Coronavirus la sindrome mondiale

Dibattito sulla vita sociale, sui problemi politici e sui microchip nei vaccini
Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 14654
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Gios » mer set 16, 2020 6:38 pm

Raga scusate sono in ansia per il mercoledì dei record.

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15459
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 6:42 pm

Gios ha scritto:Raga scusate sono in ansia per il mercoledì dei record.

In Italia nulla più del solito, direi...lontani i tempi dei 4.000 al giorno.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 22718
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » mer set 16, 2020 7:21 pm

Gios ha scritto:Raga scusate sono in ansia per il mercoledì dei record.


Oggi si sbiella alla grande, vai sereno :)

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 4082
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Fantasio » mer set 16, 2020 8:24 pm

Gios ha scritto:Raga scusate sono in ansia per il mercoledì dei record.

Ad ora 212mila casi e 4200 morti, e mancano quasi tutti i dati di Nord e Sud America + il Sudafrica.
"And he gave so much, and he wanted so little in return"

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15459
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 8:25 pm

Fantasio ha scritto:
Gios ha scritto:Raga scusate sono in ansia per il mercoledì dei record.

Ad ora 212mila casi e 4200 morti, e mancano quasi tutti i dati di Nord e Sud America + il Sudafrica.

Lascia fare, che così si sfoga.

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 19832
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Pitone » mer set 16, 2020 8:50 pm

paoolino ha scritto:Io ho il dubbio se andare di persona all'asta del fantacalcio con amici abbastanza fidati, ma tutti con figli che vanno ad asilo/scuola.


Io fatta con tutti gli amici, persone che lavorano in piena zona rossa in Francia, con casi in ufficio, nell'ufficio vicino. Io stesso a cena con amici prima in Francia, poi in giro per lavoro in quelle zone...
Lunedì comunque fatto tampone perché in dieci giorni oltre tutto questo mi sono imbarcato quattro volte ed ho partecipato ad una fiera che ha avuto un afflusso oltre le aspettative. Tampone negativo :)
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15459
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 8:53 pm

Pitone ha scritto:
paoolino ha scritto:Io ho il dubbio se andare di persona all'asta del fantacalcio con amici abbastanza fidati, ma tutti con figli che vanno ad asilo/scuola.


Io fatta con tutti gli amici, persone che lavorano in piena zona rossa in Francia, con casi in ufficio, nell'ufficio vicino. Io stesso a cena con amici prima in Francia, poi in giro per lavoro in quelle zone...
Lunedì comunque fatto tampone perché in dieci giorni oltre tutto questo mi sono imbarcato quattro volte ed ho partecipato ad una fiera che ha avuto un afflusso oltre le aspettative. Tampone negativo :)


Su mymag tutti negativi.
Basta, il virus non esiste.
Gomblotto!

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21807
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda alessandro » mer set 16, 2020 9:17 pm

Pitone ha scritto:
paoolino ha scritto:Io ho il dubbio se andare di persona all'asta del fantacalcio con amici abbastanza fidati, ma tutti con figli che vanno ad asilo/scuola.


Io fatta con tutti gli amici, persone che lavorano in piena zona rossa in Francia, con casi in ufficio, nell'ufficio vicino. Io stesso a cena con amici prima in Francia, poi in giro per lavoro in quelle zone...
Lunedì comunque fatto tampone perché in dieci giorni oltre tutto questo mi sono imbarcato quattro volte ed ho partecipato ad una fiera che ha avuto un afflusso oltre le aspettative. Tampone negativo :)

Pure io in pizzeria all’aperto con amici.
Che poi amici o non amici che cambia, il pericolo è che siano infetti asintomatici non che ti accoltellino alle spalle :D
Però capisco che uno si senta più al sicuro anche se tra gli amici ho un medico malattie infettive...
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52684
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Johnny Rex » mer set 16, 2020 9:27 pm

alessandro ha scritto:Pure io in pizzeria all’aperto con amici.
Che poi amici o non amici che cambia, il pericolo è che siano infetti asintomatici non che ti accoltellino alle spalle :D
Però capisco che uno si senta più al sicuro anche se tra gli amici ho un medico malattie infettive...


Alessandro mi commuovi.
Credo tu sia l'unico al Garda o quasi a vivere con una punta di inqujetudine una serata in pizzeria.

Io personalmente nessuna remora a partecipare a delle cene o pranzi, purchè non siamo più di 5 -6 persone .anche nelle uscite
Diserto sagre, palestre, stadi,cinema, però boh, credo che in 1000 al Foro Italico seduti, distanziati si rischi meno che nel vedere assembramenti nelle piazze come qui in fossa nel week end per vedere le sculture floreali .
80 in un Bar mi sembra un pericolo molto maggiore che 30 distanziati in un cinema all'aperto.

Ma tant'è

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 8198
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Paolo79 » mer set 16, 2020 9:45 pm

ma quindi il primo positivo lo abbiamo o no? Piper?
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 19832
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Pitone » mer set 16, 2020 10:07 pm

alessandro ha scritto:
Pitone ha scritto:
paoolino ha scritto:Io ho il dubbio se andare di persona all'asta del fantacalcio con amici abbastanza fidati, ma tutti con figli che vanno ad asilo/scuola.


Io fatta con tutti gli amici, persone che lavorano in piena zona rossa in Francia, con casi in ufficio, nell'ufficio vicino. Io stesso a cena con amici prima in Francia, poi in giro per lavoro in quelle zone...
Lunedì comunque fatto tampone perché in dieci giorni oltre tutto questo mi sono imbarcato quattro volte ed ho partecipato ad una fiera che ha avuto un afflusso oltre le aspettative. Tampone negativo :)

Pure io in pizzeria all’aperto con amici.
Che poi amici o non amici che cambia, il pericolo è che siano infetti asintomatici non che ti accoltellino alle spalle :D
Però capisco che uno si senta più al sicuro anche se tra gli amici ho un medico malattie infettive...


La sera prima del Fanta tavolata di 20, occasione per vedere amici che non incrociavi da tempo.
Parliamoci chiaro, i rischi maggiori sono proprio con gli amici perché è dura tenersi a distanza.
Altra cena il giorno prima, i quattro all'aperto, mi presento con mascherina, classica scena ma che fai, esagerato, risate tutti assieme...tre giorni dopo mi chiama che deve fare il tampone per un contatto diretto con un covid in ufficio, che cacchio! :D
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15459
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 10:21 pm

E io allora, che lavoro, e sostanzialmente vivo, al coperto con 200 persone? :D

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15459
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 10:33 pm

Paolo79 ha scritto:ma quindi il primo positivo lo abbiamo o no? Piper?

Io sono di gran lunga quello più a rischio.
Conto di darvi al più presto la lieta novella.

Shakespeare
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 704
Iscritto il: lun giu 01, 2020 7:05 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Shakespeare » mer set 16, 2020 10:47 pm

Questo è interessante
e potrebbe dare se vero una spiegazione a parecchi dubbi


https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMp2026913
Produci Consuma Crepa

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 22718
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » gio set 17, 2020 8:59 am

laplaz ha scritto:
Gios ha scritto:Raga scusate sono in ansia per il mercoledì dei record.


Oggi si sbiella alla grande, vai sereno :)


Vedi Gios che ieri abbiamo fatto nuovo record mondiale di contagi? 8)
Scavallati i 30M di casi intanto.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132382
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » gio set 17, 2020 9:17 am

Shakespeare ha scritto:Questo è interessante
e potrebbe dare se vero una spiegazione a parecchi dubbi


https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMp2026913



molto interessante: pero' se chi si ammala con carica virale bassa dopo un mese e' di nuovo contagiabile, a occhio l'immunita' di gregge senza vaccino e' impossibile. Certo, potremmo vivere sempre con mascherina e continuare cosi'.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 22718
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » gio set 17, 2020 9:22 am

Nickognito ha scritto:
Shakespeare ha scritto:Questo è interessante
e potrebbe dare se vero una spiegazione a parecchi dubbi


https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMp2026913



molto interessante: pero' se chi si ammala con carica virale bassa dopo un mese e' di nuovo contagiabile, a occhio l'immunita' di gregge senza vaccino e' impossibile. Certo, potremmo vivere sempre con mascherina e continuare cosi'.


Che brutta vita ragazzi. A me pesa tantissimo. Quante cose che non si possono più fare.

Ieri ho provato ad andare in biblioteca con mia figlia. Si entra uno solo per volta (in tutta la biblioteca). Non ci si può sedere nè girare tra gli scaffali. Non puoi toccare i libri. Si può solo chiedere alla bibliotecaria un titolo specifico e te lo porta lei. Tutto questo oltre alle solite misure "standard", quindi misura temperatura, dati personali, ingresso e uscita da due parti differenti.

Un'angoscia. Che bei tempi quando potevi andare in biblioteca a rilassarti in un posto tranquillo e silenzioso :cry:

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132382
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » gio set 17, 2020 9:26 am

In effetti incide sulla vita in modo notevole. Sulla mia meno che su quella di altri, ma comunque.

Io non mi lamento, sono un uomo, la maggior parte di quelli come me, nella storia, hanno combattuto delle guerre. Non scambierei il combattere una guerra con altri 10 anni cosi'. A ogni epoca il suo.

Mi son pure dimenticato il compleanno di una delle migliori amiche, boh, sto perdendo contatti dal mondo, non va bene.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 22718
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » gio set 17, 2020 9:35 am

Nickognito ha scritto:Io non mi lamento, sono un uomo, la maggior parte di quelli come me, nella storia, hanno combattuto delle guerre. Non scambierei il combattere una guerra con altri 10 anni cosi'. A ogni epoca il suo.


Eh va beh, sticazzi Nick, vuoi parlare anche di Auschwitz già che ci sei? :lol:
Chiaro che sono robette fastidiose e poco più, ma fa triste in ogni caso.

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15459
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » gio set 17, 2020 9:37 am

laplaz ha scritto:
Nickognito ha scritto:
Shakespeare ha scritto:Questo è interessante
e potrebbe dare se vero una spiegazione a parecchi dubbi


https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMp2026913



molto interessante: pero' se chi si ammala con carica virale bassa dopo un mese e' di nuovo contagiabile, a occhio l'immunita' di gregge senza vaccino e' impossibile. Certo, potremmo vivere sempre con mascherina e continuare cosi'.


Che brutta vita ragazzi. A me pesa tantissimo. Quante cose che non si possono più fare.

Ieri ho provato ad andare in biblioteca con mia figlia. Si entra uno solo per volta (in tutta la biblioteca). Non ci si può sedere nè girare tra gli scaffali. Non puoi toccare i libri. Si può solo chiedere alla bibliotecaria un titolo specifico e te lo porta lei. Tutto questo oltre alle solite misure "standard", quindi misura temperatura, dati personali, ingresso e uscita da due parti differenti.

Un'angoscia. Che bei tempi quando potevi andare in biblioteca a rilassarti in un posto tranquillo e silenzioso :cry:


Ma no, io credo che lo sconfiggeremo, al massimo antro inizio 2022. In ogni caso, così non fosse, una volta vaccinati e magari rivaccinati ogni tot mesi i più deboli e anziani, possiamo anche far finta che non esista. Per un adulto in salute o per i bambini non è così pericoloso e lo sarà sempre meno. Il vero problema sono gli anziani e le persone deboli e malate. Messe in salvo quelle chi se ne fotte.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132382
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » gio set 17, 2020 9:50 am

laplaz ha scritto:
Nickognito ha scritto:Io non mi lamento, sono un uomo, la maggior parte di quelli come me, nella storia, hanno combattuto delle guerre. Non scambierei il combattere una guerra con altri 10 anni cosi'. A ogni epoca il suo.


Eh va beh, sticazzi Nick, vuoi parlare anche di Auschwitz già che ci sei? :lol:
.


Io vivo in un palazzo dove non molti anni fa hanno preso due persone e le hanno portate a Auschwitz, si.

Direi di si', stiamo vivendo un momento storico, non e' che la Fiorentina ha perso un turno in coppa per errore arbitrale, ecco...
Mi sembra abbastanza naturale e anche mi aiuta pensare di essere in un momento storico particolare confrontandolo ad altri momenti storici che, alla fine, hanno vissuto i miei genitori e nonni, non si parla di secoli fa. Mi fa un po' anche bene, pensare che ho una vita molto piu' facile, ma non del tutto priva di difficolta', rispetto a quella dei miei genitori o nonni o bisnonni. Non so perche', ma mi fa bene. Poi ovviamente spero che questa storia finisca al piu' presto, anche perche' poi non sto morendo io, ma migliaia di altre persone che non conosco.

Albornoz
Massimo Carbone
Messaggi: 18102
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Albornoz » gio set 17, 2020 9:53 am

Fantasio ha scritto:
Albornoz ha scritto:Non capisco che notizia sia, di per sé, che l'India sarebbe arrivata a 5 milioni di casi.
In proporzione rispetto alla popolazione, l'Italia ne dovrebbe avere più di sei milioni.
Ho capito che quasi nessuno fra i lettori ha la minima idea di quanti abitanti ha l'India, però ..

Neanche tu, però. :D
Al momento Italia con 0,48% della popolazione colpita, India con lo 0,36% - almeno per i casi conclamati: secondo me per casi reali l'India sta peggio. Comunque è lo stesso ordine di grandezza.


Appunto, come dicevo io con i dati ufficiali è più o meno lo stesso ordine di grandezza; sensibilmente inferiore l'India rispetto all'Italia. Per cui, a parte i "secondo me", non vedo di che notizia si tratti.

------------

In attesa di ben altri tempi prossimi venturi, anche ieri buona giornata per la Lombardia sul fronte covid.
+ 0,89 rapporto positiv/testati, + 1 intensive e + 1 altri ricoveri.

ThePiper
Massimo Carbone
Messaggi: 15997
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda ThePiper » gio set 17, 2020 10:39 am

Paolo79 ha scritto:ma quindi il primo positivo lo abbiamo o no? Piper?


Negativo, nonostante una decina di giorni nella terra del Pitone.

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 14654
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Gios » gio set 17, 2020 10:54 am

laplaz ha scritto:
Nickognito ha scritto:
Shakespeare ha scritto:Questo è interessante
e potrebbe dare se vero una spiegazione a parecchi dubbi


https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMp2026913



molto interessante: pero' se chi si ammala con carica virale bassa dopo un mese e' di nuovo contagiabile, a occhio l'immunita' di gregge senza vaccino e' impossibile. Certo, potremmo vivere sempre con mascherina e continuare cosi'.


Che brutta vita ragazzi. A me pesa tantissimo. Quante cose che non si possono più fare.

Ieri ho provato ad andare in biblioteca con mia figlia. Si entra uno solo per volta (in tutta la biblioteca). Non ci si può sedere nè girare tra gli scaffali. Non puoi toccare i libri. Si può solo chiedere alla bibliotecaria un titolo specifico e te lo porta lei. Tutto questo oltre alle solite misure "standard", quindi misura temperatura, dati personali, ingresso e uscita da due parti differenti.

Un'angoscia. Che bei tempi quando potevi andare in biblioteca a rilassarti in un posto tranquillo e silenzioso :cry:


In libreria praticamente come prima.

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15459
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » gio set 17, 2020 11:07 am

Poi ognuno pensa alla sua situazione. A me il covid ha condizionato la vita in tutto e per tutto. Le mascherine le tollero a fatica, ma a parte questo, mia moglie non può più lavorare nè tornare al suo paese a trovare i genitori e io, a lavoro, debbo letteralmente diventare pazzo rischiando il contagio 1000 volte al giorno ed essendo costretto a cantare con un tappo in bocca, cosa che è un pò come giocare a tennis con una padella, immaginate il risultato finale e l'incazzatura.
Questa senza contare che ho remore ad andare da mia madre, che per andare a un museo devo prenotare molto prima etc...insomma non c'è più nulla di normale nella mia vita.
Mi auguro che entro pochi mesi possiamo mettere da parte questa esperienza perchè sennò dovrò contattare uno strizzacervelli.

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 44968
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Alga » gio set 17, 2020 11:30 am

Nickognito ha scritto:Mi son pure dimenticato il compleanno di una delle migliori amiche, boh, sto perdendo contatti dal mondo, non va bene.


Era il 16 luglio, te ne ricordi solo oggi? :o
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132382
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » gio set 17, 2020 11:36 am

Alga ha scritto:
Nickognito ha scritto:Mi son pure dimenticato il compleanno di una delle migliori amiche, boh, sto perdendo contatti dal mondo, non va bene.


Era il 16 luglio, te ne ricordi solo oggi? :o



:lol: :lol: :lol: :lol:

Ho cercato prima Pironkova, poi lei.

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 8198
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Paolo79 » gio set 17, 2020 1:02 pm

Nickognito ha scritto:
Alga ha scritto:
Nickognito ha scritto:Mi son pure dimenticato il compleanno di una delle migliori amiche, boh, sto perdendo contatti dal mondo, non va bene.


Era il 16 luglio, te ne ricordi solo oggi? :o



:lol: :lol: :lol: :lol:

Ho cercato prima Pironkova, poi lei.


61 anni e non sentirli
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 19832
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Pitone » gio set 17, 2020 1:37 pm

ThePiper ha scritto:
Paolo79 ha scritto:ma quindi il primo positivo lo abbiamo o no? Piper?


Negativo, nonostante una decina di giorni nella terra del Pitone.


Vabbeh ma se non hai sbocciato Cristal e pippato coca con i vicini di tavolo potevi stare tranquillo
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 64664
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda tennisfan82 » gio set 17, 2020 1:39 pm

Gios ha scritto:Raga scusate sono in ansia per il mercoledì dei record.


Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15459
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » gio set 17, 2020 1:44 pm

Fatto il sierologico.
Niente, negativo anche stavolta.
Mymag isola felice.

ThePiper
Massimo Carbone
Messaggi: 15997
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda ThePiper » gio set 17, 2020 1:48 pm

Pitone ha scritto:Vabbeh ma se non hai sbocciato Cristal e pippato coca con i vicini di tavolo potevi stare tranquillo


Una capatina pomeridiana a Port Deer l'ho fatta. Però mi son solo concesso un cono con due palle al modico prezzo di 4 euro. Era buono.

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31366
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Ombra84 » gio set 17, 2020 3:39 pm

Gios ha scritto:Raga scusate sono in ansia per il mercoledì dei record.

record mancato per 3000 casi
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 14654
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Gios » gio set 17, 2020 3:48 pm

Ombra84 ha scritto:
Gios ha scritto:Raga scusate sono in ansia per il mercoledì dei record.

record mancato per 3000 casi



Parli di record del mondo?

tuborovescio
Saggio
Messaggi: 9657
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda tuborovescio » gio set 17, 2020 3:51 pm

chiaky ha scritto:Fatto il sierologico.
Niente, negativo anche stavolta.
Mymag isola felice.


ma guarda che il sierologico è meglio se viene positivo :D

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31366
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Ombra84 » gio set 17, 2020 3:52 pm

Gios ha scritto:
Ombra84 ha scritto:
Gios ha scritto:Raga scusate sono in ansia per il mercoledì dei record.

record mancato per 3000 casi



Parli di record del mondo?

Ovviamente :D
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 14654
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Gios » gio set 17, 2020 3:55 pm

Saranno stato 3000 ragazzetti stronzi, potevano andare a giro a trovarsi un amorosa invece di stare in casa a sfiancarsi di Fortnite.

Lyndon79
Saggio
Messaggi: 9265
Iscritto il: lun lug 02, 2007 10:55 pm
Località: Europa, più o meno2

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Lyndon79 » gio set 17, 2020 4:35 pm

chiaky ha scritto:Fatto il sierologico.
Niente, negativo anche stavolta.
Mymag isola felice.


No, no. Io ho il coronavirus :( .
Testato positivo scorsa settimana - solo febbre, nessun altro sintomo.
Ora spero di essere in via di guarigione (e' da lunedi' che non ho piu' febbre).

Ah, esperienza con il servizio sanitario italiano: TERRIFICANTE.
Una disorganizzazione imbarazzante.

Avatar utente
Monheim
Saggio
Messaggi: 7013
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Monheim » gio set 17, 2020 4:46 pm

Lyndon79 ha scritto:Ah, esperienza con il servizio sanitario italiano: TERRIFICANTE.
Una disorganizzazione imbarazzante.

Avresti preferito NHS? :wink:
Perdo tempo come si perde il sangue.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 65307
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda balbysauro » gio set 17, 2020 4:47 pm

Lyndon79 ha scritto:
chiaky ha scritto:Fatto il sierologico.
Niente, negativo anche stavolta.
Mymag isola felice.


No, no. Io ho il coronavirus :( .
Testato positivo scorsa settimana - solo febbre, nessun altro sintomo.
Ora spero di essere in via di guarigione (e' da lunedi' che non ho piu' febbre).

Ah, esperienza con il servizio sanitario italiano: TERRIFICANTE.
Una disorganizzazione imbarazzante.



abbiamo il vincitore!!!


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti