Federer: Il Migliore di Sempre!

Storia, match epici, commenti, rivalità
Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3428
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Fantasio » mer lug 11, 2018 10:32 pm

fabio86 ha scritto:Nadal cinque anni al numero 1, come Federer, quasi scontato ormai.

Beh, se vince il torneo sì (anche se sarebbero 4 e mezzo, col 2017 ex-aequo). Ma aspettiamo, anche perché non lo vedo favorito contro un Djokovic in ripresa e in fiducia.
Come along Pond!

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24930
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Ombra84 » gio lug 12, 2018 7:55 am

Djokovic fa ancora a tempo a chiudere l' anno da N 1 :D
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
marat77
Massimo Carbone
Messaggi: 28237
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:18 am
Località: Lissone(MI)

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda marat77 » gio lug 12, 2018 1:21 pm

Ombra84 ha scritto:Djokovic fa ancora a tempo a chiudere l' anno da N 1 :D


Minkia Antonio da quando sei diventato Admin, maxredo si è impossessato del tuo account?
:lol:
2014 - a meta' torneo: "Nole non vincera' mai piu' Wimbledon" (cit.Sottoscritto)

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24930
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Ombra84 » gio lug 12, 2018 1:26 pm

marat77 ha scritto:
Ombra84 ha scritto:Djokovic fa ancora a tempo a chiudere l' anno da N 1 :D


Minkia Antonio da quando sei diventato Admin, maxredo si è impossessato del tuo account?
:lol:

:lol: :lol:
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3428
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Fantasio » sab lug 14, 2018 5:56 pm

Partita chiusa con lo strano tie-breal del terzo set. Nessuno, salvo il miglior Federer, può dare 2 set a zero a un ottimo Djokovic, su erba: il solo dubbio era se la partita si sarebbe chiusa in 4 o in 5. Del resto Nadal, che sino al 2011 sembrava invincibile al quinto (15-3) è ormai facile preda dei Pouille e dei Fognini quando la partita si allunga (5-9 dal 2012) e aveva ben poche speranze di cavarsela contro questo Djokovic.
Posto che la finale di domani è priva di interesse, dato che sarà vinta dal meno stanco e non dal più forte (comunque Djokovic), ci sarà da divertirsi all'US per capire chi alla fine sarà il numero 1 del 2018. Al momento Nadal conduce con 1 vittoria, 1 SF, 1 QF, due 1000. Segue Djokovic con 1 vittoria salvo strani recuperi, 1 QF, 1 ottavo, quindi quasi appaiato Federer con 1 vittoria, 1 QF, 1 F in un 1000.
Per me Djokovic favorito a New York, anche perché non credo che il fisico di Nadal, dopo gli sforzi immani fatti sull'erba quest'anno, possa reggere un altro paio di mesi senza scricchiolare. Federer, non lo do per finito; e perché non Murray? Ormai una resurrezione non la si nega a nessuno.
Poi magari è la volta buona che Zverev si sveglia, chissà.
Come along Pond!

ludega
Illuminato
Messaggi: 4113
Iscritto il: lun lug 25, 2005 1:12 pm
Località: Milano

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda ludega » sab lug 14, 2018 6:04 pm

Fantasio ha scritto:Partita chiusa con lo strano tie-breal del terzo set. Nessuno, salvo il miglior Federer, può dare 2 set a zero a un ottimo Djokovic, su erba: il solo dubbio era se la partita si sarebbe chiusa in 4 o in 5. Del resto Nadal, che sino al 2011 sembrava invincibile al quinto (15-3) è ormai facile preda dei Pouille e dei Fognini quando la partita si allunga (5-9 dal 2012) e aveva ben poche speranze di cavarsela contro questo Djokovic.
Posto che la finale di domani è priva di interesse, dato che sarà vinta dal meno stanco e non dal più forte (comunque Djokovic), ci sarà da divertirsi all'US per capire chi alla fine sarà il numero 1 del 2018. Al momento Nadal conduce con 1 vittoria, 1 SF, 1 QF, due 1000. Segue Djokovic con 1 vittoria salvo strani recuperi, 1 QF, 1 ottavo, quindi quasi appaiato Federer con 1 vittoria, 1 QF, 1 F in un 1000.
Per me Djokovic favorito a New York, anche perché non credo che il fisico di Nadal, dopo gli sforzi immani fatti sull'erba quest'anno, possa reggere un altro paio di mesi senza scricchiolare. Federer, non lo do per finito; e perché non Murray? Ormai una resurrezione non la si nega a nessuno.
Poi magari è la volta buona che Zverev si sveglia, chissà.


