Flavio Briatore: l'idolo dei ritardati

Dibattito sulla vita sociale e sui problemi politici.
Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 22146
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda madmarat » mer mag 07, 2014 7:49 pm

Che facce da bocchinare quelle ragazze #10#

Avatar utente
taylorhawkins89
Saggio
Messaggi: 8263
Iscritto il: lun ago 25, 2008 5:18 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda taylorhawkins89 » mer mag 07, 2014 10:22 pm

madmarat ha scritto:Che facce da bocchinare quelle ragazze #10#

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9618
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda babaoriley » gio mag 08, 2014 10:04 am

Briatore specchio di questo Paese.
Un geometra di Verzuolo che si trasforma in un losco figuro, affarista e arrivista che fa i miliardi dedicandosi agli affari più disparati e non sempre leciti(leggi bische clandestine) si becca due condanne e scappa all'estero. Uno così andrebbe additato come pessimo esempio e invece pontifica da tv e giornali, viene idolatrato come "uno che ce l'ha fatta" e gli affidano pure un programma in cui si spaccia come guru per giovani aspiranti briatorini.

Tristezza.

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 12072
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda eddie v. » gio mag 08, 2014 10:23 am

babaoriley ha scritto:Briatore specchio di questo Paese.
Un geometra di Verzuolo che si trasforma in un losco figuro, affarista e arrivista che fa i miliardi dedicandosi agli affari più disparati e non sempre leciti(leggi bische clandestine) si becca due condanne e scappa all'estero. Uno così andrebbe additato come pessimo esempio e invece pontifica da tv e giornali, viene idolatrato come "uno che ce l'ha fatta" e gli affidano pure un programma in cui si spaccia come guru per giovani aspiranti briatorini.

Tristezza.


...e dà pure lezioni all'università :lol:

Tristezza.
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11532
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda uglygeek » gio mag 08, 2014 10:39 am

eddie v. ha scritto:
babaoriley ha scritto:Briatore specchio di questo Paese.
Un geometra di Verzuolo che si trasforma in un losco figuro, affarista e arrivista che fa i miliardi dedicandosi agli affari più disparati e non sempre leciti(leggi bische clandestine) si becca due condanne e scappa all'estero. Uno così andrebbe additato come pessimo esempio e invece pontifica da tv e giornali, viene idolatrato come "uno che ce l'ha fatta" e gli affidano pure un programma in cui si spaccia come guru per giovani aspiranti briatorini.

Tristezza.


...e dà pure lezioni all'università :lol:

Tristezza.

Pero' non ha tutti i torti quando dice che fare startup in Italia non ha senso, meglio aprire una pizzeria. Almeno Briatore spiega quello che serve per avere successo in Italia. Poi quando ha finito di parlare ti viene voglia di rivalutare Mao e Pol Pot, ma proprio perche' lui e' il primo a spiegare che tutte le idee sugli imprenditori che prendono rischi e creano opportunita' con il loro lavoro in Italia sono palle, non ci sono opportunita', l'unica speranza che rimane e' fare i camerieri di alto bordo.

Tra l'altro, nella sua biografia hai dimenticato che gli hanno dato da dirigere un team di formula 1 quando non sapeva niente di motori e parlava un pessimo inglese, e senza problemi l'ha portato in pochi anni a vincere mondiali... Sono cose che fanno pensare. Un uomo che ha una figlia con Heidi Klum qualcosa di geniale deve averlo.
Ultima modifica di uglygeek il gio mag 08, 2014 10:51 am, modificato 3 volte in totale.
"That Paris exists and anyone could choose to live anywhere else in the world will always be a mystery to me.", Midnight in Paris, Woody Allen

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114040
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda Nickognito » gio mag 08, 2014 10:42 am

non ho capito, una pizzeria non e' un'attivita' aprendo la quale si ha un periodo di startup?
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11532
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda uglygeek » gio mag 08, 2014 10:45 am

Nickognito ha scritto:non ho capito, una pizzeria non e' un'attivita' aprendo la quale si ha un periodo di startup?

No, con startup intendeva societa' basate in qualche modo su Internet aperte con pochissimi mezzi e molto entusiasmo, e di solito finanziate dal venture capital.
"That Paris exists and anyone could choose to live anywhere else in the world will always be a mystery to me.", Midnight in Paris, Woody Allen

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114040
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda Nickognito » gio mag 08, 2014 11:27 am

uglygeek ha scritto:No, con startup intendeva societa' basate in qualche modo su Internet aperte con pochissimi mezzi e molto entusiasmo, e di solito finanziate dal venture capital.


ma si intende questo per startup? allora non l' ho mai saputo :)
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25546
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda klaus » gio mag 08, 2014 11:40 am

Nickognito ha scritto:
uglygeek ha scritto:No, con startup intendeva societa' basate in qualche modo su Internet aperte con pochissimi mezzi e molto entusiasmo, e di solito finanziate dal venture capital.


ma si intende questo per startup?


no...è per questo che da lezioni alla Bocconi :-?
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11532
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda uglygeek » gio mag 08, 2014 12:06 pm

klaus ha scritto:
Nickognito ha scritto:
uglygeek ha scritto:No, con startup intendeva societa' basate in qualche modo su Internet aperte con pochissimi mezzi e molto entusiasmo, e di solito finanziate dal venture capital.


ma si intende questo per startup?


no...è per questo che da lezioni alla Bocconi :-?

Come no?
"That Paris exists and anyone could choose to live anywhere else in the world will always be a mystery to me.", Midnight in Paris, Woody Allen

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114040
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda Nickognito » gio mag 08, 2014 12:24 pm

per me lo startup e' sempre stato il periodo iniziale di una impresa di qualunque tipo, e , per estensione, la startup la stessa impresa nel suo primo periodo di vita, diciamo.

Insomma, una cosa totalmente diversa da quanto ha scritto ugly.
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11532
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda uglygeek » gio mag 08, 2014 12:31 pm

Immagino che il termine startup possa voler indicare anche il periodo iniziale, ma il significato comune e' diverso. Si dice "lavora in una startup", "ha fondato una startup" intendendo una societa' nata con un'idea, in qualche modo legata ad internet, senza molti mezzi, in cerca di venture capital e sfruttando il fatto che con il web spesso non occorrono grossi capitali per cominciare un'impresa.
Io in una ex startup ci lavoro, lo sapro'... ;) ho diversi amici che lavorano in startup nella Silicon Valley.
"That Paris exists and anyone could choose to live anywhere else in the world will always be a mystery to me.", Midnight in Paris, Woody Allen

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114040
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda Nickognito » gio mag 08, 2014 12:33 pm

io non l' ho mai capita cosi', ne' in italiano, ne' in inglese. mai usata cosi' con nessuno. Letto diversi articoli che ne parlavano come la pensavo io. Poi in effetti non lavoro in una startup e di solito se esco a bere non parlo di startup, quotidianamente.
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25546
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda klaus » gio mag 08, 2014 12:35 pm

Ah boh allora sarà un neologismo. In Economia Aziendale lo Start Up è quello che dice Nick.(I costi di impianto in inglese se non sbaglio sono i costi di Start Up).
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11406
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda paoolino » gio mag 08, 2014 12:38 pm

Briatore esercita su di me un fascino luciferino che non me lo riesce mai a far stare particolarmente antipatico.

Per certi versi ne invidio la capacità di anteporre sempre o quasi l'affar pratico all'etica.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59106
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda PINDARO » gio mag 08, 2014 12:38 pm

Nickognito ha scritto:io non l' ho mai capita cosi', ne' in italiano, ne' in inglese. mai usata cosi' con nessuno. .

Nemmeno con la Kirilenko?

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11532
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda uglygeek » gio mag 08, 2014 12:46 pm

klaus ha scritto:Ah boh allora sarà un neologismo. In Economia Aziendale lo Start Up è quello che dice Nick.(I costi di impianto in inglese se non sbaglio sono i costi di Start Up).

Se in economia aziendale non insegnano cos'e' una startup e' un po' preoccupante... Comunque la domanda degli studenti della Bocconi si riferiva a queste startup. Briatore ha anche risposto "ma se in Italia non c'e' nemmeno la banda larga!"
"That Paris exists and anyone could choose to live anywhere else in the world will always be a mystery to me.", Midnight in Paris, Woody Allen

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114040
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda Nickognito » gio mag 08, 2014 12:47 pm

paoolino ha scritto:Briatore esercita su di me un fascino luciferino che non me lo riesce mai a far stare particolarmente antipatico.

Per certi versi ne invidio la capacità di anteporre sempre o quasi l'affar pratico all'etica.


Sei di destra :)

Briatore fa schifo in tutto, ma ha il pregio di non pronunciare male il nome di Barrichello :)
Gemono come le alci in amore a primavera

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114040
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda Nickognito » gio mag 08, 2014 12:48 pm

PINDARO ha scritto:
Nickognito ha scritto:io non l' ho mai capita cosi', ne' in italiano, ne' in inglese. mai usata cosi' con nessuno. .

Nemmeno con la Kirilenko?


she can start up, down, whatever
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25546
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda klaus » gio mag 08, 2014 12:49 pm

uglygeek ha scritto:
klaus ha scritto:Ah boh allora sarà un neologismo. In Economia Aziendale lo Start Up è quello che dice Nick.(I costi di impianto in inglese se non sbaglio sono i costi di Start Up).

Se in economia aziendale non insegnano cos'e' una startup e' un po' preoccupante... Comunque la domanda degli studenti della Bocconi si riferiva a queste startup. Briatore ha anche risposto "ma se in Italia non c'e' nemmeno la banda larga!"


Beh considera che io ho studiato economia aziendale nel 92-93 tipo....non credo che il termine come lo usi tu esistesse.
All'epoca si studiava lo fase di start up una sorta di avviamento coi connessi costi etc etc
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114040
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda Nickognito » gio mag 08, 2014 12:56 pm

uglygeek ha scritto:Se in economia aziendale non insegnano cos'e' una startup e' un po' preoccupante...



e poi sbagliano anche wikipedia, il vocabolario di Oxford, il dizionario economico di Cambridge, un po' ogni dizionario,. Inoltre, sbaglia anche il decreto legge, che stabilisce leggi per le startup definendole in modo sbagliato.

Sigh, sbagliano tutti #1# Preoccupantissimo!
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11532
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda uglygeek » gio mag 08, 2014 1:21 pm

Ti riporto solo le prime pagine trovate cercando "startup" su google:

http://www.forbes.com/sites/victorhwang ... n-purpose/
http://startupweekend.org/
http://www.inc.com/startup
http://startups.co.uk/
http://mashable.com/category/startups/
http://www.entrepreneur.com/startingabusiness/

A parte tutto, devo dire Cristiano che questo tuo atteggiamento e' veramente seccante. I casi sono due: o tu pensi che io sia un cretino, oppure pensi che io sia in malafede. Posso ammettere che la prima idea sia plausibile, ma la seconda e' insultante: cosa me ne viene a spiegarvi cos'e' una startup?
Sono tanti anni che ci conosciamo nel forum, e ancora mi tratti cosi'?
Questa volta mi sono davvero stancato... penso che prendero' qualche giorno di vacanza dal forum.
"That Paris exists and anyone could choose to live anywhere else in the world will always be a mystery to me.", Midnight in Paris, Woody Allen

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 12072
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda eddie v. » gio mag 08, 2014 1:22 pm

uglygeek ha scritto:
eddie v. ha scritto:
...e dà pure lezioni all'università :lol:

Tristezza.

Pero' non ha tutti i torti quando dice che fare startup in Italia non ha senso, meglio aprire una pizzeria. Almeno Briatore spiega quello che serve per avere successo in Italia. Poi quando ha finito di parlare ti viene voglia di rivalutare Mao e Pol Pot, ma proprio perche' lui e' il primo a spiegare che tutte le idee sugli imprenditori che prendono rischi e creano opportunita' con il loro lavoro in Italia sono palle, non ci sono opportunita', l'unica speranza che rimane e' fare i camerieri di alto bordo.

Tra l'altro, nella sua biografia hai dimenticato che gli hanno dato da dirigere un team di formula 1 quando non sapeva niente di motori e parlava un pessimo inglese, e senza problemi l'ha portato in pochi anni a vincere mondiali... Sono cose che fanno pensare. Un uomo che ha una figlia con Heidi Klum qualcosa di geniale deve averlo.


sì, d'accordo....di pizzerie in Italia credo che ce ne siano decine di migliaia, ma non penso che abbiano aperto grazie agli indispensabili consigli di Briatore, che ci ricorda come sia difficile sopravvivere partendo da una start-up, al di là della definizione precisa che si trova nei libri.....francamente non credo che ci sia bisogno delle sue dritte all'università per capire che il momento è delicato e intraprendere un'attività sia rischioso e difficile....poi per carità, sarà pure bravo e preparato, avrà una figlia con Heidi Klum...va beh, complimenti a lui, che gli devo dire? :D ...Razzi dice di aver avuto mille donne da giovane :)
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114040
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda Nickognito » gio mag 08, 2014 1:45 pm

uglygeek ha scritto:Ti riporto solo le prime pagine trovate cercando "startup" su google:

http://www.forbes.com/sites/victorhwang ... n-purpose/
http://startupweekend.org/
http://www.inc.com/startup
http://startups.co.uk/
http://mashable.com/category/startups/
http://www.entrepreneur.com/startingabusiness/

A parte tutto, devo dire Cristiano che questo tuo atteggiamento e' veramente seccante. I casi sono due: o tu pensi che io sia un cretino, oppure pensi che io sia in malafede. Posso ammettere che la prima idea sia plausibile, ma la seconda e' insultante: cosa me ne viene a spiegarvi cos'e' una startup?
Sono tanti anni che ci conosciamo nel forum, e ancora mi tratti cosi'?
Questa volta mi sono davvero stancato... penso che prendero' qualche giorno di vacanza dal forum.


ugly , ricapitolo cosa e' successo:

io dico che non intendevo startup allo stesso modo in cui lo intendi tu, senza dire 'ho ragione io'
tu dici non solo che hai ragione tu, ma che e' preoccupante che all' universita' si usi il termine sbagliato, senza nemmeno avere il dubbio di avere torto
io allora divento ironico, e dico che beh, non solo wikipedia, ma anche i dizionari di oxford e cambridge e la legge italiana la pensano in modo diverso da te e quindi magari ti stai sbagliando (o magari non sbaglia nessuno, c'e' un termine ufficiale e un uso gergale diverso, nulla di male'
non posso avere ironia, penso che tu sia un cretino o in malafede? No, penso che potresti essere un po' meno sicuro, che magari ti sbagli. Non posso usare ironia per questo? E' insultante? beh, mi spiace, non volevo insultare nessuno, mettimi in ignore o vai in vacanza, come preferisci:


comunque:

Oxford dictionary: "A newly established business"
Cambridge dictionary of business: "a business that has just been started: "
Il Decreto Legge 18 ottobre 2012, n. 179
La società per essere definita start-up deve possedere seguenti requisiti:

la maggioranza del capitale sociale e dei diritti di voto nell’assemblea ordinaria deve essere detenuto da persone fisiche al momento della costituzione e per i successivi 24 mesi; (requisito soppresso dal d.l. n. 76/2013)
la società deve essere costituita e operare da non più di 48 mesi;
deve avere la sede principale dei propri affari e interessi in Italia;
il totale del valore della produzione annua, a partire dal secondo anno di attività, non deve superare i 5 milioni di euro;
non deve distribuire o aver distribuito utili;
deve avere quale oggetto sociale esclusivo o prevalente, lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico;
non deve essere stata costituita per effetto di una fusione, scissione societaria o a seguito di cessione di azienda o di ramo di azienda.

Wikipedia: "Con il termine startup si identifica l'operazione e il periodo durante il quale si avvia un'impresa."

Missouri University of Economics (la prima che ho trovato): "A company recently formed"

Sto negando che la tua accezione sia falsa? No.
Ma se tu neghi che sia vera la mia , dici che devi insegnarci il evro significato ed e' preoccupante che le universita' non lo conoscono posso fare ironia?
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9618
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda babaoriley » gio mag 08, 2014 2:18 pm

paoolino ha scritto:Briatore esercita su di me un fascino luciferino che non me lo riesce mai a far stare particolarmente antipatico.

Per certi versi ne invidio la capacità di anteporre sempre o quasi l'affar pratico all'etica.



ma mica parliamo di Gordon Gekko, cioè Flavio Briatore :D
Un infimo personaggio che purtroppo ha trovato terreno fertile in un Paese che idolatra chi è più furbo e dotato di facciaculismo, l'emblema dell'arricchito tutto soldi&figa, Billionare e cafonerie varie.

Un Adriano Olivetti oggi non potrebbe esistere, è l'era dei Briatori, dei Marchionne.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114040
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda Nickognito » gio mag 08, 2014 2:23 pm

babaoriley ha scritto:Un Albano Olivetti oggi non potrebbe esistere,
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 10855
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda Rosewall » gio mag 08, 2014 2:27 pm

"noi? Noi abbiamo lanciato una start up multinazionale per la gestione di componenti di origine biologica che sottoponiamo ad un procedimento tecnologico al fine di sfornare prodotti dotati di una base comune ma implementati con una diversificazione personalizzata secondo le richeste del cliente che raggiungiamo su ogni piano grazie ad una capillare distribuzione eco-friendly".
"Insomma, anbbiamo aperto una pizzeria".
"Con consegne a domicilio".
"In bici".
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25546
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda klaus » gio mag 08, 2014 2:30 pm

#100#
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11406
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re:

Messaggioda paoolino » gio mag 08, 2014 2:35 pm

babaoriley ha scritto:Billionare e cafonerie varie.


paoolino ha scritto:In fondo cosa fa con il Billionaire? Toglie soldi a ricchi idioti che sono disposti a pagare cifre esorbitanti pur di apparire in quel locale.

Approfittarsi della stupidità di alcuni ricchi è così riprovevole?
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9618
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda babaoriley » gio mag 08, 2014 2:42 pm

al Billionaire non andavano solo ricchi, c'erano le code di ragazzotti smaniosi di entrare per dire "Io c'ero", disposti a sborsare cifre esorbitanti.
E' riprovevole? no, fatti loro se volevano buttare soldi in quel posto.
E' riprovevole semmai che esistano certi posti che vengono alimentati da una massa di idioti.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11406
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda paoolino » gio mag 08, 2014 2:51 pm

babaoriley ha scritto:al Billionaire non andavano solo ricchi, c'erano le code di ragazzotti smaniosi di entrare per dire "Io c'ero", disposti a sborsare cifre esorbitanti.
E' riprovevole? no, fatti loro se volevano buttare soldi in quel posto.
E' riprovevole semmai che esistano certi posti che vengono alimentati da una massa di idioti.


Sì, ma non è riprovevole il posto, è riprovevole - semmai - la massa di idioti.

Quello di Candy Crush, per dire, non è peggio di Briatore col Billionaire: c'è una massa di idioti che è disposta a pagare 30 centesimi per avere una vita o un booster in più sul giochino. Bravo lui che ci è diventato milionario su sta massa!

Per i miei parametri è nel torto l'idiota, non chi fa dell'idiozia altrui un business, tra l'altro senza varcare il limite della truffa.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114040
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda Nickognito » gio mag 08, 2014 2:57 pm

paoolino ha scritto:Per i miei parametri è nel torto l'idiota, non chi fa dell'idiozia altrui un business, tra l'altro senza varcare il limite della truffa.


per i miei proprio no :)
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11406
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda paoolino » gio mag 08, 2014 2:59 pm

Nickognito ha scritto:
paoolino ha scritto:Per i miei parametri è nel torto l'idiota, non chi fa dell'idiozia altrui un business, tra l'altro senza varcare il limite della truffa.


per i miei proprio no :)


Quando andrò all'inferno se mi vieni a trovare portami le arance.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114040
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda Nickognito » gio mag 08, 2014 3:01 pm

per me non c'e' libero arbitrio ne' per gli idioti ne' per i briatori
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11406
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda paoolino » gio mag 08, 2014 3:04 pm

Nickognito ha scritto:per me non c'e' libero arbitrio ne' per gli idioti ne' per i briatori


e neanche per me, là in mezzo :)
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 16987
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda alessandro » gio mag 08, 2014 3:05 pm

ma si, bisogna vedere come uno e' arrivato a certi livelli.
se c'e' arrivato imbrogliando, truffando, facendo bische clandestine dov esi organizzavano tavoli truccati, ( biscaziere baro), e poi la F1 da dove e' stato radiato, ( poi riammesso a causa di un procedimento di radiazione non corretto).
Non ha nulla da insegnare a nessuno. vogliamo parlare delle fughe a Londra per non testimoniare ai processi?

Vogliamo aprir eil capitlo Briatore e le dichiarazioni dei redditi fantasiose? col povero figliolo ch erimarra' traumatizzato per essere rimasto senza yacht ( 62 metri), com eaffermato dalla mammina?

nche i miliardari cercano di risparmiare e poco importa se per farlo frodano il Fisco. Sarebbe questo il caso anche per Flavio Briatore secondo il gup Nadia Magrini che lo ha rinviato a giudizio per reati fiscali legati al noleggio del megayacht "Force Blue" che era stato sequestrato nel maggio 2010 al largo della Spezia dalla Guardia di Finanza. Secondo l'accusa avrebbe simulato un'attività commerciale di noleggio dell'imbarcazione per godere di tariffe agevolate. In particolare non avrebbe pagato l' Iva dovuta all' importazione per 3,6 milioni di euro e il carburante sarebbe stato destinato come esente dalle accise mentre avrebbe dovuto essere soggetto alle imposte.

Briatore: "Non sono un evasore - si era difeso - pensavo di essere in regola. Se la guardia di finanza mi avesse detto che dovevo pagare lo avrei fatto senza problemi".
non e' un evasore, e' solo distratto, 4-5 milioni in piu' o meno, gli sono sfuggiti.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
parca85
Saggio
Messaggi: 7731
Iscritto il: sab ago 27, 2005 4:18 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda parca85 » gio mag 08, 2014 6:04 pm

Io sto con paoolino: Briatore non riesce a starmi antipatico. Ad ogni modo negarne le capacità sarebbe miope.
Quando c'era Lele i treni arrivavano in orario

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda alcol » gio mag 08, 2014 6:20 pm

parca85 ha scritto:Io sto con paoolino: Theodore Robert Bundy non riesce a starmi antipatico. Ad ogni modo negarne le capacità sarebbe miope.
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 10855
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda Rosewall » gio mag 08, 2014 6:37 pm

i briatori ci sono in tutto il mondo (è popolare perchè è assurto a personaggio mediatico/macchietta - e ci gioca anche su).
Quelli che fanno veramente danno perchè bruciano capitali di tre ordini di grandezza superiori a quelli che flavio può sognarsi in tutta la sua vita, sono i tronchetti provera, e i soggetti distinti e understated che siedono nei consigli di amministrazione delle banche italiane, e i fenomeni a cui concedono crediti come fossero caramelle. Gente a cui in altri paesi non sarebbe affidata neanche la cassa di un locale di un briatore e a cui invece qui viene concesso di controllare il grosso del capitale italico (briatore arma di distrazione di massa dai mali seri del capitalismo italiano).

/benaltrismo.


Comunque Donald Trump è ben più trash, eh
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 16987
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Prenotiamo una cena e gli bruciamo il locale:buone notizie:(

Messaggioda alessandro » ven mag 09, 2014 12:19 pm

alcol ha scritto:
parca85 ha scritto:Io sto con paoolino: Theodore Robert Bundy non riesce a starmi antipatico. Ad ogni modo negarne le capacità sarebbe miope.

Si, vanbbè, ma è forte come armstrong, vince imbrogliando, non pagando le tasse, con appoggi degli amici politici ( dalla santanché a Berlusconi ).
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti