Coronavirus la sindrome mondiale

Dibattito sulla vita sociale e sui problemi politici.
Avatar utente
NNick87
Massimo Carbone
Messaggi: 21621
Iscritto il: mer apr 09, 2008 5:36 pm
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda NNick87 » sab mar 21, 2020 12:10 pm

Ieri Gallera ha trattato un punto interessante. Ovvero un dato che fino ad ora è stato fuori dai radar, ma che può dare una indicazionazione importante sull’evoluzione della curva dei guariti. Ovvero i dimessi perché in miglioramento ma che risultano ancora positivi.

Questo apre anche un’altra parentesi ovvero, dove vanno queste persone? Spero non a casa con i parenti sani altrimenti ci sono altre considerazioni da fare.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 20176
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda alessandro » sab mar 21, 2020 12:29 pm

Confermo che i positivi e altri infetti in ritorno dagli ospedali stanno a casa con i familiari e questo moltiplica per 3 gli infetti...
I familiari vengono messi in quarantena anch’essi
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 61783
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda tennisfan82 » sab mar 21, 2020 12:37 pm

Praticamente è un cane che si morde la coda
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 127635
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » sab mar 21, 2020 12:38 pm

Uscito, troppa gente per le strade, al parco nessuno. Ho sbagliato a non scappare dal supermercato, troppa gente ammassata, speriamo bene, non ce n'era bisogno.

Quasi senza eccezione con mascherina o sciarpa, a parte i fumatori

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 49119
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Johnny Rex » sab mar 21, 2020 12:44 pm

NNick87 ha scritto:
Ombra84 ha scritto:
tennisfan82 ha scritto:L'aveva scritto pochi giorni fa

RIP #1#

Ma è coronavirus ?


Infarto


Chissà come è andata, se sul colpo o magari non c'erano posti disponibili. #1#

F.F.
Nasty ha scritto:
Dino non sbagliava mai le finali, lui no. Non zoff


Nickognito ha scritto:Ho Licenziato per molto meno .

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 49119
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Johnny Rex » sab mar 21, 2020 12:48 pm

NNick87 ha scritto:
Nasty ha scritto:
NNick87 ha scritto:
Ma banalmente già a fine marzo confrontandolo con i primi 3 mesi del 2019. Lo definirei un dato già molto rilevante.


Certo che è rilevante, ma se vogliamo un dettaglio sicuro e circostanziato report ci vogliono minimo un paio di anni.

A fine 2020 certamente, come scritto, possiamo già fare un confronto, soprattutto del tasso di mortalità per fascia di età

Questo sarà molto esplicativo.


Ovviamente sarà meno rilevante del confronto su base annua, sono d'accordo.

Non credo purtroppo sia così, ma se a fine marzo non deve esserci almeno 1/3 delle morti in più rispetto all'anno precedente comincerei a farmi qualche domanda.


Ancora con le domande da farci . Nnick, è lampante che è qualcosa di ben più terribile di un Influenza violenta.
Ma lo vedete che sta accadendo qui?

F.F.
Nasty ha scritto:
Dino non sbagliava mai le finali, lui no. Non zoff


Nickognito ha scritto:Ho Licenziato per molto meno .

chiaky
FooLminato
Messaggi: 12522
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » sab mar 21, 2020 12:49 pm

3355 nuovi in Spagna, con 233 decessi. In Spagna il virus galoppa in modo drammatico. Madrid è già allo stremo.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 127635
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » sab mar 21, 2020 12:50 pm

Nickognito ha scritto:Uscito, troppa gente per le strade, al parco nessuno. Ho sbagliato a non scappare dal supermercato, troppa gente ammassata, speriamo bene, non ce n'era bisogno.

Quasi senza eccezione con mascherina o sciarpa, a parte i fumatori


sono incazzatissimo con me stesso, non dovevo andare.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 49119
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Johnny Rex » sab mar 21, 2020 12:52 pm

Nickognito ha scritto:
Nickognito ha scritto:Uscito, troppa gente per le strade, al parco nessuno. Ho sbagliato a non scappare dal supermercato, troppa gente ammassata, speriamo bene, non ce n'era bisogno.

Quasi senza eccezione con mascherina o sciarpa, a parte i fumatori


sono incazzatissimo con me stesso, non dovevo andare.


Amen. Eri stato recluso 15 giorni, e tornerai a recluderti, è anche umano.

F.F.
Nasty ha scritto:
Dino non sbagliava mai le finali, lui no. Non zoff


Nickognito ha scritto:Ho Licenziato per molto meno .

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 127635
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » sab mar 21, 2020 12:55 pm

No, per comprare il caffe alla mia ragazza non e' umano. (che poi potevo andare al negozio accanto vuoto).

Ci vuole freddezza. Al parco invece potrei stare anche ore, e' vuoto, la gente va a far shopping.

Qua intanto inziamo a salire a quasi 200 al giorno.

stefano61
Saggio
Messaggi: 9275
Iscritto il: ven gen 26, 2007 3:50 pm
Località: Faenza

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda stefano61 » sab mar 21, 2020 12:57 pm

Boh, però che persino noi qui su Mymag - senza alcuna competenza specifica - si sia più lungimiranti di chi deve prendere le decisioni comincia a diventare un po' paradossale :)

"Anche io studio da giorni questo grafico", ammette Walter Ricciardi, consulente scientifico del ministro della Salute Roberto Speranza. "E più lo guardo più mi convinco che dobbiamo seguire la strategia adottata da Seul. D'accordo con il ministro, sto proponendo che la si adotti anche in Italia, abbiamo già attivato un gruppo di studio per definire i dettagli".

https://rep.repubblica.it/pwa/generale/ ... P3-S1.4-T1

Bene così, comunque!

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 18969
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Pitone » sab mar 21, 2020 1:00 pm

laplaz ha scritto:https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2020/03/21/qui-a-bergamo-siamo-quasi-tutti-contagiati-e-i-deceduti-in-casa-li-scopriremo-fra-giorni/5744179/

Situazione di Bergamo dalle parole, sensate, del primario di infettivologia.
Da leggere.


Cito dell'intervista questo piccolo passaggio che mi da speranza
“Siamo ancora in piedi, ne usciremo. Da 48 ore abbiamo segnali di miglioramento”

La conferma che i numeri di oggi sono di un paio di giorni prima. Da domani direi vedremo i primi risultati del blocco.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 11662
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Rosewall » sab mar 21, 2020 1:09 pm

un articolo lucido, chiaro, e ben argomentato che, malgrado qualche passaggio discutibile, merita veramente di essere letto (è pure tradotto in italiano, col link alla versione originale) -> https://medium.com/@michele.ancis/coronavirus-il-maglio-e-la-danza-d4b1d9b315e7
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 43567
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Alga » sab mar 21, 2020 1:14 pm

GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

orson
Gran Maestro
Messaggi: 1515
Iscritto il: lun lug 03, 2006 7:18 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda orson » sab mar 21, 2020 1:19 pm

https://www.youtube.com/watch?time_cont ... =emb_title
cose ovvie per chi si informa sul serio, ma il gregge che sventola le bandiere e mette musica sui balconi..le sa??
Immagine
Letture pindariche.(Cit.)

tuborovescio
Saggio
Messaggi: 9384
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda tuborovescio » sab mar 21, 2020 1:28 pm

Nickognito ha scritto:No, per comprare il caffe alla mia ragazza non e' umano. (che poi potevo andare al negozio accanto vuoto).

Ci vuole freddezza. Al parco invece potrei stare anche ore, e' vuoto, la gente va a far shopping.

Qua intanto inziamo a salire a quasi 200 al giorno.


Ammazzo il tempo, e il mio ragazzo, bevendo caffè nero bollente
io non ho bisogno delle tue mani mi basto sola :D

ma lí non si dice che la colpa è dei runner?

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21439
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » sab mar 21, 2020 1:34 pm

Pitone ha scritto:
laplaz ha scritto:https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2020/03/21/qui-a-bergamo-siamo-quasi-tutti-contagiati-e-i-deceduti-in-casa-li-scopriremo-fra-giorni/5744179/

Situazione di Bergamo dalle parole, sensate, del primario di infettivologia.
Da leggere.


Cito dell'intervista questo piccolo passaggio che mi da speranza
“Siamo ancora in piedi, ne usciremo. Da 48 ore abbiamo segnali di miglioramento”

La conferma che i numeri di oggi sono di un paio di giorni prima. Da domani direi vedremo i primi risultati del blocco.


Quello che non dice esplicitamente il dottore, ma che ormai nell'ambiente medico bergamasco è opinione quasi unanime, è che una amplissima fetta della popolazione locale sia ormai già stata infettata, in gran parte asintomatica, e guarita, e vicina ai livelli di immunità di gregge.

Avatar utente
Monheim
Saggio
Messaggi: 5559
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Monheim » sab mar 21, 2020 1:43 pm

orson ha scritto:https://www.youtube.com/watch?time_continue=164&v=05pIF5cY1sc&feature=emb_title
cose ovvie per chi si informa sul serio, ma il gregge che sventola le bandiere e mette musica sui balconi..le sa??

Forse non hai letto, ma ti ho scritto nel topic di seguito in merito al link di video da YouTube. :wink:
viewtopic.php?f=13&t=29253&start=680

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21439
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » sab mar 21, 2020 1:46 pm

NNick87 ha scritto:Non credo purtroppo sia così, ma se a fine marzo non deve esserci almeno 1/3 delle morti in più rispetto all'anno precedente comincerei a farmi qualche domanda.


Ti posso dare un dato concreto. A Nembro, epicentro del focolaio insieme ad Alzano Lombardo, sono morte 100 persone dal 25 febbraio ad oggi. In tutto il 2019 ne sono morte 120. Nembro è un paese di 11.500 abitanti, ovviamente con età media abbastanza elevata (44,9 anni) ma nemmeno altissima (nel comune dove abitavo prima era 46,2).

Chiaramente è il comune in assoluto più tartassato.

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 26835
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda klaus » sab mar 21, 2020 1:50 pm

Probabilmente invece per quanto riguarda l’Africa subsahariana c’è una genetica ridotta suscettibilità all’infezione, probabilmente legata a qualche caratteristica dei recettori o piuttosto a meccanismi di risposta infiammatoria perché sembra che lì non faccia danni e sembra che non li faccia anche nelle comunità che vivono nelle nostre parti che sono state esposte tanto quanto chi è nato e vissuto da sempre in queste regioni.

...cioè i negher sono immuni? :o
Non ditelo a Salvini :D
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21439
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » sab mar 21, 2020 1:53 pm

klaus ha scritto:Probabilmente invece per quanto riguarda l’Africa subsahariana c’è una genetica ridotta suscettibilità all’infezione, probabilmente legata a qualche caratteristica dei recettori o piuttosto a meccanismi di risposta infiammatoria perché sembra che lì non faccia danni e sembra che non li faccia anche nelle comunità che vivono nelle nostre parti che sono state esposte tanto quanto chi è nato e vissuto da sempre in queste regioni.

...cioè i negher sono immuni? :o
Non ditelo a Salvini :D


Loro hanno già l'Ebola e ancora gira la Polio, mica vorrai lasciare tutto a loro... :roll:

chiaky
FooLminato
Messaggi: 12522
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » sab mar 21, 2020 1:57 pm

E' un virus "di sinistra".
Estrema.
Infatti è cinese.

Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 68915
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Pindaro » sab mar 21, 2020 2:02 pm

Sono riuscito alle 700 a far la spesa. Una decina di carrelli in coda e all'interno mi sono sbrigato in venti minuti.
Pagato alla cassa veloce, praticamente deserta e intonsa. All'uscita fila di centinaia e centinaia di carrelli.
Io mi sono messo una sciarpa pesante attorno alla faccia. Fuori un po' di gente senza mascherina.
Anche sentire gente che tossisce ti mette ansia. Tornato a casa disinfettato quel che dovevo disinfettare.
E' una situazione surreale anche mentalmente. Ora credo che chiunque dovrebbe fare attenzione a quel che scrive e dice.
Non c'è più da sottovalutare nulla, minimizzare. E i nostri piedistalli possiamo bellamente fracassarli che non servono più a nulla.
Gios ha scritto:Fate del bene al mondo, ragazzi, non andate dietro le cazzate: comprate bei libri.


Nickognito ha scritto:Anche perché molte persone vivono una esistenza non grigia, vedono tanti bei posti e tramonti e non sono tutti pessimisti come su mymag

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 6855
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Paolo79 » sab mar 21, 2020 2:10 pm

Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 6855
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Paolo79 » sab mar 21, 2020 2:11 pm

Pindaro ha scritto:Sono riuscito alle 700 a far la spesa. Una decina di carrelli in coda e all'interno mi sono sbrigato in venti minuti.
Pagato alla cassa veloce, praticamente deserta e intonsa. All'uscita fila di centinaia e centinaia di carrelli.
Io mi sono messo una sciarpa pesante attorno alla faccia. Fuori un po' di gente senza mascherina.
Anche sentire gente che tossisce ti mette ansia. Tornato a casa disinfettato quel che dovevo disinfettare.
E' una situazione surreale anche mentalmente. Ora credo che chiunque dovrebbe fare attenzione a quel che scrive e dice.
Non c'è più da sottovalutare nulla, minimizzare. E i nostri piedistalli possiamo bellamente fracassarli che non servono più a nulla.


é quello che vorrei fare io domani
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 68915
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Pindaro » sab mar 21, 2020 2:20 pm

Prima sono arrivati dalla Cina gli aiuti organizzati, mascherine e altro materiale sanitario, poi ci sono state alcune distribuzioni in piazza organizzate da associazioni culturali e di amicizia tra italiani e cinesi.
Adesso il fenomeno si è frammentato, e già da ieri, in varie città, si racconta di mascherine distribuite dai residenti cinesi (che evidentemente ne hanno in abbondanza) a tutti i loro vicini. E' accaduto in via Paolo Sarpi, la cosiddetta Chinatown milanese, ma anche in altre zone del capoluogo e in altre città


E un mese fa c'erano gli italiani baldanzosi che insultavano i cinesi o li picchiavano.
Siamo un popolo pressoché di merda.
Gios ha scritto:Fate del bene al mondo, ragazzi, non andate dietro le cazzate: comprate bei libri.


Nickognito ha scritto:Anche perché molte persone vivono una esistenza non grigia, vedono tanti bei posti e tramonti e non sono tutti pessimisti come su mymag

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 127635
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » sab mar 21, 2020 2:22 pm

qui hanno dimezzato le casse, quindi la gente si ammassa davanti ad esse.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 45708
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nasty » sab mar 21, 2020 2:22 pm

Johnny Rex ha scritto:
NNick87 ha scritto:
Nasty ha scritto:
Certo che è rilevante, ma se vogliamo un dettaglio sicuro e circostanziato report ci vogliono minimo un paio di anni.

A fine 2020 certamente, come scritto, possiamo già fare un confronto, soprattutto del tasso di mortalità per fascia di età

Questo sarà molto esplicativo.


Ovviamente sarà meno rilevante del confronto su base annua, sono d'accordo.

Non credo purtroppo sia così, ma se a fine marzo non deve esserci almeno 1/3 delle morti in più rispetto all'anno precedente comincerei a farmi qualche domanda.


Ancora con le domande da farci . Nnick, è lampante che è qualcosa di ben più terribile di un Influenza violenta.
Ma lo vedete che sta accadendo qui?

F.F.


Possibile che ancora deve essere spiegato?

Ogni giorno a Bergamo muoiono più persone di quelle che muoiono in un giorno normale a Milano. Bergamo è meno di 1/10 di Milano.

Non servono altri numeri.
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 68915
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Pindaro » sab mar 21, 2020 2:24 pm

Nickognito ha scritto:qui hanno dimezzato le casse, quindi la gente si ammassa davanti ad esse.

Assurdo. No, io ho evitato ammassi.
Facevano entrare alla spicciolata.
Credo di essere stato il primo a pagare e uscire.
Poi non so se più avanti la situazione sia peggiorata, ma penso inevitabilmente di sì.
Ma credo stiano facendo un buon lavoro. Ah, tutti i dipendenti con la mascherina.
Che ogni tanto saltano fuori leggende metropolitane.
Gios ha scritto:Fate del bene al mondo, ragazzi, non andate dietro le cazzate: comprate bei libri.


Nickognito ha scritto:Anche perché molte persone vivono una esistenza non grigia, vedono tanti bei posti e tramonti e non sono tutti pessimisti come su mymag

orson
Gran Maestro
Messaggi: 1515
Iscritto il: lun lug 03, 2006 7:18 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda orson » sab mar 21, 2020 2:27 pm

Monheim ha scritto:
orson ha scritto:https://www.youtube.com/watch?time_continue=164&v=05pIF5cY1sc&feature=emb_title
cose ovvie per chi si informa sul serio, ma il gregge che sventola le bandiere e mette musica sui balconi..le sa??

Forse non hai letto, ma ti ho scritto nel topic di seguito in merito al link di video da YouTube. :wink:
viewtopic.php?f=13&t=29253&start=680

Ho letto e ti ho risposto qualche minuto fa. Mi auguro che tu abbia visto il video :P

https://www.money.it/Marcotti-MES-fondo ... per-italia
Immagine
Letture pindariche.(Cit.)

orson
Gran Maestro
Messaggi: 1515
Iscritto il: lun lug 03, 2006 7:18 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda orson » sab mar 21, 2020 2:37 pm

Pindaro ha scritto:Prima sono arrivati dalla Cina gli aiuti organizzati, mascherine e altro materiale sanitario, poi ci sono state alcune distribuzioni in piazza organizzate da associazioni culturali e di amicizia tra italiani e cinesi.
Adesso il fenomeno si è frammentato, e già da ieri, in varie città, si racconta di mascherine distribuite dai residenti cinesi (che evidentemente ne hanno in abbondanza) a tutti i loro vicini. E' accaduto in via Paolo Sarpi, la cosiddetta Chinatown milanese, ma anche in altre zone del capoluogo e in altre città


E un mese fa c'erano gli italiani baldanzosi che insultavano i cinesi o li picchiavano.
Siamo un popolo pressoché di merda.

I fascio-leghisti, i razzisti, gli "aborti" del web vorrai dire..a volte generalizzi un po' troppo nei tuoi discorsi. E' vero c'è gran parte del popolo-bue che ha "l''intelligenza media di un ragazzo di seconda media, che siede all'ultimo banco"(cit. non presa da qui da qualche disperso :roll: ), ed aggiungerei il grado di civiltà,onestà e buon senso pari ai politici(sic) che ci (s)governano o ci hanno(s)governato in passato..
Ma non essere sempre nichilista, ci sono tanti italiani che in silenzio compiono il proprio dovere,pensa a quelli che lavorano negli ospedali in situazioni drammatiche. O gli anziani che vivevano di piccole abitudini(il bar, il cinema etc) che rispettano le direttive sulla quarantena.Io guardo a loro
Ultima modifica di orson il sab mar 21, 2020 2:41 pm, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Letture pindariche.(Cit.)

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 43567
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Alga » sab mar 21, 2020 2:40 pm

Da tgcom:

Coronavirus, Raggi a Zingaretti: ripristinare orari apertura dei supermercati

Ripristinare i precedenti orari di apertura e chiusura degli esercizi commerciali per evitare assembramenti all'esterno. È quanto chiede la sindaca di Roma, Virginia Raggi, in una lettera al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a seguito della restrizione decisa dalla Regione, a causa dell'emergenza coronavirus, che impone l'orario dal lunedì al sabato dalle 8:30 fino alle 19 e la domenica fino alle 15.
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 49119
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Johnny Rex » sab mar 21, 2020 2:40 pm

laplaz ha scritto:
Pitone ha scritto:
laplaz ha scritto:https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2020/03/21/qui-a-bergamo-siamo-quasi-tutti-contagiati-e-i-deceduti-in-casa-li-scopriremo-fra-giorni/5744179/

Situazione di Bergamo dalle parole, sensate, del primario di infettivologia.
Da leggere.


Cito dell'intervista questo piccolo passaggio che mi da speranza
“Siamo ancora in piedi, ne usciremo. Da 48 ore abbiamo segnali di miglioramento”

La conferma che i numeri di oggi sono di un paio di giorni prima. Da domani direi vedremo i primi risultati del blocco.


Quello che non dice esplicitamente il dottore, ma che ormai nell'ambiente medico bergamasco è opinione quasi unanime, è che una amplissima fetta della popolazione locale sia ormai già stata infettata, in gran parte asintomatica, e guarita, e vicina ai livelli di immunità di gregge.


E spero lo stesso per il Bresciano, Vicino di casa

F.F.
Nasty ha scritto:
Dino non sbagliava mai le finali, lui no. Non zoff


Nickognito ha scritto:Ho Licenziato per molto meno .

Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 68915
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Pindaro » sab mar 21, 2020 2:42 pm

orson ha scritto:Ma non essere sempre nichilista,

Se c'è un nichilista, qui dentro, quello non sono io.
Anzi.Sono sul versante opposto. E comunque non parlavo di leghisti.
E se vogliamo parlare di anziani, sono le persone che più mi stanno a cuore.
Al contrario della maggior parte di voi.
Gios ha scritto:Fate del bene al mondo, ragazzi, non andate dietro le cazzate: comprate bei libri.


Nickognito ha scritto:Anche perché molte persone vivono una esistenza non grigia, vedono tanti bei posti e tramonti e non sono tutti pessimisti come su mymag

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 6855
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Paolo79 » sab mar 21, 2020 2:45 pm

Pindaro ha scritto:
orson ha scritto:Ma non essere sempre nichilista,

Se c'è un nichilista, qui dentro, quello non sono io.
Anzi.Sono sul versante opposto. E comunque non parlavo di leghisti.
E se vogliamo parlare di anziani, sono le persone che più mi stanno a cuore.
Al contrario della maggior parte di voi.


nel senso che noi non ti stiamo a cuore o che a noi non stanno a cuore gli anziani? o entrambe le cose? :)
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 68915
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Pindaro » sab mar 21, 2020 2:45 pm

Paolo79 ha scritto:
nel senso che noi non ti stiamo a cuore o che a noi non stanno a cuore gli anziani? o entrambe le cose? :)


Tutte e tre le cose.
Gios ha scritto:Fate del bene al mondo, ragazzi, non andate dietro le cazzate: comprate bei libri.


Nickognito ha scritto:Anche perché molte persone vivono una esistenza non grigia, vedono tanti bei posti e tramonti e non sono tutti pessimisti come su mymag

orson
Gran Maestro
Messaggi: 1515
Iscritto il: lun lug 03, 2006 7:18 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda orson » sab mar 21, 2020 2:47 pm

Pindaro ha scritto:
orson ha scritto:Ma non essere sempre nichilista,

Se c'è un nichilista, qui dentro, quello non sono io.
Anzi.Sono sul versante opposto. E comunque non parlavo di leghisti.
E se vogliamo parlare di anziani, sono le persone che più mi stanno a cuore.
Al contrario della maggior parte di voi.

E quel "voi" che penso sia inaccettabile per molti qui..quanto a me ho molti anziani in famiglia, se c'é uno che può comprendere gli anziani sono io. E se avessi letto meglio il mio post l'ho pure scritto. E detto tra noi certi post di bimbiminkia che ridicolizzavano il virus come "quello che faceva fuori solo i vecchi" li ho pure stigmatizzati su altri social, o altri post demenziali.
Ultima modifica di orson il sab mar 21, 2020 2:53 pm, modificato 2 volte in totale.
Immagine
Letture pindariche.(Cit.)

Avatar utente
Tican
Massimo Carbone
Messaggi: 17985
Iscritto il: lun gen 28, 2002 1:00 am
Località: Milano-Padania
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Tican » sab mar 21, 2020 2:47 pm

In 130 pagine forse ne avete già discusso ma non posso tornare a rileggere tutto...ho una curiosità

Ma se come dicono il virus si è manifestato da metà Novembre in Cina e ne abbiamo avuto notizia alla fine dell'anno, quindi 40/50 gg dopo e prendiamo come data il 21 Febbraio, quindi altri 50 gg per un totale di un centinaio di giorni per espandersi.....come si spiega questa velocità mostruosa nel resto del mondo, dopo un mese è ovunque? :o :o :o
<Parliamo di sport e non di simpatia. Forse potremo essere più obiettivi.> Ciao M.
<E non te va bene quando si gioca tutto in una schedona, e non ti va bene se ci sono i doppi turni... non invidio tua moglie :D :D> Ciao V.

chiaky
FooLminato
Messaggi: 12522
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » sab mar 21, 2020 2:51 pm

No, non siamo un popolo di merda. O meglio, lo siamo nella misura in cui lo sono un pò tutti i popoli. Basta viaggiare molto per vederlo. E' comunque sufficiente vedere cosa fanno i popoli, tutti, alle prese con problemi grossi. Le reazioni sono molto simili e spesso molto scomposte e da "popolo di merda".
La realtà è molto più semplice a mio avviso. Una buona fetta delle persone è stupida.
E questo senza distinzione di razza, latitudine o paese.
Penso che in qualsiasi paese preso in esame ci sia più o meno la stessa percentuale di idioti.

Sul discorso dei cinesi, si, encomiabili e ammirevoli, ma, almeno per quanto riguarda non le iniziative singole ma per quanto riguarda gli aiuti istituzionali, c'è soprattutto una buona percentuale di calcolo politico in quello che stanno facendo per noi.

Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 68915
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Pindaro » sab mar 21, 2020 2:57 pm

chiaky ha scritto: c'è soprattutto una buona percentuale di calcolo politico in quello che stanno facendo per noi.

Francamente dei calcoli politici, in questo momento, dovrebbe fregarcene meno di zero.
Poi certo, siamo tutti uguali, tutto il mondo paese e qui una volta era tutta campagna.
Gios ha scritto:Fate del bene al mondo, ragazzi, non andate dietro le cazzate: comprate bei libri.


Nickognito ha scritto:Anche perché molte persone vivono una esistenza non grigia, vedono tanti bei posti e tramonti e non sono tutti pessimisti come su mymag


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti