Coronavirus la sindrome mondiale

Dibattito sulla vita sociale, sui problemi politici e sui microchip nei vaccini
Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 44931
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Alga » lun set 14, 2020 7:01 pm

ThePiper ha scritto:Oggi son stato tamponato.


Era una donna?
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

ThePiper
Massimo Carbone
Messaggi: 15930
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda ThePiper » lun set 14, 2020 7:06 pm

Alga ha scritto:Era una donna?


Si domani forse faremo il CovID #11#

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 49472
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda fabio86 » lun set 14, 2020 7:38 pm

tennisfan82 ha scritto:Sembra(dico sembra)che la curva si stia stabilizzando più o meno un mese dopo i bagordi ferragostiani.

Adesso vediamo cosa accadrà tra 10-15 giorni per effetto della riapertura delle scuole.


Situazione complessivamente buona, su.
Per quanto riguarda la scuola, se non son successe catastrofi con i bagordi estivi dubito accadranno nei prossimi mesi, anche perchè praticamente al primo starnuto i bambini/ragazzi non ci andranno proprio, a scuola.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 64555
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda tennisfan82 » lun set 14, 2020 7:53 pm

fabio86 ha scritto:
tennisfan82 ha scritto:Sembra(dico sembra)che la curva si stia stabilizzando più o meno un mese dopo i bagordi ferragostiani.

Adesso vediamo cosa accadrà tra 10-15 giorni per effetto della riapertura delle scuole.


Situazione complessivamente buona, su.
Per quanto riguarda la scuola, se non son successe catastrofi con i bagordi estivi dubito accadranno nei prossimi mesi, anche perchè praticamente al primo starnuto i bambini/ragazzi non ci andranno proprio, a scuola.


Il problema non è tanto a scuola ma quando torneranno a casa da genitori e nonni.

Penso soprattutto ai bimbi della materna(nella stragrande maggioranza asintomatici) che non hanno obbligo di mascherina
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 49472
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda fabio86 » lun set 14, 2020 8:44 pm

Sì ma appunto staranno più a casa che a scuola quest'anno, con questi protocolli.
Magari rischiano di più di contagiarli i genitori che vanno a lavoro. :)

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21733
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda alessandro » lun set 14, 2020 9:14 pm

Coronavirus, Oms: «A ottobre e novembre seconda ondata, ci sarà boom di casi e morti»
Mondo
Lunedì 14 Settembre 2020
Coronavirus, Oms: «A ottobre e novembre boom di casi e morti»

Chi sperava che il peggio fosse ormai alle spalle, dovrà ricredersi. Ottobre e novembre saranno i mesi più difficili sul fronte Coronavirus. «Ci sarà un boom di casi e faremo i conti anche con un tasso di mortalità più alto». Hans Kluge, direttore della sezione europea dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), lascia poco spazio alle illusioni.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15271
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » lun set 14, 2020 9:33 pm

alessandro ha scritto:Coronavirus, Oms: «A ottobre e novembre seconda ondata, ci sarà boom di casi e morti»
Mondo
Lunedì 14 Settembre 2020
Coronavirus, Oms: «A ottobre e novembre boom di casi e morti»

Chi sperava che il peggio fosse ormai alle spalle, dovrà ricredersi. Ottobre e novembre saranno i mesi più difficili sul fronte Coronavirus. «Ci sarà un boom di casi e faremo i conti anche con un tasso di mortalità più alto». Hans Kluge, direttore della sezione europea dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), lascia poco spazio alle illusioni.


La prima cosa che mi vien da dire è "e che ne sanno?", hanno la palla di vetro?
Detto questo, io credo che, è brutto dirlo, le epidemie si devono anche sfogare. Le puoi reprimere un pò, ma alla fine debbono fare il loro corso, che è purtroppo di contagio e morte.
Quindi da questo punto di vista avrebbero anche scoperto l'acqua calda.

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 8159
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Paolo79 » lun set 14, 2020 9:44 pm

esiste un tasto per spegnere L'OMS?
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15271
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » lun set 14, 2020 10:01 pm

Organizzazione
Mondiale
Sfigati (o Sfiga...)

miggen
FooLminato
Messaggi: 10994
Iscritto il: mer set 27, 2006 4:27 pm
Località: RE

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda miggen » mar set 15, 2020 1:01 am

alessandro ha scritto:Coronavirus, Oms: «A ottobre e novembre seconda ondata, ci sarà boom di casi e morti»
Mondo
Lunedì 14 Settembre 2020
Coronavirus, Oms: «A ottobre e novembre boom di casi e morti»

Chi sperava che il peggio fosse ormai alle spalle, dovrà ricredersi. Ottobre e novembre saranno i mesi più difficili sul fronte Coronavirus. «Ci sarà un boom di casi e faremo i conti anche con un tasso di mortalità più alto». Hans Kluge, direttore della sezione europea dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), lascia poco spazio alle illusioni.


Ma perché poi ottobre e novembre dovrebbero essere i mesi peggiori a livello globale?nel nostro emisfero andiamo verso l'inverno, ma nell'altra metà del mondo al contrario verso le stagioni calde.
Forse considerano che l'emissione nord è più popolato e quindi più popolazione passerà maggior tempo in ambienti chiusi, senza stare all'aperto,ecc?
(Che poi non ho verificato, vado ad intuito essendoci Paesi come Cina ed India...)
Cioè, se qui andremo verso mesi complicati, nel Sud del mondo un po' di respiro lo avranno no?

Altra postilla, in certi Paesi con clima mite mi pare che il virus abbia sgroppato per bene sulla fascia anche con 40 gradi...
Insomma, w l'OMS e moriremo tutti

Albornoz
Massimo Carbone
Messaggi: 18102
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Albornoz » mar set 15, 2020 7:17 am

https://rep.repubblica.it/pwa/generale/2020/09/14/news/allarme_degli_esperti_il_virus_attacca_anche_il_cervello_-267312938/

Ancora congratulazioni a Berlusconi che è sopravvissuto al virus nonostante gli 84 anni, un by pass ed un precedente tumore.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52551
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Johnny Rex » mar set 15, 2020 7:46 am

miggen ha scritto:Insomma, w l'OMS e moriremo tutti
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 22682
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » mar set 15, 2020 8:50 am

chiaky ha scritto:
alessandro ha scritto:Coronavirus, Oms: «A ottobre e novembre seconda ondata, ci sarà boom di casi e morti»
Mondo
Lunedì 14 Settembre 2020
Coronavirus, Oms: «A ottobre e novembre boom di casi e morti»

Chi sperava che il peggio fosse ormai alle spalle, dovrà ricredersi. Ottobre e novembre saranno i mesi più difficili sul fronte Coronavirus. «Ci sarà un boom di casi e faremo i conti anche con un tasso di mortalità più alto». Hans Kluge, direttore della sezione europea dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), lascia poco spazio alle illusioni.


La prima cosa che mi vien da dire è "e che ne sanno?", hanno la palla di vetro?
Detto questo, io credo che, è brutto dirlo, le epidemie si devono anche sfogare. Le puoi reprimere un pò, ma alla fine debbono fare il loro corso, che è purtroppo di contagio e morte.
Quindi da questo punto di vista avrebbero anche scoperto l'acqua calda.


OMS fino ad oggi è stato utile suppergiù quanto un buco nella testa (cit.)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132225
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » mar set 15, 2020 9:08 am

comunque Hans Kluge e' un chirurgo, di coronavirus ne sa quanto mio zio o il compagno di mia madre....

Shakespeare
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 704
Iscritto il: lun giu 01, 2020 7:05 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Shakespeare » mar set 15, 2020 9:28 am

Non siate così cattivi con l'OMS, è un'organizzazione pacchidermica come dimensioni e che è obbligata a lavorare coi piedi di piombo e attuare sempre proponendo il peggio a scopo preventivo.
Produci Consuma Crepa

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132225
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » mar set 15, 2020 9:31 am

Shakespeare ha scritto:Non siate così cattivi con l'OMS, è un'organizzazione pacchidermica come dimensioni e che è obbligata a lavorare coi piedi di piombo e attuare sempre proponendo il peggio a scopo preventivo.


tipo dire a meta' gennaio che il Covid non era un problema, e a marzo che le mascherine non servivano?

Ottima prevenzione!

Io non capisco proprio a che serva.

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 8159
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Paolo79 » mar set 15, 2020 9:31 am

dei seguaci di savonarola, insomma
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Shakespeare
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 704
Iscritto il: lun giu 01, 2020 7:05 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Shakespeare » mar set 15, 2020 9:42 am

Nickognito ha scritto:
Shakespeare ha scritto:Non siate così cattivi con l'OMS, è un'organizzazione pacchidermica come dimensioni e che è obbligata a lavorare coi piedi di piombo e attuare sempre proponendo il peggio a scopo preventivo.


tipo dire a meta' gennaio che il Covid non era un problema, e a marzo che le mascherine non servivano?

Ottima prevenzione!

Io non capisco proprio a che serva.

Nick, era sconosciuto, e i dati passati dalla Cina erano quelli.
Le mascherine è stato un coro generale della comunità scientifica a dire non servivano. Frutto pure questo della mancanza di conoscenza del virus.
L'OMS agisce in relazione a studi scientifici, non è una organizzazione di ricerca diretta, e quello ha fatto, inizialmente fidandosi in eccesso, ora che si è dimostrata una gran confusione in generale, in difetto.
Produci Consuma Crepa

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132225
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » mar set 15, 2020 9:56 am

Shakespeare ha scritto:Nick, era sconosciuto, e i dati passati dalla Cina erano quelli.
Le mascherine è stato un coro generale della comunità scientifica a dire non servivano. Frutto pure questo della mancanza di conoscenza del virus.
L'OMS agisce in relazione a studi scientifici, non è una organizzazione di ricerca diretta, e quello ha fatto, inizialmente fidandosi in eccesso, ora che si è dimostrata una gran confusione in generale, in difetto.


I governi di mezzo mondo avevano misure gia' contro il covid e facevano mettere la mascherina. Su consigli di virologi e epidemiologi, i quasi, per lo piu', parlavano dei rischi del virus ben prima dell'OMS.
Che vuol dire mancanza di conoscenza del virus? La mascherina e' una misura standard, gia' riconosciuta per tutti i virus simili, come il distanziamento o lavarsi le mani.

Non capisco a che possa servire una organizzazione che su un virus spara a caso dicendo cavolate, senza nessun potere esecutivo, praticamente danno consigli qua e la' pure sbagliati o esagerati enormente in un verso o nell'altro (nemmeno sempre nello stesso verso, che uno si adatta magari...).

Non so, allora, datemi un po' di milioni di euro per dare consigli sul terrorismo. Li do io, Nickognito: 'attenzione, stati, ci possono essere terroristi, islamici, o suprematisti bianchi, possono usare armi di vario tipo, non so quai e quando attaccheranno ma ci saranno diversi morti, ma al momento non ci si deve preoccupare, l'importante e' essere vigili e adottare misure antiterroristiche, ma no dico quali che non faccio ricerca diretta. Ok, 50mila euro per il consiglio adesso sul mio conto, Grazie.'

Albornoz
Massimo Carbone
Messaggi: 18102
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Albornoz » mar set 15, 2020 9:58 am

Le mascherine chirurgiche sono usate dal 1897 mentre la protezione delle vie aeree in caso di epidemia credo risalga almeno a qualche centinaio di anni fa.
Eppure la loro utilità anche solo precauzionale in caso di malattia infettiva a trasmissione respiratoria ha rappresentato uno degli enigmi più dibattuti dalla scienza almeno fino allo scorso mese di marzo.

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15271
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » mar set 15, 2020 10:03 am

L'OMS sta li a dire banalità, sostanzialmente e quando si sbilancia dice cose spesso assurde.
In questi mesi si è contraddetta mille volte su temi in fondo basic come le mascherine et similia.
Sul resto si limita a dire banalità "la pandemia durerà a lungo" "la spagnola è durata due anni" "bisogna stare distanziati" oppure a fare del terrorismo come "ci ammaleremo tutti" "il vaccino non ci sarà forse mai e cmq non servirà a debellare il virus" e cose così....a che serve?

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132225
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » mar set 15, 2020 10:07 am

chiaky ha scritto:L'OMS sta li a dire banalità, sostanzialmente e quando si sbilancia dice cose spesso assurde.
In questi mesi si è contraddetta mille volte su temi in fondo basic come le mascherine et similia.
Sul resto si limita a dire banalità "la pandemia durerà a lungo" "la spagnola è durata due anni" "bisogna stare distanziati" oppure a fare del terrorismo come "ci ammaleremo tutti" "il vaccino non ci sarà forse mai e cmq non servirà a debellare il virus" e cose così....a che serve?


Ma poi lo dice a chi? Spesso e'' tipo un chirurgo che spiega a una equipe di epidemiologi ascoltati dal governo su cosa fare. Poi il governo magari se ne frega per motivi politici, ma in quel caso l'OMS non ha potere, quindi a che serve.

Io posso ascoltare Burioni, boh, ma che sa il capo dell'OMS che il compagno di mia madre o mio zio non sanno? Boh. O lo zio di Ombra :D

Avatar utente
Monheim
Saggio
Messaggi: 6950
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Monheim » mar set 15, 2020 10:07 am

chiaky ha scritto:L'OMS sta li a dire banalità, sostanzialmente e quando si sbilancia dice cose spesso assurde.
In questi mesi si è contraddetta mille volte su temi in fondo basic come le mascherine et similia.
Sul resto si limita a dire banalità "la pandemia durerà a lungo" "la spagnola è durata due anni" "bisogna stare distanziati" oppure a fare del terrorismo come "ci ammaleremo tutti" "il vaccino non ci sarà forse mai e cmq non servirà a debellare il virus" e cose così....a che serve?

Il campionato è lungo, la palla rotonda e non importano le dimensioni ma come si usa.
Perdo tempo come si perde il sangue.

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15271
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » mar set 15, 2020 10:11 am

Monheim ha scritto:
chiaky ha scritto:L'OMS sta li a dire banalità, sostanzialmente e quando si sbilancia dice cose spesso assurde.
In questi mesi si è contraddetta mille volte su temi in fondo basic come le mascherine et similia.
Sul resto si limita a dire banalità "la pandemia durerà a lungo" "la spagnola è durata due anni" "bisogna stare distanziati" oppure a fare del terrorismo come "ci ammaleremo tutti" "il vaccino non ci sarà forse mai e cmq non servirà a debellare il virus" e cose così....a che serve?

Il campionato è lungo, la palla rotonda e non importano le dimensioni ma come si usa.

Ma soprattutto "rigore è quando arbitro fischia".

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52551
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Johnny Rex » mar set 15, 2020 10:56 am

Shakespeare ha scritto: i dati passati dalla Cina erano quelli.


E a tutt'oggi mi pare che dalla Cina provenga sul tema un assordante silenzio.

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

Shakespeare
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 704
Iscritto il: lun giu 01, 2020 7:05 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Shakespeare » mar set 15, 2020 11:04 am

Nickognito ha scritto:
Shakespeare ha scritto:Nick, era sconosciuto, e i dati passati dalla Cina erano quelli.
Le mascherine è stato un coro generale della comunità scientifica a dire non servivano. Frutto pure questo della mancanza di conoscenza del virus.
L'OMS agisce in relazione a studi scientifici, non è una organizzazione di ricerca diretta, e quello ha fatto, inizialmente fidandosi in eccesso, ora che si è dimostrata una gran confusione in generale, in difetto.


I governi di mezzo mondo avevano misure gia' contro il covid e facevano mettere la mascherina. Su consigli di virologi e epidemiologi, i quasi, per lo piu', parlavano dei rischi del virus ben prima dell'OMS.
Che vuol dire mancanza di conoscenza del virus? La mascherina e' una misura standard, gia' riconosciuta per tutti i virus simili, come il distanziamento o lavarsi le mani.

Non capisco a che possa servire una organizzazione che su un virus spara a caso dicendo cavolate, senza nessun potere esecutivo, praticamente danno consigli qua e la' pure sbagliati o esagerati enormente in un verso o nell'altro (nemmeno sempre nello stesso verso, che uno si adatta magari...).

Non so, allora, datemi un po' di milioni di euro per dare consigli sul terrorismo. Li do io, Nickognito: 'attenzione, stati, ci possono essere terroristi, islamici, o suprematisti bianchi, possono usare armi di vario tipo, non so quai e quando attaccheranno ma ci saranno diversi morti, ma al momento non ci si deve preoccupare, l'importante e' essere vigili e adottare misure antiterroristiche, ma no dico quali che non faccio ricerca diretta. Ok, 50mila euro per il consiglio adesso sul mio conto, Grazie.'

La mascherina hanno sempre detto che va' usata per non trasmetterla, oms e tutti gli altri. Poi hanno scoperto che gli asintomatici, che si è scoperto sono un numero abnorme, trasmettono il virus.
Cosa differente dagli altri covid.
E lì hanno cambiato idea, mi sembra abbastanza lineare come orientamento.
Produci Consuma Crepa

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132225
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » mar set 15, 2020 11:09 am

Shakespeare ha scritto:La mascherina hanno sempre detto che va' usata per non trasmetterla, oms e tutti gli altri. Poi hanno scoperto che gli asintomatici, che si è scoperto sono un numero abnorme, trasmettono il virus.
Cosa differente dagli altri covid.
E lì hanno cambiato idea, mi sembra abbastanza lineare come orientamento.


Boh, negare l'evidenza. Mascherina obbligatoria in vari stati, consigliata da molti virologi ed epidemiologi, mentre l'OMS ancora addirittura diceva 'meglio non usarla', non solo non raccomandava di usarla, diceva proprio di non farlo.

E ripeto, non e' una particolarita' del covid, e' normale in generale per virus e batteri, quasi tutti.

L'OMS negava la pericolosita' del virus quando gia' meta' mymag sapeva cosa sarebbe successo, boh, perfino Nasty parlava di campionati sospesi per mesi.

5 minuti di ricerca su Google sono molto piu' utili dell'intera OMS.

Non parliamo nemmneo del discorso Taiwan...

Shakespeare
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 704
Iscritto il: lun giu 01, 2020 7:05 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Shakespeare » mar set 15, 2020 11:16 am

Nickognito ha scritto:
Shakespeare ha scritto:La mascherina hanno sempre detto che va' usata per non trasmetterla, oms e tutti gli altri. Poi hanno scoperto che gli asintomatici, che si è scoperto sono un numero abnorme, trasmettono il virus.
Cosa differente dagli altri covid.
E lì hanno cambiato idea, mi sembra abbastanza lineare come orientamento.


Boh, negare l'evidenza. Mascherina obbligatoria in vari stati, consigliata da molti virologi ed epidemiologi, mentre l'OMS ancora addirittura diceva 'meglio non usarla', non solo non raccomandava di usarla, diceva proprio di non farlo.

E ripeto, non e' una particolarita' del covid, e' normale in generale per virus e batteri, quasi tutti.

L'OMS negava la pericolosita' del virus quando gia' meta' mymag sapeva cosa sarebbe successo, boh, perfino Nasty parlava di campionati sospesi per mesi.

5 minuti di ricerca su Google sono molto piu' utili dell'intera OMS.

Non parliamo nemmneo del discorso Taiwan...

No, della famiglia coronavirus non è normale, non viene trasmesso dagli asintomatici.
Veniva sconsigliata perché il vapore acqueo prodotto bagnandola poteva fermare lì il virus più favorevolmente sulla mascherina che senza.
Produci Consuma Crepa

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132225
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » mar set 15, 2020 11:28 am

Veniva sconsigliata dopo settimane che i paesi con la mascherina obblligatoria erano senza virus e gli altri con, piu' o meno.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 4077
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Fantasio » mar set 15, 2020 1:19 pm

Johnny Rex ha scritto:E a tutt'oggi mi pare che dalla Cina provenga sul tema un assordante silenzio.

La Cina è diventata il più grande enigma di questa pandemia. Da Aprile continua ad avere 10-15 nuovi casi al giorno, senza mai azzerarli e senza mai avere crescite, diversamente da ogni altra parte del mondo. Nonostante una mortalità apparente del 6%, da Maggio non ha più avuto un solo morto (avrebbero dovuto essere minimo un centinaio) a fronte di una popolazione di quasi un miliardo e mezzo di abitanti, quasi quanto l'intera Europa e l'intera America messe assieme.
"And he gave so much, and he wanted so little in return"

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15271
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » mar set 15, 2020 1:26 pm

Fantasio ha scritto:
Johnny Rex ha scritto:E a tutt'oggi mi pare che dalla Cina provenga sul tema un assordante silenzio.

La Cina è diventata il più grande enigma di questa pandemia. Da Aprile continua ad avere 10-15 nuovi casi al giorno, senza mai azzerarli e senza mai avere crescite, diversamente da ogni altra parte del mondo. Nonostante una mortalità apparente del 6%, da Maggio non ha più avuto un solo morto (avrebbero dovuto essere minimo un centinaio) a fronte di una popolazione di quasi un miliardo e mezzo di abitanti, quasi quanto l'intera Europa e l'intera America messe assieme.

Non sarà mai troppo tardi quando si farà una bella serie di sanzioni contro la Cina e la si isolerà anche economicamente.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132225
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » mar set 15, 2020 1:44 pm

Fantasio ha scritto:
Johnny Rex ha scritto:E a tutt'oggi mi pare che dalla Cina provenga sul tema un assordante silenzio.

La Cina è diventata il più grande enigma di questa pandemia. Da Aprile continua ad avere 10-15 nuovi casi al giorno, senza mai azzerarli e senza mai avere crescite, diversamente da ogni altra parte del mondo. Nonostante una mortalità apparente del 6%, da Maggio non ha più avuto un solo morto (avrebbero dovuto essere minimo un centinaio) a fronte di una popolazione di quasi un miliardo e mezzo di abitanti, quasi quanto l'intera Europa e l'intera America messe assieme.


A un mio conoscente fanno un tampone al giorno (sempre sano, senza sintomi).

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 22682
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » mar set 15, 2020 2:14 pm

Nickognito ha scritto:
Shakespeare ha scritto:Non siate così cattivi con l'OMS, è un'organizzazione pacchidermica come dimensioni e che è obbligata a lavorare coi piedi di piombo e attuare sempre proponendo il peggio a scopo preventivo.


tipo dire a meta' gennaio che il Covid non era un problema, e a marzo che le mascherine non servivano?

Ottima prevenzione!

Io non capisco proprio a che serva.


Ci si sta rendendo conto che non serve quasi a nulla. Trump aveva ragione :lol:
Però lui lo diceva solo per nascodere le sue minkiate quindi non fa testo 8)

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31274
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Ombra84 » mar set 15, 2020 2:46 pm

miggen ha scritto:
alessandro ha scritto:Coronavirus, Oms: «A ottobre e novembre seconda ondata, ci sarà boom di casi e morti»
Mondo
Lunedì 14 Settembre 2020
Coronavirus, Oms: «A ottobre e novembre boom di casi e morti»

Chi sperava che il peggio fosse ormai alle spalle, dovrà ricredersi. Ottobre e novembre saranno i mesi più difficili sul fronte Coronavirus. «Ci sarà un boom di casi e faremo i conti anche con un tasso di mortalità più alto». Hans Kluge, direttore della sezione europea dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), lascia poco spazio alle illusioni.


Ma perché poi ottobre e novembre dovrebbero essere i mesi peggiori a livello globale?nel nostro emisfero andiamo verso l'inverno, ma nell'altra metà del mondo al contrario verso le stagioni calde.
Forse considerano che l'emissione nord è più popolato e quindi più popolazione passerà maggior tempo in ambienti chiusi, senza stare all'aperto,ecc?
(Che poi non ho verificato, vado ad intuito essendoci Paesi come Cina ed India...)
Cioè, se qui andremo verso mesi complicati, nel Sud del mondo un po' di respiro lo avranno no?

Altra postilla, in certi Paesi con clima mite mi pare che il virus abbia sgroppato per bene sulla fascia anche con 40 gradi...
Insomma, w l'OMS e moriremo tutti


In Australia in agosto solo 107 casi di influenza generica contro i 61mila casi dell agosto 2019.

Le norme anticovid hanno debellato l influenza generica :lol:
https://www.corriere.it/salute/malattie ... 9b6a.shtml
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132225
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » mar set 15, 2020 3:10 pm


Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132225
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » mar set 15, 2020 3:35 pm

Comincio ad avvere difficolta' sociali, vista la situazione di Praga che, piu' o meno, e' la peggiore citta di Europa. Mi sa che diro' di no a gruppetto di amici per vedersi una sera, magari in un locale al chiuso, o magari ci vado con la mascherina. Oggi vista amica all'aperto, senza mascherina, anche se e' una poco attenta e dieci giorni fa nemmeno stava bene. Ho appena rifiutato un abbraccio di una collega che me lo ha chiesto per festeggiare l'elezione del nuovo direttore.

Non so mai cosa fare, boh. Nemmeno se chiedere il lavoro da casa o no. Obiettivamente adesso per me e' difficile quantificare il rischio.

Burano
Saggio
Messaggi: 8236
Iscritto il: mer gen 30, 2002 1:00 am
Località: L'Italia che non vuole bene

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Burano » mar set 15, 2020 3:45 pm

Il direttore lo eleggete?
Mica male come idea!
Ma terapie intensive quante ce n'è? Una manciata immagino.
Lo voglio rivedere, Fabio

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132225
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » mar set 15, 2020 3:47 pm

Burano ha scritto:Il direttore lo eleggete?
Mica male come idea!
Ma terapie intensive quante ce n'è? Una manciata immagino.


Mica lo eleggo io, lo elegge la Administrative Board. Qualcuno dovra' pure sceglierlo :)

Terapia intensive poche, ma il ministro della salute dice che e' presto, sono previste in aumento e che i posti letti finiscano in 2-3 settimane :D
Magari non e' vero, ma insomma. E ' anche vero che io veramente rischio di contagiare poca gente, ma insomma, anche contagiare la mia ragazza non e' il massimo (per quanto sia piu' giovane e sana di me).

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132225
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » mar set 15, 2020 3:49 pm

su temi piu' frivoli, una evidenza mai scoperta prima del covid.

Premesse:

1) La gente in media con la mascherina sta meglio che senza
2) La gente in media con la mascherina che lascia il naso scoperto sta nettamente peggio sia che senza mascherina sia che con mascherina che copre tutto.

Conclusione:

Il naso di solito fa schifo ed e' la parte brutta delle persone.

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 8159
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Paolo79 » mar set 15, 2020 3:58 pm

Nickognito ha scritto:su temi piu' frivoli, una evidenza mai scoperta prima del covid.

Premesse:

1) La gente in media con la mascherina sta meglio che senza
2) La gente in media con la mascherina che lascia il naso scoperto sta nettamente peggio sia che senza mascherina sia che con mascherina che copre tutto.

Conclusione:

Il naso di solito fa schifo ed e' la parte brutta delle persone.


io invece vorrei sapere se a qualcuno è già capitato di vedere gente da sola in macchina con la mascherina...ma col naso fuori.
per me quelli sono l'emblema del non aver capito un cazzo
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: stefano61 e 20 ospiti