Fabio Fognini

Visita o crea il Fan Club del tuo tennista preferito e condividi le tue emozioni in diretta sul "LiveScore"
Avatar utente
Apollo_Creed.
Massimo Carbone
Messaggi: 15488
Iscritto il: sab set 11, 2004 11:54 am
Località: Roma
Contatta:

Fabio Fognini

Messaggioda Apollo_Creed. » gio ott 26, 2006 2:29 pm

marco mazzoni ha scritto:come tennis per me Bolelli è una spanna superiore a Fognini, come tecnica e capacità da far il punto.
Fognini poi per me non ha il fisico per sfondare davvero, non ha servizio e, boh, o son sfortunato io quando l'ho visto giocare, o mi pare un giocatore con precisi limiti.
I limiti di Bolelli sono soprattutto nella esplosività negli spostamenti e nella capacità di soffrire in difesa, cose su cui si può ben lavorare...

vedremo, se Fognini diventa forte, sarò il primo a giorne :) anzi, spero il prox. anno di poterlo vedere dal vivo per valutarlo assai meglio

ciao


Sicuramente tu ne sai più di me di tennis ma:

Fognini serve ad una media di 180-185 orari la prima, non male per uno che non ha servizio. Picchi anche sui 205 orari.

Fisicamente è una belva, anche se ancora deve potenziare la parte alta. Ma ha due gambe eccellenti e dei test atletici secondi forse solo a Volandri in Italia.

Che Bolelli sia una spanna sopra per capacità di fare il punto, non v'è dubbio. Ma sul fatto che Fognini sia una spanna sopra per capacità di non regalare il punto e di non farselo fare nemmeno :D

Simone è più "bello" tennisticamente, Fabio è più concreto: ditemi quanti ce ne sono di belli nei top10... Federer, Blake e Berdych, poi?

e quanti di concreti?

Le jeux ne sont pas faits...

Chi vivrà vedrà 8)
Ultima modifica di Apollo_Creed. il gio gen 19, 2017 11:24 am, modificato 23 volte in totale.

Avatar utente
Super-Fabio
FooLminato
Messaggi: 12396
Iscritto il: gio ago 11, 2005 10:28 pm

Messaggioda Super-Fabio » gio ott 26, 2006 2:47 pm

:D :D

Avatar utente
corsair
FooLminato
Messaggi: 12977
Iscritto il: ven lug 22, 2005 2:54 pm

Messaggioda corsair » gio ott 26, 2006 2:53 pm

data la riorganizzazione ci sta tutto che abbia un topic anche Fognini ...
certo che quel titolo da guerra, mi pare che sia un po' eccessivo ...
ma c'è veramente ragione di mettersi cosi sulla difensiva solo perchè alcuni vedono meglio un altro? :roll:
"se ero forte di testa secondo me io ero uno dei migliori difensori degli ultimi trent'anni comunque" (Floyd 10)

federex
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 709
Iscritto il: sab set 09, 2006 5:10 pm
Località: roma
Contatta:

Messaggioda federex » gio ott 26, 2006 3:03 pm

Fabio deve mettere qualche risultato di fila perchè è un bel pò che è bloccato tra la 240 e la 250esima posizione
anche se è ancora giovane credo che però per un tennista uscire fuori da quel tipo di classifica è la cosa più difficile
poi però sono sicuro che il prossimo anno si sbloccherà,inizierà a fare i primi risultati veri e comincerà la scalata
anche perchè credo che l'allenatore di fognini e naso sia un ottimo allenatore
Coperchi sa benissimo quali sono le caratteristiche di Fabio e sa perfettamente come migliorarle,,ma con calma senza fretta
perchè il ragazzo ha ottime doti e verrà sicuramente fuori
forza fabio............

Avatar utente
Apollo_Creed.
Massimo Carbone
Messaggi: 15488
Iscritto il: sab set 11, 2004 11:54 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Apollo_Creed. » gio ott 26, 2006 3:52 pm

corsair ha scritto:data la riorganizzazione ci sta tutto che abbia un topic anche Fognini ...
certo che quel titolo da guerra, mi pare che sia un po' eccessivo ...
ma c'è veramente ragione di mettersi cosi sulla difensiva solo perchè alcuni vedono meglio un altro? :roll:


Assolutamente no.

Ammiro Bolelli così come ammiro Fognini.

Il titolo è verso chi non fa altro che sottolineare le debacle di Fabio senza sottolineare i suoi successi (anche se quest'anno sono stati pochi).

Classe 87, 5 qualificazioni Atp (di cui una MS), due turni vinti.

Trovatemi italiani che all'età di Fabio avevano questo ruolino.

Non sarà Federer ma non è nemmeno l'ultimo arrivato. Checchenedicano...
"You can walk away from someone who doesn't love you. And you can walk away from someone you don't love. But when the love is mutual," Roy said. "The hardest thing is to walk away."

Avatar utente
corsair
FooLminato
Messaggi: 12977
Iscritto il: ven lug 22, 2005 2:54 pm

Messaggioda corsair » gio ott 26, 2006 4:19 pm

Apollo_Creed. ha scritto:
corsair ha scritto:data la riorganizzazione ci sta tutto che abbia un topic anche Fognini ...
certo che quel titolo da guerra, mi pare che sia un po' eccessivo ...
ma c'è veramente ragione di mettersi cosi sulla difensiva solo perchè alcuni vedono meglio un altro? :roll:


Assolutamente no.

Ammiro Bolelli così come ammiro Fognini.

Il titolo è verso chi non fa altro che sottolineare le debacle di Fabio senza sottolineare i suoi successi (anche se quest'anno sono stati pochi).

Classe 87, 5 qualificazioni Atp (di cui una MS), due turni vinti.

Trovatemi italiani che all'età di Fabio avevano questo ruolino.

Non sarà Federer ma non è nemmeno l'ultimo arrivato. Checchenedicano...

Nargiso, classe 1970. Novembre 1988: n. 67 ATP, 3 t. a Wimbledon ed US Open, quarti Basilea, vittoria a Roma su Emilio Sanchez
Pistolesi, classe 1967: settembre 195: quarti ATP Bari e Palermo; settembre 1986: 2 turno a Roma e US Open; aprile 1987: vittoria ATP Bari (non era un challenger), 2 t Aus Open ed ingresso nei 100 a nemmeno 20 anni o compiuti da poco ...
ciò che voglio dire, Apollo, è che le pur apprezzabilissime qualificazioni (quella di Roma su tutte) non sono indice certo e sicuro e che c'è anche chi ha fatto meglio ma poi non ha mantenuto le promesse
giustissimo poi sostenere Fognini ed invitarlo a puntare al massimo possibile senza autolimitarsi, ma si può sostenere un giocatore anche senza creare sin dal titolo del topic un clima conflittuale da "solo contro tutti", no? :wink:
"se ero forte di testa secondo me io ero uno dei migliori difensori degli ultimi trent'anni comunque" (Floyd 10)

siglomane
Illuminato
Messaggi: 2581
Iscritto il: mer gen 04, 2006 12:04 pm
Contatta:

Messaggioda siglomane » gio ott 26, 2006 5:57 pm

Rileggendo i nomi di Nargiso e Pistolesi m'è venuta una amara nostalgia. Amara perché questi nomi mi ricordano che già negli anni 80 ci si disperava e ci si attaccava a ogni minima partitella vinta da questi giocatorucoli per auto-convincerci che avevamo trovato il nuovo Panatta. Da allora sono passati altri 20 anni... ahinoi.

Avatar utente
Edberg74
Massimo Carbone
Messaggi: 16894
Iscritto il: sab giu 17, 2006 2:54 pm
Località: Lisboa

Messaggioda Edberg74 » gio ott 26, 2006 6:08 pm

siglomane ha scritto:questi nomi mi ricordano che già negli anni 80 ci si disperava e ci si attaccava a ogni minima partitella vinta da questi giocatorucoli per auto-convincerci che avevamo trovato il nuovo Panatta. Da allora sono passati altri 20 anni.

Avatar utente
andreinoz
Illuminato
Messaggi: 2213
Iscritto il: lun ago 08, 2005 11:57 pm
Località: Torino
Contatta:

Messaggioda andreinoz » gio ott 26, 2006 7:05 pm

Ma soprattutto: che cos'è poi 'sta cosa che ora ci si mette gli avatar dei personaggi tv? Uno si mette l'avatar del dr. House, l'altro di un protagonista di un serial (di cui non mi viene il nome), l'altro ancora si mette l'avatar del tenente Colombo...
Va a finire che tra un po' qualcun altro si mette nell'avatar l'immagine di Emilio Fede! :P
P.s.: oggi è uscita la notizia che ora è possibile il trapianto integrale del viso: voi davvero vi mettereste quelle facce lì? :o

Avatar utente
Super-Fabio
FooLminato
Messaggi: 12396
Iscritto il: gio ago 11, 2005 10:28 pm

Messaggioda Super-Fabio » gio ott 26, 2006 7:08 pm

andreinoz ha scritto:Ma soprattutto: che cos'è poi 'sta cosa che ora ci si mette gli avatar dei personaggi tv? Uno si mette l'avatar del dr. House, l'altro di un protagonista di un serial (di cui non mi viene il nome), l'altro ancora si mette l'avatar del tenente Colombo...
Va a finire che tra un po' qualcun altro si mette nell'avatar l'immagine di Emilio Fede! :P
P.s.: oggi è uscita la notizia che ora è possibile il trapianto integrale del viso: voi davvero vi mettereste quelle facce lì? :o


house è un mito! :lol: :lol:

Avatar utente
Lanna23
Massimo Carbone
Messaggi: 15272
Iscritto il: gio mag 05, 2005 3:19 pm
Località: chievo
Contatta:

Messaggioda Lanna23 » gio ott 26, 2006 7:25 pm

Apollo_Creed. ha scritto:
corsair ha scritto:data la riorganizzazione ci sta tutto che abbia un topic anche Fognini ...
certo che quel titolo da guerra, mi pare che sia un po' eccessivo ...
ma c'è veramente ragione di mettersi cosi sulla difensiva solo perchè alcuni vedono meglio un altro? :roll:


Assolutamente no.

Ammiro Bolelli così come ammiro Fognini.

Il titolo è verso chi non fa altro che sottolineare le debacle di Fabio senza sottolineare i suoi successi (anche se quest'anno sono stati pochi).

Classe 87, 5 qualificazioni Atp (di cui una MS), due turni vinti.

Trovatemi italiani che all'età di Fabio avevano questo ruolino.

Non sarà Federer ma non è nemmeno l'ultimo arrivato. Checchenedicano...

Applausi ad apollo per il titolo e per quello che dice:io non sono un gran tifoso di fognini,ma più lo criticano e più mi diventa simpatico!! :D
Apò,vedrai che tra poco ti prenderai una bella rivincita!! :wink:
http://manu82northside.spaces.live.com/
03/08/09 Filo, I want to believe!! 17/07/07 Salvatore Lanna ci dà l'addio!

Avatar utente
Iubbo
Illuminato
Messaggi: 2326
Iscritto il: sab ago 05, 2006 11:15 pm
Località: Civitavecchia

Messaggioda Iubbo » gio ott 26, 2006 7:32 pm

Come posso non entrare in questo topic?? Dico che fognini è ora che faccia risultati nei challenger e batta i giocatori che sono più deboli di lui. è un dato di fatto che quest'anno ha giocato meglio negli atp ma visto l'alto livello non riesce a fare punti e quindi rimane bloccato in classifica. è tempo di salire ora....................
ZP "paperino, vai a prendere quel pappagallo!" (posato sull'asta di una bandiera)
P "scherzi? siamo al tredicesimo piano!"
ZP "non è il momento di fare i superstiziosi, vai!"

Avatar utente
Apollo_Creed.
Massimo Carbone
Messaggi: 15488
Iscritto il: sab set 11, 2004 11:54 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Apollo_Creed. » gio ott 26, 2006 7:34 pm

Iubbo ha scritto:Come posso non entrare in questo topic?? Dico che fognini è ora che faccia risultati nei challenger e batta i giocatori che sono più deboli di lui. è un dato di fatto che quest'anno ha giocato meglio negli atp ma visto l'alto livello non riesce a fare punti e quindi rimane bloccato in classifica. è tempo di salire ora....................


Infatti deve fare un notevole salto di qualità mentale e lui lo sa, così come tutto il suo staff e il suo entourage.

Sta a lui, ha tutto e tutti i mezzi, sia propri che fornitigli da chi gli è intorno per farsi strada. Dipende da lui.
"You can walk away from someone who doesn't love you. And you can walk away from someone you don't love. But when the love is mutual," Roy said. "The hardest thing is to walk away."

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Messaggioda alcol » gio ott 26, 2006 7:57 pm

fognini nei 30.


e mo torno in sciopero.
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

Avatar utente
Apollo_Creed.
Massimo Carbone
Messaggi: 15488
Iscritto il: sab set 11, 2004 11:54 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Apollo_Creed. » gio ott 26, 2006 8:12 pm

alcol ha scritto:fognini nei 30.


e mo torno in sciopero.


:D

Motivi della lotta sindacale?
"You can walk away from someone who doesn't love you. And you can walk away from someone you don't love. But when the love is mutual," Roy said. "The hardest thing is to walk away."

king of swing
Illuminato
Messaggi: 2189
Iscritto il: lun lug 04, 2005 3:51 pm

Messaggioda king of swing » gio ott 26, 2006 10:10 pm

non sono d'accordo con Marco...Fognini è un buonissimo prospetto...molto completo...non ha punti deboli...il servizio stesso è abbastanza buono....è ancora giovanissimo quindi ha bisogno di tempo per emergere in classifica però sono molto fiducioso...l'ho visto a Palermo dal vivo e se non era per uno smash sconsiderato in rete ....avrebbe servito per il match contro Lapentti...e probabilmente quest'anno a Palermo ci sarebbe stata una finale tutta italiana...certo Bolelli ha il braccio ma Fognini sa fare tutto e col tempo può solo migliorare...continuo a non sbilanciarmi ma l'ipotesi top ten avanzata in passato da alcuni non è assurda...se pensiamo allo stesso Lapentti che è stato numero 7 delle classifiche ATP in passato...o ad alcuni attuali top ten...il nostro giovine potrebbe avere le sue chances in futuro....rimane il fatto che non è un campionissimo ma la sua completezza tecnico-fisica(il fisico è buono pure) potrebbe aiutarlo ad ottenere determinati risultati coadiuvato da una buona componente mentale...mi sembra uno che pensa in grande Fognini...e questo è un aspetto molto importante...Bolelli lo vedo nei top 20 perchè è forte ...Fognini forse perchè ha le caratteristiche giuste per emergere ad alti livelli... potrebbe pure superarlo...

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Messaggioda alcol » gio ott 26, 2006 11:51 pm

Apollo_Creed. ha scritto:
alcol ha scritto:fognini nei 30.


e mo torno in sciopero.


:D

Motivi della lotta sindacale?


troppi sottoforum,mi manca il tempo per seguire tutto.

e poi,per ogni topic che apro,troppe putanade da sopportare. :D
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 17252
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Messaggioda laplaz » ven ott 27, 2006 10:05 am

Io ho visto giocare Fognini 2 volte, quindi non posso dire di conoscerlo benissimo.
Sicuramente l'aspetto migliore del suo gioco è la cattiveria agonistica, dote importante nel tennis moderno. I colpi sono tutti discreti, ma ovviamente non ha un colpo che ti spacca, e nemmeno credo se lo possa costruire.
La mia impressione è che abbia fatto bene già così giovane perchè rispetto ai suoi pari età (quelli umani, non i campioni :) ) è più completo, ha meno punti deboli.
Date le sue caratteristiche credo che possa fare una buona carriera, ma non ai vertici. Lo vedo più a ridosso dei 40.

Avatar utente
Apollo_Creed.
Massimo Carbone
Messaggi: 15488
Iscritto il: sab set 11, 2004 11:54 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Apollo_Creed. » ven ott 27, 2006 7:45 pm

king of swing ha scritto:non sono d'accordo con Marco...Fognini è un buonissimo prospetto...molto completo...non ha punti deboli...il servizio stesso è abbastanza buono....è ancora giovanissimo quindi ha bisogno di tempo per emergere in classifica però sono molto fiducioso...l'ho visto a Palermo dal vivo e se non era per uno smash sconsiderato in rete ....avrebbe servito per il match contro Lapentti...e probabilmente quest'anno a Palermo ci sarebbe stata una finale tutta italiana...certo Bolelli ha il braccio ma Fognini sa fare tutto e col tempo può solo migliorare...continuo a non sbilanciarmi ma l'ipotesi top ten avanzata in passato da alcuni non è assurda...se pensiamo allo stesso Lapentti che è stato numero 7 delle classifiche ATP in passato...o ad alcuni attuali top ten...il nostro giovine potrebbe avere le sue chances in futuro....rimane il fatto che non è un campionissimo ma la sua completezza tecnico-fisica(il fisico è buono pure) potrebbe aiutarlo ad ottenere determinati risultati coadiuvato da una buona componente mentale...mi sembra uno che pensa in grande Fognini...e questo è un aspetto molto importante...Bolelli lo vedo nei top 20 perchè è forte ...Fognini forse perchè ha le caratteristiche giuste per emergere ad alti livelli... potrebbe pure superarlo...


Esatto!
"You can walk away from someone who doesn't love you. And you can walk away from someone you don't love. But when the love is mutual," Roy said. "The hardest thing is to walk away."

king of swing
Illuminato
Messaggi: 2189
Iscritto il: lun lug 04, 2005 3:51 pm

Messaggioda king of swing » ven ott 27, 2006 11:00 pm

laplaz ha scritto:Io ho visto giocare Fognini 2 volte, quindi non posso dire di conoscerlo benissimo.
Sicuramente l'aspetto migliore del suo gioco è la cattiveria agonistica, dote importante nel tennis moderno. I colpi sono tutti discreti, ma ovviamente non ha un colpo che ti spacca, e nemmeno credo se lo possa costruire.
La mia impressione è che abbia fatto bene già così giovane perchè rispetto ai suoi pari età (quelli umani, non i campioni :) ) è più completo, ha meno punti deboli.
Date le sue caratteristiche credo che possa fare una buona carriera, ma non ai vertici. Lo vedo più a ridosso dei 40.


il dritto di Fabio è un buon colpo...non è fulminante come quello di Bolelli...ma sicuramente è il suo colpo migliore...per il resto potrei darti ragione ma lo stesso Lapentti ...se lo guardi bene bene...non ha un vero e proprio vincente...ma è un tennista molto astuto ed è per questo motivo che ha raggiunto i top ten nelle sua carriera...Fognini appartiene alla stessa categoria di Lapentti...però con una maggiore propensione per la fase di costruzione del gioco rispetto all'ecuadoregno...insomma credo sia uno di quei giocatori che potrebbe sorprenderci favorevolmente in futuro...però ripeto ...non riesco a sbilanciarmi su di lui...per me potresti aver ragione tu come chi dice che può entrare nei top ten ... anzi ti dirò di più...teoricamente dovresti aver ragione tu ma in pratica potresti sbagliarti...

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 107206
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » sab ott 28, 2006 3:33 am

Sul presente, non vedo perché magnificare i risultati di Fognini. Ci sono 5 giocatori fra i primi 33 del mondo che hanno piu' o meno la stessa età di Fognini.

4 top100 sono dello stesso anno, e diversi altri gli sono davanti in classifica.

Insomma, farà bene, ma top10, via... Lo so che c'è gente scarsa nei top10, ma mica per questo basta essere scarsi per arrivarci: per uno che ci arriva, altri venti di quel valore non ce la fanno.
Pronto per il blob se Fognini entra nei dieci o sta stabilmente nei 30 :)

c.

Avatar utente
Apollo_Creed.
Massimo Carbone
Messaggi: 15488
Iscritto il: sab set 11, 2004 11:54 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Apollo_Creed. » sab ott 28, 2006 11:45 am

Nickognito ha scritto:Sul presente, non vedo perché magnificare i risultati di Fognini. Ci sono 5 giocatori fra i primi 33 del mondo che hanno piu' o meno la stessa età di Fognini.

4 top100 sono dello stesso anno, e diversi altri gli sono davanti in classifica.


Nessuno magnifica i risultati di Fognini, è importante però sottolineare che negli Atp non è andato poi così male da meritarsi la nomea di pippone che in molti vorrebbero rifilargli.

Sul paragone con i pari età, ripeto per la millesima volta che non ha ragion d'essere perchè ogni giocatore ha un processo di crescita differente. Il mio paragone con Bolelli conteneva insita una parodia verso questo tipo di disamine rinotommasiane che, parer mio, sono abbastanza sterili, ancorchè prive di fondamento effettivo.
"You can walk away from someone who doesn't love you. And you can walk away from someone you don't love. But when the love is mutual," Roy said. "The hardest thing is to walk away."

Avatar utente
Edberg74
Massimo Carbone
Messaggi: 16894
Iscritto il: sab giu 17, 2006 2:54 pm
Località: Lisboa

Messaggioda Edberg74 » sab ott 28, 2006 12:53 pm

Nickognito ha scritto:Sul presente, non vedo perché magnificare i risultati di Fognini. Ci sono 5 giocatori fra i primi 33 del mondo che hanno piu' o meno la stessa età di Fognini.

4 top100 sono dello stesso anno, e diversi altri gli sono davanti in classifica.

Insomma, farà bene, ma top10, via... Lo so che c'è gente scarsa nei top10, ma mica per questo basta essere scarsi per arrivarci: per uno che ci arriva, altri venti di quel valore non ce la fanno.
Pronto per il blob se Fognini entra nei dieci o sta stabilmente nei 30 :)


Preciso. La solita disamina precisa di Nickognito.
Nessuno lo definisce pippone o sòla. Sopravvalutato (da pochi pochi,in verità) sì.
Top 50 (diciamo "alla Sanguinetti") se piove con vento favorevole, top 100 alla Seppi-Starace se gira come sempre. Top 10 è la battuta del millennio. Top 30 è una buona battuta.
E Bolelli è molto, molto, molto più divertente. Neanche lui è un top 10 o top 30, ma è più vario e "bello".

Avatar utente
Apollo_Creed.
Massimo Carbone
Messaggi: 15488
Iscritto il: sab set 11, 2004 11:54 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Apollo_Creed. » dom ott 29, 2006 11:49 am

Riporto un post letto su un altro forum:

Volevo fare alcune notazioni per giudicare la stagione di Fognini, argomento molto dibattuto di recente.
I miei ragionamenti scaturiscono dalla semplice analisi dei suoi risultati. Ho visto poco giocare Fabio, per cui non posso legare questa serie di ragionamenti al lavoro tecnico che sta dietro ai suoi risultati.

Ad inizio 2006 Fabio era numero 305 con 109 punti ATP. Questo punteggio era stato costruito con 10 punti conquistati in un unico torneo ATP (Palermo), 36 punti conquistati nei Futures ed il resto, 63 punti, guadagnato in tornei Challenger.

Nel 2006 ha ottenuto 151 punti, di cui 76 in tornei ATP, 63 punti nei tornei Challenger e 12 nei futures. Vale a dire che Fabio, anziché cercare un consolidamento della sola classifca ottenendo punti nei Challenger, ha mirato soprattutto ad alzare il suo livello di gioco, confrontandosi con i tornei ATP.
Affrontare le quali e poi incontri durissimi a livello di tabellone principale ATP, probabilmente è meno remunerativo in termini di classifica che non giocare i Challenger, ma lo è senz'altro da quello dell'esperienza.

Il fatto che i punti di Fabio, siano senz'altro punti di "qualità" può essere confermato guardando, la classifica della Race, che tiene conto dei soli tornei a livello ATP. In questa classifica, che ci dice quali sono i tennisti che maggiormente hanno ottenuto risultati nei tornei di alto livello, Fabio è il numero 156 del mondo (quindi classifica molto migliore rispetto alla entry-System) ed è il numero 8 d'Italia, preceduto soltanto da Volandri, Bracciali, Seppi, Sanguinetti, Starace, DiMauro e Galvani.

Se passiamo in rassegna la sua stagione si può notare che:

- Con un po' più di fortuna, la sua classifica sarebbe potuta essere migliore. Basti ricordare che a Baires ha perso 6-7 6-4 6-4 da Moya, che poi ha vinto il torneo ed a Palermo 2-6 6-1 7-6 dal finalista Lapentti.

- Che i migliori match Fabio li ha giocati proprio nei tornei più importanti (le suddette sconfitte tirate, la vittoria su Djokovic nelle quali di Roma, gli incontri di Amersfoort, i quarti a Napoli). Segno che egli si sia focalizzato su certi impegni e che gli impegni Challenger sono stati utilizzati soprattutto da allenamento per arrivare al top nei momenti che contavano. Questo difatti ci è stato confermato più volte dalle dichiarazioni del suo coach

Se ci raffrontiamo con i migliori azzurri degli ultimi 20 anni, mi pare che nessuno avesse l'esperienza a livello ATP di Fabio a 19 anni.

Certo adesso l'esperienza fatta va concretizzata, riuscendo qualche volta ad andare più avanti in un ATP, al limite ottenendo un risultato di prestigio in un Challenger, ma di sicuro nel complesso la stagione di Fabio è da considerarsi già adesso più che positiva.
"You can walk away from someone who doesn't love you. And you can walk away from someone you don't love. But when the love is mutual," Roy said. "The hardest thing is to walk away."

Avatar utente
Iubbo
Illuminato
Messaggi: 2326
Iscritto il: sab ago 05, 2006 11:15 pm
Località: Civitavecchia

Messaggioda Iubbo » dom ott 29, 2006 12:02 pm

Ecco, le ultime due righe sono il punto chiave, ed è quello che mi aspetto da fabio tra fine 2006 ed inizio 2007
ZP "paperino, vai a prendere quel pappagallo!" (posato sull'asta di una bandiera)

P "scherzi? siamo al tredicesimo piano!"

ZP "non è il momento di fare i superstiziosi, vai!"

Avatar utente
spillo
Gran Maestro
Messaggi: 1767
Iscritto il: mer lug 27, 2005 5:54 pm

Messaggioda spillo » dom ott 29, 2006 12:08 pm

ottimo post ,anche se io mi aspettavo qualcosa di più già da questo fine stagione!!!

federex
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 709
Iscritto il: sab set 09, 2006 5:10 pm
Località: roma
Contatta:

Messaggioda federex » mer nov 01, 2006 5:03 pm

A che ora gioca oggi Fabio?

Avatar utente
Apollo_Creed.
Massimo Carbone
Messaggi: 15488
Iscritto il: sab set 11, 2004 11:54 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Apollo_Creed. » mer nov 01, 2006 5:06 pm

federex ha scritto:A che ora gioca oggi Fabio?


23.45 italiane, contro Zabaleta, in diretta tv in Brasile.
"You can walk away from someone who doesn't love you. And you can walk away from someone you don't love. But when the love is mutual," Roy said. "The hardest thing is to walk away."

federex
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 709
Iscritto il: sab set 09, 2006 5:10 pm
Località: roma
Contatta:

Messaggioda federex » mer nov 01, 2006 6:21 pm

Apollo_Creed. ha scritto:
federex ha scritto:A che ora gioca oggi Fabio?


23.45 italiane, contro Zabaleta, in diretta tv in Brasile.


scusa Apollo visto che sei così informato lo si può vedere da qualche parte??
e Di Mauro gioca prima??

Avatar utente
Apollo_Creed.
Massimo Carbone
Messaggi: 15488
Iscritto il: sab set 11, 2004 11:54 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Apollo_Creed. » mer nov 01, 2006 6:26 pm

federex ha scritto:
Apollo_Creed. ha scritto:
federex ha scritto:A che ora gioca oggi Fabio?


23.45 italiane, contro Zabaleta, in diretta tv in Brasile.


scusa Apollo visto che sei così informato lo si può vedere da qualche parte??
e Di Mauro gioca prima??


Di Mauro secondo match dalle 17.30 italiane mi pare.

Sulla visibilità, credo non ci siano chance :cry:
"You can walk away from someone who doesn't love you. And you can walk away from someone you don't love. But when the love is mutual," Roy said. "The hardest thing is to walk away."

Avatar utente
spillo
Gran Maestro
Messaggi: 1767
Iscritto il: mer lug 27, 2005 5:54 pm

Messaggioda spillo » ven nov 03, 2006 12:21 pm

Volevo fare alcune notazioni per giudicare la stagione di Fognini, argomento molto dibattuto di recente.
I miei ragionamenti scaturiscono dalla semplice analisi dei suoi risultati. Ho visto poco giocare Fabio, per cui non posso legare questa serie di ragionamenti al lavoro tecnico che sta dietro ai suoi risultati.

Ad inizio 2006 Fabio era numero 305 con 109 punti ATP. Questo punteggio era stato costruito con 10 punti conquistati in un unico torneo ATP (Palermo), 36 punti conquistati nei Futures ed il resto, 63 punti, guadagnato in tornei Challenger.

Nel 2006 ha ottenuto 151 punti, di cui 76 in tornei ATP, 63 punti nei tornei Challenger e 12 nei futures. Vale a dire che Fabio, anziché cercare un consolidamento della sola classifca ottenendo punti nei Challenger, ha mirato soprattutto ad alzare il suo livello di gioco, confrontandosi con i tornei ATP.
Affrontare le quali e poi incontri durissimi a livello di tabellone principale ATP, probabilmente è meno remunerativo in termini di classifica che non giocare i Challenger, ma lo è senz'altro da quello dell'esperienza.

Il fatto che i punti di Fabio, siano senz'altro punti di "qualità" può essere confermato guardando, la classifica della Race, che tiene conto dei soli tornei a livello ATP. In questa classifica, che ci dice quali sono i tennisti che maggiormente hanno ottenuto risultati nei tornei di alto livello, Fabio è il numero 156 del mondo (quindi classifica molto migliore rispetto alla entry-System) ed è il numero 8 d'Italia, preceduto soltanto da Volandri, Bracciali, Seppi, Sanguinetti, Starace, DiMauro e Galvani.

Se passiamo in rassegna la sua stagione si può notare che:

- Con un po' più di fortuna, la sua classifica sarebbe potuta essere migliore. Basti ricordare che a Baires ha perso 6-7 6-4 6-4 da Moya, che poi ha vinto il torneo ed a Palermo 2-6 6-1 7-6 dal finalista Lapentti.

- Che i migliori match Fabio li ha giocati proprio nei tornei più importanti (le suddette sconfitte tirate, la vittoria su Djokovic nelle quali di Roma, gli incontri di Amersfoort, i quarti a Napoli). Segno che egli si sia focalizzato su certi impegni e che gli impegni Challenger sono stati utilizzati soprattutto da allenamento per arrivare al top nei momenti che contavano. Questo difatti ci è stato confermato più volte dalle dichiarazioni del suo coach

Se ci raffrontiamo con i migliori azzurri degli ultimi 20 anni, mi pare che nessuno avesse l'esperienza a livello ATP di Fabio a 19 anni.

Certo adesso l'esperienza fatta va concretizzata, riuscendo qualche volta ad andare più avanti in un ATP, al limite ottenendo un risultato di prestigio in un Challenger, ma di sicuro nel complesso la stagione di Fabio è da considerarsi già adesso più che positiva.

Avatar utente
Speedy
Saggio
Messaggi: 7156
Iscritto il: mer ago 30, 2006 10:45 am
Località: torino

Messaggioda Speedy » ven nov 03, 2006 12:42 pm

spillo ha scritto:Volevo fare alcune notazioni per giudicare la stagione di Fognini, argomento molto dibattuto di recente.
I miei ragionamenti scaturiscono dalla semplice analisi dei suoi risultati. Ho visto poco giocare Fabio, per cui non posso legare questa serie di ragionamenti al lavoro tecnico che sta dietro ai suoi risultati.
Ad inizio 2006 Fabio era numero 305 con 109 punti ATP. Questo punteggio era stato costruito con 10 punti conquistati in un unico torneo ATP (Palermo), 36 punti conquistati nei Futures ed il resto, 63 punti, guadagnato in tornei Challenger.
Nel 2006 ha ottenuto 151 punti, di cui 76 in tornei ATP, 63 punti nei tornei Challenger e 12 nei futures. Vale a dire che Fabio, anziché cercare un consolidamento della sola classifca ottenendo punti nei Challenger, ha mirato soprattutto ad alzare il suo livello di gioco, confrontandosi con i tornei ATP.
Affrontare le quali e poi incontri durissimi a livello di tabellone principale ATP, probabilmente è meno remunerativo in termini di classifica che non giocare i Challenger, ma lo è senz'altro da quello dell'esperienza.
Il fatto che i punti di Fabio, siano senz'altro punti di "qualità" può essere confermato guardando, la classifica della Race, che tiene conto dei soli tornei a livello ATP. In questa classifica, che ci dice quali sono i tennisti che maggiormente hanno ottenuto risultati nei tornei di alto livello, Fabio è il numero 156 del mondo (quindi classifica molto migliore rispetto alla entry-System) ed è il numero 8 d'Italia, preceduto soltanto da Volandri, Bracciali, Seppi, Sanguinetti, Starace, DiMauro e Galvani.
Se passiamo in rassegna la sua stagione si può notare che:
- Con un po' più di fortuna, la sua classifica sarebbe potuta essere migliore. Basti ricordare che a Baires ha perso 6-7 6-4 6-4 da Moya, che poi ha vinto il torneo ed a Palermo 2-6 6-1 7-6 dal finalista Lapentti.
- Che i migliori match Fabio li ha giocati proprio nei tornei più importanti (le suddette sconfitte tirate, la vittoria su Djokovic nelle quali di Roma, gli incontri di Amersfoort, i quarti a Napoli). Segno che egli si sia focalizzato su certi impegni e che gli impegni Challenger sono stati utilizzati soprattutto da allenamento per arrivare al top nei momenti che contavano. Questo difatti ci è stato confermato più volte dalle dichiarazioni del suo coach
Se ci raffrontiamo con i migliori azzurri degli ultimi 20 anni, mi pare che nessuno avesse l'esperienza a livello ATP di Fabio a 19 anni.
Certo adesso l'esperienza fatta va concretizzata, riuscendo qualche volta ad andare più avanti in un ATP, al limite ottenendo un risultato di prestigio in un Challenger, ma di sicuro nel complesso la stagione di Fabio è da considerarsi già adesso più che positiva.


bel post, ho fatto anch'io queste considerazioni e apprezzo molto le scelte di Fabio e del suo staff, assolutamente in controtendenza rispetto alla prassi comune dei "mammoni" e ragionieri italiani.
L'unico dubbio che mi resta è sul rischio che Fognini possa in futuro (e glielo auguro, vorrebbe dire essere arrivato ad un buon livello di classifica) soffrire delle "Sindrome di Seppi", ovvero di quella malattia che colpisce chi viene catapultato direttamente dai futures ai tornei ATP. Il rischio è quello di balzare in classifica sulle ali dell'entusiasmo e di qualche risultato importante senza essersi costruiti nel corso degli anni una mentalità vincente (Seppi ha al suo attivo la miseria di un future e basta) e senza avere il paracadute in un momento critico che in seguito, come per Andreas, può capitare.
In definitiva, è vero che altri tennisti - mi vengono in mente Djokovic, Nadal, Gasquet... - sono rimasti poco nel limbo dei challenger, ma è pur vero che questi pochi li hanno vinti o quasi.
Aspettiamo Fabio nel 2007, è l'anno del dentro o fuori :wink:
Forza Panino!

Avatar utente
spillo
Gran Maestro
Messaggi: 1767
Iscritto il: mer lug 27, 2005 5:54 pm

Messaggioda spillo » ven nov 03, 2006 12:42 pm

scusate il quote non messo ma l'analisi fatta da apollo rispecchia in toto quelle che sono le possibili o future possibilità di questo ragazzo,i mostri sono già partiti per l'alto lui sta ancora paracadutandosi in un area che può divebtare molto interessante: tempo e lavoro e alla fine forse ce la farà!!

Avatar utente
Iubbo
Illuminato
Messaggi: 2326
Iscritto il: sab ago 05, 2006 11:15 pm
Località: Civitavecchia

Messaggioda Iubbo » ven nov 03, 2006 7:57 pm

http://www.youtube.com/watch?v=qhi521J0p-U
Che sia di buon auspicio.................
(l'hai fatto tu il video apollo?? :P :P )
ZP "paperino, vai a prendere quel pappagallo!" (posato sull'asta di una bandiera)

P "scherzi? siamo al tredicesimo piano!"

ZP "non è il momento di fare i superstiziosi, vai!"

Avatar utente
Apollo_Creed.
Massimo Carbone
Messaggi: 15488
Iscritto il: sab set 11, 2004 11:54 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Apollo_Creed. » ven nov 03, 2006 8:08 pm

Iubbo ha scritto:http://www.youtube.com/watch?v=qhi521J0p-U
Che sia di buon auspicio.................
(l'hai fatto tu il video apollo?? :P :P )


No :D
"You can walk away from someone who doesn't love you. And you can walk away from someone you don't love. But when the love is mutual," Roy said. "The hardest thing is to walk away."

Avatar utente
Lanna23
Massimo Carbone
Messaggi: 15272
Iscritto il: gio mag 05, 2005 3:19 pm
Località: chievo
Contatta:

Messaggioda Lanna23 » ven nov 03, 2006 8:34 pm

Iubbo ha scritto:http://www.youtube.com/watch?v=qhi521J0p-U
Che sia di buon auspicio.................
(l'hai fatto tu il video apollo?? :P :P )

Bravo Iubbo!!Un segugio!!!
http://manu82northside.spaces.live.com/
03/08/09 Filo, I want to believe!! 17/07/07 Salvatore Lanna ci dà l'addio!

Avatar utente
Apollo_Creed.
Massimo Carbone
Messaggi: 15488
Iscritto il: sab set 11, 2004 11:54 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Apollo_Creed. » ven nov 03, 2006 8:55 pm

Io ero sugli spalti, davanti a Rino Tommasi. Che non era tanto contento :D
"You can walk away from someone who doesn't love you. And you can walk away from someone you don't love. But when the love is mutual," Roy said. "The hardest thing is to walk away."

Avatar utente
Super-Fabio
FooLminato
Messaggi: 12396
Iscritto il: gio ago 11, 2005 10:28 pm

Messaggioda Super-Fabio » mer dic 20, 2006 3:53 pm

“La classifica finale di questo 2006 non rispecchia appieno il mio andamento di quest’anno, ma è quella che parla”. E’ di questo avviso il giovane Fabio Fognini, che attualmente occupa la poltrona numero 247 del ranking mondiale e che ha dato il via alla stagione ormai trascorsa, facendo venire i brividi a Carlos Moya. Nel primo turno dell’Atp di Buenos Aires, infatti, il 19enne di Sanremo, partito dalle qualificazioni, si è arreso all’ex number one mondiale soltanto al decimo gioco del terzo set. Poi, nel corso dell’anno, è arrivata la vittoria nel 10mila dollari di Siracusa, ha raggiunto i quarti nel challenger di Napoli e in quello di Freudenstadt, nonché le due finali challenger, in doppio, a Napoli in coppia con Bolelli, ed a Guayaquil, col greco Karagiannis.
Crede di avere sbagliato qualcosa?
“Ho giocato bene, ma ho sprecato troppe occasioni, come ad esempio nel secondo turno dell’Atp di Palermo contro l’ecuadoregno Nicolas Lapentti, ma anche al primo turno degli Internazionali d’Italia a Roma. Avrei potuto dare di più”
Ha, dunque, qualche rimpianto?
“A livello di classifica sì. Se le due partite di cui parlavo avessero preso un’altra piega, anche la classifica ora sarebbe stata diversa”
Ma la qualificazione nel main draw di Roma?
“Vincere nel turno decisivo di qualificazione contro Novak Djokovic, di certo, non me l’aspettavo. E’ sempre stato più forte di me, fin da quando eravamo piccoli. Ma io sono entrato in campo con molta tranquillità, mentre lui non è riuscito a dare il meglio di sé. Il giorno dopo ho saputo che mi temeva: è stata una grande soddisfazione. E poi il pubblico di Roma è stato meraviglioso”
Quali saranno i suoi primi appuntamenti nel 2007?
“Parto il 27 dicembre per il Brasile, dove sarò impegnato nel main draw del challenger da 100mila di San Paolo. Poi andrò in Australia per partecipare alle qualificazioni degli Australian Open e, subito dopo, ritornerò in Sud America. Se la classifica dovesse migliorare, parteciperò successivamente anche a qualche torneo Atp”.
Dove si sta allenando?
“A casa mia, a Arma di Taggia con il coach Caperchi. E con me si preparano anche Gianluca Naso e Fabio Colangelo. Di solito, siamo impegnati per circa sei/sette ore al giorno tra tennis e atletica”
Obiettivi per il prossimo anno?
“Spero di entrare il più presto possibile tra i primi 100. La Fit mi aiuta e io cercherò di essere più ambizioso e di fare sempre meglio”


FIT

federex
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 709
Iscritto il: sab set 09, 2006 5:10 pm
Località: roma
Contatta:

Messaggioda federex » gio gen 18, 2007 7:15 pm

Fabio Fognini si qualifica per i quarti di finale del Challenger La Serena(Chile 50.000+H) dopo aver battuto Guzman con un doppio 7-5
ora nei quarti forse Zabaleta

Avatar utente
Lanna23
Massimo Carbone
Messaggi: 15272
Iscritto il: gio mag 05, 2005 3:19 pm
Località: chievo
Contatta:

Messaggioda Lanna23 » gio gen 18, 2007 7:38 pm

federex ha scritto:Fabio Fognini si qualifica per i quarti di finale del Challenger La Serena(Chile 50.000+H) dopo aver battuto Guzman con un doppio 7-5
ora nei quarti forse Zabaleta

Era ora!!!! :wink: :wink:
http://manu82northside.spaces.live.com/
03/08/09 Filo, I want to believe!! 17/07/07 Salvatore Lanna ci dà l'addio!


Torna a “Fan Club”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti