le cose che odiamo del nostro amato sport...

Il Topicone si trova qui!
Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6842
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda mp4/18 » dom gen 17, 2010 10:39 pm

eh si....siamo tutti appassionati di tennis. ma c'è qualche aspetto del gioco, del circuito wta/atp, insomma qualsiasi cosa (tranne giocatori-trici, conteniamoci please) che eviteremmo volentieri di vedere?

perchè ho aperto questo topic? volevo farlo da tempo e c'è una cosa che odio profondamente.

le cosidette esibizioni, quelle serate prima o dopo i tornei in cui i giocatori fanno cabaret (o almeno tentano di farlo).

capisco che siano molte volte motivate da scopi benefici (vedi quella austraiana dedicata alla raccolta fondi per haiti) e non discuto certo quello.
ma lo spettacolo in sè è piuttosto triste.

soprattutto perchè, parliamoci chiaro, la maggior parte dei giocatori non sono proprio dgli umoristi nati. recitano e male.
vederli fare finta di innescare polemiche, fare i buffoni, fare finta di essere inetti, conciarsi come dei babbei, fare versi stupidi, conciarsi come dei jerry lewis in erba. cose che a volte si vedono anche nel circuito senior.

non so. sarò strano io ma proprio piuttosto che andare a vedere una cosa simile mi sparerei nelle palle.
Pete - The King of Swing
"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123140
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Nickognito » lun gen 18, 2010 12:40 am

mp4/18 ha scritto:eh si....siamo tutti appassionati di tennis. ma c'è qualche aspetto del gioco, del circuito wta che eviteremmo volentieri di vedere? .


#40#


ma nooooooo, ma cosa vai a pensare!!!!
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9991
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda babaoriley » lun gen 18, 2010 12:08 pm

ahaha topic fantastico!!

mp4/18 ha scritto:perchè ho aperto questo topic? volevo farlo da tempo e c'è una cosa che odio profondamente.

le cosidette esibizioni, quelle serate prima o dopo i tornei in cui i giocatori fanno cabaret (o almeno tentano di farlo).


personalmente più che odiare le esibizioni e i cabaret dei giocatori provo spesso disagio, soprattutto se c'è di mezzo Federer. :)
Non so mi fa un pò pena, mi sembra il primo della classe che si sforza di essere come i suoi compagni meno bravi ma più popolari,simpatici e allora ci prova, si presta ai siparietti,cerca di fare il brillante e lì scatta il mio disagio per lui :) (lo so, forse sono troppo contorta!)

Odio profondo invece per le urlatrici della WTA

lellus
Saggio
Messaggi: 5078
Iscritto il: mar set 13, 2005 4:31 pm

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda lellus » lun gen 18, 2010 12:13 pm

babaoriley80 ha scritto:ahaha topic fantastico!!

mp4/18 ha scritto:perchè ho aperto questo topic? volevo farlo da tempo e c'è una cosa che odio profondamente.

le cosidette esibizioni, quelle serate prima o dopo i tornei in cui i giocatori fanno cabaret (o almeno tentano di farlo).


personalmente più che odiare le esibizioni e i cabaret dei giocatori provo spesso disagio, soprattutto se c'è di mezzo Federer. :)
Non so mi fa un pò pena, mi sembra il primo della classe che si sforza di essere come i suoi compagni meno bravi ma più popolari,simpatici e allora ci prova, si presta ai siparietti,cerca di fare il brillante e lì scatta il mio disagio per lui :) (lo so, forse sono troppo contorta!)

Odio profondo invece per le urlatrici della WTA


In effetti.
L'unico disinvolto è Nole.
Io sono federasta.
Essere federasti è un'esperienza estetico-metafisica.

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 19047
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda alessandro » lun gen 18, 2010 1:15 pm

odio i tennisti che perdono tempo,
alla fine il tennis e' attesa inframmezzata da qualchje secondo di azione.
se pensiamo soprattutto al maschile sul veloce, il gioco vero e proprio, cioe'ì da quando la pallina lascia le corde del battitore a quando tocca le corde per l'ultima volta nel punto (quando le tocca) , in media quanto passa? 20 secondi? 2 secondi per servizi o risposte vincenti. considerando che passano 20-30 secondi per la battuta e ogni 6 punti (circa) si siedono, all'osso, quanto giocano?
se perdono tempo poi e' finita...

non voglio esagerare, ma saltando questi tempi morti, una partita di 2 ore durera' 20 minuti.


poi, cosa odio? il doppio fallo sull'ultimo punto.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
marco mazzoni
Saggio
Messaggi: 9778
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: prato
Contatta:

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda marco mazzoni » lun gen 18, 2010 4:53 pm

gli ovali oltre il 95, che hanno ammazzato un certo tipo di tennis grazie anche alla combinazione di corde & palle...
"I'm shying from the light, I always loved the night, And now you offer me eternal Darkness"

http://www.marcomazzoni.com
il mio piccolo sito sul tennis
http://www.tennissuldivano.com
Tennis sul divano, il mio primo libro.

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32687
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda BackhandWinner » lun gen 18, 2010 5:00 pm

lellus ha scritto:
babaoriley80 ha scritto:ahaha topic fantastico!!

mp4/18 ha scritto:perchè ho aperto questo topic? volevo farlo da tempo e c'è una cosa che odio profondamente.

le cosidette esibizioni, quelle serate prima o dopo i tornei in cui i giocatori fanno cabaret (o almeno tentano di farlo).


personalmente più che odiare le esibizioni e i cabaret dei giocatori provo spesso disagio, soprattutto se c'è di mezzo Federer. :)
Non so mi fa un pò pena, mi sembra il primo della classe che si sforza di essere come i suoi compagni meno bravi ma più popolari,simpatici e allora ci prova, si presta ai siparietti,cerca di fare il brillante e lì scatta il mio disagio per lui :) (lo so, forse sono troppo contorta!)

Odio profondo invece per le urlatrici della WTA


In effetti.
L'unico disinvolto è Nole.


Sì, Rogi sembra un po' nerd ogni tanto, ma sembra anche che si diverta sinceramente, dai.
Non esageriamo, baba, su, nel farlo passare per povero sfigato. :lol:

Nole attore nato, sì. :)
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32687
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda BackhandWinner » lun gen 18, 2010 5:25 pm

Il tetto sul sacro prato del Centre Court e i match sotto la luce artificiale. #104#

La music(accia) ai cambi campo. Doppio #104#
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Remi Boncoeur
Illuminato
Messaggi: 3161
Iscritto il: mer gen 24, 2007 7:24 pm

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Remi Boncoeur » lun gen 18, 2010 6:01 pm

In genere certi tipi di pubblico, quelli che si mettono a esultare sui doppi falli, a fare casino prima del servizio di un giocatore. Mediamente ste robe si vedono per lo più in Spagna, ma diverse volte anche al Roland Garros e quando c'è qualche inglese/scozzese anche a Wimbledon. Più ovviamente i campi sudamericani in Davis che sono una categoria a se, specialmente quando fra i componenti ci sono alcuni commissari tecnici di nazionali calcistiche.

Mont Ventoux
Illuminato
Messaggi: 2566
Iscritto il: dom nov 05, 2006 6:11 pm
Contatta:

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Mont Ventoux » lun gen 18, 2010 6:39 pm

Convengo con Alessandro sui tempi morti, specialmente fra un punto e l'altro. Me ne sono accorto soprattutto guardando qualche vecchia partita su Super Tennis. 30 anni fa si perdeva molto meno tempo. Il giocatore al servizio soprattutto, speculava molto meno sulla possibilità di poter rimettere lui in gioco la palla.
Basti pensare a quanto oggi certi giocatori stiano acchiappati ogni due punti all'asciugamano a bordo campo.
Non è pensabile che fino a pochi anni fa non si sudasse..
Poi farei riposare i giocatori solo a fine set, non ad ogni cambio di campo, questo favorirebbe anche la trasmissione del tennis sulle tv, accorciando i tempi di molto. Consentendo ovviamente la reintegrazione alimentare, come si fa al cambio di campo nei tie break.
Ma diciamo che queste sono più critiche personali di contorno, non cose insopportabili del gioco.

Non sopporto invece le urla e i "versi" di certe giocatrici, la Sharapova e le Williams su tutte, proprio oltre ogni personale livello di tolleranza :) ed anche i tick della russa prima di servire, straordinariamente evidenziati fra l'altro da Djokovic :)

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 45338
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Johnny Rex » lun gen 18, 2010 7:57 pm

alessandro ha scritto:

poi, cosa odio? il doppio fallo sull'ultimo punto.


Eh beh,allora Becker-Courier a Bruxelles, che partitaccia :)

F.F.
Alga ha scritto:Mondiali di rugby dove ci sono i tifoni, mondiali di calcio dove ci sono temperature di 50° e mondiali di sci dove non ci sono montagne.


Nickognito ha scritto:Giannessi non serve a nulla..

sonusfaber
Illuminato
Messaggi: 3961
Iscritto il: sab gen 27, 2007 7:00 pm
Località: Giove

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda sonusfaber » lun gen 18, 2010 8:23 pm

Che cosa odio io già lo sapete, vero? #100#

Sonus
Prometto solennemente che non metterò più piede nel fan club di Rafael Nadal fino alla fine del 2010! Sonusfaber, Giove, 4 gennaio 2010 8)

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 45338
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Johnny Rex » lun gen 18, 2010 10:06 pm

Il rallentamento delle superfici Indoor
La perdita d'importanza della detta stagione Indoor autunnale
La mancanza di un MS sull'erba
Troppo poco spazio fra Parigi e Londra, troppo fra Melbourne e Londra
Troppi tornei dagli sceicchi, troppo pochi in Sudamerica, che al tennis ha dato e dà
Indian Wells (ma anche Miami e Cincinnati non scherzano)
I 70 Milioni che la Sharapova ha preso dalla Nike
Le 32 TDS negli Slam
I Bye, i tabelloni a 56, 48, 28, 24 giocatori
La Formula del Master
Il Master femminile dai Cammellieri Motorizzati
L'Omertà sul Doping
Il Bimane imperante
Che a rete non si possa o non si insegni a giocarci
i Nadal-Djokovic di 4 ore con due (forse) di gioco effettivo
I Federer-Robredo
I commentatori televisivi annojati mentre commentano gli outsiders e le donne, e subito entusiasti per i big, anche per Federer-Robredo
Gli streaming che saltano dopo venti secondi o risultano offline di JustineTv quando non ho Sky od Eurosport,o altro
I Commentatori Rai alle prese col tennis
Le gare storiche su ESPN Classic Sport commentate come se si fosse in diretta ,e senza riconoscere Rod Laver in Tribuna
Chi applaude ai Doppi Falli
Chi non rispetta l'avversario
Il Bibitaro che passa fra il pubblico al Foro Italico
Tanto è solo Tennis
Che il Nord Italia abbia 80 Challenger e non metta su un torneo serio
la Mancanza di Programmi Radio sul tennis, anche solo 10 minuti al Giorno
Che Clerici e Tommasi invecchiano, e non vedo eredi
Le tribune vuote ai primi turni
Che il Lunedì sia divenuto l'Italian Day di ogni torneo ( e sempre lo sarà, di questo passo)

F.F.
Alga ha scritto:Mondiali di rugby dove ci sono i tifoni, mondiali di calcio dove ci sono temperature di 50° e mondiali di sci dove non ci sono montagne.


Nickognito ha scritto:Giannessi non serve a nulla..

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32687
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda BackhandWinner » lun gen 18, 2010 11:44 pm

Johnny Rex ha scritto:Il rallentamento delle superfici Indoor
La perdita d'importanza della detta stagione Indoor autunnale
La mancanza di un MS sull'erba
Troppo poco spazio fra Parigi e Londra, troppo fra Melbourne e Londra
Troppi tornei dagli sceicchi, troppo pochi in Sudamerica, che al tennis ha dato e dà
Indian Wells (ma anche Miami e Cincinnati non scherzano)

I 70 Milioni che la Sharapova ha preso dalla Nike
Le 32 TDS negli Slam
I Bye, i tabelloni a 56, 48, 28, 24 giocatori
La Formula del Master

Il Master femminile dai Cammellieri Motorizzati
L'Omertà sul Doping
Il Bimane imperante
Che a rete non si possa o non si insegni a giocarci
i Nadal-Djokovic di 4 ore con due (forse) di gioco effettivo
I Federer-Robredo
I commentatori televisivi annojati mentre commentano gli outsiders e le donne, e subito entusiasti per i big, anche per Federer-Robredo
Gli streaming che saltano dopo venti secondi o risultano offline di JustineTv quando non ho Sky od Eurosport,o altro
I Commentatori Rai alle prese col tennis
Le gare storiche su ESPN Classic Sport commentate come se si fosse in diretta ,e senza riconoscere Rod Laver in Tribuna
Chi applaude ai Doppi Falli
Chi non rispetta l'avversario
Il Bibitaro che passa fra il pubblico al Foro Italico
Tanto è solo Tennis
Che il Nord Italia abbia 80 Challenger e non metta su un torneo serio
la Mancanza di Programmi Radio sul tennis, anche solo 10 minuti al Giorno
Che Clerici e Tommasi invecchiano, e non vedo eredi
Le tribune vuote ai primi turni
Che il Lunedì sia divenuto l'Italian Day di ogni torneo ( e sempre lo sarà, di questo passo)

F.F.


Quoto quasi tutto (soprattutto il grassettato) tranne su Federer-Robredo che, ovviamente, a me piace. :)
Più due o tre cose alle quali mai avrei pensato (tipo quelle che riguardano la WTA, della quale so a malapena il significato dell'acronimo).

Aggiungo con convinzione, e credo che molti concorderanno, la (relativa) novità vergognosa delle finale 2 su 3 nei MS e addirittura al Master. :x
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 123140
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Nickognito » mar gen 19, 2010 12:14 am

quoto quasi tutto di tutti :)
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9991
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda babaoriley » mar gen 19, 2010 12:20 am

Mont Ventoux ha scritto:Convengo con Alessandro sui tempi morti, specialmente fra un punto e l'altro.


hawke eye non aiuta di certo.
dopo un iniziale interesse dovuto alla novità, a me personalmente ha un pò stancato.
se ne abusa fin troppo, e non solo per verificare se la palla è buona o meno, ma soprattutto per "spezzare" il ritmo all'avversario, per prendere tempo in occasione di momenti delicati del match.

solo a me da questa impressione?

Villo
Cecchi Nato
Messaggi: 12333
Iscritto il: dom dic 30, 2007 12:03 am
Località: Bari

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Villo » mar gen 19, 2010 12:24 am

Anch'io quoto quasi tutto Johnny, aggiungerei il passante al corpo.

Verissima anche la questione dei tempi morti.

Anche Tursunov con le tettine finte in esibizione e robe così come si diceva prima.

La gente che va a vedere il tennis e non conosce nemmeno Davydenko.

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 14063
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda uglygeek » mar gen 19, 2010 11:24 am

- Il fatto che sia diventato un'industria troppo perfetta, dalla produzione dei campioni, allo sfruttamento della loro immagine. Troppi agenti, troppo marketing.
- I troppi soldi, non in quanto tali (a me sta bene che i campioni diventino ricchissimi) ma per quello che comportano nell'estremizzare il professionismo. E' anche per questo che le esibizioni sono patetiche: i giocatori sono costruiti per correre maratone tirando mazzate non per fare gli spiritosi. Non e' sempre stato cosi'.
Se per magia si potessero ridurre i soldi di montepremi e sponsorizzazioni ad un decimo i tennisti non sarebbero contenti ma in pochi anni il tennis sarebbe piu' divertente.
- Le racchette troppo grandi e potenti.
- Le urla ad ogni colpo, che rompono davvero gli zebedei.
- Le carriere troppo brevi al vertice: sei un campione, allora fai il campione per 10, 15 anni. Non che ti rompi (le palle o le spalle) dopo 3 e arriva qualcun altra. (Vale soprattutto per il tennis femminile).
- La morte del serve and volley
- I colpi a due mani (andrebbero semplicemente vietati) [lo so, questa e' un po' estrema]
La Laver Cup e' una cagata pazzesca! (92 minuti di applausi...)

D.F.Wallace
Saggio
Messaggi: 9089
Iscritto il: ven dic 19, 2008 8:09 am
Località: Milano

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda D.F.Wallace » mar gen 19, 2010 3:02 pm

Come siete critici!
A me va bene tutto...

solo mi dispiace
Johnny Rex ha scritto:Che il Nord Italia abbia 80 Challenger e non metta su un torneo serio
Che Clerici e Tommasi invecchiano, e non vedo eredi

e le interruzioni per pioggia (viva le coperture di tutti i centrali, wimbleodn in particolare)

e che si tira troppo forte, in particolare il servizio

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32687
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda BackhandWinner » mar gen 19, 2010 3:30 pm

D.F.Wallace ha scritto:Come siete critici!
A me va bene tutto...

solo mi dispiace
Johnny Rex ha scritto:Che il Nord Italia abbia 80 Challenger e non metta su un torneo serio
Che Clerici e Tommasi invecchiano, e non vedo eredi

e le interruzioni per pioggia (viva le coperture di tutti i centrali, wimbleodn in particolare)

e che si tira troppo forte, in particolare il servizio


Ah beh, ma che sorpresa.

Il trionfo del più allegro e mortifero hegelismo.

Massacriamo pure uno sport: se le cose sono così vuol dire che devono essere così.
La distinzione tra 'to be' e 'ought to be' non è altro che un'inutile pippa mentale.
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
jo-wil94
Saggio
Messaggi: 5365
Iscritto il: gio ago 06, 2009 2:05 pm
Località: Bergamo

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda jo-wil94 » mar gen 19, 2010 4:14 pm

Il rallentamento delle superfici Indoor
La perdita d'importanza della detta stagione Indoor autunnale
La mancanza di un MS sull'erba
Troppo poco spazio fra Parigi e Londra, troppo fra Melbourne e Londra

Troppi tornei dagli sceicchi, troppo pochi in Sudamerica, che al tennis ha dato e dà
Indian Wells (ma anche Miami e Cincinnati non scherzano)
I 70 Milioni che la Sharapova ha preso dalla Nike
Le 32 TDS negli Slam
I Bye, i tabelloni a 56, 48, 28, 24 giocatori
La Formula del Master
Il Master femminile dai Cammellieri Motorizzati

L'Omertà sul Doping
Il Bimane imperante
Che a rete non si possa o non si insegni a giocarci
i Nadal-Djokovic di 4 ore con due (forse) di gioco effettivo
I Federer-Robredo

I commentatori televisivi annojati mentre commentano gli outsiders e le donne, e subito entusiasti per i big, anche per Federer-Robredo
Gli streaming che saltano dopo venti secondi o risultano offline di JustineTv quando non ho Sky od Eurosport,o altro
I Commentatori Rai alle prese col tennis
Le gare storiche su ESPN Classic Sport commentate come se si fosse in diretta ,e senza riconoscere Rod Laver in Tribuna
Chi applaude ai Doppi Falli
Chi non rispetta l'avversario

Il Bibitaro che passa fra il pubblico al Foro Italico
Tanto è solo Tennis
Che il Nord Italia abbia 80 Challenger e non metta su un torneo serio
la Mancanza di Programmi Radio sul tennis, anche solo 10 minuti al Giorno
Che Clerici e Tommasi invecchiano, e non vedo eredi
Le tribune vuote ai primi turni
Che il Lunedì sia divenuto l'Italian Day di ogni torneo ( e sempre lo sarà, di questo passo)


quoto più o meno in toto, in particolare le cose in grassetto

Mont Ventoux
Illuminato
Messaggi: 2566
Iscritto il: dom nov 05, 2006 6:11 pm
Contatta:

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Mont Ventoux » mar gen 19, 2010 5:36 pm

Johnny Rex ha scritto:i Federer-Robredo


F.F.

Grande :)
Fra le altre, molto d'accordo sulla distanza temporale fra l'Australian Open e i due slam successivi.
Cioè, è troppo anticipato l'Australian Open, arriva troppo presto. Ciò secondo me lo rende un pò meno valido degli altri slam anche come credibilità dei risultati.

Avatar utente
floyd10
Massimo Carbone
Messaggi: 19677
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda floyd10 » mar gen 19, 2010 5:40 pm

Mont Ventoux ha scritto:
Johnny Rex ha scritto:i Federer-Robredo


F.F.

Grande :)
Fra le altre, molto d'accordo sulla distanza temporale fra l'Australian Open e i due slam successivi.
Cioè, è troppo anticipato l'Australian Open, arriva troppo presto. Ciò secondo me lo rende un pò meno valido degli altri slam anche come credibilità dei risultati.


Cos'è che impedisce di mettere prima i due AMS americani e poi l'AO? Perché c'è un qualche motivo valido che impedisce questa modifica, vero?
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

D.F.Wallace
Saggio
Messaggi: 9089
Iscritto il: ven dic 19, 2008 8:09 am
Località: Milano

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda D.F.Wallace » mar gen 19, 2010 7:35 pm

BackhandWinner ha scritto:
D.F.Wallace ha scritto:Come siete critici!
A me va bene tutto...

solo mi dispiace
Johnny Rex ha scritto:Che il Nord Italia abbia 80 Challenger e non metta su un torneo serio
Che Clerici e Tommasi invecchiano, e non vedo eredi

e le interruzioni per pioggia (viva le coperture di tutti i centrali, wimbleodn in particolare)

e che si tira troppo forte, in particolare il servizio


Ah beh, ma che sorpresa.

Il trionfo del più allegro e mortifero hegelismo.

Massacriamo pure uno sport: se le cose sono così vuol dire che devono essere così.
La distinzione tra 'to be' e 'ought to be' non è altro che un'inutile pippa mentale.


La prossima volta, prima di esprimere un opinione, chiederò il tuo parere su cosa mi piace e cosa non del tennis...

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 14063
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda uglygeek » mer gen 20, 2010 12:44 am

floyd10 ha scritto:Cos'è che impedisce di mettere prima i due AMS americani e poi l'AO? Perché c'è un qualche motivo valido che impedisce questa modifica, vero?

Il clima? A febbraio in California e Florida e' inverno. Tiepido, certamente, ma pur sempre inverno. E in Australia a Marzo arriva l'autunno.
La Laver Cup e' una cagata pazzesca! (92 minuti di applausi...)

orangeman
Saggio
Messaggi: 5781
Iscritto il: lun mag 14, 2007 12:27 am

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda orangeman » mer gen 20, 2010 10:08 am

uglygeek ha scritto:
floyd10 ha scritto:Cos'è che impedisce di mettere prima i due AMS americani e poi l'AO? Perché c'è un qualche motivo valido che impedisce questa modifica, vero?

Il clima? A febbraio in California e Florida e' inverno. Tiepido, certamente, ma pur sempre inverno. E in Australia a Marzo arriva l'autunno.


Capisco la questione americana e la questione lilleri (money) ma io vedrei più logico abbinare 1 o 2 MS ad ogni torneo dello slam come se fossero legati ad esso. Quindi non so, qualcosa tipo 2 MS e poi Australian Open, 2 MS e poi RG ecc ecc.
Sicuramente almeno un MS su erba.

Per quel che riguarda le cose insopportabili anche per me al primo posto l'asciugamano. Giocano 20 secondi e subito vanno ad asciugarsi, ma che c'è un pò di coca sopra per caso?
Il tennis femminile invece è oltre l'insopportabile :D tra urla e match scadenti.. toglierlo di mezzo?
Life's a bummer when you're a hummer

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32687
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda BackhandWinner » mer gen 20, 2010 2:12 pm

orangeman ha scritto:Il tennis femminile invece è oltre l'insopportabile :D tra urla e match scadenti.. toglierlo di mezzo?


Voto a favore della mozione Orange per l'abolizione degli urlacci delle pallettonare in gonnella, subito, senza esitazione.
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 45338
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Johnny Rex » mer gen 20, 2010 2:14 pm

Io No :)

F.F.
Alga ha scritto:Mondiali di rugby dove ci sono i tifoni, mondiali di calcio dove ci sono temperature di 50° e mondiali di sci dove non ci sono montagne.


Nickognito ha scritto:Giannessi non serve a nulla..

lellus
Saggio
Messaggi: 5078
Iscritto il: mar set 13, 2005 4:31 pm

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda lellus » mer gen 20, 2010 2:17 pm

BackhandWinner ha scritto:
orangeman ha scritto:Il tennis femminile invece è oltre l'insopportabile :D tra urla e match scadenti.. toglierlo di mezzo?


Voto a favore della mozione Orange per l'abolizione degli urlacci delle pallettonare in gonnella, subito, senza esitazione.



La Henin rappresenta la speranza di un mondo (tennistico-femminile) migliore.
Io sono federasta.
Essere federasti è un'esperienza estetico-metafisica.

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32687
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda BackhandWinner » mer gen 20, 2010 3:01 pm

lellus ha scritto:
BackhandWinner ha scritto:
orangeman ha scritto:Il tennis femminile invece è oltre l'insopportabile :D tra urla e match scadenti.. toglierlo di mezzo?


Voto a favore della mozione Orange per l'abolizione degli urlacci delle pallettonare in gonnella, subito, senza esitazione.



La Henin rappresenta la speranza di un mondo (tennistico-femminile) migliore.



Verissimo.
Voto anche l'emendamento lelliano. :)
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Jürgen
Saggio
Messaggi: 5602
Iscritto il: mar lug 31, 2007 12:35 pm
Località: Avignon

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Jürgen » mer gen 20, 2010 3:04 pm

Cilic e Del Potro.
"Life is great...without it...you'd be dead!" -Gummo

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 14063
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda uglygeek » mer gen 20, 2010 3:10 pm

Johnny Rex ha scritto:Io No :)

F.F.

Come diceva Luttazzi... :-)
La Laver Cup e' una cagata pazzesca! (92 minuti di applausi...)

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3555
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda CAPELLINO » mer gen 20, 2010 3:28 pm

Il Royal Box di Wimbledon, mi sembra un misto fra il museo delle cere e "Il ritorno dei morti viventi"
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 11221
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Rosewall » mer gen 20, 2010 4:00 pm

orangeman ha scritto:
uglygeek ha scritto:
floyd10 ha scritto:Cos'è che impedisce di mettere prima i due AMS americani e poi l'AO? Perché c'è un qualche motivo valido che impedisce questa modifica, vero?

Il clima? A febbraio in California e Florida e' inverno. Tiepido, certamente, ma pur sempre inverno. E in Australia a Marzo arriva l'autunno.
ci mettano quello cinese, allora, che non è neanche lontano come fuso orario.
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3555
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda CAPELLINO » mer gen 20, 2010 5:21 pm

CAPELLINO ha scritto:Il Royal Box di Wimbledon, mi sembra un misto fra il museo delle cere e "Il ritorno dei morti viventi"


Ah mi sono dimenticato di aggiungere il duca di Kent, un vecchietto un po' rincoglionito che deve subire ogni anno la condanna di sorbirsi uno sport di cui è assolutamente disinteressato, lo si vede dalla faccia, è cosi' felice quando puo' parlare con qualche suo coetaneo ( i pochi superstiti) seduto vicino di caccia alla volpe o simili amenita' britanniche.
E poi la finta chiacchiera con il racchettapalle, non se ne puo' piu'! Aspetto con ansia quel giocatore che, invece di stringergli la mano, gli tiri un buffetto amichevole sulla pelata.
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Lyndon79
Saggio
Messaggi: 8763
Iscritto il: lun lug 02, 2007 10:55 pm
Località: Europa, più o meno2

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Lyndon79 » mer gen 20, 2010 5:39 pm

CAPELLINO ha scritto:Il Royal Box di Wimbledon, mi sembra un misto fra il museo delle cere e "Il ritorno dei morti viventi"


Vero, :) .

A me invece piace uno slam su 4 'sbarazzino', come lo e' l'AO. Nel senso, che proprio perche' agli inizi inizi della stagione, e' un po' piu' frizzante, un poco meno prevedibile, perche' le cose e i giocatori sono meno 'assestati', e le carte in tavola piu' incerte.

Concordo invece nella necessita' di differenziare (nel tempo, ma anche nelle superfici, :) ) maggiormente RG e Wimbledon. Fine aprile/inizo maggio in Francia, e fine giugno/ inizo luglio (come e' adesso) in UK.

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9991
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda babaoriley » mer gen 20, 2010 9:20 pm

CAPELLINO ha scritto:
CAPELLINO ha scritto:Il Royal Box di Wimbledon, mi sembra un misto fra il museo delle cere e "Il ritorno dei morti viventi"


Ah mi sono dimenticato di aggiungere il duca di Kent, un vecchietto un po' rincoglionito che deve subire ogni anno la condanna di sorbirsi uno sport di cui è assolutamente disinteressato, lo si vede dalla faccia, è cosi' felice quando puo' parlare con qualche suo coetaneo ( i pochi superstiti) seduto vicino di caccia alla volpe o simili amenita' britanniche.
E poi la finta chiacchiera con il racchettapalle, non se ne puo' piu'! Aspetto con ansia quel giocatore che, invece di stringergli la mano, gli tiri un buffetto amichevole sulla pelata.


#40# #40#

ahaha è veroo!!!
la finta chiaccherata col raccattapalleee ahahhahaha!!!!

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6842
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda mp4/18 » mer gen 20, 2010 9:32 pm

il mio thread era riferito soprattutto ad aspetti più frivoli e meno tecnici di quelli di jr (che quoto al 100% :wink: )

mi è venuta in mente un'altra cosa che proprio mi urta i nervi ogni volta che lo vedo: il gesto dei giocatori/giocatrici per ricevere l'asciugamano dal raccattapalle con successivo lancio quando hanno finito di asciagarsi. supponenza ai massimi livelli come se fosse una grande fatica fare due passi in più per porgerglielo direttamente.

odio poi occhio di falco toatalmente immotivati sui match point del giocatore perdente: palla fuori di tre metri ma visto che c'è stiamo nel torneo un minuto in più.

e per ultimo, gli autralian open indoor.......UN TORNEO OUTDOOR E' UN TORNEO OUTDOOR! qui sollverò grandi critiche, ma non mi interessa se ci sono 40 gradi. sei in grado di stare in campo? fallo. non sei in grado? vai altrove. posso capire la pioggia che impedisce lo svolgersi del gioco. ma il sole no.

dimenticavo la duchessa di kent: quanto la odio.
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 45338
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Johnny Rex » mer gen 20, 2010 9:36 pm

La voglia di un lanciafiamme al Royal Box è seconda solo a quella di un lanciafiamme al Parlamento in udienza plenaria.
Ovviamente, esclusi dalla carneficina (trasmessa in diretta mondiale, acciocchè tutti vedano) gli Ex Campioni del Passato.

F.F.
Alga ha scritto:Mondiali di rugby dove ci sono i tifoni, mondiali di calcio dove ci sono temperature di 50° e mondiali di sci dove non ci sono montagne.


Nickognito ha scritto:Giannessi non serve a nulla..

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 27366
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: le cose che odiamo del nostro amato sport...

Messaggioda Ombra84 » mer gen 20, 2010 9:44 pm

Duchessa di kent nota anche come duchessa di stocaxxo :D
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.


Torna a “Tennis Club”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti