Umorismo

Libri, canzoni, mostre, musei, concerti, ecc....
Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12434
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Umorismo

Messaggioda paoolino » gio ott 06, 2011 11:26 am

A me fa ridere Maurizio Milani, a tanti no;

a tanti faceva ridere Luttazzi, ma da quando hanno scoperto che copia, non più;

Corrado Guzzanti è un genio vivente;

il Bagaglino per lo più non fa ridere nessuno e chiude;

il film di Natale è come il Bagaglino (ma più o meno riempie i cinema);

rivalutiamo la commedia italiana anni '70, Banfi, Vitali, Bombolo e Montagnani;

la satira: cos'è, cosa non è, quando c'è, quando non c'è;

cosa separa un insulto gratuito da una battuta divertente?

Insomma, cosa, come e perché ci fa ridere qualcuno?
Mi piacerebbe una discussione vivace, ma senza faide tra fazioni.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
wiper
Massimo Carbone
Messaggi: 25219
Iscritto il: dom ago 21, 2005 11:37 am

Re: Umorismo

Messaggioda wiper » gio ott 06, 2011 12:07 pm

paoolino ha scritto:A me fa ridere Maurizio Milani, a tanti no;

a tanti faceva ridere Luttazzi, ma da quando hanno scoperto che copia, non più;

Corrado Guzzanti è un genio vivente;

il Bagaglino per lo più non fa ridere nessuno e chiude;

il film di Natale è come il Bagaglino (ma più o meno riempie i cinema);

rivalutiamo la commedia italiana anni '70, Banfi, Vitali, Bombolo e Montagnani;

la satira: cos'è, cosa non è, quando c'è, quando non c'è;

cosa separa un insulto gratuito da una battuta divertente?

Insomma, cosa, come e perché ci fa ridere qualcuno?
Mi piacerebbe una discussione vivace, ma senza faide tra fazioni.


milani non mi fa ridere per niente(a parziale discolpa c'è il fatto di averlo seguito poco)
luttazzi mi ha sempre fatto ridere Poco
Corrado Guzzanti è un genio vivente, il dio dell'umorismo
il Bagaglino fa proprio schifo, fa pena
il film di Natale peggio del bagaglino(in generale le solite battute sul sesso cotte e ri-cotte fanno pena)
Banfi anni '70 MITO!!!!!
la satira per me è anche uno strumento d'informazione
cosa separa un insulto gratuito da una battuta divertente? :roll: :roll:

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123290
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Umorismo

Messaggioda Nickognito » gio ott 06, 2011 12:37 pm

paoolino ha scritto:A me fa ridere Maurizio Milani, a tanti no;

a tanti faceva ridere Luttazzi, ma da quando hanno scoperto che copia, non più;

Corrado Guzzanti è un genio vivente;

il Bagaglino per lo più non fa ridere nessuno e chiude;

il film di Natale è come il Bagaglino (ma più o meno riempie i cinema);

rivalutiamo la commedia italiana anni '70, Banfi, Vitali, Bombolo e Montagnani;

la satira: cos'è, cosa non è, quando c'è, quando non c'è;

cosa separa un insulto gratuito da una battuta divertente?

Insomma, cosa, come e perché ci fa ridere qualcuno?
Mi piacerebbe una discussione vivace, ma senza faide tra fazioni.


Maurizio Milani non so chi sia

Luttazzi mi fa spesso ridere, che copi o no poco mi cambia, ma mi sta molto antipatico e comunque altri mi fanno piu´ridere.

Corrado Guzzanti e´un genio, ma soprattutto adoro il genere delle imitazioni, in cui lui e´maestro

Il Bagaglino non doveva nemmeno aprire

Non ho mai visto i film di Natale

La commedia italiana anni 70 per i miei gusti e´amplissimamente sopravvalutata, poi qualcosa di buono c´e´

La satira non e´umorismo, e´altra cosa, e´per me parente povera dell´umorismo e , anche nel migliore dei casi, ha tutti i limiti di chi e´solo distruttivo. Quindi la trovo poco attuale, perche´oggi non manca gente che distrugge, ma gente che costruisce. In altri periodi storici l´avrei forse pensata diversamente. Pero´se fatta bene fa ridere anche oggi.

Un insulto si differenzia da una battuta per il fattIo che la battuta fa ridere ed e´fatta con intenzione umoristica e non di insulto.

Non penso ci sia un unico motivo per cui qualcuno mi fa ridere. Il riso nasce spesso da motivazioni diverse, e rispondere e´difficile. Sarebbe come dire ´perche´ti piace uno scrittore´. Dipende chi, alcuni per dei motivi, altri per altri.
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12434
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Umorismo

Messaggioda paoolino » gio ott 06, 2011 12:51 pm

Nickognito ha scritto:Corrado Guzzanti e´un genio, ma soprattutto adoro il genere delle imitazioni, in cui lui e´maestro


Anch'io trovo Guzzanti bravissimo e mi fa ridere molto, però il fatto di appartenere al genere "imitazioni" in un certo senso potrebbe limitare la sua comicità nel tempo perché si è troppo legati alle sorti dell'imitato. Per esempio l'imitazione di Funari può far ridere solo chi Funari lo conosce. Certo, Guzzanti ha un repertorio più ampio e un personaggio tipo Quelo dovrebbe riuscire a far ridere sempre e comunque.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123290
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Umorismo

Messaggioda Nickognito » gio ott 06, 2011 12:53 pm

Beh, ne puo´imitare altri.
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12434
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Umorismo

Messaggioda paoolino » gio ott 06, 2011 1:05 pm

Nickognito ha scritto:Beh, ne puo´imitare altri.


La mia non è un'analisi su Corrado Guzzanti ma, più in generale sul genere "imitazioni" che per forza di cose è molto legato all'attualità del personaggio imitato.

Mi è capitato di vedere sketch in cui Noschese imita Berlinguer; poiché io la realtà politica degli anni '70 e lo stesso Berlinguer li conosco poco, di quell'imitazione non ho la consapevolezza di quanto sia centrata e ben fatta; probabilmente chi ha vissuto negli anni'70 e conosce bene Berlinguer sa bene se quell'imitazione è divertente o meno.

Insomma, nella maggior parte dei casi secondo me l'imitatore, il suo spettatore e l'imitato devono per forza di cosa essere contemporanei.

In altri tipi di comicità questa contemporaneità non è necessaria.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
wiper
Massimo Carbone
Messaggi: 25219
Iscritto il: dom ago 21, 2005 11:37 am

Re: Umorismo

Messaggioda wiper » gio ott 06, 2011 1:14 pm

paoolino ha scritto:
Nickognito ha scritto:Beh, ne puo´imitare altri.


La mia non è un'analisi su Corrado Guzzanti ma, più in generale sul genere "imitazioni" che per forza di cose è molto legato all'attualità del personaggio imitato.

Mi è capitato di vedere sketch in cui Noschese imita Berlinguer; poiché io la realtà politica degli anni '70 e lo stesso Berlinguer li conosco poco, di quell'imitazione non ho la consapevolezza di quanto sia centrata e ben fatta; probabilmente chi ha vissuto negli anni'70 e conosce bene Berlinguer sa bene se quell'imitazione è divertente o meno.

Insomma, nella maggior parte dei casi secondo me l'imitatore, il suo spettatore e l'imitato devono per forza di cosa essere contemporanei.

In altri tipi di comicità questa contemporaneità non è necessaria.


beh ma guzzanti è tutt'altro che sprovveduto, nel senso che secondo me potrebbe far ridere anche senza imitare, ha proprio un'acume diverso rispetto a molti comici il che lo porta ad analizzare meglio personaggi e/o situazioni (anche storico/politiche), ciò è dimostrato dall'ampia varietà di personaggi di cui fa l'imitazione...

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123290
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Umorismo

Messaggioda Nickognito » gio ott 06, 2011 1:18 pm

paoolino ha scritto:Insomma, nella maggior parte dei casi secondo me l'imitatore, il suo spettatore e l'imitato devono per forza di cosa essere contemporanei.

In altri tipi di comicità questa contemporaneità non è necessaria.


si´, e´vero. Peraltro non e´che Aristofane o Moliere mi faccian ridere, eh, ma proprio per nulla :)
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12434
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Umorismo

Messaggioda paoolino » gio ott 06, 2011 1:28 pm

wiper ha scritto:beh ma guzzanti è tutt'altro che sprovveduto, nel senso che secondo me potrebbe far ridere anche senza imitare, ha proprio un'acume diverso rispetto a molti comici il che lo porta ad analizzare meglio personaggi e/o situazioni (anche storico/politiche), ciò è dimostrato dall'ampia varietà di personaggi di cui fa l'imitazione...


Infatti Guzzanti è bravissimo a far ridere anche senza imitare e, inoltre, quando imita è molto più bravo di tanti altri imitatori. Penso però che se nel 2050, si facesse vedere a cento persone uno spezzone di Quelo quasi tutte lo troverebbero divertente; se alle stesse cento persone del 2050 si facesse vedere l'imitazione di Prodi solamente quelle (verosimilmente poche) che conoscono bene la realtà politica italiana del 1996-2013 (?) la troverebbero divertente.

si´, e´vero. Peraltro non e´che Aristofane o Moliere mi faccian ridere, eh, ma proprio per nulla :)


Sì, ma Aristofane e Moliere erano imitatori? :)

Poi, secondo te oggi come oggi, trova più pubblico Corrado Guzzanti o Aristofane / Moliere?
Ultima modifica di paoolino il gio ott 06, 2011 2:34 pm, modificato 1 volta in totale.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123290
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Umorismo

Messaggioda Nickognito » gio ott 06, 2011 1:40 pm

paoolino ha scritto:
Sì, ma Aristofane e Moliere erano imitatori? :)


no, eppure il loro umorismo e´(per me) superato ugualmente. Lascio da parte Plauto perche´rivolgendosi agli antichi romani non poteva che fare tipo bagaglino, il livello e´quello :)
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12434
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Umorismo

Messaggioda paoolino » gio ott 06, 2011 2:34 pm

Nickognito ha scritto:
paoolino ha scritto:
Sì, ma Aristofane e Moliere erano imitatori? :)


no, eppure il loro umorismo e´(per me) superato ugualmente. Lascio da parte Plauto perche´rivolgendosi agli antichi romani non poteva che fare tipo bagaglino, il livello e´quello :)


Ah, ma eri serio. Io pensavo che il tuo fosse un commento ironico e volessi intendere che Moliere e Aristofane ti piacciono (OT è corretto l'uso dei modi e tempi verbali di questa mia frase? :roll: ).
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Umorismo

Messaggioda RussianTennisGods » ven ott 07, 2011 2:43 am

Qualcosa di Aristofane fa ridere.
L'asino d'oro dopo duemila anni quando lo lessi mi fece spaccare dalle risate.

Maurizio Milani non so chi sia. L'ho googlato, ho capito chi è, non mi fa ridere.
Luttazzi l'ho sempre trovato antipatico e talvolta di cattivo gusto.
Guzzanti è un genio, eccezionale imitatore, però a volte non fa ridere tantissimo. In Boris addirittura, nonostante scene da risata commovente, appesantisce un pò la sceneggiatura.
Banfi non mi fa ridere, qualcos'altro si. In generale non la trovo cosi cult come è considerata negli ultimi anni.
Il resto della discussione richiede tempo e concentrazione che ora non ho.
Bel topic comunque.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
wiper
Massimo Carbone
Messaggi: 25219
Iscritto il: dom ago 21, 2005 11:37 am

Re: Umorismo

Messaggioda wiper » ven ott 07, 2011 9:25 am

RussianTennisGods ha scritto:Banfi non mi fa ridere

:o :o :o :o :o :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: #104# #104# #104#

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32687
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Umorismo

Messaggioda BackhandWinner » ven ott 07, 2011 9:26 am

RussianTennisGods ha scritto:Maurizio Milani non so chi sia. L'ho googlato, ho capito chi è, non mi fa ridere.


:D
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 66757
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Umorismo

Messaggioda Pindaro » ven ott 07, 2011 10:01 am

Maurizio Milani non mi ha mai fatto ridere, non mi fa ridere e non mi farà mai ridere.

Luttazzi si è sminettato troppo ed è un peccato perchè è comunque un genio e non ne aveva bisogno.

Corrado Guzzanti è tipo Dio.

il Bagaglino è indegno ma come giullari del Re vanno benissimo.( e come giullari di quelli che votano il Re).

il film di Natale può far ridere giusto chi ha due neuroni che non vanno al di là di Er Patata.

rivalutiamo la commedia italiana anni '70 ma anche no.

Intanto sto sfogliando il Male , uscito questa mattina. E Vauro è un vero genio.
Gios ha scritto:Fate del bene al mondo, ragazzi, non andate dietro le cazzate: comprate bei libri.

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 18304
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Umorismo

Messaggioda Pitone » ven ott 07, 2011 10:19 am

RussianTennisGods ha scritto:Banfi non mi fa ridere


Come può non farti ridere scusa?

Immagine
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
wiper
Massimo Carbone
Messaggi: 25219
Iscritto il: dom ago 21, 2005 11:37 am

Re: Umorismo

Messaggioda wiper » ven ott 07, 2011 10:35 am

Pitone ha scritto:
RussianTennisGods ha scritto:Banfi non mi fa ridere


Come può non farti ridere scusa?

Immagine

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
Star_ACE
Saggio
Messaggi: 7116
Iscritto il: dom mag 20, 2007 1:58 am
Località: Matera

Re: Umorismo

Messaggioda Star_ACE » ven ott 07, 2011 11:08 am

Seth MacFarlane

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8836
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Umorismo

Messaggioda tuborovescio » ven ott 07, 2011 11:11 am

Nickognito ha scritto:si´, e´vero. Peraltro non e´che Aristofane o Moliere mi faccian ridere, eh, ma proprio per nulla


Ma solo a leggerli o anche a vederli rappresentati?
A proposito di Aristofane, qualche anno fa ho visto gli "Gli uccelli" con un Sandro Lombardi in forma smagliante, per non parlare de "Le rane" al teatro greco di Siracusa.
Dai, ai primi di giugno ci si vede in Vaclav Namesti, direzione Sicilia :D

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123290
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Umorismo

Messaggioda Nickognito » ven ott 07, 2011 11:23 am

tuborovescio ha scritto:
Nickognito ha scritto:si´, e´vero. Peraltro non e´che Aristofane o Moliere mi faccian ridere, eh, ma proprio per nulla


Ma solo a leggerli o anche a vederli rappresentati?


anche a vederli rappresentati. Aristofane un po´meglio, ma leggermente. Proprio non mi fanno ridere nemmeno un po´, noja mortale. Se devo andare a Siracusa mi vedo una tragedia, quelle sono ancora attuali :) Delle Rane mi ricordo solo che erano la tragedia n.9, le avevo associate con mia sorella ai giocatori del Napoli per ricordarle in ordine, e alle Rane corrispondeva Careca. Alla Lisistrata, altra roba terribile, Crippa, se non sbaglio.

Maurizio Milani non l´avevo mai sentito nominare, l´ho visto adesso su youtube e non fa ridere per niente. Pero´non e´uno dei soliti insopportabili da zelig, semplicemente non fa ridere ed e´inutile, nemmeno sembra voglia far ridere, boh, nemmeno pare un comico . Piu´o meno al livello di Moliere, ma almeno Moliere scrive bene :) Comunque sopra il livello di Plauto e Pippo Franco, appena sotto Banfi :D
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12434
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Umorismo

Messaggioda paoolino » ven ott 07, 2011 11:45 am

Nickognito ha scritto:Maurizio Milani (...) nemmeno pare un comico


Pensa che a me già questo fa ridere molto. Quando avrò tempo cercherò di spiegare perché per i miei gusti Milani è uno dei migliori autori comici attualmente su piazza (sempre che vi possa interessare, eh).
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123290
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Umorismo

Messaggioda Nickognito » ven ott 07, 2011 11:57 am

no, no, appunto, in teoria lo capisco. Pero´proprio non mi vien da ridere. Tu ridi? O sorridi? Per me la differenza e´tutta li´. Se ti trovi proprio a ridere, e´il tuo umorismo, se sorridi, pensi che in teoria faccia ridere, ma non ridi veramente, non lo e´.

c.
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12434
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Umorismo

Messaggioda paoolino » ven ott 07, 2011 12:12 pm

Nickognito ha scritto:no, no, appunto, in teoria lo capisco. Pero´proprio non mi vien da ridere. Tu ridi? O sorridi? Per me la differenza e´tutta li´. Se ti trovi proprio a ridere, e´il tuo umorismo, se sorridi, pensi che in teoria faccia ridere, ma non ridi veramente, non lo e´.

c.


Mi trovo proprio a ridere. Come dici bene tu è il "mio" umorismo.
Diciamo che tra le varie forme di umorismo, Milani fa quella che a me, solitamente, diverte di più: l'umorismo "surreale". Milani, inoltre, riesce a spingerlo all'estremo. E' chiaro che è una forma per cui bisogna avere una certa predisposizione mentale perché non è schematica, non è chiaramente codificata ed è spiazzante.
A me la lettura di un suo pezzo (o la visione di un suo sketch o spettacolo) da quasi le stesse sensazioni che provo quando guardo opere di Magritte, il mio pittore preferito.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8836
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Umorismo

Messaggioda tuborovescio » ven ott 07, 2011 3:47 pm

Nickognito ha scritto: Delle Rane mi ricordo solo che erano la n.9, le avevo associate con mia sorella ai giocatori del Napoli per ricordarle in ordine, e alle Rane corrispondeva Careca. Alla Lisistrata, altra roba terribile, Crippa, se non sbaglio.


:lol: :lol: Grandi!
Gli studenti Greci, invece, usavano l'ordine delle commedie di Aristofane per ricordarsi gli ordini d'arrivo delle Olimpiadi :D

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 61344
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Umorismo

Messaggioda balbysauro » ven ott 07, 2011 4:32 pm

tuborovescio ha scritto:
Nickognito ha scritto: Delle Rane mi ricordo solo che erano la n.9, le avevo associate con mia sorella ai giocatori del Napoli per ricordarle in ordine, e alle Rane corrispondeva Careca. Alla Lisistrata, altra roba terribile, Crippa, se non sbaglio.


:lol: :lol: Grandi!
Gli studenti Greci, invece, usavano l'ordine delle commedie di Aristofane per ricordarsi gli ordini d'arrivo delle Olimpiadi :D


e quindi è un attimo abbinare Garella a Filippide!

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123290
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Umorismo

Messaggioda Nickognito » ven ott 07, 2011 4:36 pm

be, basta ricordare Careca che salta gracidando. Un ´immagine che non ti scordi nemmeno in 70 anni, per cui saprai sempre qual e´la numero nove. Altre erano meno efficaci.
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 61344
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Umorismo

Messaggioda balbysauro » ven ott 07, 2011 4:39 pm

Nickognito ha scritto:be, basta ricordare Careca che salta gracidando. Un ´immagine che non ti scordi nemmeno in 70 anni, per cui saprai sempre qual e´la numero nove. Altre erano meno efficaci.


al massimo storpierai il nome in Craeca, tra 70 anni

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123290
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Umorismo

Messaggioda Nickognito » ven ott 07, 2011 4:42 pm

balbysauro ha scritto:
al massimo storpierai il nome in Craeca, tra 70 anni


#1#

in questo topic poi #1#
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 61344
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Umorismo

Messaggioda balbysauro » ven ott 07, 2011 4:44 pm

serve sempre un esempio negativo per fare il paragone #11#

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123290
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Umorismo

Messaggioda Nickognito » ven ott 07, 2011 6:32 pm

balbysauro ha scritto:serve sempre un esempio negativo per fare il paragone #11#


c´era gia´milani :D
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Ace Man
Saggio
Messaggi: 7961
Iscritto il: lun gen 01, 2007 8:10 pm

Re: Umorismo

Messaggioda Ace Man » ven ott 07, 2011 6:46 pm

La comicità di Guzzanti usa l'imitazione come pretesto, non come mezzo.
"Ma perchè Federer non si ritira? Voglio dire, ha 34 anni, giusto? Perchè continua a giocare?"---(Srdjan Djokovic, padre di Novak, ad inizio 2016)---

Liberi Tutti.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123290
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Umorismo

Messaggioda Nickognito » ven ott 07, 2011 7:03 pm

il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 27393
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Umorismo

Messaggioda Ombra84 » sab ott 08, 2011 11:07 am

Totò :)
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 61344
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Umorismo

Messaggioda balbysauro » sab ott 08, 2011 8:44 pm

Ombra84 ha scritto:Totò :)

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32687
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Umorismo

Messaggioda BackhandWinner » dom ott 09, 2011 1:03 am

Ecco, per dire: l'umorismo 'Open Source' di Spinoza.it, che (spesso?) offende la sensibilità del buon paoolino, per me invece è straordinario, in assoluta sintonia con il mio modo di intendere e vivere l'umorismo.

Ecco ad esempio alcune battute ferocissime su Steve Jobs ('La Dolce Vita' #100#); le posto qui così magari non offendiamo la sensibilità di qualche jobsiano di mymag :):

Spinoza.it ha scritto:Scompare l’uomo che ha rivoluzionato l’informatica e la comunicazione. È morto Barbareschi?

È morto Steve Jobs. Ma lui l’avrebbe annunciato meglio.

È morto Steve Jobs. Era dai tempi di Michael Jackson che non moriva qualcuno.

È morto Steve Jobs. Grazie a lui anche i maschi hanno iniziato a godere con un dito.

È morto Steve Jobs. Ma il concetto di morte non ne viene rivoluzionato.

È morto Steve Jobs. Accarezzando la sua lapide si potrà visitare tutto il cimitero.

Stupore tra gli utenti Apple: a loro pareva normale che Steve diventasse sempre più sottile.

(Per chi non si può permettere un iPhone è morto Guido Pancaldi)

Se ne va il profeta del “pensare differente”. Su Facebook milioni di giovani lo ricordano impostando lo stesso avatar.

Ricorderemo sempre i suoi maglioncini, il suo stile informale, le sue scelte fuori dal coro, la riconoscenza che lo legava al presidente degli Stati Uniti. Addio Marchionne!

Tutto il mondo si ferma ricordando Steve Jobs. A ogni rata del finanziamento.

Nella sua vita, Jobs ha saputo sfatare molti luoghi comuni. Tipo che essere vegetariani previene il cancro.

Jobs aveva un tumore al pancreas. Che figata, lo voglio anch’io!

Dopo la diagnosi, sette anni per spegnersi. Per una volta è stato lui a copiare Windows.

Gruppi di fan si accalcano fuori dagli Apple store di tutto il mondo. The shop must go on.

Cordoglio anche nelle fabbriche cinesi Apple: gli operai hanno osservato un secondo di raccoglimento.

“Siate affamati, siate folli”. Gualtiero Marchesi lancia così il suo panino McDonald’s.


#40# #40#
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Umorismo

Messaggioda RussianTennisGods » dom ott 09, 2011 1:21 am

A me solo quella
BackhandWinner ha scritto:
Jobs aveva un tumore al pancreas. Che figata, lo voglio anch’io!



Tutte belle, queste è l'unica un pelo di cattivo gusto.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
Kafelnikov 18
Gran Maestro
Messaggi: 1733
Iscritto il: mer apr 18, 2007 4:59 am
Località: 100 del mondo tutta la vita
Contatta:

Re: Umorismo

Messaggioda Kafelnikov 18 » dom ott 09, 2011 2:34 am

Per chi ama l'umorismo surreale ci sarebbe questo blog : http://incomaemeglio.blogspot.com/2010/11/la-spola.htmlhttp://incomaemeglio.blogspot.com/2010/11/la-spola.html

che io trovo assolutamente straordinario.

Altro post stupendo : http://incomaemeglio.blogspot.com/2010/07/snob-alla-quarta.html

Il formato ''one liners'' di Spinoza.it invece devo dire che non mi piace molto. Mi piacciono invece molto la stand up comedy e i lunghi monologhi che toccano svariati argomenti, grandi autori a parte (mostri sacri come Bill Hicks e George Carlin) anche tra i contemporanei c'è della roba notevole (per dirne due : Dylan Moran o il cattivissimo Stanhope)..ça va sans dire tra gli italiani il top sono Corrado Guzzanti e Luttazzi (ma la concorrenza è assolutamente deprimente).

Avatar utente
taylorhawkins89
Saggio
Messaggi: 8335
Iscritto il: lun ago 25, 2008 5:18 pm

Re: Umorismo

Messaggioda taylorhawkins89 » dom ott 09, 2011 2:44 pm

Jobs aveva un tumore al pancreas. Che figata, lo voglio anch’io!

Dopo la diagnosi, sette anni per spegnersi. Per una volta è stato lui a copiare Windows.


Queste sono assurde. #100#

Comunque sempre per parlare di Guzzanti, trovo impagabile quando imita Rutelli(alla Sordi sul treno :D ) e Fede( #40# ).
Altri comici del passato che fanno sempre ridere, anche se in maniera diversa, Villaggio,Pozzetto e Abatantuono(sviulenz!).

Ah, del presente bravissimi Luttazzi(ma torna da Santoro?), Ubaldo Pantani, De Luigi quando era con la Gialappa's e Aldo Giovanni & Giacomo.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123290
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Umorismo

Messaggioda Nickognito » dom ott 09, 2011 3:13 pm

personalmente trovo spinoza.it al tempo stesso divertente e insopportabile. Divertente, perche´sono bravi. Insopportabile perche´sottintende un modo di vedere la vita 160 gradi diverso dal mio.
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 61344
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Umorismo

Messaggioda balbysauro » dom ott 09, 2011 3:36 pm

Nickognito ha scritto:personalmente trovo spinoza.it al tempo stesso divertente e insopportabile. Divertente, perche´sono bravi. Insopportabile perche´sottintende un modo di vedere la vita 160 gradi diverso dal mio.


vabbè, neanche la metà di differenze, siete più vicini di quello che credi :D


Torna a “Musica, arte e cultura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite