INTER 2019/2020: arriva il mercato salutiamo il campionato

Cr7 la alza in quel di Istanbul mentre Andonio Campione d' Italia
Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 30831
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda dsdifr » mar dic 10, 2019 11:02 pm

se poi quelli non infortunati sono quelli che già hanno meno gamba per proprie caratteristiche...

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44534
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Nasty » mar dic 10, 2019 11:04 pm

Lothar ha scritto:
Nasty ha scritto:Conte una sicurezza in Champions! :oops:


Conte non c'entra niente.
La qualità di questa squadra, senza Sensi e Barella, è modesta e va avanti solo grazie alle prodezze di Lautaro.


GIusto, Andonio è innocente!

Lui scappò dalla Juve a ragione! Quella squadra non poteva andare da nessuna parte con la rosa da ristorante 20 euro.

D'altra parte oggi ha person contro il Barcellona C, anche se vogliamo chiamarla Inter B. :wink:
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

Avatar utente
Tican
Massimo Carbone
Messaggi: 17785
Iscritto il: lun gen 28, 2002 1:00 am
Località: Milano-Padania
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Tican » mar dic 10, 2019 11:07 pm

Biraghi / Borja Valero / Brozovic / Vecino / D'Ambrosio

A Luglio sarebbe stato un centrocampo da retrocessione, sperare potesse reggere un passaggio del turno in Champions era pura follia

Detto ciò l'Inter è famosa per queste uscite, mi meraviglia proprio perchè ero convinto che invertisse la rotta, invece prosegue malgrado il Barca non abbia giocato checchè se ne dica...
<Parliamo di sport e non di simpatia. Forse potremo essere più obiettivi.> Ciao M.
<E non te va bene quando si gioca tutto in una schedona, e non ti va bene se ci sono i doppi turni... non invidio tua moglie :D :D> Ciao V.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44534
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Nasty » mar dic 10, 2019 11:09 pm

Ma quale retrocessione! :D Ma le hai viste le rose delle squadre della seconda colonna della classifica di serie A ? :D
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44534
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Nasty » mar dic 10, 2019 11:09 pm

Ma quale retrocessione! :D Ma le hai viste le rose delle squadre della seconda colonna della classifica di serie A ? :D
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

Lothar
Matricola
Messaggi: 137
Iscritto il: mer mag 08, 2019 2:41 pm
Località: Livorno/Milano

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Lothar » mar dic 10, 2019 11:11 pm

Si è vista la differenza in termini di qualità tecniche. Loro hanno concesso più di un'occasione, ma non le abbiamo sfruttate.
Loro hanno avuto meno occasioni, ma sono riuscite a sfruttarle.

Lukaku si è mangiato un gol incredibile. E' costato molto più di Lautaro, ma non ci sono dubbi chi fra i due sia il fuoriclasse.
Lazaro imbarazzante.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44534
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Nasty » mar dic 10, 2019 11:12 pm

Candreva non era disponibile?
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 59392
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda tennisfan82 » mar dic 10, 2019 11:13 pm

Lothar ha scritto:Lazaro imbarazzante.


22mln di euro :(
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Mr.Wolf
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12780
Iscritto il: sab gen 01, 2000 1:00 am
Località: Padova
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Mr.Wolf » mar dic 10, 2019 11:18 pm

Clamorosa occasione persa, un’altra dopo PSV 2018.
Squadra rimaneggiata e stanca, siamo d’accordo, ma il Barcellona è venuto a San Siro a fare una scampagnata e la partita si è dimostrata ampiamente alla portata.

È mancata la qualità, non credo la grinta e l’intensità.
Non si possono sbagliare tutte queste occasioni.

Conte (i cui meriti sono a mio avviso indiscutibili in questo inizio stagione) in Europa e stasera nello specifico ha delle chiare responsabilità. Al 75’ eravamo in pressing, abbastanza in controllo, 2 goal annullati ed altre occasioni. Il goal era nell’aria. Con i suoi cambi ha completamente disorientato la squadra.
"La migrazione guidata da un avatar di Sampras è il segno che ogni tanto il bene vince sul male" (Nickognito, 04/08/2015)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123994
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Nickognito » mar dic 10, 2019 11:18 pm

Conte fuori dalla Champions e primo in campionato, chi lo avrebbe mai detto!
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 59392
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda tennisfan82 » mar dic 10, 2019 11:19 pm

Tutti quei cambi offensivi hanno sortito l'effetto contrario
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44534
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Nasty » mar dic 10, 2019 11:19 pm

Mr.Wolf ha scritto:
Conte (i cui meriti sono a mio avviso indiscutibili in questo inizio stagione) in Europa e stasera nello specifico ha delle chiare responsabilità. Al 75’ eravamo in pressing, abbastanza in controllo, 2 goal annullati ed altre occasioni. Il goal era nell’aria. Con i suoi cambi ha completamente disorientato la squadra.


Primo interista lucido e obiettivo di cui leggo stasera. Bravo mr Wolf :wink:
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44534
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Nasty » mar dic 10, 2019 11:28 pm

Il cinismo, è mancato un pizzoco di cinismo dice Andonio.


cinismo
/ci·nì·ṣmo/
sostantivo maschile
1.
La dottrina e la setta dei filosofi cinici.
2.
Atteggiamento di ostentata indifferenza e disprezzo nei confronti di valori morali e sociali.
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

kobe91
Illuminato
Messaggi: 3195
Iscritto il: ven apr 08, 2016 9:46 pm

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda kobe91 » mar dic 10, 2019 11:41 pm

conte in effetti imparagonabile a uno che fino ad ora ha come miglior risultato europeo 6 pere in 2 partite in un quarto col salisburgo, anche quest'anno piangina dominante contro cluj e celtic!

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44534
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Nasty » mar dic 10, 2019 11:47 pm

kobe91 ha scritto:conte in effetti imparagonabile a uno che fino ad ora ha come miglior risultato europeo 6 pere in 2 partite in un quarto col salisburgo, anche quest'anno piangina dominante contro cluj e celtic!


Magari è paragonabile ad Allegri, forse. :D ( sono coetanei)

Conte è nato quasi 10 anni prima di Simone Inzaghi. Tra 10 anni chissà...
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

kobe91
Illuminato
Messaggi: 3195
Iscritto il: ven apr 08, 2016 9:46 pm

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda kobe91 » mer dic 11, 2019 12:03 am

inter cmq che anche nella gara di venerdi nel primo tempo era sembrata abbastanza sulle gambe, era uscita poi alla lunga soprattutto perchè affrontava una squadra anche lei abbastanza incerottata mentre stasera un barca anche con molte riserve gli ha a lungo nascosto la palla. alla lunga ovvio che gli infortuni di barella e sensi si stanno sentendo, direi.

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 30831
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda dsdifr » mer dic 11, 2019 12:09 am

Nasty ha scritto:
kobe91 ha scritto:conte in effetti imparagonabile a uno che fino ad ora ha come miglior risultato europeo 6 pere in 2 partite in un quarto col salisburgo, anche quest'anno piangina dominante contro cluj e celtic!


Magari è paragonabile ad Allegri, forse. :D ( sono coetanei)

Conte è nato quasi 10 anni prima di Simone Inzaghi. Tra 10 anni chissà...


Ma che c'entra l'età? :o
Secondo il tuo ragionamento Nagelsmann a quarant'anni cosa vince, il Nobel per la Fisica? :D

Avatar utente
Tican
Massimo Carbone
Messaggi: 17785
Iscritto il: lun gen 28, 2002 1:00 am
Località: Milano-Padania
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Tican » mer dic 11, 2019 5:43 am

Nasty ha scritto:Ma quale retrocessione! :D Ma le hai viste le rose delle squadre della seconda colonna della classifica di serie A ? :D


Parlo solo dei titolari scesi in campo ieri, non mi interessa la rosa in generale

Un Inzaghi qualsiasi con un centrocampo simile retrocede...può piacere o meno Conte ma è indubbiamente un allenatore che riesce a tirare fuori il massimo da chi ha, che poi si lamenti e risulti fastidioso è altro discorso, certo per lui non posso certo spiacermi x ieri sera

Mi spiace invece s per "Cistone" che ha sul groppone una grande responsabilità con le due clamorose occasioni sullo 0-0 e sul 1-1...ieri sera ho proprio rivisto il giocatore dello United... :roll:
<Parliamo di sport e non di simpatia. Forse potremo essere più obiettivi.> Ciao M.
<E non te va bene quando si gioca tutto in una schedona, e non ti va bene se ci sono i doppi turni... non invidio tua moglie :D :D> Ciao V.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44534
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Nasty » mer dic 11, 2019 7:44 am

Ma quelli del comitern?
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 30831
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda dsdifr » mer dic 11, 2019 8:00 am

Lukaku ieri sera ha sprecato almeno due grandi occasioni, ma che gli vuoi dire? Senza di lui mica avrebbero vinto a Praga.

Hakaishin
Illuminato
Messaggi: 2405
Iscritto il: ven apr 27, 2018 4:56 pm

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Hakaishin » mer dic 11, 2019 8:30 am

guarderò la partita in pausa pranzo. ribadisco la sensazione che ho sempre avuto. squadra senza qualità in mezzo ed esterni non all'altezza

si perde e spuntano fuori come in acchiappa la talpa...

Comintern per rifare il centrocampo e per il ministero dei giochi
tifare inter e tifare ferrari sono due cose incompatibili
sarebbero morti tutti... cit.

balbysauro ha scritto:Dietro a ogni grande uomo c'è una grande donna.
Dietro a ogni grande donna c'è Hakaishin che le guarda il culo.

Avatar utente
JackTorrance
Saggio
Messaggi: 9018
Iscritto il: lun giu 25, 2001 2:00 am
Località: Torino, Savona e la A6
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda JackTorrance » mer dic 11, 2019 8:36 am

Credo che Conte, in cuor suo, fosse arrivato quarto avrebbe preferito.
In EL, conoscendo i precedenti (uno poi, da noi, da prendere a mazzate sulle palle per un cavolo di record personale) è già tanto che ci mandi i raccattapalle…
La Coppa Italia poi non l'ha praticamente mai considerata.

Lui vede unicamente una cosa sola. Da questo punto di vista è ottusamente juventino.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 46104
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Johnny Rex » mer dic 11, 2019 8:56 am

JackTorrance ha scritto:Lui vede unicamente una cosa sola. Da questo punto di vista è ottusamente juventino.


:D :D :D

F.F.
Alga ha scritto:Mondiali di rugby dove ci sono i tifoni, mondiali di calcio dove ci sono temperature di 50° e mondiali di sci dove non ci sono montagne.


Nickognito ha scritto:Giannessi non serve a nulla..

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 46104
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Johnny Rex » mer dic 11, 2019 9:00 am

Francamente spiaciuto, Milano in Europa seguita ad essere morta da anni e non è per nulla positivo per il calcio italiano (se ancora si può definire tale).

nei fatti confermati i presentimenti della vigilia; avversario in ciabatte ma disteso, Inter rimaneggiata e anche poco concreta, peccato,come scorso anno bastava davvero un nonnulla per passare , vendetta nemmeno voluta del Barcellona a quasi 10 anni di distanza. Barca che dopo avere eliminato due volte noi indirettamente per parificare le cose lo ha fatto anche coi cugini,sempre due volte di fila.

Ora Conta (anzi,Conte) che non si assista al solito teatrino dello sfascio fra fine ed inizio anno. Puntare tutto sul campionato come era del resto auspicabile e preventivabile alla Vigilia. Questa Inter è ancora in ricostruzione, pensare fosse pronta per i giochi dei grandi (leggasi CL) con un centrocampo ancora così così follia.

F.F.
Alga ha scritto:Mondiali di rugby dove ci sono i tifoni, mondiali di calcio dove ci sono temperature di 50° e mondiali di sci dove non ci sono montagne.


Nickognito ha scritto:Giannessi non serve a nulla..

Hakaishin
Illuminato
Messaggi: 2405
Iscritto il: ven apr 27, 2018 4:56 pm

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Hakaishin » mer dic 11, 2019 9:40 am

servivano 2/3 acquisti in più. un esterno sinistro degno di tale nome, dzeko che era ormai nostro e o tenere il ninja o prendere un'altra mezz'ala di stazza e piede.
queste le riflessioni che devono imporsi la proprietà e la dirigenza.
ci si deve rendere conto che con relativamente poco ieri si portava a casa il turno e 40 sacchi...

conte deve porsi delle domande pure lui (al netto dell'ottimo lavoro in campionato), perchè in 3 partite il suo valore aggiunto non si è fatto sentire o lo si è sentito parzialmente e parlo della partita con lo slavia a milano (dove ha sbagliato toalmente il game plan) e le due trasferte con rimonta subita.

alcuni giocatori devono capire che sarebbe ora che si levassero
tifare inter e tifare ferrari sono due cose incompatibili
sarebbero morti tutti... cit.

balbysauro ha scritto:Dietro a ogni grande uomo c'è una grande donna.
Dietro a ogni grande donna c'è Hakaishin che le guarda il culo.

Avatar utente
parca85
Saggio
Messaggi: 8062
Iscritto il: sab ago 27, 2005 4:18 pm

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda parca85 » mer dic 11, 2019 9:51 am

Spiace perchè ieri abbiamo perso una grande occasione, il Barcellona era venuto a San Siro non proprio con il coltello tra i denti :D

Il rammarico è essersi giocati questo scorcio fondamentale di stagione con un reparto martoriato dagli infortuni
Quando c'era Lele i treni arrivavano in orario

Avatar utente
Mr.Wolf
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12780
Iscritto il: sab gen 01, 2000 1:00 am
Località: Padova
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Mr.Wolf » mer dic 11, 2019 9:57 am

Hakaishin ha scritto:servivano 2/3 acquisti in più. un esterno sinistro degno di tale nome, dzeko che era ormai nostro e o tenere il ninja o prendere un'altra mezz'ala di stazza e piede.
queste le riflessioni che devono imporsi la proprietà e la dirigenza.
ci si deve rendere conto che con relativamente poco ieri si portava a casa il turno e 40 sacchi...

conte deve porsi delle domande pure lui (al netto dell'ottimo lavoro in campionato), perchè in 3 partite il suo valore aggiunto non si è fatto sentire o lo si è sentito parzialmente e parlo della partita con lo slavia a milano (dove ha sbagliato toalmente il game plan) e le due trasferte con rimonta subita.

alcuni giocatori devono capire che sarebbe ora che si levassero


Concordo su tutto (come mi capita spesso sui tuoi post).
Dzeko sarebbe stato maledettamente perfetto, ma se le cifre erano davvero quelle non me la sento di biasimare la dirigenza.
Mi sta bene se è in atto un tentativo di farsi rispettare un po' di più in sede di trattative.
Certo che se poi spendi 22 mln per Lazaro ti vengono dei dubbi: al ragazzo comunque io darei altre chances, magari nel suo ruolo e mai più a sinistra dove ieri sera si è dimostrato palesemente in imbarazzo.
A proposito, altro errore (sempre a mio avviso) di Conte: hai 3 punte in campo, metti i 2 esterni sulla loro fascia di competenza e falli crossare.
Fasce invertite, tutti convergevano al centro intasando gli spazi.
"La migrazione guidata da un avatar di Sampras è il segno che ogni tanto il bene vince sul male" (Nickognito, 04/08/2015)

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 18406
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Pitone » mer dic 11, 2019 10:13 am

Ieri c'è stato un errore tecnico di Skriniar sul secondo goal francamente incomprensibile, è stato un errore grave perché ha dato la mazzata psicologica finale.
Ok le reti mangiate, ma sull'1 a 1 ha fatto crollare ogni idea di assalto all'arma bianca finale che possono trasformare la sofferenza in epica.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Hakaishin
Illuminato
Messaggi: 2405
Iscritto il: ven apr 27, 2018 4:56 pm

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Hakaishin » mer dic 11, 2019 10:25 am

Mr.Wolf ha scritto:
Hakaishin ha scritto:servivano 2/3 acquisti in più.


Concordo su tutto (come mi capita spesso sui tuoi post).
Dzeko sarebbe stato maledettamente perfetto, ma se le cifre erano davvero quelle non me la sento di biasimare la dirigenza.
Mi sta bene se è in atto un tentativo di farsi rispettare un po' di più in sede di trattative.
Certo che se poi spendi 22 mln per Lazaro ti vengono dei dubbi: al ragazzo comunque io darei altre chances, magari nel suo ruolo e mai più a sinistra dove ieri sera si è dimostrato palesemente in imbarazzo.
A proposito, altro errore (sempre a mio avviso) di Conte: hai 3 punte in campo, metti i 2 esterni sulla loro fascia di competenza e falli crossare.
Fasce invertite, tutti convergevano al centro intasando gli spazi.


ok dzeko è troppo caro e anziano, ci sta la valutazione ma come società trovi un profilo almeno alternativo decente.
sempre più convinto che lazaro sia la mazzetta da pagare a qualche procuratore. detto questo a sinistra non può circolare neanche accompagnato a destra magari qualcosa lo fa.

su ieri (che non ho ancora visto) le 3 punte e l'auto imbuto l'ho sentito in paio di interventi sul tubo
tifare inter e tifare ferrari sono due cose incompatibili
sarebbero morti tutti... cit.

balbysauro ha scritto:Dietro a ogni grande uomo c'è una grande donna.
Dietro a ogni grande donna c'è Hakaishin che le guarda il culo.

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 5621
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Paolo79 » mer dic 11, 2019 10:57 am

E'arrivato dicembre e come al solito noi andiamo in letargo, mi sa che ci rivediamo a fine gennaio come di consueto.

Di questa champions rimarrà il rammarico della consapevolezza che si poteva passare con un pizzico di cinismo, qualità, fortuna , chiamatela come vi pare in più e la bellezza del calcio giocato nei primi tempi di barcellona e dortmund, che all'nter non vedevo da non ricordo quanto e anche in italia è merce sempre più rara. Penso si debba ripartire da lì, cercando di non perdere la testa e sperando domenica di non riportare a firenze il rinascimento dopo 500 anni
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Avatar utente
wiper
Massimo Carbone
Messaggi: 25269
Iscritto il: dom ago 21, 2005 11:37 am

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda wiper » mer dic 11, 2019 11:02 am

c è rammarico per l occasione persa, ma non farei processi su nessuno se non su qualche scelta tecnica discutibile, come scritto da wolf...detto ciò testa alta sempre

p.s. nasty sei pregato di rivolgere il tuo odio e non obiettività su Conte in altri lidi

Grazie

Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 23976
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda madman 3 » mer dic 11, 2019 11:03 am

Con tutte le attenuanti per gli infortuni ecc, il Barca era in ciabatte, la qualificazione era lì da prendere.
Per me clamorosamente sbagliati i cambi nel finale cercando a tutti i costi la giocata estemporanea.
Doveva continuare a pressare attaccando con la stessa logica.
Poi si perché lazaro e politano a piede invertito?
Con lautaro e Lukaku hai più chance se fai i cross, specialmente con difesa del barca che non era certo arcigna

Ieri Andonio meh....
Per il campionato nulla da dire per ora fantastico.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44534
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Nasty » mer dic 11, 2019 11:07 am

Lazaro a sinistra è stato umiliato dal suo allenatore.

Male, non puoi mettere un giocatore inesperto, beccato dalla tifoserie da un po' di incontri, in una partita così importante, fuori posizione. Io non so, magari ha anche giocato a sinistra in carriera, ma ieri è stato imbarazzante, tanto era a disagio.

Peccato per il ragazzo.
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123994
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Nickognito » mer dic 11, 2019 11:10 am

Boh, molti errori in attacco e in difesa contro un avversario che subisce moltissimo in trasferta ed e' evnuto senza motivazioni con dei ragazzetti, anche. Centrocampo molto spesso in controllo. Anche con gli infortuni, l'Inter poteva far meglio con quelli che aveva, cosi' come con lo Slavia.
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 46104
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Johnny Rex » mer dic 11, 2019 11:24 am

Paolo79 ha scritto:E'arrivato dicembre e come al solito noi andiamo in letargo, mi sa che ci rivediamo a fine gennaio come di consueto.

Di questa champions rimarrà il rammarico della consapevolezza che si poteva passare con un pizzico di cinismo, qualità, fortuna , chiamatela come vi pare in più e la bellezza del calcio giocato nei primi tempi di barcellona e dortmund, che all'nter non vedevo da non ricordo quanto e anche in italia è merce sempre più rara. Penso si debba ripartire da lì, cercando di non perdere la testa e sperando domenica di non riportare a firenze il rinascimento dopo 500 anni


Ottimo Intervento.

F.F.
Alga ha scritto:Mondiali di rugby dove ci sono i tifoni, mondiali di calcio dove ci sono temperature di 50° e mondiali di sci dove non ci sono montagne.


Nickognito ha scritto:Giannessi non serve a nulla..

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123994
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Nickognito » mer dic 11, 2019 11:39 am

Nasty ha scritto:
Paolo79 ha scritto:cinismo,


Ottimo Intervento.

F.F.
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 45728
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda fabio86 » mer dic 11, 2019 11:51 am

madman 3 ha scritto:Con tutte le attenuanti per gli infortuni ecc, il Barca era in ciabatte, la qualificazione era lì da prendere.
Per me clamorosamente sbagliati i cambi nel finale cercando a tutti i costi la giocata estemporanea.
Doveva continuare a pressare attaccando con la stessa logica.
Poi si perché lazaro e politano a piede invertito?
Con lautaro e Lukaku hai più chance se fai i cross, specialmente con difesa del barca che non era certo arcigna

Ieri Andonio meh....
Per il campionato nulla da dire per ora fantastico.


Ottimissimo intervento. :)

Ieri la difesa del Barcellona ha fatto cose che non vedevo dall'ultimo Zeman, più o meno, avranno perso 8 contrasti su 10, in media.
Si doveva passare, inutile appellarsi alla sfortuna o alle assenze.

Hakaishin
Illuminato
Messaggi: 2405
Iscritto il: ven apr 27, 2018 4:56 pm

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Hakaishin » mer dic 11, 2019 11:59 am

Paolo79 ha scritto:E'arrivato dicembre e come al solito noi andiamo in letargo, mi sa che ci rivediamo a fine gennaio come di consueto.

Di questa champions rimarrà il rammarico della consapevolezza che si poteva passare con un pizzico di cinismo, qualità, fortuna , chiamatela come vi pare in più e la bellezza del calcio giocato nei primi tempi di barcellona e dortmund, che all'nter non vedevo da non ricordo quanto e anche in italia è merce sempre più rara. Penso si debba ripartire da lì, cercando di non perdere la testa e sperando domenica di non riportare a firenze il rinascimento dopo 500 anni

fine gennaio, quando va bene....

per il resto tutto vero. ma non giriamoci attorno se si vuole tornare lassù servono giocatori di livello e subito.
non ho visto ieri ma nelle ultime ci si sta reggendo molto (troppo???) sulla vena dei 2 davanti.

dove sono finiti i gol dei centrocampisti e i colpi di testa sui piazzati dei nostri granatieri?
tifare inter e tifare ferrari sono due cose incompatibili
sarebbero morti tutti... cit.

balbysauro ha scritto:Dietro a ogni grande uomo c'è una grande donna.
Dietro a ogni grande donna c'è Hakaishin che le guarda il culo.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 45728
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda fabio86 » mer dic 11, 2019 12:06 pm

Godin direi il più penalizzato dall'integralismo di Conte.
Sembra il cugino scarso di quello che giocava in mezzo nella difesa a 4 del Cholo. A destra in una difesa a 3 fin qui palesemente in difficoltà.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44534
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: INTER 2019/2020: quelli tra palco e realtà

Messaggioda Nasty » mer dic 11, 2019 12:20 pm

fabio86 ha scritto:Godin direi il più penalizzato dall'integralismo di Conte.
Sembra il cugino scarso di quello che giocava in mezzo nella difesa a 4 del Cholo. A destra in una difesa a 3 fin qui palesemente in difficoltà.


Ieri è stato il migliore dopo Lautaro a mio avviso.
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )


Torna a “Calcio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti