Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Visita o crea il Fan Club del tuo tennista preferito e condividi le tue emozioni in diretta sul "LiveScore"
Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 64690
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda tennisfan82 » mer giu 10, 2020 9:05 am

Deve operarsi di nuovo.

2020 finito
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Nevenez
Saggio
Messaggi: 6058
Iscritto il: mer nov 01, 2006 6:42 pm
Località: Tofana di mezzo

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nevenez » mer giu 10, 2020 11:14 am

Si è già operato di nuovo.
Questa ripulita ulteriore al ginocchio è per avere garanzie di durata.
Vuole essere a posto per il quinquennio 2021/2025, anche se onestamente credo che dopo le Olimpiadi di Parigi potrebbe chiudere la carriera, con un po' di anticipo.

coxerello
Membro
Messaggi: 287
Iscritto il: lun set 08, 2008 1:58 pm

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda coxerello » mer giu 10, 2020 11:40 am

Johnny Rex ha scritto:
Monheim ha scritto:Roger Federer e il piano tra virus e ginocchio: tornare solo nel 2021 per un ultimo urrah

https://www.corriere.it/sport/20_giugno ... a8c5.shtml


Dal suo punto di vista logico , rivista qualche tempo fa la sua rimonta con Haas a Parigi ,gara in cui non si capisce come sia riuscito a perdere i primi due set, il primo dopo un 24-0 sui suoi turni di servizio,il secondo con break di vantaggio. Rivista anche senza soffermarsi ul famoso diritto alla riga, la sensazioen che il destino della gara lo decidesse solamente lui. Per il resto, il Federer sf (ma anche finale) 2011 decisamente migliore, ma la vittoria del 2009 è stata consacrata per partito preso all'Epica , poco importa che nessuno dei battuti su terra ci abbia vinto manco un 1000, nessuna celebrazione di tal fatta nè per il ben più epico unico Australian di Nadal dello stesso anno nè per la solitaria e senza rischi vittoria di Djokovic sempre a Parigi nel 2016.

F.F.


Ma che stai a dì... Immagina se Nadal avesse vinto in quel modo il torneo, ancora oggi ci sarebbero celebrazioni quotidiane sullo spirito indomito di un campione che non si arrende mai e sputa sangue pur di raggiungere l'obiettivo... Quel che fece Roger nel 2009, nulla di più e nulla di meno.

Avatar utente
Monheim
Saggio
Messaggi: 7052
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Monheim » mer giu 10, 2020 11:40 am

loveboat ha scritto:Non illudiamoci: tornerà ad ottobre. E sarà ancora più infido e contagioso di prima.
Non ce ne libereremo mai e non sarà mai nulla come ai bei tempi precedenti al suo nefasto arrivo

Covid-20...
Perdo tempo come si perde il sangue.

Avatar utente
loveboat
Pillola Rossa
Messaggi: 11227
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda loveboat » mer giu 10, 2020 11:50 am

CoFed 2021
Tutto verde su tennistalker

ThePiper
Massimo Carbone
Messaggi: 16034
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda ThePiper » mer giu 10, 2020 2:32 pm

Quindi prepariamoci alla seconda ondata #1#

Avatar utente
marat77
Massimo Carbone
Messaggi: 30984
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:18 am
Località: Lissone(MI)

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda marat77 » gio giu 11, 2020 12:11 am

YesWeCan91 ha scritto:

Oggi l'ho rivista,sono senza parole...
Quel punto lo so a memoria ma il passante a 9.25 mi ha fatto ancora urlare,non ricordavo invece il dritto per andare 2-0 nel tie break finale (13.30),una frustata magnifica colpita da lontanissimo,almeno 3 metri e mezzo fuori dal campo,ad occhio :o
Livello pazzesco,Djokovic giocò una grandissima partita.


Mi son rivisto gli Highlights si grandissima partita, livello incredibile di entrambi.
Djokovic avanti di un break nel primo e nel quarto set dove ha servito per chiudere il parziale sul 5/4 ma Roger il game successivo giocò un game che di umano aveva ben poco.

Ecco un quinto set sul livello dei 4 precedenti, aldilà di come sarebbe finita e nonostante il quinto set si sarebbe giocato il giorno dopo quasi sicuramente, e sarebbe stata la partita più bella di sempre almeno sul Rosso.
Ok di sempre da quando seguo il Tennis.
Già così, finita in 4 set fu una grandissima partita.
Magari i tifosi di Federer non credo ecco, ma ricordo che rimasi deluso per il fatto che non si arrivò al quinto.
Pensavo sai che figo vedere il quinto di Sabato :-D
Una delle poche partite in carriera in uno Slam in cui Djokovic perse un tiebreak “decisivo”.

Quell’anno non so come sarebbe finita la Finale visti i precedenti di Roma e Madrid in fila tra Nole e Nadal oltre a Miami e Indian Wells e poi quanto successo a Wimbledon e Us Open.
Ma Roger fu eccezionale davvero in quella Semifinale.
2014 - a meta' torneo: "Nole non vincera' mai piu' Wimbledon" (cit.Sottoscritto)

Avatar utente
Nevenez
Saggio
Messaggi: 6058
Iscritto il: mer nov 01, 2006 6:42 pm
Località: Tofana di mezzo

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nevenez » gio giu 11, 2020 2:50 pm

Per me è la miglior partita sul rosso, anche se è finita di venerdì.
È fra le migliori 3 di sempre. Sempre secondo il mio parere.

Nelle mie classifiche c'è sempre e solo quello che ho visto o vissuto.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nickognito » gio giu 11, 2020 2:51 pm

E' anche una partita in cui io ho fatto magie decidendo col pensiero alcuni punti. L'unica in cui mi sia successo in tv. (Dal vivo Federer - Volandri al foro)
He/His/Him/Piron/Non-Geg

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52759
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Johnny Rex » gio giu 11, 2020 3:41 pm

Nevenez ha scritto:Per me è la miglior partita sul rosso, anche se è finita di venerdì.
È fra le migliori 3 di sempre. Sempre secondo il mio parere.

Nelle mie classifiche c'è sempre e solo quello che ho visto o vissuto.


Fra le migliori di sempre sì, prime 3 non so, pesa che fosse una SF, non una finale, e a vincere sia poi stato Nadal.
Ecco,credo che se Federer avesse vinto quel Parigi battendo sia Djokvoic quell'anno imbattuto e poi Nadal (e poteva farlo,era 52 e set point primo set, e non era un grandissimo Ispanico) forse sì avrebbe messo non dico un ipoteca ma qualcosa di serio su certi confronti.
Più ancora che coi match point di Wimbledon scorso anno ,sarebbe stata una impresa ancora più epocale.

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nickognito » gio giu 11, 2020 3:45 pm

Se mia nonna avesse fatto 7 grandi slam, altro che Serena

Poteva farlo, era avanti nel primo set con Nadal a Parigi. :lol:
He/His/Him/Piron/Non-Geg

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52759
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Johnny Rex » gio giu 11, 2020 3:59 pm

Nickognito ha scritto:Se mia nonna avesse fatto 7 grandi slam, altro che Serena

Poteva farlo, era avanti nel primo set con Nadal a Parigi. :lol:


Parallelo che c'entra niente, ma vabbeh.

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

Avatar utente
marat77
Massimo Carbone
Messaggi: 30984
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:18 am
Località: Lissone(MI)

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda marat77 » gio giu 11, 2020 11:35 pm

Johnny Rex ha scritto:
Nevenez ha scritto:Per me è la miglior partita sul rosso, anche se è finita di venerdì.
È fra le migliori 3 di sempre. Sempre secondo il mio parere.

Nelle mie classifiche c'è sempre e solo quello che ho visto o vissuto.


Fra le migliori di sempre sì, prime 3 non so, pesa che fosse una SF, non una finale, e a vincere sia poi stato Nadal.
Ecco,credo che se Federer avesse vinto quel Parigi battendo sia Djokvoic quell'anno imbattuto e poi Nadal (e poteva farlo,era 52 e set point primo set, e non era un grandissimo Ispanico) forse sì avrebbe messo non dico un ipoteca ma qualcosa di serio su certi confronti.
Più ancora che coi match point di Wimbledon scorso anno ,sarebbe stata una impresa ancora più epocale.

F.F.


Si ok JR ma non era nemmeno un primo turno.
Non credo che per essere tra le migliori di sempre debba per forza essere una Finale Slam.
Per dire ho rivisto stasera gli Highlights della semifinale 2013 Nadal-Djokovic, vera Partita del Torneo.
Qualitativamente quella semifinale 2011 per quei 4 set è stata di un livello più alto.
Questa del 2013 ebbe un quinto set di altissimo livello e in cui ancora oggi fatico a capire come Rafa l’abbia recuperata. Tirando dei Vincenti con Dritto e Rovescio da urlo.
Dopo che Novak l’aveva riaperta nel quarto in modo altrettanto incredibile.
Per questo dico che a quella semifinale 2011 è mancato un quinto set per arrivare al top del top.
Ma per quei 4 set sicuramente la migliore che abbia visto io.
Per dire parlando di Wimbledon resta più impressa magari quella del 2019 per i 2 Mp etc, ma come livello di gioco quella del 2014 per me è stata superiore.
2014 - a meta' torneo: "Nole non vincera' mai piu' Wimbledon" (cit.Sottoscritto)

Avatar utente
YesWeCan91
Saggio
Messaggi: 5115
Iscritto il: mer giu 18, 2008 11:17 am

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda YesWeCan91 » ven giu 12, 2020 12:58 am

marat77 ha scritto:Mi son rivisto gli Highlights si grandissima partita, livello incredibile di entrambi.
Djokovic avanti di un break nel primo e nel quarto set dove ha servito per chiudere il parziale sul 5/4 ma Roger il game successivo giocò un game che di umano aveva ben poco.

Ecco un quinto set sul livello dei 4 precedenti, aldilà di come sarebbe finita e nonostante il quinto set si sarebbe giocato il giorno dopo quasi sicuramente, e sarebbe stata la partita più bella di sempre almeno sul Rosso.
Ok di sempre da quando seguo il Tennis.
Già così, finita in 4 set fu una grandissima partita.
Magari i tifosi di Federer non credo ecco, ma ricordo che rimasi deluso per il fatto che non si arrivò al quinto.
Pensavo sai che figo vedere il quinto di Sabato :-D
Una delle poche partite in carriera in uno Slam in cui Djokovic perse un tiebreak “decisivo”.

Quell’anno non so come sarebbe finita la Finale visti i precedenti di Roma e Madrid in fila tra Nole e Nadal oltre a Miami e Indian Wells e poi quanto successo a Wimbledon e Us Open.
Ma Roger fu eccezionale davvero in quella Semifinale.



Ho capito il tuo ragionamento ma ti dico la verità per me quarto o quinto set cambia poco,quella è la partita di tennis più bella che abbia mai "vissuto",parere personale,il quinto set/appendice del sabato avrebbe aggiunto poco,dal mio punto di vista avrebbe addirittura "tolto" qualcosa a livello di epica,le emozioni non si interrompono :D Tu mi dirai,certo tifavi roger,in effetti è vero ma ti assicuro che il punto non è quello,il quinto set "in giornata" l'avrei apprezzato,ma il rinvio per oscurità mi avrebbe solo infastidito,tutta colpa dei francesi in poche parole,ai tempi sti matti mettevano le semi in programma dalle 15 forse addirittura o una roba del genere,Nadal aveva dominato Murray,3 set a zero,4 ore tipo :D Programmazione folle.

Nole comunque impressionante,era intoccabile,solo un uomo completamente sicuro di sé può reagire a QUEL Federer,ad un certo punto si è messo a fare i buchi col dritto,Djokovic intendo,ho visto che nell'ultimo post hai citato altri grandi match del serbo sulla terra,ovviamente mi fido,sei il nostro biografo di Nole,ma ci credi che se mi chiedi i suoi due migliori match su terra a me viene spontaneo citarti due sconfitte? (questa con roger e poi la semi di Madrid con Nadal,mi pare 2009,l'altro giorno ho rivisto gli highlights,match allucinante,finale di partita leggendario).
Però in effetti tutte quelle partite con Nadal ad un certo punto mi avevano stufato,quindi mi fido di te,da spettatore neutrale erano una sofferenza,scambi infiniti,il pathos diventava routine e sembrava di vedere sembra la stesso film,poi tanto a Parigi vinceva sempre l'altro :D

Sulla parte sottolineata:game incredibile,se non fossero state le 9 e un quarto di sera non avrebbe mai giocato un game del genere,unica volta nella mia vita in cui ho visto Federer chiudere gli occhi e sparare tutto,se ci fosse stata ancora luce per il quinto set non avrebbe mai spinto a tutta in quel modo,sarebbe stato molto più teso,quel game diventava l'ultima preghiera, secondo me infatti difficilmente avrebbe retto alla rimonta e allo strapotere fisico di Djokovic (anche se quel giorno entrambi volavano in campo,ma come si difendeva roger? :o ),invece così avrà pensato io lascio andare il braccio al massimo c'è domani e sul set secco (servendo per primo oltretutto) ho comunque le mie possibilità.Ma magari mi sbaglio,mia sensazione eh,fatto sta che non l'ho mai visto chiudere gli occhi in quel modo.

Comunque l'ultima mezz'ora considerando il contesto (il buio,la sospensione imminente,la tensione di una semi slam) resta,all'interno di un match a prescindere indimenticabile,davvero una cosa stupefacente a livello di qualità.C'era Tiriac nel solito box in prima fila che saltellava sulla sedia,mai visto Tiriac muoversi,sempre stato una mummia,cazzo quel venerdì lì voleva entrare un campo ad abbracciarli :D
"(...)Style is a difference, a way of doing, a way of being done.
Six herons standing quietly in a pool of water, or you, walking
out of the bathroom naked without seeing me."

Avatar utente
YesWeCan91
Saggio
Messaggi: 5115
Iscritto il: mer giu 18, 2008 11:17 am

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda YesWeCan91 » ven giu 12, 2020 1:02 am

A proposito di Federer-Djokovic RG2011 ho ritrovato questo pezzo di Federico Ferrero.


Il bar dei telecronisti è un porto di mare: dietro la vetrata in cima alla torretta di cemento armato che chiude l’angolo tra la tribuna sud e quella ovest del campo Philippe Chatrier John McEnroe, in gessato e All-Star con trama militare, beve un caffè troppo lungo per essere vero. Sta dicendo che dovrebbero far giocare il torneo femminile in un circolo qui a fianco, il Club Paris Jean Bouin: che si tenessero anche le chiavi del cancello, le signore, e chiudessero una volta finite le partite. Che tanto delle donne non frega niente a nessuno, non per il tennis almeno. Sébastien Grosjean, che ha il 46 di piedi nonostante sia alto uno e settantadue e porta dei mocassini assurdi, se la ride di gusto. Martina Navratilova ha in mano più fogli di un finanziere durante un controllo fiscale: tutti sanno che è in cura per un tumore, lei ha la faccia di chi pensa «lo so che tu lo sai, e tu sai che io so che tu sai: finiamola qui, ok?». Sabine Appelmans, Thomas Enqvist, la truppa di telecronisti inglesi – con Jo Durie alle prese con l’ennesimo jambon et fromage – spiano dal finestrone gli inutili tentativi di Murray giù in campo: Andy lo sa, che di lì a poco gli diranno quanto sia perdente restare un metro dietro la riga di fondo e sperare di battere Nadal. Tanto più sul rosso, anche se Rafa di quest’anno è stato pessimo contro Isner e Andujar, aveva la tremarella e a Parigi così dimesso non lo si era davvero mai visto.

Ho guadagnato un posto a sedere spalle al barista, che è sempre lo stesso (si chiama Christian, vive nella Loira, di mestiere fa il restauratore ma aveva sostituito un amico qui al bar del Roland Garros per caso, un’emergenza. E dal 2002 torna sempre qui per due settimane lasciando orfani i suoi mobili. Mi chiama jeune homme espressòò ristrettòòòò perché glielo chiedo da anni, di darci un taglio con l’acqua, e da anni bevo del brodo). Con mezzo occhio guardo la partita, con l’altra leggo. Ripasso gli appunti presi durante Federer-Wawrinka. Il tomo di Infinite Jest è in fondo alla pila, ogni tanto lo tiro fuori e mi abbandono a qualche pagina ma lo faccio con circospezione perché l’altro giorno, da dietro, mi era spuntato un giornalista italiano, aveva rigirato la copertina e poi roteava la mano nell’aria: quanto te la tiri, doveva essere il significato. Anche se aveva aggiunto qualcosa del tipo «Wallace non lo conosco ma manco Crichton scrive ‘sti mattonazzi da tremila pagine eh», e lì mi era venuta una certa voglia di menarlo.

La partita è iniziata. Federer fa il break a trenta. La cabina è stretta e, quest’anno, defilata sulla destra: il successo della Schiavone del 2010 ci è costato una retrocessione. A sinistra gli spagnoli, e il casino è assicurato. A destra il silenzio: commentano, o dovrebbero, i danesi. Gianni Ocleppo è carico: Roger sta colpendo alla grande, anche se restituisce subito il servizio. Nell’aria c’è un non so che. Nella casella del sesto gioco scrivo «dritto di Roger – frustata liquida». Accanto al primo dei due set point salvati sul 4-5, 15:40 c’è un punto esclamativo ripetuto tre volte.

Non fa caldo, è quasi sera. Sembra che la gente abbia un solo favorito e non è Djokovic: Nole non ha ancora perso una partita, quest’anno, siamo a metà del secondo set e ha smesso di applaudire i vincenti dell’altro. Lo trattava come il vecchietto cui dare il contentino, a inizio match, ora deve aver capito che si fa sul serio. Federer ammaestra palline in serie: su un vincente alieno, nel sesto gioco, per la prima volta la cabina fa trac. Come un assestamento sull’onda della gente che batte le mani, in piedi. Qui, poi, non dicono oooooo, come da noi, né alèèèèè. Qui urlano ouééééééé: sembra un’onda, un cavallone che si alza e poi ti sbatte per terra. Gianni si è toltola giacca. Il terzo set vola, Djokovic sbuffa e soffia dal naso, impreca contro il suo angolo (ma ce l’ha con qualcun altro), spara su tutto quanto si muove. Ingiocabile. Si va al quarto. Federer non perde più punti alla battuta. La gente si sgola. Gianni ha levato anche la maglia, è in maniche di camicia. Io non ne posso più di alzarmi e sedermi, decido di guardarmelo in piedi il set, per intero. Scrivo in verticale, attaccato alla parete, al diavolo le immagini del monitor. Roger si è scurito come il cielo: dalle logge che dividono il primo e il secondo anello si allungano verso il campo bagliori di luci gialle. Segno che non ci sarà spazio per un quinto set. Va sotto di un break dopo un game eterno. Lo recupera. Sei pari. Ovazione. Nole recupera dallo 0-2 con una risposta sorella di quella che lo terrà in vita tra qualche mese, a New York, sul match point. Ma la gente vuole Roger, la cabina trema, un nastro prolunga la partita di trenta secondi, Federer alza la palla e la spara al centro della T.

Mi salta una corda vocale. Ocleppo la impacchetta come «la mamma di tutte le partite» e, lì per lì, la trovo una sintesi perfetta.

Uscendo sembriamo i ragazzi che cercano l’automobile nel parcheggio della discoteca dopo una nottata alcolica. In fondo al corridoio gli svizzeri si stanno abbracciando e attorcigliano braccia, colli, facce, cavi del microfono. Forse uno di loro piange. McEnroe ha gli occhi che brillano, «Wow, that was something» è l’unica cosa che gli sento dire prima di venire risucchiato dalla calca dei telecronisti transumanti nel corridoio buio e aperto sul lato sinistro: fa un freddo dannato, come hanno potuto giocare in maglietta fino alla fine? Mi arriva un messaggio, riesco a leggere «ho la pelle d’oca» e «grazie». Quando esco dalla porta Suzanne Lenglen giro per un attimo gli occhi verso lo stadio e mi sento attraversare la spina dorsale dalla corrente elettrica. Forse è per rendere epico il momento che guardo in su e sussurro «David, questa è per te». Tanto non se n’è accorto nessuno.
"(...)Style is a difference, a way of doing, a way of being done.
Six herons standing quietly in a pool of water, or you, walking
out of the bathroom naked without seeing me."

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52759
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Johnny Rex » ven giu 12, 2020 7:28 am

Ma sì, Mitico & Tutto, però diciamo che siamo sempre lì, :) il fatto l'abbia vinta Federer ha lasciato a livello collettivo un ricordo che non si riscontra nelle finali vinte da Djokovic su Roger, e non parlo solo dello scorso anno ma di Wimbledon 2014, ad esempio, altro match fantastico "dimenticato" perchè schiacciato fra quella 2008 (l'epica della rimonta Federeriana) e quella 2019 (la grande sconfitta Federeriana) .
Lo stesso Mito che porta a evocare come chissà quale impresa epocale uno slam vinto rischiando di suicidarsi con Haas, un po' con Acasuso e sopratutto con Del Potro (match quello però in cui a differenza che con Haas non dipendeva appena da Federer) .
Diciamo che è a tutt'oggi lo scoglio cui appoggiarsi alla voce "Grandi vittorie contro Djokovic" come la finale contro Nadal a Wimbledon 2007 lo è stata per un decennio prima della palingenesi australiana ...

Insomma, Federer-Djokovic RG 2011 per me è eccezionale, sopratutto primo e ultimo set (il 4° set più bello qualitativamente mai visto a Parigi, a livello emotivo direi anche Kuerten-Norman 2000) ,la gara par excellence per me resta però la finale 1984 , Nadal-Djokovic 2013 al numero 3 .
E' anche l'unico slam in cui ho una top 3 (o 5 ) abbastanza delineata, perchè complice lo Stra Potere di Nadal e altri fattori i super match a Parigi son stati da sempre meno presenti che negli altri tre slam.

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nickognito » ven giu 12, 2020 9:12 am

Nadal Djokovic 2013 per me al numero 1. Anche la finale di Roma 2006 notevole.

La semi del 2011 ottima, ma due Parigi totali in tutto e il vincente che perde al turno successivo.....

Il Parigi 2009 il classico esempio di torneo vinto perche' il grande favorito ha perso da un altro.
He/His/Him/Piron/Non-Geg

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52759
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Johnny Rex » ven giu 12, 2020 9:19 am

Nickognito ha scritto:
La semi del 2011 ottima, ma due Parigi totali in tutto e il vincente che perde al turno successivo.....
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

s&v
Illuminato
Messaggi: 3678
Iscritto il: mar ago 09, 2011 6:11 pm

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda s&v » ven giu 12, 2020 10:04 am

Nickognito ha scritto:Nadal Djokovic 2013 per me al numero 1. Anche la finale di Roma 2006 notevole.

La semi del 2011 ottima, ma due Parigi totali in tutto e il vincente che perde al turno successivo.....

Il Parigi 2009 il classico esempio di torneo vinto perche' il grande favorito ha perso da un altro.


Per me il Wawrinka di quel giorno fa fuori tutti i Djokovic e tutti i Federer visti a Parigi.
Ho rivisto un paio di giorni fa il terzo e quarto set, e sarà che il tennis di Stan quando è on fire è particolarmente appariscente ma io Djokovic e Federer cosi' non li ho mai visti giocare sul rosso. Forse Federer a Amburgo, toh...

Ace Man
Saggio
Messaggi: 8500
Iscritto il: lun gen 01, 2007 8:10 pm

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Ace Man » ven giu 12, 2020 10:09 am

Articolo di Ferrero emozionante, come del resto lo fu la partita.
"Ma perchè Federer non si ritira? Voglio dire, ha 34 anni, giusto? Perchè continua a giocare?"---(Srdjan Djokovic, padre di Novak, ad inizio 2016)---

Liberi Tutti.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52759
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Johnny Rex » ven giu 12, 2020 11:35 am

s&v ha scritto:
Nickognito ha scritto:Nadal Djokovic 2013 per me al numero 1. Anche la finale di Roma 2006 notevole.

La semi del 2011 ottima, ma due Parigi totali in tutto e il vincente che perde al turno successivo.....

Il Parigi 2009 il classico esempio di torneo vinto perche' il grande favorito ha perso da un altro.


Per me il Wawrinka di quel giorno fa fuori tutti i Djokovic e tutti i Federer visti a Parigi.
Ho rivisto un paio di giorni fa il terzo e quarto set, e sarà che il tennis di Stan quando è on fire è particolarmente appariscente ma io Djokovic e Federer cosi' non li ho mai visti giocare sul rosso. Forse Federer a Amburgo, toh...


Assolutamente d'accordo. 10 punti CONSECUTIVI contro il Djokovic 2015 qualcosa di Pazzesco

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nickognito » ven giu 12, 2020 11:36 am

Il miglior Thiem su terra per me non lontano dal miglior Federer eh... :)
He/His/Him/Piron/Non-Geg

s&v
Illuminato
Messaggi: 3678
Iscritto il: mar ago 09, 2011 6:11 pm

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda s&v » ven giu 12, 2020 11:51 am

Nickognito ha scritto:Il miglior Thiem su terra per me non lontano dal miglior Federer eh... :)


Mah, non lo so. 2 su 3 posso essere d'accordo, ma a Parigi tutto sommato Federer ha dato più fastidio a un Nadal migliore di quanto non abbia fatto Thiem a un Nadal invecchiato, anche se c'è stata recentemente quella edizione in cui Nadal effettivamente pareva ringiovanito. Poi comunque Federer la gioco' bene quella finale con Soderling, non subi' break, ci fu quel famoso tie-break in cui servi' solo ace, Thiem lo voglio vedere in una finale a Parigi giocare cosi' contro comunque un buon avversario.

Tra l'altro Federer, un po' come con Wawrinka, si troverebbe bene contro Thiem. Il Federer più giovane, quello bello mobile sul lato destro. A Federer gli specialisti sulla terra hanno sostanzialmente sempre fatto il solletico, anche se c'è quella brutta sconfitta con Kuerten nel 2004.

s&v
Illuminato
Messaggi: 3678
Iscritto il: mar ago 09, 2011 6:11 pm

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda s&v » ven giu 12, 2020 11:53 am

Il confronto Thiem Soderling è interessante a Parigi ma andiamo off topic.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nickognito » ven giu 12, 2020 12:56 pm

s&v ha scritto:
Nickognito ha scritto:Il miglior Thiem su terra per me non lontano dal miglior Federer eh... :)


Mah, non lo so. 2 su 3 posso essere d'accordo, ma a Parigi tutto sommato Federer ha dato più fastidio a un Nadal migliore di quanto non abbia fatto Thiem a un Nadal invecchiato, anche se c'è stata recentemente quella edizione in cui Nadal effettivamente pareva ringiovanito. Poi comunque Federer la gioco' bene quella finale con Soderling, non subi' break, ci fu quel famoso tie-break in cui servi' solo ace, Thiem lo voglio vedere in una finale a Parigi giocare cosi' contro comunque un buon avversario.

Tra l'altro Federer, un po' come con Wawrinka, si troverebbe bene contro Thiem. Il Federer più giovane, quello bello mobile sul lato destro. A Federer gli specialisti sulla terra hanno sostanzialmente sempre fatto il solletico, anche se c'è quella brutta sconfitta con Kuerten nel 2004.


be, se lo si dice di Wawrinka perche' non di Thiem?

Comunque Wawrinka e' 3-5 con Federer e ci ha vinto anche nel 2009 su terra.
Federer ha incontrato un solo terraiolo vero tranne Nadal, Kuerten, ci ha preso 3 set a 0 quando era lui in condizioni molto migliori. Con Thiem e' 0-2. Lasciamo stare gli incontri da giovane (tipo uno 0-3 con Corretja, o la sconfitta con Mantilla poco prima del suo primo Wimbledon). Il Ferrero giovane su terra mai incontrato. Coria solo ad Amburgo.

Quali sono gli specialisti che gli hanno fatto il solletico?
He/His/Him/Piron/Non-Geg

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52759
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Johnny Rex » ven giu 12, 2020 1:37 pm

Già, Quali?
A Roma nel 2004 cadeva di fronte ad Albert Costa oramai abbrustolito, più che cotto.
Thiem poi, sia pure coi se dovuti a un Federer dai 35 in poi, problemi ha dato l'idea di poterglieli creare anche extra rosso.

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

s&v
Illuminato
Messaggi: 3678
Iscritto il: mar ago 09, 2011 6:11 pm

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda s&v » ven giu 12, 2020 3:07 pm

Solo su terra:
Federer-Moya 3-0 7 set a 1
Federer-Coria 2-0 5 set a 1
Federer-Ferrer 5-0 10 set a 1
Federer-Gaudio 2-0 4 set a 1
Federer-Gonzalez 5-0 12 set a 2
Totale 17 a 0
Ignoriamo Ferrero che era già calato troppo. Poi non sono solo specialisti puri su terra, ma si tratta comunque di giocatori che sanno giocarci bene, tutti finalisti slam minimo

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nickognito » ven giu 12, 2020 3:23 pm

s&v ha scritto:Solo su terra:
Federer-Moya 3-0 7 set a 1
Federer-Coria 2-0 5 set a 1
Federer-Ferrer 5-0 10 set a 1
Federer-Gaudio 2-0 4 set a 1
Federer-Gonzalez 5-0 12 set a 2
Totale 17 a 0
Ignoriamo Ferrero che era già calato troppo. Poi non sono solo specialisti puri su terra, ma si tratta comunque di giocatori che sanno giocarci bene, tutti finalisti slam minimo


Ci sapranno giocare bene, allora Djokovic sa giocarci meglio, ma non sono proprio terraioli. Solo Coria e Gaudio e ci ha vinto ad Amburgo - Gstaad, non su terra normale.

Son molto piu' terraioli i Mantilla, i Corretja, i Kuerten, i Costa, lo stesso Ferrero (ma appunto era calato).

Puoi dire che ci sono poche evidenze, perche' gli unici terraioli di livello affrontati da Federer dal 2004 sono Nadal e Thiem, ma diciamo che anche i confronti diretti con loro due (e Kuerten), non sono cosi' incoraggianti. Poi il miglior Federer non avrebbe mica perso da Mantilla, come nel 2003, certo.

Ma insomma, per dire, con Bruguera su terra spagnola prese 61 61 quando era gia' top5 e lo spagnolo 250 del mondo. Nel 2002 ancora perdeva da Gaudenzi (appena prima di vincere Amburgo eh), perdeva da Arazi, da Horna nel 2003, ha perso da Volandri, terraiolo puro per quanto scarso.

Semplicemente non ci son stati piu' terraioli, dal 2005.

Se prendiamo la terra particolare (Madrid, Amburgo, Gstaad, boh), Federer con Nadal e' 2-3, fuori dai quei tornei 0-11.

Quei tornei sono a parte, evidentemente. Con Kuerten ha vinto ad Amburgo quando aveva 21 anni e ci ha perso a Parigi 3 set a 0 da numero 1 del mondo con 3/4 di slam.
He/His/Him/Piron/Non-Geg

s&v
Illuminato
Messaggi: 3678
Iscritto il: mar ago 09, 2011 6:11 pm

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda s&v » ven giu 12, 2020 3:46 pm

Nickognito ha scritto:
s&v ha scritto:Solo su terra:
Federer-Moya 3-0 7 set a 1
Federer-Coria 2-0 5 set a 1
Federer-Ferrer 5-0 10 set a 1
Federer-Gaudio 2-0 4 set a 1
Federer-Gonzalez 5-0 12 set a 2
Totale 17 a 0
Ignoriamo Ferrero che era già calato troppo. Poi non sono solo specialisti puri su terra, ma si tratta comunque di giocatori che sanno giocarci bene, tutti finalisti slam minimo


Ci sapranno giocare bene, allora Djokovic sa giocarci meglio, ma non sono proprio terraioli. Solo Coria e Gaudio e ci ha vinto ad Amburgo - Gstaad, non su terra normale.

Son molto piu' terraioli i Mantilla, i Corretja, i Kuerten, i Costa, lo stesso Ferrero (ma appunto era calato).

Puoi dire che ci sono poche evidenze, perche' gli unici terraioli di livello affrontati da Federer dal 2004 sono Nadal e Thiem, ma diciamo che anche i confronti diretti con loro due (e Kuerten), non sono cosi' incoraggianti. Poi il miglior Federer non avrebbe mica perso da Mantilla, come nel 2003, certo.

Ma insomma, per dire, con Bruguera su terra spagnola prese 61 61 quando era gia' top5 e lo spagnolo 250 del mondo. Nel 2002 ancora perdeva da Gaudenzi (appena prima di vincere Amburgo eh), perdeva da Arazi, da Horna nel 2003, ha perso da Volandri, terraiolo puro per quanto scarso.

Semplicemente non ci son stati piu' terraioli, dal 2005.

Se prendiamo la terra particolare (Madrid, Amburgo, Gstaad, boh), Federer con Nadal e' 2-3, fuori dai quei tornei 0-11.

Quei tornei sono a parte, evidentemente. Con Kuerten ha vinto ad Amburgo quando aveva 21 anni e ci ha perso a Parigi 3 set a 0 da numero 1 del mondo con 3/4 di slam.


Beh ma se nessuno è terraiolo si fa presto! Ragionando cosi', Wawrinka mica è un terraiolo, parliamo di uno che ha vinto 2 slam sul duro, tanti buoni risultati sul cemento più che sulla terra.
Ho preso i migliori giocatori su terra affrontati da Federer e ne vien fuori un massacro, poi se Ferrer sa giocare bene anche su cemento non mi pare che le premesse del ragionamento vengano meno.
Tra il 2005 e il 2007 Federer perde solo due partite su terra, tranne contro Nadal. Thiem, è vero giocandoci di più, ma solo nel 2018 per dire ha sconfitte da Tsitsipas, Zverev, Fognini, Klizan, Jarry, 4 game con Verdasco (altro massacrato regolarmente da Federer), nel 2019 Rublev, Lajovic, sempre Verdasco, Djere, Schwartzman

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nickognito » ven giu 12, 2020 4:23 pm

Ecco, Fognini teoricamente l'unico terraiolo decente. Pero' mai semifinale a Parigi, dai.

Poi ho capito che i giocatori da duro vincono anche a Parigi, se esiste un terraiolo solo, e vince sempre lui, qualche altro dovra' pure fare finale e semi senza essere terraiolo. Federer sarebbe stato meglio dei terraioli medi, ma di certo non gli piace la tipologia. Se c'e' una tipologia che non gli piace, e' il terraiolo su terra, dai.

I terraioli veri piu' decenti di questo decennio, oltre Nadal e Thiem, forse Fognini e Almagro, ma siamo a livelli bassi e lo stesso Fognini al meglio non son mica sicuro se e' meglio sulla terra e non altrove.

Comunque con Fognini e' 0-0 , ma il 3-0 ad Almagro te lo concedo.

Ma ripeto, si parla di uno mai semifinalista in carriera a Parigi, Roma e Montecarlo, si parla di questi livelli qui.

Altri terraioli Volandri (1-1), Coria e Gaudio (mai su terra vera), Puerta (credo mai affrontato), forse Monaco (una vittoria in tre set ma Amburgo), Starace (dominato da Roger!), Montanes (2-1 Federer), Acasuso (unico incontro, vittoria durissima di Roger), Berlocq (1-0Federer), ma siamo su quel livello li', per il resto i terraioli piu' forti tutti finiti prima di lui
He/His/Him/Piron/Non-Geg

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52759
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Johnny Rex » ven giu 12, 2020 5:51 pm

Almagro a Parigi spesse volte fermato da Nadal versione monstre (2008,10 e 12) nel 2010 non sfigurando per altro

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

Ace Man
Saggio
Messaggi: 8500
Iscritto il: lun gen 01, 2007 8:10 pm

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Ace Man » ven giu 12, 2020 11:18 pm

s&v ha scritto:Solo su terra:
Federer-Moya 3-0 7 set a 1
Federer-Coria 2-0 5 set a 1
Federer-Ferrer 5-0 10 set a 1
Federer-Gaudio 2-0 4 set a 1
Federer-Gonzalez 5-0 12 set a 2
Totale 17 a 0
Ignoriamo Ferrero che era già calato troppo. Poi non sono solo specialisti puri su terra, ma si tratta comunque di giocatori che sanno giocarci bene, tutti finalisti slam minimo

Sì, beh dai, il Federer pre-30 anni è uno che può battere tutti tranne Nadal (del resto NESSUNO può battere Nadal), terraioli (terrajoli, direbbe Johnny) e no.
"Ma perchè Federer non si ritira? Voglio dire, ha 34 anni, giusto? Perchè continua a giocare?"---(Srdjan Djokovic, padre di Novak, ad inizio 2016)---

Liberi Tutti.

Avatar utente
loveboat
Pillola Rossa
Messaggi: 11227
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda loveboat » ven giu 12, 2020 11:26 pm

Dal poterlo fare (battere tutti) e farlo effettivamente, è tutta un’ storia. E il tuo Roger ne è la dimostrazione vivente
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
Nevenez
Saggio
Messaggi: 6058
Iscritto il: mer nov 01, 2006 6:42 pm
Località: Tofana di mezzo

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nevenez » lun giu 15, 2020 5:10 pm

Nickognito ha scritto:Il miglior Thiem su terra per me non lontano dal miglior Federer eh... :)

No dai, il Federer dei 25/27 anni (per prendere il Thiem più competitivo) con l'Austriaco in una partita di Slam ci vince 19 volte su 20.
5 a 0 Au Open
4 a 1 RG
5 a 0 W
5 a 0 Us Open

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nickognito » lun giu 15, 2020 5:37 pm

Nevenez ha scritto:
Nickognito ha scritto:Il miglior Thiem su terra per me non lontano dal miglior Federer eh... :)

No dai, il Federer dei 25/27 anni (per prendere il Thiem più competitivo) con l'Austriaco in una partita di Slam ci vince 19 volte su 20.
5 a 0 Au Open
4 a 1 RG
5 a 0 W
5 a 0 Us Open


Il Federer 2006-2008 dici?

Con Nadal e' 2 set a 9 a Parigi.

I due giocatori piu' forti battuti a Parigi in quel triennio: Davydenko, in tre set molto molto duri, oltre tre ore di gioco, vinta solo giocando meglio tiebreak e palle break. E Monfils, 75 al quarto.

Non certo due campioni: per il resto set persi con Nalbandian (prima che si facesse male), Robredo, Massu, Gonzalez e Montanes.

Thiem con Nadal 1 set a 9 (piu' o meno), ha una semifinale raggiunta senza perdere set e battendo Djokovic 3 set a 0 e nelle sue migliori tre edizioni ha perso set con Berrettini, Nishikori, Tsitsipas, Paul , Bublik, Cuevas, e Djokovic.

Direi Federer un po' meglio con i primi turni meno buoni, pari con Nadal, Thiem ha battuto avversari migliori (Djokovic, ma in generale tanti, tipo Monfils, uno dei migliori per Federer, lui lo ha battuto 64 64 62 in ottavi, tre set a zero anche a Zverev, avversari molto piu' duri)

Di certo no, Thiem non lontano.
He/His/Him/Piron/Non-Geg

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nickognito » lun giu 15, 2020 5:42 pm

Ma poi si capisce poco come il Federer 2004 dei 3/4 di slam non conti. E' un Federer top top, e pero' perde netto da Kuerten e a Roma da Albert Costa. Semplicemente dal 2005 sono scomparsi i terraioli: niente Kuerten, niente nemmeno Costa, i piu' forti diventano quelli tipo Almagro e poi giocatori buoni anche su terra ma meglio sul duro
He/His/Him/Piron/Non-Geg

Avatar utente
Nevenez
Saggio
Messaggi: 6058
Iscritto il: mer nov 01, 2006 6:42 pm
Località: Tofana di mezzo

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nevenez » mar giu 16, 2020 4:36 pm

Si, Nickognito, vero.
Ma il Nadal 2018/19 sulla terra vale il 70% del Nadal sulla terra che in semi e in finale batteva Federer a Parigi.
Federer fra il 2005 e il 2009 perde solo da Nadal a Parigi. Ammetto il tabellone morbido del 2008, gli altri li ha ammorbiditi lui, perché 3-0 a Moya, Gonzalez, Berdych, Davidenko, e quell'ora di tennis fatato con Nalbandian... Beh, sono prestazioni che secondo me non esistono nel livello di Thiem.
Poi, magari con Nadal finiva sempre così, Federer di solito vinceva uno dei primi due set e Thiem magari sempre il terzo. Ma sempre 3-1 Nadal finisce.
Però quel Federer, così mobile e resistente, secondo me con Thiem le vince tutte e spesso dominando.
Ma è un'opinione. Anzi, un'impressione. E conta poco incrociare avversari così distanti e diversi per sostenere queste teorie del tutto astratte.
Thiem a me non piace. Forse sono condizionato.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nickognito » mar giu 16, 2020 5:17 pm

Nevenez ha scritto:Si, Nickognito, vero.
Ma il Nadal 2018/19 sulla terra vale il 70% del Nadal sulla terra che in semi e in finale batteva Federer a Parigi..


Cioe' il Nadal ragazzino che fuori dalla terra perdeva da cani e porci e a Parigi perdeva set con Grosjean,Mathieu e Hewitt bolso e vinceva 75 al quarto con Puerta e' il 70% del Nadal n.1 del mondo che lascia 7 giochi a Del Potro, 5 a Nishikori e 6 a Wawrinka? :D
He/His/Him/Piron/Non-Geg

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132446
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda Nickognito » mar giu 16, 2020 5:20 pm

Nevenez ha scritto:Federer fra il 2005 e il 2009 perde solo da Nadal a Parigi. Ammetto il tabellone morbido del 2008, gli altri li ha ammorbiditi lui, perché 3-0 a Moya, Gonzalez, Berdych, Davidenko, e quell'ora di tennis fatato con Nalbandian... Beh, sono prestazioni che secondo me non esistono nel livello di Thiem.
Poi, magari con Nadal finiva sempre così, Federer di solito vinceva uno dei primi due set e Thiem magari sempre il terzo. Ma sempre 3-1 Nadal finisce.
Però quel Federer, così mobile e resistente, secondo me con Thiem le vince tutte e spesso dominando.
Ma è un'opinione. Anzi, un'impressione. E conta poco incrociare avversari così distanti e diversi per sostenere queste teorie del tutto astratte.
Thiem a me non piace. Forse sono condizionato.


E Thiem dava 3-0 a Djokovic, Monfils e Zverev.

E poi nessuno di quelli che hai citato e' un terraiolo, Moya giusto in parte. E' quello il punto.
He/His/Him/Piron/Non-Geg

ludega
Saggio
Messaggi: 5876
Iscritto il: lun lug 25, 2005 1:12 pm
Località: Milano

Re: Roger Federer: L'ottava meraviglia!!!

Messaggioda ludega » mar giu 16, 2020 7:09 pm

Sono passati mesi dalla mia ultima visita a questo topic, ma vedo che l'obsession anti-svizzera prosegue: solo post di Nickognito e del cerebroleso....

WOW
"La perdita di tempo non rientra nell'antisportivitá, è un difetto..."


Torna a “Fan Club”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 12 ospiti