Flavio Briatore: l'idolo dei ritardati

Dibattito sulla vita sociale, sui problemi politici e sui microchip nei vaccini
Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 27312
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda klaus » mer giu 13, 2012 11:28 am

«Investirò all'estero, tanto l'Italia è un Paese che se possiedi una barca e arrivi in porto per attraccare, o sei un bandito o sei un ladro. Non va bene. Questo governo, poi, ha innescato una sorta di odio sociale»

...non ha tutti i torti, si sono dimenticati truffatore :roll:
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

danser
Massimo Carbone
Messaggi: 33922
Iscritto il: ven set 13, 2002 2:00 am

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda danser » mer giu 13, 2012 11:36 am

Ma che se ne vada all'estero e ci rimanga, 'sto pappone da quattro soldi.

Avatar utente
Andy
Massimo Carbone
Messaggi: 32066
Iscritto il: mar ago 14, 2001 2:00 am
Località: Roma, Vilnius
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda Andy » mer giu 13, 2012 12:17 pm

Ombra84 ha scritto:http://www.corriere.it/cronache/12_giugno_13/billionaire-briatore-chiude-costa-smeralda_2ee6d4ba-b518-11e1-817c-8346743ab819.shtml

:D :lol:


Siamo sicuri che non torna? :D
"...il vero scopo di un viaggiatore dovrebbe essere quello di migliorare gli uomini di renderli più saggi e di temprarne gli animi con esempi buoni e cattivi, tratti dalla descrizione di terre lontane"

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21785
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda alessandro » mer giu 13, 2012 12:33 pm

Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
wiper
Massimo Carbone
Messaggi: 25353
Iscritto il: dom ago 21, 2005 11:37 am

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda wiper » mer giu 13, 2012 3:14 pm

Ombra84 ha scritto:http://www.corriere.it/cronache/12_giugno_13/billionaire-briatore-chiude-costa-smeralda_2ee6d4ba-b518-11e1-817c-8346743ab819.shtml

:D :lol:


era pure ora che chiudesse quella merda!!!

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 12314
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda Rosewall » mer giu 13, 2012 5:01 pm

vabbé ragazzi, se veramente volete che si campi di turismo, di posti come quello - e relativi avventori - ne apriranno a centinaia :)
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21785
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda alessandro » mer giu 13, 2012 6:29 pm

Rosewall ha scritto:vabbé ragazzi, se veramente volete che si campi di turismo, di posti come quello - e relativi avventori - ne apriranno a centinaia :)


il trentino vive di turismo tutto l'anno e non ci sono cose del genere.
da noi ce ne erano due e sono bruciate ( e non e' un buon segno).
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 64625
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda tennisfan82 » mer ott 10, 2012 4:29 pm

Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 27312
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda klaus » gio ott 18, 2012 8:46 am

Immagine

'per lavorare con me ci vogliono le palle':

Preparati a ingoiare filo spinato
Non arrenderti, sarai un grande solo quando dimostrerai di saper volgere a tuo favore una situazione avversa
Non sopravvalutarti, non sottovalutarmi, il libro delle scuse con me ha poche pagine: se sei un cretino sei fuori, se sei arrogante sei fuori, se fai troppa teoria sei fuori!
Sul lavoro non ci si diverte, se ti stai divertendo vuol dire che non stai lavorando bene
Guarda me che sono partito da zero e ancora alla mia età sono ambizioso, affamato, arrabbiato
Chi finisce secondo è il primo dei perdenti
Un diesel in questo momento è migliore di un motore a benzina
Nel business il cuore conta poco
A quarant’anni se uno vuole può migliorare
Salve è il peggior modo di salutare



#1#
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda alcol » gio ott 18, 2012 10:36 am

klaus ha scritto: Un diesel in questo momento è migliore di un motore a benzina
Nel business il cuore conta poco
A quarant’anni se uno vuole può migliorare
Salve è il peggior modo di salutare[/i]


#1#



ma che c*zzo c'entrava il diesel con il resto? :lol: :lol: :lol: :lol:

cervelli bevuti.
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 27312
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda klaus » gio ott 18, 2012 10:49 am

alcol ha scritto:cervelli bevuti.


cervelli???

dove?
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
parca85
Saggio
Messaggi: 8257
Iscritto il: sab ago 27, 2005 4:18 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda parca85 » gio ott 18, 2012 12:38 pm

Briatore é quel che é, però trovo il programma ben fatto e interessante
Quando c'era Lele i treni arrivavano in orario

Avatar utente
taylorhawkins89
Saggio
Messaggi: 8335
Iscritto il: lun ago 25, 2008 5:18 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda taylorhawkins89 » gio ott 18, 2012 1:22 pm

Ma esiste quel programma? Io ho visto solo l'imitazione di Crozza. :D


Avatar utente
babaoriley
FooLminato
Messaggi: 10415
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda babaoriley » gio ott 18, 2012 2:25 pm

klaus ha scritto: Guarda me che sono partito da zero e ancora alla mia età sono ambizioso, affamato, arrabbiato


ah beh, se andiamo rileggerci i modi onesti e puliti con cui ha iniziato la sua carriera (condita da un periodo di latitanza all'estero)...... un vero modello di Self made man! penso che preferirei la disoccupazione a vita piuttosto che lavorare un solo minuto per Briatore.

Avatar utente
wiper
Massimo Carbone
Messaggi: 25353
Iscritto il: dom ago 21, 2005 11:37 am

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda wiper » gio ott 18, 2012 2:34 pm

babaoriley ha scritto:
klaus ha scritto: Guarda me che sono partito da zero e ancora alla mia età sono ambizioso, affamato, arrabbiato


ah beh, se andiamo rileggerci i modi onesti e puliti con cui ha iniziato la sua carriera (condita da un periodo di latitanza all'estero)...... un vero modello di Self made man! penso che preferirei la disoccupazione a vita piuttosto che lavorare un solo minuto per Briatore.


classico uomo fatto da solo....................."all'italiana" :-?

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda alcol » gio ott 18, 2012 3:16 pm

babaoriley ha scritto:
klaus ha scritto: Guarda me che sono partito da zero e ancora alla mia età sono ambizioso, affamato, arrabbiato


ah beh, se andiamo rileggerci i modi onesti e puliti con cui ha iniziato la sua carriera (condita da un periodo di latitanza all'estero)...... un vero modello di Self made man! penso che preferirei la disoccupazione a vita piuttosto che lavorare un solo minuto per Briatore.


leggende cuneesi parlano proprio di un personaggio di livello "rubagalline"...è partito proprio dal basso, a rubare intendo :)
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 64625
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda tennisfan82 » gio ott 18, 2012 3:51 pm

Briatore si presentò per un breve periodo come agente discografico, spesso in compagnia di Iva Zanicchi,[3] per poi dedicarsi ad affari connessi a bische clandestine e gioco d'azzardo, che lo portano ad essere condannato in primo grado ad un anno e sei mesi di reclusione dal Tribunale di Bergamo[3][4] e a tre anni dal Tribunale di Milano.[2][3] In particolare i giudici di Milano lo ritennero essere a capo del cosiddetto Gruppo di Milano, uso ad agganciare clienti facoltosi a scopo di truffa ai tavoli verdi. Secondo gli inquirenti che scoprirono il giro, la truffa era organizzata da malavitosi di rango, malavitosi eredi di Francis Turatello, il cosiddetto re della mala milanese. L'attività del gruppo si interruppe grazie alle inchieste giudiziarie, che portarono ad una serie di arresti e ai due processi di Bergamo e Milano che, oltre a Briatore, coinvolsero tra gli altri anche l'amico Emilio Fede, assolto poi per insufficienza di prove.[1][3] A cadere nella rete del gruppo di Milano furono anche alcuni nomi noti, tra cui l'imprenditore Teofilo Sanson, il cantante Pupo, l'armatore Sergio Leone, l'ex vicepresidente di Confindustria Renato Buoncristiani e l'ex presidente di Confagricoltura Giandomenico Serra. Briatore riuscì ad evitare il carcere rifugiandosi a Saint Thomas, nelle Isole Vergini, per poi tornare in Italia dopo un'amnistia.[2][3] Durante la latitanza alle Isole Vergini, grazie all'amicizia con Luciano Benetton (conosciuto negli anni milanesi), aprì alcuni franchising Benetton, facendo poi rapidamente carriera nel gruppo dirigente dell'azienda di Ponzano Veneto.[1]
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 13393
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda paoolino » gio ott 18, 2012 3:56 pm

klaus ha scritto: Salve è il peggior modo di salutare


Su questo ha ragione.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132325
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda Nickognito » gio ott 18, 2012 3:58 pm

paoolino ha scritto:
klaus ha scritto: Salve è il peggior modo di salutare


Su questo ha ragione.


lo uso spesso, da adesso lo faro' con orgoglio :)

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21785
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda alessandro » gio ott 18, 2012 4:07 pm

http://it.wikipedia.org/wiki/Flavio_Briatore

Serie di fallimenti, truffe, sospetto omicidio, ambienti malavitosi, P2 e mafia, evasione fiscale, appoggi politici, imbrogli anche in formula uno ( con radiazione ) e amicizie diciamo... Di cattivo gusto.

Un vero esempio per i giovani.
Fosse stata fatta un paio di anni fa si poteva prendere Lele mora o corona o Berlusconi.

Ma ci sono anche da noi imprenditori veri, Ma magari non farebbero trasmissioni del genere.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
parca85
Saggio
Messaggi: 8257
Iscritto il: sab ago 27, 2005 4:18 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda parca85 » gio ott 18, 2012 4:09 pm

alessandro ha scritto: Ma magari non farebbero trasmissioni del genere.


Ma l'hai mai vista almeno?
Quando c'era Lele i treni arrivavano in orario

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32924
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda BackhandWinner » gio ott 18, 2012 4:11 pm

Nickognito ha scritto:
paoolino ha scritto:
klaus ha scritto: Salve è il peggior modo di salutare


Su questo ha ragione.


lo uso spesso, da adesso lo faro' con orgoglio :)


Un'avversione idiota, credo dovuta alla ridicola mentalità aziendalista del 'Buongiorno' detto anche al gatto di casa.
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda alcol » gio ott 18, 2012 4:12 pm

parca85 ha scritto:
alessandro ha scritto: Ma magari non farebbero trasmissioni del genere.


Ma l'hai mai vista almeno?



sì, una volta!
hanno inventato (!!!) un giocattolo che era un robot-scimpanzè!!!!uaooooooooooooooooo!!

c*zzo la notte dall'emozione non ho dormito, un robo-scimpanzè!!!!oh, ci pensi che roba?????

spettacolo!!!111!
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32924
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda BackhandWinner » gio ott 18, 2012 4:12 pm

parca85 ha scritto:
alessandro ha scritto: Ma magari non farebbero trasmissioni del genere.


Ma l'hai mai vista almeno?


"Non l'ho visto e non mi piace" (quasicit. Manganelli)
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32924
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda BackhandWinner » gio ott 18, 2012 4:13 pm

alcol ha scritto:spettacolo!!!111!


#100#
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132325
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda Nickognito » gio ott 18, 2012 4:14 pm

alessandro ha scritto:Ma ci sono anche da noi imprenditori veri, Ma magari non farebbero trasmissioni del genere.


sicuramente ci son imprenditori onesti che si sono arricchiti senza mai sgarrae nemmeno una volta, come di certo ci sono ultra' di calcio che sono piu' sportivi di Clerici, e di certo se vedete una persona che vi sta togliendo dalla tasca il portafoglio, non e' escluso che non voglia rubarlo, ma farti del bene (ad esempio perche'ha scoperto che tu hai una banconota esplosiva che sta per ucciderti) Tutto e' ovviamente possibile.

Ma spesso la cosa ridicola di queste situazion e; additare questa gente, come Briatore, come eccezione negativa di un modello positivo (il successo). Il successo non e un modello positivo. Chi ha successo e fa soldi non e' una persona da imitare. Di persone che fanno soldi senza infrangere la legge, mai, trattando bene i propri dipendenti, e cosi' via, ce ne sono, boh, l uno per cento?

Almeno Briatore e' un antipatico vero, solo pochi pazzi lo prendono come modello Purtroppo per altri non e cosi'.

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21785
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda alessandro » gio ott 18, 2012 4:16 pm

parca85 ha scritto:
alessandro ha scritto: Ma magari non farebbero trasmissioni del genere.


Ma l'hai mai vista almeno?

No, ma un imprenditore impegnato non ha tempo per fare trasmissioni, o comunque non è interessato.
Briatore é il simbolo di com non deve essere un imprenditore.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32924
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda BackhandWinner » gio ott 18, 2012 4:17 pm

alessandro ha scritto:
parca85 ha scritto:
alessandro ha scritto: Ma magari non farebbero trasmissioni del genere.


Ma l'hai mai vista almeno?

No, ma un imprenditore impegnato non ha tempo per fare trasmissioni, o comunque non è interessato.
Briatore é il simbolo di com non deve essere un imprenditore.


Più in generale: un essere umano degno del nome.
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda alcol » gio ott 18, 2012 4:20 pm

alessandro ha scritto:
parca85 ha scritto:
alessandro ha scritto: Ma magari non farebbero trasmissioni del genere.


Ma l'hai mai vista almeno?

No, ma un imprenditore impegnato non ha tempo per fare trasmissioni, o comunque non è interessato.
Briatore é il simbolo di com non deve essere un imprenditore.



e qui sbagli.

è proprio il vero imprenditore che fa i soldi con il lavoro degli altri mentre lui cazzeggia :D

ma il problema vero è:

-in cosa diamine "imprende" briatore??locali?m*gnotte?immobili?scimpo-robot?...mai capito.

per me vende solo la sua immagine, per quello io lo chiamo "il velone", un po' come loro:

Immagine
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21785
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda alessandro » gio ott 18, 2012 4:22 pm

Mio nonno era un imprenditore vero, é partito povero, anzi impoverito dalla guerra e dopo 60 anni di durissimo lavoro é diventato benestante, non ricco da vivere nel lusso ma benestante.
Senza infrangere la legge, senza appoggi mafiosi o politici, senza appoggi corporativi o altro.
Certo, ha iniziato a lavorare a 12 anni e ha dovuto smettere dopo una grave malattia, nel mezzo lavorando 15 ore al giorno domenica , Pasqua e ferragosto inclusi.
Ultima modifica di alessandro il gio ott 18, 2012 4:24 pm, modificato 1 volta in totale.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
parca85
Saggio
Messaggi: 8257
Iscritto il: sab ago 27, 2005 4:18 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda parca85 » gio ott 18, 2012 4:23 pm

alessandro ha scritto:
parca85 ha scritto:
alessandro ha scritto: Ma magari non farebbero trasmissioni del genere.


Ma l'hai mai vista almeno?

No, ma un imprenditore impegnato non ha tempo per fare trasmissioni, o comunque non è interessato.


Addirittura?
E perché gli imprenditori prendono squadre di calcio, pallavolo, etc...? Non dovrebbero aver tempo nemmeno di fare quello che dici?

Ripeto: se vi sta sul cu.lo Briatore va benissimo, ma da qui a dire che una cosa che non si é mai vista fa schifo c'è una bella differenza.

Per rispondere ad alcol voglio fare un esempio: io passo circa metà della mia giornata in riunioni. Bene, in questo programma ho trovato alcune dinamiche che osservo tutti i giorni. Lo trovo un programma ben fatto e lo guardo volentieri, ma evidentemente alcol é troppo impegnato a guardare le partite della Juve per permettersi il lusso di vedere altri programmi #113#
Quando c'era Lele i treni arrivavano in orario

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132325
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda Nickognito » gio ott 18, 2012 4:28 pm

alessandro ha scritto:Mio nonno era un imprenditore vero, é partito povero, anzi impoverito dalla guerra e dopo 60 anni di durissimo lavoro é diventato benestante, non ricco da vivere nel lusso ma benestante.
Senza infrangere la legge, senza appoggi mafiosi o politici, senza appoggi corporativi o altro.
Certo, ha iniziato a lavorare a 12 anni e ha dovuto smettere dopo una grave malattia, nel mezzo lavorando 15 ore al giorno domenica , Pasqua e ferragosto inclusi.


benissimo, cio' non toglie che la maggioranza degli imprenditori non sia del tutto onesta e che un normale imprenditore affermato abbia tempo sia per una trasmissione televisiva che per andare in vacanza.

In ogni caso, senza nulla togliere a tuo nonno, non vorrei mai che un mio figlio lavorasse duramente 60 anni lavorando 15 ore al giorno senza mai fermarsi, e spererei che lo facesse solo se dovesse rischiare di morir di fame, sete, o freddo, non per diventare benestante. Anche quello mi sembrerebbe un modello fortemente negativo Questo senza giudicare le singole persone che lo fanno, s' intende.

Avatar utente
wiper
Massimo Carbone
Messaggi: 25353
Iscritto il: dom ago 21, 2005 11:37 am

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda wiper » gio ott 18, 2012 4:28 pm

parca85 ha scritto:Addirittura?
E perché gli imprenditori prendono squadre di calcio, pallavolo, etc...? Non dovrebbero aver tempo nemmeno di fare quello che dici?

Ripeto: se vi sta sul cu.lo Briatore va benissimo, ma da qui a dire che una cosa che non si é mai vista fa schifo c'è una bella differenza.

Per rispondere ad alcol voglio fare un esempio: io passo circa metà della mia giornata in riunioni. Bene, in questo programma ho trovato alcune dinamiche che osservo tutti i giorni. Lo trovo un programma ben fatto e lo guardo volentieri, ma evidentemente alcol é troppo impegnato a guardare le partite della Juve per permettersi il lusso di vedere altri programmi #113#


che programma è?

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132325
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda Nickognito » gio ott 18, 2012 4:29 pm

alcol ha scritto:

e qui sbagli.

è proprio il vero imprenditore che fa i soldi con il lavoro degli altri mentre lui cazzeggia :D


se l imprenditore dovesse guadagnare per il valore di quello che lavora e non di quello che lavorano i suoi dipendenti, addio capitalismo :)

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21785
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda alessandro » gio ott 18, 2012 4:30 pm

Una trasmissione dove a giudicare le tue diti e capacità é un truffatore ignorante, non mi interessa.
Poi il format sarà fantastico. Non lo so.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda alcol » gio ott 18, 2012 4:30 pm

parca85 ha scritto:
Per rispondere ad alcol voglio fare un esempio: io passo circa metà della mia giornata in riunioni. Bene, in questo programma ho trovato alcune dinamiche che osservo tutti i giorni. Lo trovo un programma ben fatto e lo guardo volentieri, ma evidentemente alcol é troppo impegnato a guardare le partite della Juve per permettersi il lusso di vedere altri programmi #113#



scherzi?
non aspetto altro che la replica dello scimpanbot!!!
ecco cosa mi ha ipnotizzato, la dinamica delle riunioni!!

"io "inventerei" i capelli da appiccicare"
"no, idea del c*zzo!"
"ma come?"
"decido io, sono il team leader!"
"ah."


voglio lo scimmione spara siluri!!!!11!
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda alcol » gio ott 18, 2012 4:32 pm

Nickognito ha scritto:
alessandro ha scritto:Mio nonno era un imprenditore vero, é partito povero, anzi impoverito dalla guerra e dopo 60 anni di durissimo lavoro é diventato benestante, non ricco da vivere nel lusso ma benestante.
Senza infrangere la legge, senza appoggi mafiosi o politici, senza appoggi corporativi o altro.
Certo, ha iniziato a lavorare a 12 anni e ha dovuto smettere dopo una grave malattia, nel mezzo lavorando 15 ore al giorno domenica , Pasqua e ferragosto inclusi.


benissimo, cio' non toglie che la maggioranza degli imprenditori non sia del tutto onesta e che un normale imprenditore affermato abbia tempo sia per una trasmissione televisiva che per andare in vacanza.



ma dipende sempre dalle dimensioni dell'imprenditore, un conto è la "fabbrichetta" con un po' di dipendenti, un conto è la Ferrero, la Barilla etc
non saranno mica tutti mafiosi spero! :roll:
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132325
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda Nickognito » gio ott 18, 2012 4:32 pm

avete per caso qualche streaming che la tv italiana non la vedo? :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21785
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda alessandro » gio ott 18, 2012 4:35 pm

Nick, se tutti si limitassero a fare il minimo per sopravvivere, saremmo ancora arrampicati sugli alberi.
Io sono uno di quelli, magari mi sbatto per 2 anni per scrivere libri in cambio di un paio di pizze, ma non sono tipo da impazzire per diventare ricco.
Però c'é la passione, l' ambizione, e la voglia di fare e fare bene.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132325
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale?

Messaggioda Nickognito » gio ott 18, 2012 4:38 pm

alcol ha scritto:ma dipende sempre dalle dimensioni dell'imprenditore, un conto è la "fabbrichetta" con un po' di dipendenti, un conto è la Ferrero, la Barilla etc
non saranno mica tutti mafiosi spero! :roll:


Quando mio padre lavorava in banca, ed era responsabile dei piu' grandi imprenditori che arrivavano da lui (parlo di grandi clienti, non di uno con 5 dipendenti, eh), mi diceva che lui non solo uno onesto non l aveva praticamente mai trovato, ma che di solito venivano a vantarsene. Ad esempio si vantavano di come aggiravano quella legge, del modo in cui sfruttavano tale dipendente e cosi; via, come un elogio alla furbizia (dando per scontato che di principio in una banca troveranno uno con quella mentalita, a dar di gomito)

Gli unici che diceva credere onesti erano quelli che non partivano da zero. Gia benestanti, magari miglioravano l; azienda di famiglia, e cosi' via. Piu' partivano da zero, piu; erano andati avanti a illegalita' (e ovviamente parlo di piccole cose, le grandi di certo non le andavano a dire, e di certo non le avranno fatte tutti)

Della Ferrero e la Barilla non so nulla, so solo che la Ferrero e' sempre interessata ad avere le nocciole migliori del mondo (pagandole quel che devono) e che la Barilla commerciava armi.


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti