Casa di carta

A torto o ragione, la regina dei nostri tempi
miggen
FooLminato
Messaggi: 10469
Iscritto il: mer set 27, 2006 4:27 pm
Località: RE

Casa di carta

Messaggioda miggen » lun lug 22, 2019 2:39 pm

Nessuno che guarda questa serie?
Impressioni?

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 16662
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Casa di carta

Messaggioda maxredo » lun lug 22, 2019 3:25 pm

Se ne era parlato, credo, nel topic generico sulle serie tv.

A me è piaciuta decisamente, aldilà della scarsa credibilità di quello che succede, mi appresto a vedere la 3a stagione che è appena uscita.

Avatar utente
parca85
Saggio
Messaggi: 7905
Iscritto il: sab ago 27, 2005 4:18 pm

Re: Casa di carta

Messaggioda parca85 » lun lug 22, 2019 4:16 pm

1° stagione: 8
2° stagione: 5
3° stagione: 3
Quando c'era Lele i treni arrivavano in orario

Lyndon79
Saggio
Messaggi: 8649
Iscritto il: lun lug 02, 2007 10:55 pm
Località: Europa, più o meno2

Re: Casa di carta

Messaggioda Lyndon79 » lun lug 22, 2019 9:44 pm

maxredo ha scritto:Se ne era parlato, credo, nel topic generico sulle serie tv.


Rinnovo il mio "plea" che avevo gia' fatto una volta: soprattutto sulle serie belle/importanti, aprite nuovi topic che' altrimenti poi i commenti delle varie serie TV vanno persi in quel topic generico delle Segnalazioni. Ed e' un peccato in generale, ancor piu' per chi come me vede le serie mesi/anni/decenni dopo :D .

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8735
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Casa di carta

Messaggioda tuborovescio » lun lug 22, 2019 9:55 pm

Lyndon79 ha scritto:
maxredo ha scritto:Se ne era parlato, credo, nel topic generico sulle serie tv.


Rinnovo il mio "plea" che avevo gia' fatto una volta: soprattutto sulle serie belle/importanti, aprite nuovi topic che' altrimenti poi i commenti delle varie serie TV vanno persi in quel topic generico delle Segnalazioni. Ed e' un peccato in generale, ancor piu' per chi come me vede le serie mesi/anni/decenni dopo :D .


almeno 'quelle' si possono recuperare #100#

miggen
FooLminato
Messaggi: 10469
Iscritto il: mer set 27, 2006 4:27 pm
Località: RE

Re: Casa di carta

Messaggioda miggen » mer lug 24, 2019 2:01 pm

parca85 ha scritto:1° stagione: 8
2° stagione: 5
3° stagione: 3


Come mai così severo nel giudizio, soprattutto della terza stagione ?
Ho letto di critiche per la poca credibilità di certe situazioni, forzature illogiche, ecc.
Boh, se ci pone il quesito sugli accadimenti inverosimili o meno, forse non è la serie giusta.
Per me giudizio positivo anche per l'ultima season, per quanto i livelli della prima siano irripetibili.

Burano
Saggio
Messaggi: 7071
Iscritto il: mer gen 30, 2002 1:00 am
Località: L'Italia che non vuole bene

Re: Casa di carta

Messaggioda Burano » gio lug 25, 2019 7:13 am

Prime due piacevole intrattenimento,e il verosimile si poteva scorgere qua e la.
Terza stagione svaccano, e pure a livello di intrattenimento non ai livelli delle prime due.
Lo voglio rivedere, Fabio

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 14776
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Casa di carta

Messaggioda eddie v. » mer lug 31, 2019 12:14 am

la prima stagione è bella, niente da dire, mi è piaciuta.
la seconda mi è scaduta nel finale, quando l'ispettore decide di passare dalla parte dei rapinatori, incantata dalla retorica del professore.
della terza stagione ho visto un paio di episodi e devo dire che mi sembra una bella cagata.
sto cominciando a nutrire un senso di fastidio sempre più forte verso i protagonisti, che parlano di resistenza come se fossero i partigiani contro i nazisti.
non ci siamo, non mi piace la falsa morale che muove i ladri.
non vedo l'ora che li becchino tutti, mi hanno rotto i coglioni.
però, va beh, c'è pur sempre tanta azione.
insomma, non ci si annoia, il che è già buono.
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 43595
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Casa di carta

Messaggioda Johnny Rex » mer lug 31, 2019 8:52 pm

eddie v. ha scritto:la prima stagione è bella, niente da dire, mi è piaciuta.
la seconda mi è scaduta nel finale, quando l'ispettore decide di passare dalla parte dei rapinatori, incantata dalla retorica del professore.
della terza stagione ho visto un paio di episodi e devo dire che mi sembra una bella cagata.
sto cominciando a nutrire un senso di fastidio sempre più forte verso i protagonisti, che parlano di resistenza come se fossero i partigiani contro i nazisti.
non ci siamo, non mi piace la falsa morale che muove i ladri.
non vedo l'ora che li becchino tutti, mi hanno rotto i coglioni.


Senza avere mai visto la serie in questione, trovo molto convincente, non so perchè, il post qui sopra bello Aggressive del generalmente pacato Eddie :)

F.F.
Nevenez ha scritto:Se nel 2022 Nadal non è ancora sparito, spariremo noi.


Burian siberiano ha scritto:Nadal non ha alcuna forza mentale.

Burano
Saggio
Messaggi: 7071
Iscritto il: mer gen 30, 2002 1:00 am
Località: L'Italia che non vuole bene

Re: Casa di carta

Messaggioda Burano » gio ago 01, 2019 11:24 am

eddie v. ha scritto:la prima stagione è bella, niente da dire, mi è piaciuta.
la seconda mi è scaduta nel finale, quando l'ispettore decide di passare dalla parte dei rapinatori, incantata dalla retorica del professore.
della terza stagione ho visto un paio di episodi e devo dire che mi sembra una bella cagata.
sto cominciando a nutrire un senso di fastidio sempre più forte verso i protagonisti, che parlano di resistenza come se fossero i partigiani contro i nazisti.
non ci siamo, non mi piace la falsa morale che muove i ladri.
non vedo l'ora che li becchino tutti, mi hanno rotto i coglioni.
però, va beh, c'è pur sempre tanta azione.
insomma, non ci si annoia, il che è già buono.


Sì, alla fine c'è tanta retorica grillina :-)
Il soliloquio del professore verso la fine della seconda stagione, in cui sproloquia che le banche son ladre, complottismo a manetta, er sistema fa schifo e quindi rubare è giusto, pare un delirio social di quelli che trovi su Adotta anche tu un analfabeta funzionale.
La motivazione etica non dovevano metterla. Andava bene nelle vesti di geniale professionista della truffa, sbagliato farlo filosofeggiare.
Vero comunque che tanta parte della popolazione parteggerebbe per i ladri, specie dopo che hanno lanciato la pioggia di bigliettoni sulla gggente.
Lo voglio rivedere, Fabio

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 18642
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Casa di carta

Messaggioda alessandro » lun ago 19, 2019 4:04 pm

Burano ha scritto:
eddie v. ha scritto:la prima stagione è bella, niente da dire, mi è piaciuta.
la seconda mi è scaduta nel finale, quando l'ispettore decide di passare dalla parte dei rapinatori, incantata dalla retorica del professore.
della terza stagione ho visto un paio di episodi e devo dire che mi sembra una bella cagata.
sto cominciando a nutrire un senso di fastidio sempre più forte verso i protagonisti, che parlano di resistenza come se fossero i partigiani contro i nazisti.
non ci siamo, non mi piace la falsa morale che muove i ladri.
non vedo l'ora che li becchino tutti, mi hanno rotto i coglioni.
però, va beh, c'è pur sempre tanta azione.
insomma, non ci si annoia, il che è già buono.


Sì, alla fine c'è tanta retorica grillina :-)
Il soliloquio del professore verso la fine della seconda stagione, in cui sproloquia che le banche son ladre, complottismo a manetta, er sistema fa schifo e quindi rubare è giusto, pare un delirio social di quelli che trovi su Adotta anche tu un analfabeta funzionale.
La motivazione etica non dovevano metterla. Andava bene nelle vesti di geniale professionista della truffa, sbagliato farlo filosofeggiare.
Vero comunque che tanta parte della popolazione parteggerebbe per i ladri, specie dopo che hanno lanciato la pioggia di bigliettoni sulla gggente.



intrattenimento di buona qualita', la terza serie replica la prima, ma va bene cosi'.
Clerici diceva che "la televisione è l'arte del ripetersi"

poi e' comune nei ladri trovare una qualche autoassoluzione:
"avevo fame"
"rubo solo ai ricchi"
"le banche e i negozi sono assicurati"
"lo facevo per il partito"

e via cosi'.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 43453
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Casa di carta

Messaggioda fabio86 » lun ago 19, 2019 4:07 pm

Burano ha scritto:
eddie v. ha scritto:la prima stagione è bella, niente da dire, mi è piaciuta.
la seconda mi è scaduta nel finale, quando l'ispettore decide di passare dalla parte dei rapinatori, incantata dalla retorica del professore.
della terza stagione ho visto un paio di episodi e devo dire che mi sembra una bella cagata.
sto cominciando a nutrire un senso di fastidio sempre più forte verso i protagonisti, che parlano di resistenza come se fossero i partigiani contro i nazisti.
non ci siamo, non mi piace la falsa morale che muove i ladri.
non vedo l'ora che li becchino tutti, mi hanno rotto i coglioni.
però, va beh, c'è pur sempre tanta azione.
insomma, non ci si annoia, il che è già buono.


Sì, alla fine c'è tanta retorica grillina :-)
Il soliloquio del professore verso la fine della seconda stagione, in cui sproloquia che le banche son ladre, complottismo a manetta, er sistema fa schifo e quindi rubare è giusto, pare un delirio social di quelli che trovi su Adotta anche tu un analfabeta funzionale.
La motivazione etica non dovevano metterla. Andava bene nelle vesti di geniale professionista della truffa, sbagliato farlo filosofeggiare.
Vero comunque che tanta parte della popolazione parteggerebbe per i ladri, specie dopo che hanno lanciato la pioggia di bigliettoni sulla gggente.


E per questo in Italia piace tanto alla gggente. :)


Torna a “Televisione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti