Coronavirus la sindrome mondiale

Dibattito sulla vita sociale, sui problemi politici e sui microchip nei vaccini
Hakaishin
Illuminato
Messaggi: 3947
Iscritto il: ven apr 27, 2018 4:56 pm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Hakaishin » gio set 24, 2020 5:28 pm

Johnny Rex ha scritto:QUASI sempre, ma sulla Cina direi di sì :)
E'altresi verò che la Cina è un mostro che ha contribuito a creare l'Occidente, per tanti motivi (quasi tutti ovviamente economici)

F.F.

avete voluto la globalizzazione... tenetevela, stronzi.

comunque tra i loro punti di forza elencati poco sopra aggiungo questo: la pazienza. loro il detto siediti sulla riva del fiume ed aspetta il cadavere del tuo nemico lo applicano, cazzo se lo applicano
tifare inter e tifare ferrari sono due cose incompatibili


balbysauro ha scritto:Dietro a ogni grande uomo c'è una grande donna.
Dietro a ogni grande donna c'è Hakaishin che le guarda il culo.


Cmq avete creato dei mostri osceni e inguardabili.

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31377
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Ombra84 » gio set 24, 2020 5:28 pm

Albornoz ha scritto:
Ombra84 ha scritto:
Albornoz ha scritto:Meno male che De Luca si è accorto della situazione della Campania.

oggi 6095 tamponi con 195 casi positivi


Una settantina di ricoveri in più della Lombardia (che notoriamente sta al coronavirus come le fogne di Calcutta al colera, e dove infatti anche oggi il covid ha ucciso ben dieci persone), che ha popolazione doppia, ed ormai a ridosso anche nei ricoveri TI (31 contro 25).
Senza dubbio la regione di De Luca costituisce attualmente il fronte più preoccupante della guerra la coronavirus.
Con l'incipiente stagione fredda tuttavia nessuno può dirsi al sicuro, soprattutto al nord.

in realtà chi sta peggio di tutti actually è il Lazio con 544 ricoveri e 35 TI.

Ad Aprile comunque siamo arrivati in Campania a 120 casi in TI
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Albornoz
Massimo Carbone
Messaggi: 18102
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Albornoz » gio set 24, 2020 5:30 pm

Ombra84 ha scritto:
Albornoz ha scritto:
Ombra84 ha scritto:oggi 6095 tamponi con 195 casi positivi


Una settantina di ricoveri in più della Lombardia (che notoriamente sta al coronavirus come le fogne di Calcutta al colera, e dove infatti anche oggi il covid ha ucciso ben dieci persone), che ha popolazione doppia, ed ormai a ridosso anche nei ricoveri TI (31 contro 25).
Senza dubbio la regione di De Luca costituisce attualmente il fronte più preoccupante della guerra la coronavirus.
Con l'incipiente stagione fredda tuttavia nessuno può dirsi al sicuro, soprattutto al nord.

in realtà chi sta peggio di tutti actually è il Lazio con 544 ricoveri e 35 TI


Paolino ci spiega che in Lazio arrivano tutti i malati di coronavirus di varie regioni.
Comunque da domani anche focus Lazio.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52713
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Johnny Rex » gio set 24, 2020 5:33 pm

Hakaishin ha scritto:
Johnny Rex ha scritto:QUASI sempre, ma sulla Cina direi di sì :)
E'altresi verò che la Cina è un mostro che ha contribuito a creare l'Occidente, per tanti motivi (quasi tutti ovviamente economici)

F.F.

avete voluto la globalizzazione... tenetevela, stronzi.


Parla per te :D ,io non ho voluto un bel nulla.

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 13393
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda paoolino » gio set 24, 2020 5:39 pm

Albornoz ha scritto:Paolino ci spiega che in Lazio arrivano tutti i malati di coronavirus di varie regioni.
Comunque da domani anche focus Lazio.


:D

Bè, si spiegava così un aumento da un giorno all'altro ad Agosto. Non so confermare se la cosa continua.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 64680
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda tennisfan82 » gio set 24, 2020 5:39 pm

La Francia ha scelto un approccio di intervento differenziato nella seconda fase della pandemia di covid-19, valutando chiusure e restrizioni regione per regione, città per città. Anche ora che i nuovi positivi sono ampiamente sopra ai 10mila al giorno. Olivier Véran, il ministro della salute, ha svelato il 23 settembre un nuovo “quadro nazionale”, con indicazioni precise del governo centrale alle autorità locali, da adottare a seconda del livello di contagio nell’area. I gradi sono, dal meno al più grave, “rosso”, “super rosso” e “scarlatto”. L’ultima categoria, al momento, è attiva a Marsiglia e in Guadalupa, con misure estremamente restrittive: da sabato 26 settembre bar e ristoranti chiusi, ha detto Véran, per due settimane rinnovabili. Nelle aree “super rosse”, tra cui Parigi e molte altre città, bar e caffè dovranno chiudere dalle 22 a partire da lunedì 28. A nulla è servita la resistenza della sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, preoccupata dall’impatto economico sul settore. Nel frattempo le autorità sanitarie francesi hanno segnalato 13.072 nuovi casi di covid-19 nelle ultime ventiquattro ore: per il terzo giorno consecutivo i nuovi malati sono sopra quota 13mila.
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Albornoz
Massimo Carbone
Messaggi: 18102
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Albornoz » gio set 24, 2020 5:42 pm

In Italia 1 ricoverato in intensiva ogni 244.000 abitanti circa, e 1 ricoverato ogni 21 mila circa.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 13393
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda paoolino » gio set 24, 2020 5:43 pm

tennisfan82 ha scritto:La Francia ha scelto un approccio di intervento differenziato nella seconda fase della pandemia di covid-19, valutando chiusure e restrizioni regione per regione, città per città. Anche ora che i nuovi positivi sono ampiamente sopra ai 10mila al giorno. Olivier Véran, il ministro della salute, ha svelato il 23 settembre un nuovo “quadro nazionale”, con indicazioni precise del governo centrale alle autorità locali, da adottare a seconda del livello di contagio nell’area. I gradi sono, dal meno al più grave, “rosso”, “super rosso” e “scarlatto”. L’ultima categoria, al momento, è attiva a Marsiglia e in Guadalupa, con misure estremamente restrittive: da sabato 26 settembre bar e ristoranti chiusi, ha detto Véran, per due settimane rinnovabili. Nelle aree “super rosse”, tra cui Parigi e molte altre città, bar e caffè dovranno chiudere dalle 22 a partire da lunedì 28. A nulla è servita la resistenza della sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, preoccupata dall’impatto economico sul settore. Nel frattempo le autorità sanitarie francesi hanno segnalato 13.072 nuovi casi di covid-19 nelle ultime ventiquattro ore: per il terzo giorno consecutivo i nuovi malati sono sopra quota 13mila.


Vabbè,

Rosso
Super Rosso
Scarlatto

Poi, tra un po' avremo lo Scarlatto Scuro, Scarlatto Bruno, Cremisi, Vermiglio, Amaranto
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31377
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Ombra84 » gio set 24, 2020 5:43 pm

paoolino ha scritto:
Albornoz ha scritto:Paolino ci spiega che in Lazio arrivano tutti i malati di coronavirus di varie regioni.
Comunque da domani anche focus Lazio.


:D

Bè, si spiegava così un aumento da un giorno all'altro ad Agosto. Non so confermare se la cosa continua.

gli asintomatici credo siano autoctoni un pò per tutti.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132407
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » gio set 24, 2020 5:44 pm

Ma i proprietari di bar, ristoranti, locali e varie, mentre aspettano i decreti e la gente muore andandoci, non si sentono un po' in colpa?

Lo capisco eh, si puo' anche arrivare ad uccidere se non si hanno i soldi per mantenere i bambini, che so, ma possibile che non c'e' nessuno che chiude o almeno prende delle misure restrittive volontariamente?

Io ho gestito un ostello e assicuro che mi sarei licenziato pur di non mandare avanti una catastrofe del genere. Del resto, mi sono licenziato per motivi etici molto inferiori.

Che poi a volte non lo sai, ma a volte lo vieni a sapere, come fai a dormirci la notte?

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31377
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Ombra84 » gio set 24, 2020 5:45 pm

Nickognito ha scritto:Ma i proprietari di bar, ristoranti, locali e varie, mentre aspettano i decreti e la gente muore andandoci, non si sentono un po' in colpa?


Qui al momento non è morto nessuno, che colpe dovrebbero sentirsi?
Qualche locale cmq aveva chiuso di sua sponte, ma poca roba. Attualmente ha chiuso un bar dove è risultato positivo il titolare però.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Albornoz
Massimo Carbone
Messaggi: 18102
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Albornoz » gio set 24, 2020 5:47 pm

tennisfan82 ha scritto:La Francia ha scelto un approccio di intervento differenziato nella seconda fase della pandemia di covid-19, valutando chiusure e restrizioni regione per regione, città per città. Anche ora che i nuovi positivi sono ampiamente sopra ai 10mila al giorno. Olivier Véran, il ministro della salute, ha svelato il 23 settembre un nuovo “quadro nazionale”, con indicazioni precise del governo centrale alle autorità locali, da adottare a seconda del livello di contagio nell’area. I gradi sono, dal meno al più grave, “rosso”, “super rosso” e “scarlatto”. L’ultima categoria, al momento, è attiva a Marsiglia e in Guadalupa, con misure estremamente restrittive: da sabato 26 settembre bar e ristoranti chiusi, ha detto Véran, per due settimane rinnovabili. Nelle aree “super rosse”, tra cui Parigi e molte altre città, bar e caffè dovranno chiudere dalle 22 a partire da lunedì 28. A nulla è servita la resistenza della sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, preoccupata dall’impatto economico sul settore. Nel frattempo le autorità sanitarie francesi hanno segnalato 13.072 nuovi casi di covid-19 nelle ultime ventiquattro ore: per il terzo giorno consecutivo i nuovi malati sono sopra quota 13mila.


Ma zone scarlatte significa quindi bar e ristoranti chiusi e super rosse ristoranti e bar che chiudono alle 22? E le zone rosse?
Io immaginavo zona scarlatta sei chiuso dentro casa non puoi aprire l'uscio (nemmeno sulle scale puoi andare) e arrivano i militari a lasciarti alcuni generi di sopravvivenza fuori dalla porta.

Albornoz
Massimo Carbone
Messaggi: 18102
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Albornoz » gio set 24, 2020 5:50 pm

paoolino ha scritto:
Vabbè,

Rosso
Super Rosso
Scarlatto

Poi, tra un po' avremo lo Scarlatto Scuro, Scarlatto Bruno, Cremisi, Vermiglio, Amaranto


Colori di Fantozzi .....

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 8209
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Paolo79 » gio set 24, 2020 6:03 pm

Albornoz ha scritto:
paoolino ha scritto:
Vabbè,

Rosso
Super Rosso
Scarlatto

Poi, tra un po' avremo lo Scarlatto Scuro, Scarlatto Bruno, Cremisi, Vermiglio, Amaranto


Colori di Fantozzi .....


a memoria, vediamo se ci prendo
rosso
rosso pompeiano
arancio aragosta
viola addobbo funebre
blu tenebra
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 13393
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda paoolino » gio set 24, 2020 6:04 pm

Nickognito ha scritto:Ma i proprietari di bar, ristoranti, locali e varie, mentre aspettano i decreti e la gente muore andandoci, non si sentono un po' in colpa?

Lo capisco eh, si puo' anche arrivare ad uccidere se non si hanno i soldi per mantenere i bambini, che so, ma possibile che non c'e' nessuno che chiude o almeno prende delle misure restrittive volontariamente?

Io ho gestito un ostello e assicuro che mi sarei licenziato pur di non mandare avanti una catastrofe del genere. Del resto, mi sono licenziato per motivi etici molto inferiori.

Che poi a volte non lo sai, ma a volte lo vieni a sapere, come fai a dormirci la notte?


Quelli (pochi) che frequento io, fanno di tutto per far rispettare le distanze, sanificare, e fare usare le mascherine, quindi direi che nei loro panni non avrei particolari sensi di colpa.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132407
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » gio set 24, 2020 6:09 pm

paoolino ha scritto:
Quelli (pochi) che frequento io, fanno di tutto per far rispettare le distanze, sanificare, e fare usare le mascherine, quindi direi che nei loro panni non avrei particolari sensi di colpa.


A parte che io li avrei lo stesso, perche' di sicuro il rischio e' molto maggiore che a stare chiusi, pero' in effetti e' diverso, immagino che queste precauzione le prendano perche' a loro interessano le persone e non perche' c'e' una legge, e lo farebbero anche senza legge.

Io parlo di quelli dove vivo, dove leggi non ci sono e quello che dici non lo fanno.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 13393
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda paoolino » gio set 24, 2020 6:16 pm

C'è pure da considerare eventualmente la responsabilità individuale dei clienti, che se accettano di frequentare locali pubblici in queste condizioni, senza esserne obbligati, le loro eventuali colpe ce le hanno.

Il discorso che fai tu potrebbe valere anche al di là del covid. Il proprietario di un locale che vende alcolici si deve sentire in colpa se un cliente si ubriaca e fa un incidente mortale in automobile? Un tabaccaio? Un proprietario di Fast Food ad alto contenuto di colesterolo?
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
Renudo
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 565
Iscritto il: lun apr 02, 2007 3:18 pm
Località: Dauntaun Comm

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Renudo » gio set 24, 2020 6:29 pm

"Zone scarlatte" solita grandeur...
M.M.

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 14655
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Gios » gio set 24, 2020 6:31 pm

Nickognito ha scritto:Ma i proprietari di bar, ristoranti, locali e varie, mentre aspettano i decreti e la gente muore andandoci


Comunque ci moriva anche prima, la gente, vendono alcool dai tempi di Siduri ostessa di Gilgamesh.

"OH CIELO LA GENTE BEVE BEVANDE SPIRITOSE E NE PERDE IN SALUTE, FREQUENTANDO IL MIO LOCALE! CHE DEBBO FARE, CHE DEBBO FARE, CHE DEBBO FARE?"

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 13393
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda paoolino » gio set 24, 2020 6:38 pm

Verrebbe anche da dubitare della moralità di chi apre asili nido e scuole materne, centri nevralgici di diffusione di infezioni a vario livello.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21816
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda alessandro » gio set 24, 2020 6:41 pm

paoolino ha scritto:Verrebbe anche da dubitare della moralità di chi apre asili nido e scuole materne, centri nevralgici di diffusione di infezioni a vario livello.

Ma anche uffici con più di 2 persone
Scuole
Autobus
Etc


Io sono certo che il rischio da me è quasi zero.

Distanziamento, mascherine, plexiglass, disinfettante e fino ad oggi, porte e finestre aperte.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

chiaky
Massimo Carbone
Messaggi: 15507
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda chiaky » gio set 24, 2020 6:58 pm

Ma scusate, allora un tabaccaio che vende le sigarette, e lo stato che ci lucra, come fanno a dormire la notte? :D

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 14655
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Gios » gio set 24, 2020 7:00 pm

alessandro ha scritto:
paoolino ha scritto:Verrebbe anche da dubitare della moralità di chi apre asili nido e scuole materne, centri nevralgici di diffusione di infezioni a vario livello.

Ma anche uffici con più di 2 persone
Scuole
Autobus
Etc


Io sono certo che il rischio da me è quasi zero.

Distanziamento, mascherine, plexiglass, disinfettante e fino ad oggi, porte e finestre aperte.


Metti che arriva una asintomatica rampante dalla Germania, che mentre è in veranda col prosecco, a distanza di sicurezza, ci piace uno che viene da Bergamo, separato, si guardano, un sorriso. Se la intendono, nottetempo passano del tempo assieme. Il bergamasco poi rientra, asintomatico, va dall'anziano padre, se lo prende lui, muore.

Di chi pensi che sia quel cazzo di sangue, avido albergatore bastardo?

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 22718
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » gio set 24, 2020 7:49 pm

Gios ha scritto:
alessandro ha scritto:
paoolino ha scritto:Verrebbe anche da dubitare della moralità di chi apre asili nido e scuole materne, centri nevralgici di diffusione di infezioni a vario livello.

Ma anche uffici con più di 2 persone
Scuole
Autobus
Etc


Io sono certo che il rischio da me è quasi zero.

Distanziamento, mascherine, plexiglass, disinfettante e fino ad oggi, porte e finestre aperte.


Metti che arriva una asintomatica rampante dalla Germania, che mentre è in veranda col prosecco, a distanza di sicurezza, ci piace uno che viene da Bergamo, separato, si guardano, un sorriso. Se la intendono, nottetempo passano del tempo assieme. Il bergamasco poi rientra, asintomatico, va dall'anziano padre, se lo prende lui, muore.

Di chi pensi che sia quel cazzo di sangue, avido albergatore bastardo?


:lol:

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 22718
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda laplaz » gio set 24, 2020 8:09 pm

Due pazienti in meno in TI rispetto a ieri in Lombardia.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132407
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » gio set 24, 2020 9:00 pm

Superati i 600 in citta'. Piu' o meno col 100% di tamponi positivi. L'immunita' di gregge a questo punto mi sembra una possibilita' :D

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132407
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » gio set 24, 2020 9:01 pm

paoolino ha scritto: Il proprietario di un locale che vende alcolici si deve sentire in colpa se un cliente si ubriaca e fa un incidente mortale in automobile? Un tabaccaio? Un proprietario di Fast Food ad alto contenuto di colesterolo?


si, infatti, lavori che non credo che farei, a meno di non trovare altro.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132407
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » gio set 24, 2020 9:02 pm

paoolino ha scritto:Verrebbe anche da dubitare della moralità di chi apre asili nido e scuole materne, centri nevralgici di diffusione di infezioni a vario livello.


si, ma magari quelli servono anche.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132407
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » gio set 24, 2020 9:04 pm

alessandro ha scritto:
paoolino ha scritto:Verrebbe anche da dubitare della moralità di chi apre asili nido e scuole materne, centri nevralgici di diffusione di infezioni a vario livello.

Ma anche uffici con più di 2 persone
Scuole
Autobus
Etc


Sull'autobus la gente deve stare senza mascherina, in ufficio ti misurano la temperatura e raccomandano lo smart working, le scuole conn mascherina e in parte a distanza da casa.

Ristoranti e locali ci sono decine di persone ammassate senza mascherina tutto il giorno.

Non a caso i ristoranti da soli infettano quasi quanto tutto il lavoro in totale, o tutta la scuola in totale.

Qua continuano a riempire i locali, musica tutte le sere.

Poi boh, anche sugli alcolici, a un certo punto se hai un locale e' prassi che se uno che ha bevuto troppo ordina da bere tu non glielo dai e gli dici di darsi una rinfrescata fuori.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 13393
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda paoolino » gio set 24, 2020 9:20 pm

Nickognito ha scritto:
paoolino ha scritto: Il proprietario di un locale che vende alcolici si deve sentire in colpa se un cliente si ubriaca e fa un incidente mortale in automobile? Un tabaccaio? Un proprietario di Fast Food ad alto contenuto di colesterolo?


si, infatti, lavori che non credo che farei, a meno di non trovare altro.


A volte trovo sorprendente che con la tua etica, ancora non ti sia ritirato in un eremo. :)
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132407
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » gio set 24, 2020 9:23 pm

ci son migliaia di altri lavori....

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 14655
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Gios » gio set 24, 2020 9:32 pm

Nickognito ha scritto:ci son migliaia di altri lavori....


Faccio fatica ad immaginare un lavoro per cui in fondo non si rischi di ammazzare qualcuno.

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 14655
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Gios » gio set 24, 2020 9:38 pm

Gios ha scritto:
Nickognito ha scritto:ci son migliaia di altri lavori....


Faccio fatica ad immaginare un lavoro per cui in fondo non si rischi di ammazzare qualcuno.


O più che altro, che non generi dolore

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 64680
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda tennisfan82 » gio set 24, 2020 9:47 pm

In teoria anche trombare è pericoloso :D
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 4082
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Fantasio » ven set 25, 2020 1:20 am

tennisfan82 ha scritto:Nel frattempo le autorità sanitarie francesi hanno segnalato 13.072 nuovi casi di covid-19 nelle ultime ventiquattro ore: per il terzo giorno consecutivo i nuovi malati sono sopra quota 13mila.

Adesso sopra i 16mila.
"And he gave so much, and he wanted so little in return"

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31377
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Ombra84 » ven set 25, 2020 6:28 am

Chi volesse info sulla situazione francese
https://dashboard.covid19.data.gouv.fr/ ... cation=FRA

La situazione nelle terapie intensive è ancora gestibile, ma se non si attuano misure stringenti come è stato deciso c'è il rischio che si vada verso il collasso in poco tempo: solo negli ultimi 2 giorni +100 casi in TI

Si fanno tanti tamponi ( molti più dei nostri), fino a 250mila al giorno, ma negli ultimi 10 giorni il tasso di tamponi- positivi è cresciuto fino al 6%
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31377
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Ombra84 » ven set 25, 2020 6:52 am

qui invece alcuni dati sulla Spagna dove come tamponi fatti stanno peggio di noi. L incidenza tamponi- positivi viaggia tra l 11 e il 12 % :o
https://www.mscbs.gob.es/eu/profesional ... VID-19.pdf
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 64680
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda tennisfan82 » ven set 25, 2020 8:12 am

Ombra84 ha scritto:Chi volesse info sulla situazione francese
https://dashboard.covid19.data.gouv.fr/ ... cation=FRA

La situazione nelle terapie intensive è ancora gestibile, ma se non si attuano misure stringenti come è stato deciso c'è il rischio che si vada verso il collasso in poco tempo: solo negli ultimi 2 giorni +100 casi in TI

Si fanno tanti tamponi ( molti più dei nostri), fino a 250mila al giorno, ma negli ultimi 10 giorni il tasso di tamponi- positivi è cresciuto fino al 6%


250mila tamponi al giorno sono tantissimi.

Si facessero anche da noi chissà quanti positivi in più si scoprirebbero
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132407
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda Nickognito » ven set 25, 2020 8:18 am

qua 15mila tamponi di solito, con un 'incidenza di positivi di circa il 20%. A Praga i tamponi molti meno con un 'incidenza media che sara' del 50%...

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21816
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Coronavirus la sindrome mondiale

Messaggioda alessandro » ven set 25, 2020 8:28 am

tennisfan82 ha scritto:
Ombra84 ha scritto:Chi volesse info sulla situazione francese
https://dashboard.covid19.data.gouv.fr/ ... cation=FRA

La situazione nelle terapie intensive è ancora gestibile, ma se non si attuano misure stringenti come è stato deciso c'è il rischio che si vada verso il collasso in poco tempo: solo negli ultimi 2 giorni +100 casi in TI

Si fanno tanti tamponi ( molti più dei nostri), fino a 250mila al giorno, ma negli ultimi 10 giorni il tasso di tamponi- positivi è cresciuto fino al 6%


250mila tamponi al giorno sono tantissimi.

Si facessero anche da noi chissà quanti positivi in più si scoprirebbero


C’è da dire che all’aumentare dei tamponi in situazione uguale, il numero assoluto sale ma la percentuale dei positivi sul numero di testati scende.

Perché non si testano campioni casuali di popolazione ma prima I sintomatici poi i contatti stretti dei sintomatici e le persone più a rischio come i medici e infermieri, aumentando i tamponi si testa gente asintomatica e meno a rischio trovandone percentualmente di meno.

Se con 100.000 tamponi in Italia oggi hai 1000 positivi, con 200.000 avrai magari 1300 o 1500 positivi.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti