Coronavirus la sindrome mondiale

Dibattito sulla vita sociale e sui problemi politici.
Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12797
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda paoolino » ven mar 27, 2020 3:43 pm

Johnny Rex ha scritto:
uglygeek ha scritto:[
Per cui il discorso del rischio socialmente accettabile puo' valere per i ventenni, forse, ma per tutti gli altri? Si rischia meno a lanciarsi con il paracadute senza averlo mai fatto prima.
Se prendendo la macchina ci fossero queste stesse probabilita' di finire in ospedale, nessuno al mondo userebbe le automobili.


Guarda, hai appena usato un esempio che rischia di ritorcertisi contro con la velocità di un boomerang :)

F.F.

https://www.who.int/news-room/fact-shee ... c-injuries

La stima è di 1 milione e 350.000 morti l'anno per incidenti stradali.

Aspettiamo un anno di covid 19 e vediamo.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 63074
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda balbysauro » ven mar 27, 2020 3:48 pm

tuborovescio ha scritto:
Nickognito ha scritto:
balbysauro ha scritto:
ma a "lavorare"? :)


povero balby :lol:


finchè non le mettono a Palermo, tutto ok

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 127635
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » ven mar 27, 2020 3:52 pm

balbysauro ha scritto:
tuborovescio ha scritto:
Nickognito ha scritto:


povero balby :lol:


finchè non le mettono a Palermo, tutto ok


troppo facile quotare sbagliato

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 127635
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » ven mar 27, 2020 3:54 pm

paoolino ha scritto:
Johnny Rex ha scritto:
uglygeek ha scritto:[
Per cui il discorso del rischio socialmente accettabile puo' valere per i ventenni, forse, ma per tutti gli altri? Si rischia meno a lanciarsi con il paracadute senza averlo mai fatto prima.
Se prendendo la macchina ci fossero queste stesse probabilita' di finire in ospedale, nessuno al mondo userebbe le automobili.


Guarda, hai appena usato un esempio che rischia di ritorcertisi contro con la velocità di un boomerang :)

F.F.

https://www.who.int/news-room/fact-shee ... c-injuries

La stima è di 1 milione e 350.000 morti l'anno per incidenti stradali.

Aspettiamo un anno di covid 19 e vediamo.


I morti sommati da covid senza misure e incidenti stradali sarebbero molti di piu' e molti piu' innocenti (per meta' buona gli incidenti stradali son colpevoli).

Pero' questa storia una buona volta ci potrebbe far capire che per la salute si puo' rinunciare a qualcosa.

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 26835
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda klaus » ven mar 27, 2020 3:55 pm

paoolino ha scritto:
Johnny Rex ha scritto:
uglygeek ha scritto:[
Per cui il discorso del rischio socialmente accettabile puo' valere per i ventenni, forse, ma per tutti gli altri? Si rischia meno a lanciarsi con il paracadute senza averlo mai fatto prima.
Se prendendo la macchina ci fossero queste stesse probabilita' di finire in ospedale, nessuno al mondo userebbe le automobili.


Guarda, hai appena usato un esempio che rischia di ritorcertisi contro con la velocità di un boomerang :)

F.F.

https://www.who.int/news-room/fact-shee ... c-injuries

La stima è di 1 milione e 350.000 morti l'anno per incidenti stradali.

Aspettiamo un anno di covid 19 e vediamo.


Mi sa che aspettare non serve. In Italia 3.500 all'anno mi pare.
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 26835
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda klaus » ven mar 27, 2020 3:58 pm

Pare che ci possano essere buone notizie dalla lombardia. Speriamo confermino.
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 15687
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda uglygeek » ven mar 27, 2020 4:01 pm

Nickognito ha scritto:
paoolino ha scritto:
Johnny Rex ha scritto:
Guarda, hai appena usato un esempio che rischia di ritorcertisi contro con la velocità di un boomerang :)

F.F.

https://www.who.int/news-room/fact-shee ... c-injuries

La stima è di 1 milione e 350.000 morti l'anno per incidenti stradali.

Aspettiamo un anno di covid 19 e vediamo.


I morti sommati da covid senza misure e incidenti stradali sarebbero molti di piu' e molti piu' innocenti (per meta' buona gli incidenti stradali son colpevoli).

Pero' questa storia una buona volta ci potrebbe far capire che per la salute si puo' rinunciare a qualcosa.

In Italia circa 3000 vittime di incidenti stradali ogni anno. Come 4 giorni di covid CON le misure.

Comunque anche 3000 l'anno sono troppi, l'idea che qualunque idiota debba poter guidare mezzi da 2 tonnellate che vanno a 150km/h e' sbagliata.
Ultima modifica di uglygeek il ven mar 27, 2020 4:03 pm, modificato 1 volta in totale.
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21439
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » ven mar 27, 2020 4:02 pm

klaus ha scritto:Pare che ci possano essere buone notizie dalla lombardia. Speriamo confermino.


Fontana dice che oggi i dati sono in netto miglioramento, facendo riferimento ai nuovi contagi.
Io aspetto comunque di vedere il dato della TI e dei dimessi.

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 15687
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda uglygeek » ven mar 27, 2020 4:04 pm

laplaz ha scritto:
klaus ha scritto:Pare che ci possano essere buone notizie dalla lombardia. Speriamo confermino.


Fontana dice che oggi i dati sono in netto miglioramento, facendo riferimento ai nuovi contagi.
Io aspetto comunque di vedere il dato della TI e dei dimessi.

Giusto, ormai e' chiaro a tutti che i dati dei contagi valgono meno di zero e contano solo quelli della TI, dei ricoverati e dei dimessi. E in Lombardia per ora non valgono nemmeno quelli, perche' molti malati neanche li ricoverano, quindi Fontana dovrebbe stare zitto e basta.
Ultima modifica di uglygeek il ven mar 27, 2020 4:05 pm, modificato 1 volta in totale.
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12797
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda paoolino » ven mar 27, 2020 4:05 pm

Comunque il concetto è un altro: non pensate che si possa tenere un insieme di paesi bloccati per 2-3 mesi senza conseguenze che si ripercuoteranno anche sulla lotta al coronavirus.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12797
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda paoolino » ven mar 27, 2020 4:06 pm

Ma qualcuno ha notizie di alessandro?
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 15687
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda uglygeek » ven mar 27, 2020 4:06 pm

paoolino ha scritto:Comunque il concetto è un altro: non pensate che si possa tenere un insieme di paesi bloccati per 2-3 mesi senza conseguenze che si ripercuoteranno anche sulla lotta al coronavirus.

Perche' invece fare esplodere l'epidemia aiuta la lotta al coronavirus?
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 15687
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda uglygeek » ven mar 27, 2020 4:06 pm

paoolino ha scritto:Ma qualcuno ha notizie di alessandro?
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

tuborovescio
Saggio
Messaggi: 9384
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda tuborovescio » ven mar 27, 2020 4:07 pm

uglygeek ha scritto:Comunque anche 3000 l'anno sono troppi, l'idea che qualunque idiota debba poter guidare mezzi da 2 tonnellate che vanno a 150km/h e' sbagliata.


Certo e bisogna considerare anche feriti e invalidi.
Ovviamente non è paragonabile, ma per dare un'idea dagli anni 50 ad oggi in Italia
quasi mezzo milione di morti, 15 milioni di feriti di cui 2 milioni con invalidità permanente.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12797
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda paoolino » ven mar 27, 2020 4:11 pm

uglygeek ha scritto:
paoolino ha scritto:Comunque il concetto è un altro: non pensate che si possa tenere un insieme di paesi bloccati per 2-3 mesi senza conseguenze che si ripercuoteranno anche sulla lotta al coronavirus.

Perche' invece fare esplodere l'epidemia aiuta la lotta al coronavirus?


Infatti io dico già da tempo che si dovrà trovare un equilibrio tra la lotta al virus e il funzionamento dell'economia, accettando cambiamento delle abitudini, degli stili di vita e di consumo (tanto nelle modalità quanto nelle quantità), ma che allo stesso tempo si accetterà la presenza del coronavirus e che più di qualcuno morirà a causa di questo virus.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 127635
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » ven mar 27, 2020 4:13 pm

uglygeek ha scritto:
paoolino ha scritto:Ma qualcuno ha notizie di alessandro?

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 26835
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda klaus » ven mar 27, 2020 4:15 pm

paoolino ha scritto:più di qualcuno morirà a causa di questo virus.


beh bisogna capire cosa si intende per più di quacuno. Con le attuali misure ci ritroveremo fra un mese con almeno 20.000 decessi fra ufficiali e non contati forse anche 25.000. Quindi se allentando magari si arriva a Settembre con 60.000 morti forse è meglio non allentare.
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 15687
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda uglygeek » ven mar 27, 2020 4:16 pm

paoolino ha scritto:
uglygeek ha scritto:
paoolino ha scritto:Comunque il concetto è un altro: non pensate che si possa tenere un insieme di paesi bloccati per 2-3 mesi senza conseguenze che si ripercuoteranno anche sulla lotta al coronavirus.

Perche' invece fare esplodere l'epidemia aiuta la lotta al coronavirus?


Infatti io dico già da tempo che si dovrà trovare un equilibrio tra la lotta al virus e il funzionamento dell'economia, accettando cambiamento delle abitudini, degli stili di vita e di consumo (tanto nelle modalità quanto nelle quantità), ma che allo stesso tempo si accetterà la presenza del coronavirus e che più di qualcuno morirà a causa di questo virus.

Ma qualcuno muore gia' a causa di questo virus, anche con queste misure, non abbiamo fatto come a Wuhan.
What if... le misure minime perche' la situazione non esploda sono esattamente quelle che abbiamo oggi?
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 127635
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » ven mar 27, 2020 4:17 pm

Mettiamola cosi', io preferisco stare senza stipendio un anno e che mio padre rischi meno, piuttosto che veder morire i miei.

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 15687
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda uglygeek » ven mar 27, 2020 4:18 pm

Nickognito ha scritto:Mettiamola cosi', io preferisco stare senza stipendio un anno e che mio padre rischi meno, piuttosto che veder morire i miei.

Io lo stesso.
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 26835
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda klaus » ven mar 27, 2020 4:21 pm

uglygeek ha scritto:
laplaz ha scritto:
klaus ha scritto:Pare che ci possano essere buone notizie dalla lombardia. Speriamo confermino.


Fontana dice che oggi i dati sono in netto miglioramento, facendo riferimento ai nuovi contagi.
Io aspetto comunque di vedere il dato della TI e dei dimessi.

Giusto, ormai e' chiaro a tutti che i dati dei contagi valgono meno di zero e contano solo quelli della TI, dei ricoverati e dei dimessi. E in Lombardia per ora non valgono nemmeno quelli, perche' molti malati neanche li ricoverano, quindi Fontana dovrebbe stare zitto e basta.


Avete visto il grafico delle morti in Cina? 1/4 delle morti sono avvenute ad epidemia ferma e più della metà delle guarigioni. Mi sa che allora ci sarà da aspettare
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 26835
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda klaus » ven mar 27, 2020 4:22 pm

uglygeek ha scritto:
Nickognito ha scritto:Mettiamola cosi', io preferisco stare senza stipendio un anno e che mio padre rischi meno, piuttosto che veder morire i miei.

Io lo stesso.


Idem....e aggiungo al computo del minor rischio non solo i genitori, ma me medesimo e congiunti.
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 127635
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » ven mar 27, 2020 4:31 pm

Che poi senza stipendio vuol dire poco: aggiungo, senza uscire di casa, mangiando solo cipolle, zucchine carote, pane, ceci e uova e senza comprare null'altro (tranne il cibo del gatto).

Io continuo a credere che un mondo dove la gente muore di fame se non si vendono milioni di beni e servizi futii, sia un mondo che non funziona, in casi di emergenza.

Una persona singola e' preparata a vivere in ristrettezze. Un uomo in salute puo' tranquillamente vivere in un monolocale in quattro persone, mangaindo solo quanto detto sopra, con pochisismi vestiti, zero cinema, zero bar e ristoranti, zero viaggi, senza macchina, e via e via. Se ti va male tutto, puoi vendere la casa, vivere con poco. Non e' difficile o complesso farlo.

Un paese, un mondo, dovrebbe essere cosi': in caso di estrema necessita', dovrebbe poter essere fattibile il 'sopravvivere'. Certo, non totalmente senza nulla, come per la persona singola, ma con molto poco. E piuttosto a lungo.

Una economia, se e' buona, deve poter gestire le emergenze. Se arriva l'emergenza e non si gestisce per niente, allora significa che il sistema non e' buono e va cambiato.

stefano61
Saggio
Messaggi: 9275
Iscritto il: ven gen 26, 2007 3:50 pm
Località: Faenza

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda stefano61 » ven mar 27, 2020 4:42 pm

Nickognito ha scritto:
Io continuo a credere che un mondo dove la gente muore di fame se non si vendono milioni di beni e servizi futili, sia un mondo che non funziona, in casi di emergenza.



Qui temo che il discorso si allarghi un po' troppo :)

Per quanto possa simpatizzare con il tuo atteggiamento di fondo, comunque, nessuno ha finora inventato un sistema economico sostanzialmente diverso da quello che critichi senza che ci sia anche una severissima scarsità di ogni bene e servizio.

Secondo me, il problema non è l' economia. E' che non siamo attrezzati dal punto di vista politico-organizzativo. Laddove l' organizzazione è maggiore (o il sistema politico più efficiente) i danni sono stati molto più contenuti sia dal punto di vista sanitario che economico.

ThePiper
FooLminato
Messaggi: 14310
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda ThePiper » ven mar 27, 2020 5:01 pm

La vetta ci sfugge per sempre, gli Usa hanno definitivamente spiccato il volo #1#

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 29402
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Ombra84 » ven mar 27, 2020 5:02 pm

ThePiper ha scritto:La vetta ci sfugge per sempre, gli Usa hanno definitivamente spiccato il volo #1#

Hai sentito De Luca? :lol:
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

ThePiper
FooLminato
Messaggi: 14310
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda ThePiper » ven mar 27, 2020 5:02 pm

No che ha detto :D ?

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 29402
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Ombra84 » ven mar 27, 2020 5:03 pm

ThePiper ha scritto:No che ha detto :D ?

conferenza clamorosa :lol:
https://www.facebook.com/vincenzodeluca ... 153893148/
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

ThePiper
FooLminato
Messaggi: 14310
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda ThePiper » ven mar 27, 2020 5:04 pm

Linka linka

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3906
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Fantasio » ven mar 27, 2020 5:04 pm

paoolino ha scritto:Ma qualcuno ha notizie di alessandro?

Sono 4 giorni che non si vede. :-(
"And he gave so much, and he wanted so little in return"

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 6855
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Paolo79 » ven mar 27, 2020 5:05 pm

Nickognito ha scritto:
uglygeek ha scritto:
paoolino ha scritto:Ma qualcuno ha notizie di alessandro?


ha un account facebook o altro?
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 29402
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Ombra84 » ven mar 27, 2020 5:05 pm

ThePiper ha scritto:Linka linka

https://www.facebook.com/vincenzodeluca ... 153893148/

Oltre a fare un lucido punto della situazione, ci sono alcune perle fantastiche. Tipo le mascherine di Bunny il conigletto
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 29402
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Ombra84 » ven mar 27, 2020 5:08 pm

Fantasio ha scritto:
paoolino ha scritto:Ma qualcuno ha notizie di alessandro?

Sono 4 giorni che non si vede. :-(

ultimo log Lunedì sera.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 29402
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Ombra84 » ven mar 27, 2020 5:09 pm

Paolo79 ha scritto:
Nickognito ha scritto:
uglygeek ha scritto:


ha un account facebook o altro?

Qualche utente dovrebbe averlo tra gli amici, speriamo nulla di grave :-?
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
Monheim
Saggio
Messaggi: 5559
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Monheim » ven mar 27, 2020 5:25 pm

Ombra84 ha scritto:
ThePiper ha scritto:Linka linka

https://www.facebook.com/vincenzodeluca ... 153893148/

Oltre a fare un lucido punto della situazione, ci sono alcune perle fantastiche. Tipo le mascherine di Bunny il conigletto

Lo sto vedendo. Vorrei abbracciarlo e averlo come prozio.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21439
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » ven mar 27, 2020 5:38 pm

Non capisco Fontana. Ha dichiarato che i dati erano migliori ma sono molto peggio :o

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 21439
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » ven mar 27, 2020 5:39 pm

Il bollettino del 27 marzo relativo all’epidemia di Coronavirus in Lombardia, riporta un peggioramento rispetto a ieri. I nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore sono 2.409 , per un totale di pazienti attualmente positivi. Il totale dei morti è arrivato a 37298 persone. Un trend in negativo rispetto a ieri, considerando che nella giornata del 26 marzo il dato era +2543 ( quindi -137). Continuano a crescere invece i decessi: in 24 ore si sono contate altre 541 vittime, contro le 387 registrate ieri (+154). Il bilancio totale sale così a 5.402. I pazienti in terapia intensiva sono 1.292: + 29 rispetto alla giornata di ieri (ieri il trend era +27).
I casi di contagio per provincia

Bergamo 7458/8060 (+602)
Brescia 6931/7385 (+374)
Como 762/816 (+54)
Cremona 3370/3496 (+126)
Lecco 1159/1210 (+51)
Lodi 1968/2006 (+38)
Monza B. 1750/1948 (+198)
Milano 6922/7469 (+547)
Mantova 1250/1398 (+148)
Pavia 1685/1712 (+27)
Sondrio 325/362 (+37)
Varese 502/711 (+209)

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3830
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda CAPELLINO » ven mar 27, 2020 5:42 pm

#1# #1# #1# #1# #1#

Ma siamo sicuri che si abbia un quadro della situazione?
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 26835
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda klaus » ven mar 27, 2020 5:42 pm

laplaz ha scritto:Non capisco Fontana. Ha dichiarato che i dati erano migliori ma sono molto peggio :o


penso parlasse dei contagi...ma il miglioramento non mi sembra nulla di che.
Per quanto riguarda decessi e guarigioni è inutile avere aspettative: guardate la curva cinese e vedrete che c'è uno sfasamento enorme.
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 6855
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Paolo79 » ven mar 27, 2020 5:44 pm

più di 500 morti solo in lombardia #1#
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti