Economia e finanza

Dibattito sulla vita sociale e sui problemi politici.
gianlu
Saggio
Messaggi: 7680
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: Economia e finanza

Messaggioda gianlu » dom mar 29, 2020 7:26 pm

Gli effetti del Covid-19 sui mercati finanziari si sono manifestati in tempi e modi ben distinti.

La prima fase è visibile dal 19.1 al 19.2 incluso: il wti - che il 5.1 aveva stabilito i massimi dell’anno a seguito del caso Soleimani - inizia una serie di sei sessioni negative, l’oro accentua una salita costante seppur lenta, l’euro comincia a perdere terreno come sempre nella sua storia in presenza di accresciuta avversione al rischio. Poco da segnalare sull’obbligazionario, mentre l’azionario viene scosso fuori dalla Cina solo nell’ultima settimana di gennaio: questo cedimento viene comunque ampiamente riassorbito ad inizio febbraio. A Shanghai e Hong Kong lo storno è in questa fase più consistente.

La seconda fase parte il 20.2: complice anche la rottura fra russi e sauditi, il Wti continua a franare fino ai minimi di 19,46 dollari al barile fatti registrare il 19.3: si deve risalire al 2002 per ritrovare una quotazione altrettanto sacrificata. In data 8.3 l’oro supera i 1.700 per la prima volta in sette anni: da allora inizia un veloce cedimento dovuto a prese di profitto più che a uno scenario più sereno. Sempre in data 8.3 il decennale statunitense stabilisce un record assoluto su livelli impensabili, cui è tuttora vicino. Nel valutario, la domanda di dollari si fa più consistente.
Tutto ciò contribuisce ad un rosso mai visto sull’azionario, se non in percentuale certamente in violenza, dal momento che l’orso finito nel marzo 2009 era costato molto di più ma era durato oltre sedici mesi: dai massimi del 19.2 New York arriva a perdere il 35% lunedì scorso, ossia in poco più di un mese. Non dissimili le sorti di Tokyo e Londra, più accentuato il cedimento nell’eurozona. Reggono meglio, sebbene in rosso, Shanghai e Hong Kong: il motivo è da ricercare nella minore dipendenza di quei sistemi dal consumatore locale, al contrario di quanto avviene nelle altre piazze citate, ove al timore primigenio di una crisi dell’offerta (riconducibile essenzialmente a rotture nelle varie supply chain) si è rapidamente sommata la certezza di un crollo dei consumi causato dai vari lockdown, e l’incertezza sui tempi con cui la pandemia sarà sconfitta.

La reazione della politica (monetaria ovunque, fiscale in alcune realtà) sta rasserenando il clima. Rimangono tuttavia fattori di tensione quali il sicuro calo del pil mondiale e degli utili aziendali, la debolezza della produzione industriale, un possibile riacutizzarsi delle tensioni commerciali Usa-Cina, le incertezze sulla policy che verrà adottata nell’eurozona.
Il mercato sembra invece abbastanza neutro circa elezioni statunitensi (erano temuti Sanders e soprattutto la Warren) e azioni growth (Nasdaq continua a sovraperformare abbondantemente Dow).
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21525
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda laplaz » lun mar 30, 2020 10:36 am


Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21525
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda laplaz » ven apr 10, 2020 8:52 am

Ieri la FED ha esteso ulteriormente il suo piano di sostegno, ormai a tutti gli effetti illimitato, all'economia.
Siamo a oltre 6 trilioni di $ tra una cosa e l'altra.

In UE si dovrebbe essere arrivati ad un accordo per un fondo comune di assicurazione per l’occupazione del valore di 100 miliardi di euro, 200 miliardi di euro di liquidità alle imprese dalla BEI (non si sa bene ancora con quale strumento), e linee di credito fino a 240 miliardi di euro dal MES. Dovrebbe essere presente un vincolo di destinazione per le cifre stanziate (giustamente).

Se così fosse a questo punto all'Italia dovrebbero arrivare (non come prestiti ma a fondo perduto, se così si può dire) circa 100B.

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 7126
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda Paolo79 » ven apr 10, 2020 9:19 am

come li stimi i 100B che dovrebbero arrivarci?
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21525
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda laplaz » ven apr 10, 2020 9:24 am

Paolo79 ha scritto:come li stimi i 100B che dovrebbero arrivarci?


Li stimo che sono grasso che cola :)
Preferirei ci fosse un commissario valido che eviti minkiate tipo spenderli per salvare l'Alitalia.
Ma non sono tanti, se è quello che intendevi.

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 7126
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda Paolo79 » ven apr 10, 2020 9:26 am

no scusa non ti ho chiesto se per te sono tanti o pochi, ma come li hai calcolati :D
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21525
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda laplaz » ven apr 10, 2020 9:43 am

Paolo79 ha scritto:no scusa non ti ho chiesto se per te sono tanti o pochi, ma come li hai calcolati :D


Ah, ho fatto semplicemente vuoto per pieno il peso dell'Italia in UE applicato ai 540B

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21525
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda laplaz » mar apr 21, 2020 11:51 am

La fiducia degli investitori in Germania migliora con decisione ad aprile. L’indice Zew sulle aspettative si è infatti attestato a 28,2 punti rispetto al crollo di marzo a -49,5. “Gli esperti sui mercati finanziari stanno iniziando a vedere una luce in fondo al lunghissimo tunnel. I risultati delle domande speciali sulla crisi del coronavirus incluse nell’indagine mostrano che gli esperti non prevedono una crescita economica positiva fino al terzo trimestre del 2020”, commenta il presidente dell’istituto Zew, Achim Wambach, soffermandosi sulle previsioni degli esperti.

Solo in Germania per ora si legge un minimo di fiducia.

Avatar utente
NNick87
Massimo Carbone
Messaggi: 21725
Iscritto il: mer apr 09, 2008 5:36 pm
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda NNick87 » mar apr 21, 2020 1:17 pm

laplaz ha scritto:La fiducia degli investitori in Germania migliora con decisione ad aprile. L’indice Zew sulle aspettative si è infatti attestato a 28,2 punti rispetto al crollo di marzo a -49,5. “Gli esperti sui mercati finanziari stanno iniziando a vedere una luce in fondo al lunghissimo tunnel. I risultati delle domande speciali sulla crisi del coronavirus incluse nell’indagine mostrano che gli esperti non prevedono una crescita economica positiva fino al terzo trimestre del 2020”, commenta il presidente dell’istituto Zew, Achim Wambach, soffermandosi sulle previsioni degli esperti.

Solo in Germania per ora si legge un minimo di fiducia.


Il mio piccolo portafoglio da +25% era sceso a -5%.
Adesso è risalito a +6,5%.
E la crescita è costante.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.

tuborovescio
Saggio
Messaggi: 9457
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Economia e finanza

Messaggioda tuborovescio » mar apr 21, 2020 1:54 pm

avevi comprato succo d'arancia? :D


Follie da materie prime: ora il succo d'arancia costa 30 volte il petrolio


https://www.repubblica.it/economia/2020 ... 254510892/


:oops:


Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21525
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda laplaz » mar apr 21, 2020 2:44 pm

NNick87 ha scritto:
laplaz ha scritto:La fiducia degli investitori in Germania migliora con decisione ad aprile. L’indice Zew sulle aspettative si è infatti attestato a 28,2 punti rispetto al crollo di marzo a -49,5. “Gli esperti sui mercati finanziari stanno iniziando a vedere una luce in fondo al lunghissimo tunnel. I risultati delle domande speciali sulla crisi del coronavirus incluse nell’indagine mostrano che gli esperti non prevedono una crescita economica positiva fino al terzo trimestre del 2020”, commenta il presidente dell’istituto Zew, Achim Wambach, soffermandosi sulle previsioni degli esperti.

Solo in Germania per ora si legge un minimo di fiducia.


Il mio piccolo portafoglio da +25% era sceso a -5%.
Adesso è risalito a +6,5%.
E la crescita è costante.


Se parli solo del 2020 permettimi di dubitarne :)
Se sono gli ultimi 12 mesi o un periodo più lungo ci può stare.

Avatar utente
NNick87
Massimo Carbone
Messaggi: 21725
Iscritto il: mer apr 09, 2008 5:36 pm
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda NNick87 » mar apr 21, 2020 3:14 pm

laplaz ha scritto:
NNick87 ha scritto:
laplaz ha scritto:La fiducia degli investitori in Germania migliora con decisione ad aprile. L’indice Zew sulle aspettative si è infatti attestato a 28,2 punti rispetto al crollo di marzo a -49,5. “Gli esperti sui mercati finanziari stanno iniziando a vedere una luce in fondo al lunghissimo tunnel. I risultati delle domande speciali sulla crisi del coronavirus incluse nell’indagine mostrano che gli esperti non prevedono una crescita economica positiva fino al terzo trimestre del 2020”, commenta il presidente dell’istituto Zew, Achim Wambach, soffermandosi sulle previsioni degli esperti.

Solo in Germania per ora si legge un minimo di fiducia.


Il mio piccolo portafoglio da +25% era sceso a -5%.
Adesso è risalito a +6,5%.
E la crescita è costante.


Se parli solo del 2020 permettimi di dubitarne :)
Se sono gli ultimi 12 mesi o un periodo più lungo ci può stare.


Gennaio +25% (ed è stato senza dubbio il picco più alto per il mio portafoglio)
Metà marzo -5%
Oggi + 6%

America ed Europa nettamente i più i più "sensibili".
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21525
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda laplaz » ven apr 24, 2020 10:12 am

ENI ha appena pubblicato una trimestrale in perdita di 2,93B.
Il secondo trimestre andrà anche peggio, verosimilmente.
Società troppo "vecchia" nel modo di gestire il business, legata ancora a schemi degli anni 90.
Se non si danno una mossa a rivedere il core si ridurranno ad essere un piccolo gruppo tra giganti mondiali.

Avatar utente
Mr Moonlight
Illuminato
Messaggi: 4514
Iscritto il: sab ago 23, 2008 10:29 pm
Località: Tuscany

Re: Economia e finanza

Messaggioda Mr Moonlight » ven apr 24, 2020 5:31 pm

NNick87 ha scritto:
Il mio piccolo portafoglio da +25% era sceso a -5%.
Adesso è risalito a +6,5%.
E la crescita è costante.



Gennaio +25% (ed è stato senza dubbio il picco più alto per il mio portafoglio)
Metà marzo -5%
Oggi + 6%

America ed Europa nettamente i più i più "sensibili".[/quote]
Sei un mago, allora :o

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21525
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda laplaz » ven apr 24, 2020 7:14 pm

Mr Moonlight ha scritto:
NNick87 ha scritto:
Gennaio +25% (ed è stato senza dubbio il picco più alto per il mio portafoglio)
Metà marzo -5%
Oggi + 6%

America ed Europa nettamente i più i più "sensibili".

Sei un mago, allora :o


Mente :lol:

ThePiper
FooLminato
Messaggi: 14396
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Economia e finanza

Messaggioda ThePiper » ven apr 24, 2020 9:33 pm

tuborovescio ha scritto:avevi comprato succo d'arancia? :D


Follie da materie prime: ora il succo d'arancia costa 30 volte il petrolio

https://www.repubblica.it/economia/2020 ... 254510892/


:oops:




:oops: , però alla fine il raccolto era andato bene, quindi il prezzo crollava .... Dici che bisogna vendere?

Avatar utente
NNick87
Massimo Carbone
Messaggi: 21725
Iscritto il: mer apr 09, 2008 5:36 pm
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda NNick87 » ven apr 24, 2020 10:28 pm

laplaz ha scritto:
Mr Moonlight ha scritto:
NNick87 ha scritto:
Gennaio +25% (ed è stato senza dubbio il picco più alto per il mio portafoglio)
Metà marzo -5%
Oggi + 6%

America ed Europa nettamente i più i più "sensibili".

Sei un mago, allora :o


Mente :lol:


Perché dovrei?
Per dire che sono bravo?
Mi fa piacere ma qui mi accontento degli €.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 7126
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda Paolo79 » gio apr 30, 2020 1:59 pm

PIL primo trimestre italia -4,7%
dati devastanti considerato il periodo di riferimeto, se assumiamo che gennaio e febbraio li abbiamo fatti quasi tutti senza restrizioni , si potrebbe quasi allocare quel numero sul solo mese di marzo. fosse così altro che 10% di dato annuale
peggio ancora è andata a francia e spagna
eurozona -3,2%
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21525
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda laplaz » mer mag 06, 2020 11:50 am

Il Pil italiano si contrarrà nel 2020 del 9,5%, a fronte di un deficit-Pil che salirà all’11,1% e a un rapporto debito-Pil in rialzo al 158,9%. E’ quanto risulta dalle Previsioni economiche di primavera 2020 stilate dalla Commissione europea e pubblicate oggi.

Per il 2021 il deficit-Pil rallenterà al 5,6%, mentre il debito-Pil scenderà al 153,6% a fronte di una ripresa del Pil del 6,5%. La Commissione europea parla di recessione profonda per l’Italia e di una ripresa solo parziale prevista per l’anno prossimo.

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 7126
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda Paolo79 » mer mag 06, 2020 12:19 pm

giusto per contestualizzare cosa vuol dire quel 9,5% di contrazione (che secondo me visti i dati del primo trimestre sarà inevitabilmente più alto):
1. dal 1861 l'Italia solo in 3 anni ha avuto un PIL negativo a 2 cifre: 1943, 1944, 1945.
2. ne consegue che a livello economico il covid avrà un impatto peggiore per quanto riguarda l'Italia rispetto a quello causato da:
- terza guerra d'indipendenza
- prima guerra mondiale
- crisi del 29
- torri gemelle
3. se consideriamo il periodo 2008-2013 il PIL é sceso complessivamente del 10% circa. in questo periodo l'Italia ha avuto 4 shock:
- effetto crisi sub prime americana del 2007
- crisi Lehman Brother
- crisi Grecia
- austerity
questi 4 eventi valgono , insieme, come 1 anno di covid.

gios starà sbavando :)
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 45908
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda Nasty » mer mag 06, 2020 3:25 pm

Nasty IL 3 Marzo 2020 ha scritto:Italia "chiusa per due settimane" è già di suo un -5% secco di pil.

Economicamente è un disastro come io non ho mai assolutamente vissuto .


Ero uno da "università della strada" ...

Così si diceva
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

tuborovescio
Saggio
Messaggi: 9457
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Economia e finanza

Messaggioda tuborovescio » mer mag 06, 2020 4:28 pm

Paolo79 ha scritto:2. ne consegue che a livello economico il covid avrà un impatto peggiore per quanto riguarda l'Italia rispetto a quello causato da:
- terza guerra d'indipendenza
- prima guerra mondiale


La Terza Guerra d'Indipendenza non penso sia costata un granchè, un paio di rapide sconfitte per ottenere il Veneto.
Invece se fosse peggio della Grande Guerra allora sì che Gios avrebbe di che andare in sollucchero

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 20558
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda alessandro » mer mag 06, 2020 4:37 pm

Nasty ha scritto:
Nasty IL 3 Marzo 2020 ha scritto:Italia "chiusa per due settimane" è già di suo un -5% secco di pil.

Economicamente è un disastro come io non ho mai assolutamente vissuto .


Ero uno da "università della strada" ...

Così si diceva

Se cerchi, io pronosticavo un -10% di pil.

Ma sarà un disastro con tantissimi che saltano e debito pubblico e privato alle stelle e da qualche parte dovranno trovarli i soldi da restituire e gli interessi.
Disoccupazione galoppante e tsunami di merda.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
NNick87
Massimo Carbone
Messaggi: 21725
Iscritto il: mer apr 09, 2008 5:36 pm
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda NNick87 » mer mag 06, 2020 7:24 pm

alessandro ha scritto:
Nasty ha scritto:
Nasty IL 3 Marzo 2020 ha scritto:Italia "chiusa per due settimane" è già di suo un -5% secco di pil.

Economicamente è un disastro come io non ho mai assolutamente vissuto .


Ero uno da "università della strada" ...

Così si diceva

Se cerchi, io pronosticavo un -10% di pil.

Ma sarà un disastro con tantissimi che saltano e debito pubblico e privato alle stelle e da qualche parte dovranno trovarli i soldi da restituire e gli interessi.
Disoccupazione galoppante e tsunami di merda.


Altro debito, dove vuoi che li trovino.
Secondo voi quanti anni ci vorranno per tornare al 130%?
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 49718
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda Johnny Rex » mer mag 06, 2020 7:48 pm

"Spero di non averti scandalizzata
Se l'ho fatto, è colpa tua.
(Indro Montanelli)

Nickognito ha scritto:Negli Usa sono pazzi.

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 20558
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda alessandro » gio mag 07, 2020 9:18 am

NNick87 ha scritto:
alessandro ha scritto:
Nasty ha scritto:
Ero uno da "università della strada" ...

Così si diceva

Se cerchi, io pronosticavo un -10% di pil.

Ma sarà un disastro con tantissimi che saltano e debito pubblico e privato alle stelle e da qualche parte dovranno trovarli i soldi da restituire e gli interessi.
Disoccupazione galoppante e tsunami di merda.


Altro debito, dove vuoi che li trovino.
Secondo voi quanti anni ci vorranno per tornare al 130%?

Ci vorranno 50 o più anni, certo è che se fai una strage di attività sane oltre a quelle che falliscono fisiologicamente ogni anno, il rapporto deficit pil aumenta più di quanto succederebbe non aiutandole, visto che il pil crollerebbe ancora di più sballando il rapporto.
Oltre che i dipendenti di quelle attività diventerebbero a carico dello stato con assegno di disoccupazione prima e reddito di cittadinanza poi e naturalmente non verserebbero contributi e tasse.

Le aziende che saltano poi, non potrebbero saldare i debiti con lo stato (tasse) e con fornitori e dipendenti in un vortice di meno tasse e più gente da sostenere economicamente.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21525
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda laplaz » gio mag 07, 2020 9:23 am

alessandro ha scritto:
NNick87 ha scritto:
alessandro ha scritto:Se cerchi, io pronosticavo un -10% di pil.

Ma sarà un disastro con tantissimi che saltano e debito pubblico e privato alle stelle e da qualche parte dovranno trovarli i soldi da restituire e gli interessi.
Disoccupazione galoppante e tsunami di merda.


Altro debito, dove vuoi che li trovino.
Secondo voi quanti anni ci vorranno per tornare al 130%?

Ci vorranno 50 o più anni, certo è che se fai una strage di attività sane oltre a quelle che falliscono fisiologicamente ogni anno, il rapporto deficit pil aumenta più di quanto succederebbe non aiutandole, visto che il pil crollerebbe ancora di più sballando il rapporto.
Oltre che i dipendenti di quelle attività diventerebbero a carico dello stato con assegno di disoccupazione prima e reddito di cittadinanza poi e naturalmente non verserebbero contributi e tasse.

Le aziende che saltano poi, non potrebbero saldare i debiti con lo stato (tasse) e con fornitori e dipendenti in un vortice di meno tasse e più gente da sostenere economicamente.


Era già impossibile scendere adesso con il rapporto debito/PIL, figurati dopo il Covid.
Non c'è più crescita nelle economie mature, ci vorranno 20-30 anni solo per la transizione energetica, poi da lì forse si potrà sperare in un mondo più evoluto, nel quale la crescita economica non avrà più il significato che ha ora.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 128439
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Economia e finanza

Messaggioda Nickognito » gio mag 07, 2020 9:52 am

Boh, non capisco perche' fare nuovo debito. Gli italiani sono ricchi, lo stato prenda da loro i soldi!

Hakaishin
Illuminato
Messaggi: 3204
Iscritto il: ven apr 27, 2018 4:56 pm

Re: Economia e finanza

Messaggioda Hakaishin » gio mag 07, 2020 5:07 pm

#1#
tifare inter e tifare ferrari sono due cose incompatibili
sarebbero morti tutti... cit.

balbysauro ha scritto:Dietro a ogni grande uomo c'è una grande donna.
Dietro a ogni grande donna c'è Hakaishin che le guarda il culo.

Avatar utente
NNick87
Massimo Carbone
Messaggi: 21725
Iscritto il: mer apr 09, 2008 5:36 pm
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda NNick87 » gio mag 07, 2020 6:50 pm

Nickognito ha scritto:Boh, non capisco perche' fare nuovo debito. Gli italiani sono ricchi, lo stato prenda da loro i soldi!


Facile da Praga!
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.

tuborovescio
Saggio
Messaggi: 9457
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Economia e finanza

Messaggioda tuborovescio » gio mag 07, 2020 6:58 pm

NNick87 ha scritto:
Nickognito ha scritto:Boh, non capisco perche' fare nuovo debito. Gli italiani sono ricchi, lo stato prenda da loro i soldi!


Facile da Praga!


e con una madre tedesca!

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21525
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda laplaz » gio mag 07, 2020 7:52 pm

tuborovescio ha scritto:
NNick87 ha scritto:
Nickognito ha scritto:Boh, non capisco perche' fare nuovo debito. Gli italiani sono ricchi, lo stato prenda da loro i soldi!


Facile da Praga!


e con una madre tedesca!


Una mia amica mi diceva sempre “sono tutti froci con il culo degli altri” :lol:

tuborovescio
Saggio
Messaggi: 9457
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Economia e finanza

Messaggioda tuborovescio » gio mag 07, 2020 9:12 pm

laplaz ha scritto:
tuborovescio ha scritto:
NNick87 ha scritto:
Facile da Praga!


e con una madre tedesca!


Una mia amica mi diceva sempre “sono tutti froci con il culo degli altri” :lol:


spero almeno tu l'abbia accontentata #100#

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 7126
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda Paolo79 » lun mag 11, 2020 10:59 am

Nickognito ha scritto:Boh, non capisco perche' fare nuovo debito. Gli italiani sono ricchi, lo stato prenda da loro i soldi!


infatti da inizio anno +30% di accessi al banco dei pegni. e'già iniziata, basta accorgersene
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21525
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda laplaz » lun mag 11, 2020 3:42 pm

Produzione industria -29,3% nel mese di marzo.
Le previsioni erano -20% circa
Per aprile a questo punto le previsioni si sono abbassate addirittura a -50%

Avatar utente
babaoriley
FooLminato
Messaggi: 10226
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Economia e finanza

Messaggioda babaoriley » lun mag 11, 2020 6:57 pm

Qualche giorno fa ho compilato dall' homebanking il questionario MiFid che ho scoperto di dover fare. O meglio, io non ne sapevo nemmeno l'esistenza ma alcuni amici bancari mi hanno detto che è obbligatorio farlo, altri mi hanno detto di no se tanto non faccio investimenti.
Alla fine l'ho fatto comunque, anche se la mia conoscenza in ambito finanziario è pressoché nulla: ho risposto quasi sempre "non so" e dove non era possibile sono andata un pò a caso. Altre domande erano di carattere più personale e non ne ho capito molto il senso.
A fine questionario mi è comparso un messaggio che diceva di ripetere il questionario fra 1 anno e mezzo. Non penso che per allora la mia conoscenza finanziaria cambierà di molto, né mi metterò a giocare in Borsa.

chiedo un parere a chi certamente ne capisce di queste cose.

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 11790
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda Rosewall » lun mag 11, 2020 8:25 pm

un collega di Burano che eventualmente ti avvicinasse in un vicolo buio non potrà proporti investimenti che eccedano la rischiosità del profilo emerso dal tuo questionario. Serve insomma a tutelarti un pò dalla poco nobile usanza di piazzare ai propri correntisti senza cognizione finanziaria o senza propensione al rischio titoli che anche il broker impersonato da Di Caprio avrebbe giudicato improponibili.
Ultima modifica di Rosewall il lun mag 11, 2020 8:28 pm, modificato 1 volta in totale.
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
NNick87
Massimo Carbone
Messaggi: 21725
Iscritto il: mer apr 09, 2008 5:36 pm
Contatta:

Re: Economia e finanza

Messaggioda NNick87 » lun mag 11, 2020 8:28 pm

babaoriley ha scritto:Qualche giorno fa ho compilato dall' homebanking il questionario MiFid che ho scoperto di dover fare. O meglio, io non ne sapevo nemmeno l'esistenza ma alcuni amici bancari mi hanno detto che è obbligatorio farlo, altri mi hanno detto di no se tanto non faccio investimenti.
Alla fine l'ho fatto comunque, anche se la mia conoscenza in ambito finanziario è pressoché nulla: ho risposto quasi sempre "non so" e dove non era possibile sono andata un pò a caso. Altre domande erano di carattere più personale e non ne ho capito molto il senso.
A fine questionario mi è comparso un messaggio che diceva di ripetere il questionario fra 1 anno e mezzo. Non penso che per allora la mia conoscenza finanziaria cambierà di molto, né mi metterò a giocare in Borsa.

chiedo un parere a chi certamente ne capisce di queste cose.

È una non so quanto efficace forma di tutela nei tuoi confronti. In pratica se dal questionario risulti una capra (relativamente alla materia investimenti ed affini), alcune eventuali tipologie di investimenti saranno non eseguibili.
Questo per evitare le truffe di consulenza finanziaria.

Per dire io lo modifico ad arte per permettermi qualsiasi operazione (irresponsabilmente :D), mentre per i miei genitori l’ho fatto compilare a loro in modo tale da rispettare la loro “propensione al rischio”.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.

miggen
FooLminato
Messaggi: 10849
Iscritto il: mer set 27, 2006 4:27 pm
Località: RE

Re: Economia e finanza

Messaggioda miggen » lun mag 11, 2020 8:35 pm

Nasty ha scritto:
Nasty IL 3 Marzo 2020 ha scritto:Italia "chiusa per due settimane" è già di suo un -5% secco di pil.

Economicamente è un disastro come io non ho mai assolutamente vissuto .


Ero uno da "università della strada" ...

Così si diceva


Vabeh Nasty, se non hai capito nulla di quello che ti avevo scritto (e te l'ho anche rispiegato), mi dispiace per te...

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21525
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Economia e finanza

Messaggioda laplaz » lun mag 11, 2020 9:03 pm

babaoriley ha scritto:Qualche giorno fa ho compilato dall' homebanking il questionario MiFid che ho scoperto di dover fare. O meglio, io non ne sapevo nemmeno l'esistenza ma alcuni amici bancari mi hanno detto che è obbligatorio farlo, altri mi hanno detto di no se tanto non faccio investimenti.
Alla fine l'ho fatto comunque, anche se la mia conoscenza in ambito finanziario è pressoché nulla: ho risposto quasi sempre "non so" e dove non era possibile sono andata un pò a caso. Altre domande erano di carattere più personale e non ne ho capito molto il senso.
A fine questionario mi è comparso un messaggio che diceva di ripetere il questionario fra 1 anno e mezzo. Non penso che per allora la mia conoscenza finanziaria cambierà di molto, né mi metterò a giocare in Borsa.

chiedo un parere a chi certamente ne capisce di queste cose.


Se non devi investire sei a posto così :)


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alga e 16 ospiti