Se domani come sembra vincerà Djokovic sarà la seconda volta che i tre mostri si presentano allo US Open con uno slam a testa. Nel 2012 vinse proprio.... Murray :D :D

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37711
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda fabio86 » sab lug 14, 2018 6:07 pm

Oddio, io tutta questa certezza che Nole avrebbe vinto non l'ho avuta.
È stato un match punto a punto nel quinto.
Se poi parliamo di una sensazione di superiorità generale durante tutto il corso del match, con molte più occasioni, sono d'accordo, come scritto.
Nadal ha compensato con un atteggiamento tattico migliore e cercando di essere più aggressivo, facendo pesare la maggior confidenza data dai successi dell'ultimo anno e mezzo.

Vittoria secondo me importante in ottica topiconiana, perché se avesse vinto Nadal, avrei visto un aggancio o sorpasso quasi sicuro agli slam di Federer, dato il possibile dominio di Rafa sulla terra ancora per un paio d'anni.
Adesso può ancora farcela ma è più difficile.
Comunque sensazione che arriverà parecchio vicino (i 19 sono un obiettivo alla portata), quindi alla fine la situazione sarà più o meno la stessa, sostanziale equilibrio.
Federer difficile vinca ancora Major.
Non lo si può mai dare per finito ma la carta d'identità è impietosa. Forse avrà un'ultima occasione qui a Wimbledon nel 2019 ma a 38 anni è dura.
Ultima modifica di fabio86 il sab lug 14, 2018 6:30 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37711
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda fabio86 » sab lug 14, 2018 6:09 pm

Murray già parte da un situazione di inferiorità rispetto agli altri tre (tecnicamente e mentalmente). In più fisicamente è quello che ha subito l'infortunio peggiore da cui riprendersi.
Gli auguro di tornare ad altissimi livelli ma ho molti più dubbi che ce la faccia rispetto ai tre mostri.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3428
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Fantasio » sab lug 14, 2018 6:29 pm

fabio86 ha scritto:Se poi parliamo di una sensazione di superiorità generale durante tutto il corso del match, con molte più occasioni, sono d'accordo, come scritto.

Ma infatti. Al di là dell'equilibrio estremo si è visto che Djokovic era un po' più forte, e molto di rado capita che a vincere sia il più debole.
Su Murray concordo: in realtà non credo che tornerà ad alti livelli. Ma lo stesso non pensavo di Federer e specialmente di Nadal, il cui gioco dipende da un fisico integro, e mi sono sbagliato. E comunque l'US Open sta diventando il torneo-lotteria al posto dell'Australian, quindi potrebbe davvero succedervi di tutto.
Come along Pond!

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37711
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda fabio86 » sab lug 14, 2018 6:32 pm

Nadal in passato ha vinto partite in lotta dove sembrava essere leggermente inferiore all'avversario.
Da qualche anno tende a perderne di più, vero, ma questo si può spiegare con qualche problema fisico e soprattutto mancanza di sicurezza nel periodo 2014-2016 (sconfitte con Pouille, Verdasco, Fognini) e con un po' meno prestanza atletica alla lunga distanza (oggi, magari l'anno scorso in Australia. In entrambi i casi secondo match consecutivo al quinto).

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24930
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Ombra84 » sab lug 14, 2018 6:38 pm

Ombra84 ha scritto:Djokovic fa ancora a tempo a chiudere l' anno da N 1 :D

:D
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

ludega
Illuminato
Messaggi: 4113
Iscritto il: lun lug 25, 2005 1:12 pm
Località: Milano

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda ludega » sab lug 14, 2018 6:55 pm

fabio86 ha scritto:Federer difficile vinca ancora Major.
Non lo si può mai dare per finito ma la carta d'identità è impietosa. Forse avrà un'ultima occasione qui a Wimbledon nel 2019 ma a 38 anni è dura.


Finché prende in mano la racchetta e scende in campo, per me una chance ce l'ha sempre, essendo il tennista migliore. Tra l'altro per come sono i campi adesso a Melbourne ha più chances lì che a Wimbledon (visto che si gioca 5 mesi prima tra l'altro)
Lo US Open è molto complesso, dipende anche dal tabellone e dalle condizioni di gioco...

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17287
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda alessandro » sab lug 14, 2018 7:04 pm

equilibrio assoluto, avevo l asensazion eche Djokovic avesse un asso nella manica in piu' ma anche per il punteggio, l'andamento, il totale dei punti, poteva verament evicere uno o l'altro.

Nadal, strano m apiu' godibile del solito, con un paio di belle invenzioni.

djokovic vincera' Domani e a quel punto gli US Open faranno da spartiacque per il n.1 virtuale, perche' suppongo che la somma dei punti premierà comunque Nadal.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

ludega
Illuminato
Messaggi: 4113
Iscritto il: lun lug 25, 2005 1:12 pm
Località: Milano

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda ludega » sab lug 14, 2018 7:17 pm

alessandro ha scritto:equilibrio assoluto, avevo l asensazion eche Djokovic avesse un asso nella manica in piu' ma anche per il punteggio, l'andamento, il totale dei punti, poteva verament evicere uno o l'altro.

Nadal, strano m apiu' godibile del solito, con un paio di belle invenzioni.

djokovic vincera' Domani e a quel punto gli US Open faranno da spartiacque per il n.1 virtuale, perche' suppongo che la somma dei punti premierà comunque Nadal.


Mica detto, dopo Pechino (9 ottobre) l'anno scorso aveva 2.300 punti di vantaggio ed è stato davanti per un soffio. Impossibile fare questi calcoli almeno fino a dopo lo US Open

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » sab lug 14, 2018 7:18 pm

Anderson n.1 se vince domani e Us Open, magari anche Masters.

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17287
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda alessandro » sab lug 14, 2018 8:05 pm

Nickognito ha scritto:Anderson n.1 se vince domani e Us Open, magari anche Masters.

sicuramente
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » sab lug 14, 2018 8:52 pm

Ma anche Thiem ha buone chances, vincendo Montreal, Cincinnati, Us Open, Shanghai Bercy e il Masters.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 40032
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Johnny Rex » dom lug 15, 2018 8:55 pm

Fantasio ha scritto:Per me Djokovic favorito a New York, anche perché non credo che il fisico di Nadal, dopo gli sforzi immani fatti sull'erba quest'anno, possa reggere un altro paio di mesi senza scricchiolare. Federer, non lo do per finito; e perché non Murray? Ormai una resurrezione non la si nega a nessuno.
Poi magari è la volta buona che Zverev si sveglia, chissà.


Pienamente d'accordo, salvo che su Federer per cui il mio pensiero è quello del mio omonimo targato 86 :) ; Slam che non vince da 10 anni, dove realmente brillante lo è stato appena 2 volte (2011 e 2015) , è un torneo al quale comunque arriva stanco .
Djokovic quello che ha in prospettiva ancora più margine di miglioramento, nadal dubito, Del Potro il favorito degli altri.
Se guardiamo anche i piazzamenti al momento Nadal primo, sicuramente.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 40032
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Johnny Rex » dom lug 15, 2018 9:25 pm

4 Wimbledon sono veramente tanti, specie pensando che appariva ,alcuni anni fa, più logico che Djokovic vincesse più a NY che a Wimbledon, e invece ecco ci qui.

2 vittorie su Federer e 2 su nadal, entrambi battuti una volta al quinto set peraltro, lo metto ancora dietro a Borg ma non così tanto, diciamo che lo vedo meglio rispetto a Becker,McEnroe ed altri in misura maggiore di quanto lo veda inferiore a Bjorn.
Al quale peraltro lo accomuna l'essere i migliori al quinto set a Wimbledon, dopo la sconfitta 2006 con Ancic Nole qui ha vinto tutti e 7 i quinti set giocati.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

stefano61
Saggio
Messaggi: 7963
Iscritto il: ven gen 26, 2007 3:50 pm
Località: Faenza

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda stefano61 » lun lug 16, 2018 12:59 am

Johnny Rex ha scritto:
4 Wimbledon sono veramente tanti



Vale anche per Djokovic, comunque, il discorso dell' allungamento delle carriere, e del mancato ricambio generazionale. Al di là del fatto che gente come Borg e McEnroe hanno smesso di giocare e vincere molto presto, era abbastanza impensabile all' epoca vincere Wimbledon a 31 anni battendo in semifinale e finale avversari ancora più vecchi.

C' era solo Connors, negli anni '80, capace di vincere qualcosa dopo i 30. Quest anno, finora, i vincitori dei major hanno rispettivamente 36, 32 e 31 anni. E, vista la concorrenza, possono continuare a spartirseli ancora per chissà quanto.

Collezionare titoli importanti, oggi, è diventata la regola, non l' eccezione.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » lun lug 16, 2018 7:29 am

stefano61 ha scritto:
Johnny Rex ha scritto:
4 Wimbledon sono veramente tanti



Vale anche per Djokovic, comunque, il discorso dell' allungamento delle carriere, e del mancato ricambio generazionale.


la seconda si', la prima relativamente, Djokovic ha iniziato a vincere con continuita' relativamente tardi, dopo Borg e McEnroe, la distanza di 7 anni tra i primo e secondo Wimbledon e l'avere comunque da battere sempre Federer o Nadal magari non al 100% ma che giocavano bene, beh.

Certo, magari Nole adesso vince i prossimi 4 Wimbledon e la tua obiezione avrebbe ancora piu' senso.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 40032
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Johnny Rex » lun lug 16, 2018 8:41 am

Nickognito ha scritto:
stefano61 ha scritto:
Johnny Rex ha scritto:
4 Wimbledon sono veramente tanti



Vale anche per Djokovic, comunque, il discorso dell' allungamento delle carriere, e del mancato ricambio generazionale.


la seconda si', la prima relativamente, Djokovic ha iniziato a vincere con continuita' relativamente tardi.


E anche perchè il buon Stefano ci ripete il discorso oramai dopo qualunque slam :) .

i Fedri ed i nandi battuti; beh, direi ottime versioni per entrambi, se poi vogliamo Roger con 10 anni in meno del 2015 e Rafa quinto set 08 (che quello dell'altro ieri poi era lì lì..) . Un po' ajutato da Nishikori, che specie Kyrgios poteva essere un problema, ma anche non esserlo invero.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Lyndon79
Saggio
Messaggi: 8183
Iscritto il: lun lug 02, 2007 10:55 pm
Località: Europa, più o meno2

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Lyndon79 » lun lug 16, 2018 10:56 am

Johnny Rex ha scritto:
Nickognito ha scritto:
stefano61 ha scritto:
Vale anche per Djokovic, comunque, il discorso dell' allungamento delle carriere, e del mancato ricambio generazionale.


la seconda si', la prima relativamente, Djokovic ha iniziato a vincere con continuita' relativamente tardi.


E anche perchè il buon Stefano ci ripete il discorso oramai dopo qualunque slam :) .

F.F.


Ripensare che Federer nel 2014 a 33 anni non ancora compiuti ci pareva vecchissimo ...

stefano61
Saggio
Messaggi: 7963
Iscritto il: ven gen 26, 2007 3:50 pm
Località: Faenza

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda stefano61 » lun lug 16, 2018 2:03 pm

Nickognito ha scritto:
Djokovic ha iniziato a vincere con continuita' relativamente tardi, dopo Borg e McEnroe, la distanza di 7 anni tra i primo e secondo Wimbledon e l'avere comunque da battere sempre Federer o Nadal magari non al 100% ma che giocavano bene, beh.

Certo, magari Nole adesso vince i prossimi 4 Wimbledon e la tua obiezione avrebbe ancora piu' senso.



La maggior longevità generale, però - se non ancora proprio l' allungamento della carriera - nel suo caso un peso comincia già ad averlo. Djokovic, poi, ha vinto il primo Slam a 20 anni, non a 24 come Lendl. Più vicino in questo a McEnroe, se non a Borg.

Poi, certo, ha iniziato a primeggiare più tardi, ma è diventato molto forte prima di Federer, e sta vincendo major già da 11 anni (Nadal da 14, Federer da 15). Prima di Sampras, nell' era Open nessuno - nemmeno Connors - ha vinto Slam per più di 10 anni (12, nel suo caso, ma 31 anni si è ritirato).

Quello del valore del giocatore è un altro discorso, ovviamente. Qui si parla della possibilità di accumulare, in carriera, un maggior numero di titoli. Non è che sto discutendo il valore di Nole su erba, è proprio il computo dei titoli che, col passare del tempo, sta diventando un criterio troppo disomogeneo per confrontare il valore dei giocatori di epoche anche vicine fra loro.

stefano61
Saggio
Messaggi: 7963
Iscritto il: ven gen 26, 2007 3:50 pm
Località: Faenza

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda stefano61 » lun lug 16, 2018 2:18 pm

In realtà, ho detto una sciocchezza perchè Becker ha vinto un Australian Open nel 1996, quindi 12 anni anche per lui come Sampras e Agassi.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37711
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda fabio86 » lun lug 16, 2018 2:19 pm

Qualche tempo fa Fantasio fece delle considerazioni interessanti sulla ciclicità di questi domini abnormi di due-tre giocatori.
Ovviamente ogni epoca è peculiare ed è più che verosimile che i progressi atletici rendano oggi ancora più facile ai dominatori dominare a lungo.
Una cosa non esclude l'altra.

Avatar utente
Burian siberiano
Saggio
Messaggi: 8369
Iscritto il: mar lug 28, 2009 11:22 am
Località: TERAMO

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Burian siberiano » lun lug 16, 2018 2:30 pm

Progressi atletici insieme alle 32 teste di serie hanno consentito a 3 persone di superare il precedente record di slam di Sampras (do per appurato che ci riesca anche Nole a questo punto che ne ha 13, ma non credo si fermi qui).
Era immaginabile fino a 15 anni fa?Già i 14 di Pete sembravano tanta roba, addirittura in un epoca lo hanno superato in 2 nettamente e il terzo è con la freccia
Il giorno in cui Federer appenderà la racchetta al chiodo capiremo la differenza.Quelli che si commuoveranno saranno coloro che amano il tennis.Tutti gli altri no.Tutti gli altri avranno visto sempre e solo due persone che si scambiano una pallina gialla.

stefano61
Saggio
Messaggi: 7963
Iscritto il: ven gen 26, 2007 3:50 pm
Località: Faenza

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda stefano61 » lun lug 16, 2018 2:34 pm

fabio86 ha scritto:
Qualche tempo fa Fantasio fece delle considerazioni interessanti sulla ciclicità di questi domini abnormi di due-tre giocatori.
Ovviamente ogni epoca è peculiare ed è più che verosimile che i progressi atletici rendano oggi ancora più facile ai dominatori dominare a lungo.
Una cosa non esclude l'altra.



Sì, quello dei 3 campioni dominanti - se non proprio candidati Goat - in contemporanea (o quasi) è un discorso differente.
E Djokovic mi sembra sempre più un candidato Goat.

Il trio Gonzales, Rosewall, Laver è l' unico altro esempio abbastanza calzante - secondo me.

Va detto, altresì, che Connors - se avesse giocato regolarmente in Australia - potrebbe avere una decina di Slam. E McEnroe pure. Quindi entrambi sarebbero più vicini agli altri candidati era Open. Il problema è che Connors è generalmente considerato inferiore a Borg.

Stabilire una graduatoria di valori tra Federer, Nadal e Djokovic diventa sempre più difficile, invece.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37711
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda fabio86 » lun lug 16, 2018 2:39 pm

Però più ci penso, più il trio Connors, Borg, Mcenroe, con i distinguo dell'epoca da loro vissuta (metodologie di allenamento, professionismo meno esasperato, importanza di altri tornei di contorno a scapito di uno slam - a volte di due - etc...) può rientrare nel confronto.
Idem per Sampras e Agassi, penalizzati probabilmente dalla minore omogeneità delle superfici.

Oggi è tutto portato all'eccesso, quindi è 'normale' avere tre dominatori con oltre 14-15 slam (come detto, vedo anche Djokovic eguagliare/superare questa cifra).
E' poi vero che per i tre degli anni '70-'80 e per i due '90 sia più facile entrare nel merito di una graduatoria di valori più definita.
Ma questo forse è dovuto anche all'eccesso di cui sopra. Oggi quei tre son talmente forti dappertutto e contro chiunque altro, che poi diventa più difficile fare paragoni anche fra di loro.
Ma questo è solo un pensiero generico, ovviamente.
Ultima modifica di fabio86 il lun lug 16, 2018 2:43 pm, modificato 2 volte in totale.

stefano61
Saggio
Messaggi: 7963
Iscritto il: ven gen 26, 2007 3:50 pm
Località: Faenza

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda stefano61 » lun lug 16, 2018 2:40 pm

Burian siberiano ha scritto:
Progressi atletici insieme alle 32 teste di serie hanno consentito a 3 persone di superare il precedente record di slam di Sampras (do per appurato che ci riesca anche Nole a questo punto che ne ha 13, ma non credo si fermi qui).
Era immaginabile fino a 15 anni fa?Già i 14 di Pete sembravano tanta roba, addirittura in un epoca lo hanno superato in 2 nettamente e il terzo è con la freccia



Progressi atletici e il fatto che non arrivano più campioni dopo di loro.

Borg si è ritirato a 26 anni, ma nel 1982 a Parigi vinse Wilander che aveva 18 anni, non il vecchio Vilas. McEnroe, nel 1985, fu eliminato da Curren, ma il torneo lo vinse Becker 17enne. Lendl, nel '90, agli US Open perse dal 19enne Sampras. Sampras, nel 2001, a Wimbledon fu estromesso da un Federer 20enne ancora acerbo, ma che giocò nell' occasione una gran partita.

E oggi?

stefano61
Saggio
Messaggi: 7963
Iscritto il: ven gen 26, 2007 3:50 pm
Località: Faenza

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda stefano61 » lun lug 16, 2018 2:52 pm

fabio86 ha scritto:
Però più ci penso, più il trio Connors, Borg, Mcenroe, con i distinguo dell'epoca da loro vissuta (metodologie di allenamento, professionismo meno esasperato, importanza di altri tornei di contorno a scapito di uno slam - a volte di due - etc...) può rientrare nel confronto.



McEnroe candidato Goat ci può anche stare. Connors, secondo me, no.

Federer ovviamente candidato. Escludere uno tra Nadal e Djokovic mi sembra davvero molto difficile.
A Nole manca qualcosa agli US Open, è vero, però insomma....

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1798
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda enoryt » lun lug 16, 2018 2:54 pm

Per i 3 grandi siamo a 50 Slam - 11 Atp Finals - 89 Atp1000

sono 130 big titles

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1798
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda enoryt » lun lug 16, 2018 2:56 pm

A fine carriera questi sono i primi 3 era open senza dubbio alcuno

Avatar utente
Burian siberiano
Saggio
Messaggi: 8369
Iscritto il: mar lug 28, 2009 11:22 am
Località: TERAMO

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Burian siberiano » lun lug 16, 2018 3:08 pm

Tutti nello stesso periodo...Già solo non si fosse inserito Djokovic avrebbero Federer e Nadal 25 e 21 slam più o meno. E già è tanto averne due super nella stessa epoca figuriamoci 3.
Omologazione delle superfici e 32 teste di serie il fatto principale
Il giorno in cui Federer appenderà la racchetta al chiodo capiremo la differenza.Quelli che si commuoveranno saranno coloro che amano il tennis.Tutti gli altri no.Tutti gli altri avranno visto sempre e solo due persone che si scambiano una pallina gialla.

Lyndon79
Saggio
Messaggi: 8183
Iscritto il: lun lug 02, 2007 10:55 pm
Località: Europa, più o meno2

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Lyndon79 » lun lug 16, 2018 3:10 pm

stefano61 ha scritto:
fabio86 ha scritto:
Qualche tempo fa Fantasio fece delle considerazioni interessanti sulla ciclicità di questi domini abnormi di due-tre giocatori.
Ovviamente ogni epoca è peculiare ed è più che verosimile che i progressi atletici rendano oggi ancora più facile ai dominatori dominare a lungo.
Una cosa non esclude l'altra.



Sì, quello dei 3 campioni dominanti - se non proprio candidati Goat - in contemporanea (o quasi) è un discorso differente.
E Djokovic mi sembra sempre più un candidato Goat.

Il trio Gonzales, Rosewall, Laver è l' unico altro esempio abbastanza calzante - secondo me.

Va detto, altresì, che Connors - se avesse giocato regolarmente in Australia - potrebbe avere una decina di Slam. E McEnroe pure. Quindi entrambi sarebbero più vicini agli altri candidati era Open. Il problema è che Connors è generalmente considerato inferiore a Borg.

Stabilire una graduatoria di valori tra Federer, Nadal e Djokovic diventa sempre più difficile, invece.


Si' sono questioni analiticamente separabili.
Una: il dominio di super 3 che probabilmente, come dice enyort, a fine carriera, saranno i primi 3 dell'era open (come titoli sicuramente).
La seconda;: la maggiroe longevita' di oggi - che in questi ultimi 5 (?) anni, ha coinvolto non solo loro 3, ma tutto il ciruito. Ormai credo abbiamo quasi prove definitive: eta' media della top 30, numero dei trentenni nella top50, eta' media di quarti/semifinali/eccetera, ottimi risultati delle seconde linee anche loro trentenni (non ultimi, Isner e Anderson).
Probabilmente, non durera' ancora per molto - ma vediamo.

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1798
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda enoryt » lun lug 16, 2018 3:17 pm

Non mi è chiaro il concetto di "Candidato Goat".

Se si intende un giocatore che appartiene ad una sorta di "Olimpo di Immortali" è una cosa; se invece si intende un giocatore che può essere preso in considerazione come il più grande di tutti i tempi la cosa è diversa:

Sampras appartiene sicuramente all' Olimpo ma non può essere considerato il Goat semplicemente perchè Roger ha già vinto MOLTO di più.

Quindi figuriamoci se possiamo considerare Connors, Mc Enroe ed ormai lo stesso Borg.

Candidati GOAT possono essere considerati solo Tilden (!???), Gonzales, Laver, Federer (comunque) e poi Nadal e Djokovic dal momento che non hanno ancora terminato la carriera.

stefano61
Saggio
Messaggi: 7963
Iscritto il: ven gen 26, 2007 3:50 pm
Località: Faenza

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda stefano61 » lun lug 16, 2018 3:26 pm

enoryt ha scritto:Non mi è chiaro il concetto di "Candidato Goat".

Se si intende un giocatore che appartiene ad una sorta di "Olimpo di Immortali" è una cosa; se invece si intende un giocatore che può essere preso in considerazione come il più grande di tutti i tempi la cosa è diversa:

Sampras appartiene sicuramente all' Olimpo ma non può essere considerato il Goat semplicemente perchè Roger ha già vinto MOLTO di più.

Quindi figuriamoci se possiamo considerare Connors, Mc Enroe ed ormai lo stesso Borg.

Candidati GOAT possono essere considerati solo Tilden (!???), Gonzales, Laver, Federer (comunque) e poi Nadal e Djokovic dal momento che non hanno ancora terminato la carriera.



Beh, Rosewall aveva già vinto molto più di Sampras, ma non è che questo escludesse Sampras :)

Come sai, io non accetto per nulla il criterio del numero dei titoli. Lo sto, anzi, contestando sempre di più.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » lun lug 16, 2018 3:43 pm

fabio86 ha scritto:Qualche tempo fa Fantasio fece delle considerazioni interessanti sulla ciclicità di questi domini abnormi di due-tre giocatori.


ciclicita' che non esiste, quello che fanno sia Nadal che Federer e' sostanzialmente senza precedenti, fatte in coppia.

Federer n.1 a distanza di 14 anni, Nadal a distanza di 9 e top2 a distanza di 12 (e mica ha finito).

Gli unici paragonabili sono Tilden e Rosewall, non i loro contemporanei. Contemporanei di Tilden con carriera corta, quelli di Rosewall no, ma Gonzlaes n. 1 solo a distanza di 8 anni , Laver solo di 6.

Quindi nessuna ciclicita', periodo attuale unico (e Djokovic potrebbe essere benissimo il n,.1 del 2020, eh), e un solo periodo precedente paragonabile.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » lun lug 16, 2018 3:45 pm

fabio86 ha scritto:Però più ci penso, più il trio Connors, Borg, Mcenroe, con i distinguo dell'epoca da loro vissuta (metodologie di allenamento, professionismo meno esasperato, importanza di altri tornei di contorno a scapito di uno slam - a volte di due - etc...) può rientrare nel confronto.
Idem per Sampras e Agassi


Se Connors e Agassi possono essere goat allora io sono piu' grasso di Gegia.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » lun lug 16, 2018 3:50 pm

Burian siberiano ha scritto:Tutti nello stesso periodo...Già solo non si fosse inserito Djokovic avrebbero Federer e Nadal 25 e 21 slam più o meno. E già è tanto averne due super nella stessa epoca figuriamoci 3.
Omologazione delle superfici e 32 teste di serie il fatto principale


Concordo ma qui si ritorna ai nostri discorsi ciclici: intanto il fatto principale e' il differente livello professionistico della preparazione atletica, ma si pone appunto il problema che se alcuni fattori semplicemente rendono piu' facile vincere e inferiore il valore dei big 3 di oggi, ci sono altri fattori (appunto la preparazione atletica, ma anche la concorrenza ad altissimo livello che fa migliorare tutti i concorrenti), che semplicemente aumentano il valore dei giocatori. Insomma, se Tilden era il migliore di tutti negli anni 20, di certo migliore di un qualunque giocatore indiano, era anche perche' aveva una preparazione atletica che magari in India nessuno aveva. Se oggi Djokovic si permette la camera iperbarica e Anderson no, e' un po' la stessa cosa.


Torna a “Tennis Club”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti