PACIFIC

Sotto-sezione del forum Area Tecnica dedicata alle Corde
Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

PACIFIC

Messaggioda Clythus » gio feb 11, 2010 7:51 pm

Topic dedicato alle corde PACIFIC
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32504
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: PACIFIC

Messaggioda BackhandWinner » ven feb 12, 2010 4:28 pm

Inauguro il topic con una banale osservazione da semplice tennista amateur inesperto sulle Polyforce Xtreme, montate sulla mia 6.1. dal buon PKK (24-23 Kg): notevoli, mi son trovato veramente bene, impatto straordinario quando si colpisce centrato, in particolare su smash, volée alte e servizio (laddove in effetti la 6.1. comunque eccelle a mio parere).
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: PACIFIC

Messaggioda Clythus » ven feb 12, 2010 5:22 pm

BackhandWinner ha scritto:Inauguro il topic con una banale osservazione da semplice tennista amateur inesperto sulle Polyforce Xtreme, montate sulla mia 6.1. dal buon PKK (24-23 Kg): notevoli, mi son trovato veramente bene, impatto straordinario quando si colpisce centrato, in particolare su smash, volée alte e servizio (laddove in effetti la 6.1. comunque eccelle a mio parere).


Immagine

Monofilo eccellente, come abbinamento di: controllo, precisione e tenuta di tensione, nel conciliare questi tre aspetti secondo me è la numero Uno , ottimo PiKeyKey che te l' ha consigliata quindi : o )

L' ultima volta che ci ho giocato è stato sulla RedStar un annetto fa, feci un' ora e mezzo da Dio, mi entrava tutto, un feeling con la palla incredibile ma al 91esimo minuto mi ha presentato il conto, spalla e braccio doloranti, l' ho dovuta posare o non alzavo la forchetta da tavola.

Una teutonica da picchiatori, io ci sentivo anche benissimo la palla sui tocchi ma quello che sorprende è come tiene anche dopo ore di martellamento, l' ho riadoperata una decina di giorni dopo per 20 minuti e ancora giocava come da nuova, poi lo vedo anche da chi la monta su roba pesante e probante tipo la 200 aerogel 18x20 o addirittura la Pete Sampras.

Il tatto con la palla è tosto e pieno ma non suona metallico come lo sdeng di una CyberFlash e nemmeno come il clangore acusticamente più acuto della RedCode.
E' un po più ovattata, ma non ha il suono silenziato tipo la MegaForce, ha una voce sua e questo la rende unica, a me dava la sensazione di toccare la palla con materiali leggeri e rigidi, tipo quelli spaziali, se si potesse immaginare di giocare con questi.

Grande ampliamento dello sweetspot fra l' altro, ricordo dei colpi in recupero notevoli, rende bene proprio su telai di una certa stazza come la 6.1 e le agonistiche di questo genere, apprezzatissima sui 100 perché li rende precisi come dei 93-95.

Il rovescio della medaglia è appunto il comfort, se non hai un braccio bello allenato o almeno assuefatto al feeling un po' rustico del mono con questa non ci si abitua.

Servono quindi un braccio allenato, una racchetta agonistica dai 340grammi in su ed uno stile di gioco aggressivo visto che questa corda ti consente di scaricare tutta la potenza in campo, ha senso quindi se si produce facilmente spinta e se si ha un colpo da K.O. lo si può affidare a questa corda che ce lo porterà a segno.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Andrea.S
Candidato
Messaggi: 4
Iscritto il: mar giu 08, 2010 1:30 pm

Re: PACIFIC

Messaggioda Andrea.S » mar giu 08, 2010 5:37 pm

Io vorrei sapere di più riguardo i multifili pacific e i budelli che dovrebbero essere la fine del mondo!!!

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: PACIFIC

Messaggioda Clythus » gio giu 10, 2010 10:44 am

Andrea.S ha scritto:Io vorrei sapere di più riguardo i multifili pacific e i budelli che dovrebbero essere la fine del mondo!!!


Ne fanno tanti di multifili Andrea, a livello tecnologico e chimico, insieme a Tecnifibre sono quelli che utilizzano i processi più costosi ed i materiali più pregiati ed innovativi.

Il budello PACIFIC ha sfumature diverse a seconda del modello che prendi, concettualmente questa azienda sul campo del budello naturale punta verso l''esasperata perfezione simil-sintetico.
Prendi il BlueSpyral ed hai un budello che si incorda facilmente quasi come un multi, o come un mono più morbido, tende a spostarsi poco e il trattamento in superficie abbassa l' usura a dei minimi mai visti.
Più tradizionale nel feeling e nelle caratteristiche il loro modello Classic, per chi vuole soltanto la bellezza tattile e le prestazioni del budello senza aggiunte di artifici chimici o trattamenti termici vari che cambiano un pochino le sensazioni di gioco.

IL livello è tipo quello del Babolat VS Touch-Team, poi scegliere Pacific o Babolat dipende molto dai gusti personali.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32504
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: PACIFIC

Messaggioda BackhandWinner » lun giu 21, 2010 1:41 pm

Clythus ha scritto:
BackhandWinner ha scritto:Inauguro il topic con una banale osservazione da semplice tennista amateur inesperto sulle Polyforce Xtreme, montate sulla mia 6.1. dal buon PKK (24-23 Kg): notevoli, mi son trovato veramente bene, impatto straordinario quando si colpisce centrato, in particolare su smash, volée alte e servizio (laddove in effetti la 6.1. comunque eccelle a mio parere).


Immagine

Monofilo eccellente, come abbinamento di: controllo, precisione e tenuta di tensione, nel conciliare questi tre aspetti secondo me è la numero Uno , ottimo PiKeyKey che te l' ha consigliata quindi : o )

L' ultima volta che ci ho giocato è stato sulla RedStar un annetto fa, feci un' ora e mezzo da Dio, mi entrava tutto, un feeling con la palla incredibile ma al 91esimo minuto mi ha presentato il conto, spalla e braccio doloranti, l' ho dovuta posare o non alzavo la forchetta da tavola.

Una teutonica da picchiatori, io ci sentivo anche benissimo la palla sui tocchi ma quello che sorprende è come tiene anche dopo ore di martellamento, l' ho riadoperata una decina di giorni dopo per 20 minuti e ancora giocava come da nuova, poi lo vedo anche da chi la monta su roba pesante e probante tipo la 200 aerogel 18x20 o addirittura la Pete Sampras.

Il tatto con la palla è tosto e pieno ma non suona metallico come lo sdeng di una CyberFlash e nemmeno come il clangore acusticamente più acuto della RedCode.
E' un po più ovattata, ma non ha il suono silenziato tipo la MegaForce, ha una voce sua e questo la rende unica, a me dava la sensazione di toccare la palla con materiali leggeri e rigidi, tipo quelli spaziali, se si potesse immaginare di giocare con questi.

Grande ampliamento dello sweetspot fra l' altro, ricordo dei colpi in recupero notevoli, rende bene proprio su telai di una certa stazza come la 6.1 e le agonistiche di questo genere, apprezzatissima sui 100 perché li rende precisi come dei 93-95.

Il rovescio della medaglia è appunto il comfort, se non hai un braccio bello allenato o almeno assuefatto al feeling un po' rustico del mono con questa non ci si abitua.

Servono quindi un braccio allenato, una racchetta agonistica dai 340grammi in su ed uno stile di gioco aggressivo visto che questa corda ti consente di scaricare tutta la potenza in campo, ha senso quindi se si produce facilmente spinta e se si ha un colpo da K.O. lo si può affidare a questa corda che ce lo porterà a segno.


Riprendo le mie considerazioni su questa corda e la replica come al solito puntuale e informatissima di Cly, perché a distanza di mesi mi ritrovo le Pacific Polyforce Xtreme su tutte e due le mie nuove YouTek Prestige Pro, questa volta a 23/22 Kg però, considerato l'atrezzo più di controllo rispetto alla 6.1.
Restano davvero ottime, anche se devo dire che in certe giornate un po' più fiacche spingere è dura e non poco, anche se non soprattutto sul servizio...sarà anche appunto a causa delle caratteristiche della racchetta.
Ergo, pensavo, vorrei magari provare altro, restando però convinto di avere comunque in queste belle corde un punto di riferimento attorno al quale ruotare e al quale ritornare volentieri in ogni caso, prima o dopo. Altro intendendo monofilo di qualità simile (le babolat che citi qui sopra forse) ma, magari, anche un ibrido sempre in casa Pacific: chissà che non ne venga fuori una combinazione entusiasmante.

Anche perché, last but not least, seppur sto pian piano impostando il mio gioco in direzione di una maggiore spinta da fondo, resto tuttavia essenzialmente un giocatore di varietà a tutto campo, piuttosto efficace in fase difensiva (visto che son relativamente piccolo e leggero (1.76m x 73Kg) e mi muovo discretamente), spesso a rete su servizio o dopo uno scambio lungo sulla palla buona e di tanto in tanto piazzante drop-shot velenosetti che tanto fanno arrabbiare certi miei avversari (di solito seguiti a rete per chiudere al volo, cosìcché non è nemmeno sempre necessario che siano perfetti e millimentrici, i drop, che non è comunque facile gestirli con l'avversario che ti copre discretamente la rete). #100#

Ah, ultimo dettaglio, solo una precisazione oziosa che volevo chiederti Cly: quando scrivi dai "340g in su", intendi incordata, immagino? Sennò ne resterebbero ben poche di racche da considerare. :) E la mia Prestige sarebbe al limite, visto che è 326 'nuda' e quindi direi appena sopra i 340g incordata e con overgrip.
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: PACIFIC

Messaggioda Clythus » mar giu 22, 2010 1:38 pm

Ciao Alessio,

in campo di ibridi PACIFIC, uno che ha usato con entusiasmo Jurgen Melzer è proprio la combinazione Poly Force Xtreme in verticale con la PMX (multifilo PACIFIC) montata in orizzontale.
Ci ha giocato per un annetto e mezzo, quindi se ti interessava conoscere una configurazione nota di ibrido, questa è una che ha adoperato lui e che ogni tanto mi è stata richiesta dai giocatori di zona essendo uno dei pochi che tiene le corde di questo marchio.

E’ un ibrido di cui sono rimasti tutti entusiasti per la capacità di mantenere il controllo assoluto sulla palla, tipico della PolyForceXtreme con un comfort migliore, io c’ ho fatto anche un po’ di scambi, confermo che giocava sempre benissimo con uno spin accentuato ma dovessi dire lo stesso del comfort non saprei perché quello si vede dopo un’ oretta e mezzo ed io ci avrò fatto 20 minuti, troppo pochi, considerato che con la Xtreme da sola, senza ibridarla, passata l’ ora comincio a sentirla.

Di simile a mio parere, un modello che la ricorda un po’ è la recente Helix di Kirschbaum, gioca bella solida anche sui colpi accennati, in questo le somiglia ma la consistenza è diversa, la Helix tende a sfilacciarsi quasi come un multifilo, tant’è che prima dei vari passaggi dall’ estrusore vanno a costituirla dei sottili monofili intrecciati.
La poly force xtreme no, non si sfalda, sta anche molto più ferma e ordinata una volta incordata, preserva bene la capacità di spin e sulle accelerazioni almeno a me ha dato un controllo migliore della Helix, evidentemente perché picchio molto piatto, sapendo eseguire un buon topspin non avrei questo problema.

Altra corda che potrebbe interessarti è la SilverString di WeissCannon, è meno durevole, spinge meglio ( quindi ti discosti dal puro controllo della Xtreme) ha anch’essa buona sensibilità ma la avverti come una corda più densa e piena..
La silverstirng da appunto questa impressione di corda piena ma più flessuosa mentre la xtreme, anche quando è a terra arrotolata pronta per l’ incordatura, è più rigida, sembra quasi fatta di materiali leggeri spaziali, vado di fantasia ovviamente, ma la sensazione che da a me è questa.

Il peso che ho messo di riferimento di 340 grammi ovviamente si intende con le corde, i 5 – 7 grammi di meno si possono compensare coi propri: braccio, tecnica, gambe ma la soglia ideale secondo me è giù di lì, su roba leggera diventa controproducente.

Infine, la RAB Endura Edge, fa meno “board effect”, se picchi piatto e forte, un minimo affondo della palla nel piatto corde lo avverti, con la Xtreme puoi spingere quanto vuoi, senti invece un badiletto che rimane piatto facendo flettere le razze della racchetta e con quel suo strano ovattato rumore, spinge via la palla.
La RAB no, da una sensazione più plasticosa e la pallina la trattiene di più, aggiungendoci il profilo pentagonale, sortisce un effetto spin oggi ottenibile da poche corde.

Questi Alessio sono dei modelli che potrebbero anche interessarti, ho provato a descriverti cosa di diverso puoi aspettarti.
Mi è capitato di ritrovare corde simili alla mia preferita ma di somiglianze strette con la PolyForce Xtreme non ne ho trovate, volendo ci sono dei dati rilasciati dalle surveys della USRSA ma l’ asettica analisi numerica fallisce quasi sempre, corde che sembrano gemelle con coincidente sovrapposizione dei dati di dwell-time, rotazione e via dicendo, non portano poi a delle prove speculari in campo
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

zylon
Membro
Messaggi: 205
Iscritto il: mer mag 28, 2008 12:11 pm

Re: PACIFIC

Messaggioda zylon » mar lug 06, 2010 7:05 pm

Pacific Poly Power Pro ATP 1.25
pareri?
grazi Cly (ciao)

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: PACIFIC

Messaggioda Clythus » gio lug 08, 2010 10:38 am

zylon ha scritto:Pacific Poly Power Pro ATP 1.25
pareri?
grazi Cly (ciao)



La chiamano ATP per l' accordo siglato fra le due icone, è sempre la stessa corda, è un ottimo poliestere arricchito con additivi, per chi vuole la bella giocabilità del poliestere montato fresco ma una maggiore durevolezza delle prestazioni.

Io l' ho provato sia in 1,20 che in 1,25 e mi pare di averli ancora entrambi, è una gran corda per chi, affezionato al poliestere, vuole spostarsi su un armeggio più prestante conservando le sensazioni del poliestere nudo e crudo ma con una maggiore elasticità, è quindi più confortevole e più prestante ed è più semplice trovare la tensione giusta, se vai un pochino oltre rimane sempre ben giocabile, il poliestere standard va un po' sul duro se esageri.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

dalon
Candidato
Messaggi: 8
Iscritto il: sab dic 20, 2008 3:59 pm

Re: PACIFIC

Messaggioda dalon » gio lug 08, 2010 9:40 pm

Clythus ha scritto:
zylon ha scritto:Pacific Poly Power Pro ATP 1.25
pareri?
grazi Cly (ciao)



La chiamano ATP per l' accordo siglato fra le due icone, è sempre la stessa corda, è un ottimo poliestere arricchito con additivi, per chi vuole la bella giocabilità del poliestere montato fresco ma una maggiore durevolezza delle prestazioni.

Io l' ho provato sia in 1,20 che in 1,25 e mi pare di averli ancora entrambi, è una gran corda per chi, affezionato al poliestere, vuole spostarsi su un armeggio più prestante conservando le sensazioni del poliestere nudo e crudo ma con una maggiore elasticità, è quindi più confortevole e più prestante ed è più semplice trovare la tensione giusta, se vai un pochino oltre rimane sempre ben giocabile, il poliestere standard va un po' sul duro se esageri.


Una curiosità Cly, ma stai parlando della versione Black? Se no per caso sai se sono differenti?

Ciao Grazie

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: PACIFIC

Messaggioda Clythus » ven lug 09, 2010 8:59 am

Differenze di colorante da quanto mi dicono, quindi un po' più dura.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Space
Matricola
Messaggi: 112
Iscritto il: lun gen 12, 2009 5:34 pm
Località: Crema

PACIFIC

Messaggioda Space » ven mar 11, 2011 9:19 am

Oh Milo ,tempo di esperimenti ( pochi in rapporto al tempo giocato dato che mia moglie.... mi sta rompendo i marron glacés... :cry: !)Montato sulla mia Speedport Tour Futura txt 1,28 a 23 kg. sulle verticali e Toalson Cyberblade tour 1,27 a 21 kg. sulle orizzontali : una bomba :) !Speriamo che la bomba non mi faccia esplodere il braccio...
Buon gioco .
Space

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: PACIFIC

Messaggioda Clythus » lun mar 14, 2011 10:50 pm

Space ha scritto:Oh Milo ,tempo di esperimenti ( pochi in rapporto al tempo giocato dato che mia moglie.... mi sta rompendo i marron glacés... :cry: !)Montato sulla mia Speedport Tour Futura txt 1,28 a 23 kg. sulle verticali e Toalson Cyberblade tour 1,27 a 21 kg. sulle orizzontali : una bomba :) !Speriamo che la bomba non mi faccia esplodere il braccio...
Buon gioco .
Space



Poi ci siamo sentiti by phone, quindi tutto ok : o )

Buone prove !
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

janko60
Matricola
Messaggi: 25
Iscritto il: dom ago 31, 2008 12:50 pm

Re: PACIFIC

Messaggioda janko60 » dom apr 03, 2011 10:07 am

Ciao a Tutti

Ho recentemente acquistato una Matassina di Budello Pacific Classic Gut G16 e l'ho fatto incordare a 25,5 Kg sulla mia Yonex s-fit 1.

Ero consapevole che il Budello per natura, perde tensione subito e poi si stabilizza, ma ho sempre saputo che la differenza in tensione fosse intorno al 10 % max............

Dopo soli 2 giorni, controllando con l'ERT300, mi ritrovo 21,5 Kg...............

In contemporanea ho fatto incordare una BB v1 con un "modesto" budello Titan che mi avevano regalato......... stessa tensione di partenza a 25,5 Kg, ma al controllo succesivo con l'ERT, felicemente mi ritrovo 23,5 Kg.

Alla vista il Budello Titan appare molto + scuro e secco del Pacific, che d' acchito sembrerebbe confermare una qualita' del prodotto meno curata.............. e invece alla prova tensione..........

Secondo voi e' tutto normale?

P.S: sulla bravura dell'incordatore non v'e' dubbio alcuno ..............

Janko

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: PACIFIC

Messaggioda Clythus » lun apr 04, 2011 2:00 pm

janko60 ha scritto:Ciao a Tutti

Ho recentemente acquistato una Matassina di Budello Pacific Classic Gut G16 e l'ho fatto incordare a 25,5 Kg sulla mia Yonex s-fit 1.

Ero consapevole che il Budello per natura, perde tensione subito e poi si stabilizza, ma ho sempre saputo che la differenza in tensione fosse intorno al 10 % max............

Dopo soli 2 giorni, controllando con l'ERT300, mi ritrovo 21,5 Kg...............

In contemporanea ho fatto incordare una BB v1 con un "modesto" budello Titan che mi avevano regalato......... stessa tensione di partenza a 25,5 Kg, ma al controllo succesivo con l'ERT, felicemente mi ritrovo 23,5 Kg.

Alla vista il Budello Titan appare molto + scuro e secco del Pacific, che d' acchito sembrerebbe confermare una qualita' del prodotto meno curata.............. e invece alla prova tensione..........

Secondo voi e' tutto normale?

P.S: sulla bravura dell'incordatore non v'e' dubbio alcuno ..............

Janko



Il Classic Gut Pacific Giancarlo presenta spesso una difformità diametrica notevole e disomogenea tant'è che si è costretti a cambiare continuamente la regolazione della pinza per fermarlo, una stretta eccessiva lo danneggerebbe, una insufficiente lo farebbe scivolare escoriandolo.
Anche eseguendo un lavoro perfetto ci sono sempre vari tratti di corda dove le tensioni risultano diverse dato che il diametro sottoposto al carico è minore.

Quando il budello presenta queste imperfezioni andrebbe trattato come se fosse di un calibro inferiore tendendolo su valori più alti perché anche la tensione si distribuisce su parti concentrate della corda, allungandole di più.

Il titan non ha trattamento, i modelli che giravano su ebay qualche anno fa erano a volte mediocri e si rompevano a guardarli, l'ultimo visto invece è sempre un modello grezzo che però presenta un'uniformità migliore del classic pacific.

E' un budello molto secco che stride forte corda su corda, necessita quindi di parecchia perizia nel montarlo e di pinze di elevata qualità dove sia possibile una regolazione micrometrica che resti stabile ed un parallelismo perfetto fra le ganasce della pinza, senza questi presupposti può sortire un lavoro mediocre.

Sul budello non regala nessuno, quando si paga meno vuol dire che c'è qualcosa di meno.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32504
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: PACIFIC

Messaggioda BackhandWinner » gio apr 05, 2012 1:02 pm

Per quanto vale, visto quello che ne capisco, sono diventato un cultore delle Pacific, Poly Force Xtreme in particolare (ma ho apprezzato) anche le X-force.
Ho visto quella che mi pare sia una novità: Pacific Premium Power X ATP 1.27
A parte il calibro un po' troppo grande per i miei gusti (sì, le Xtreme sono 1.25, ma se esistessero anche 1.20 credo che quella sarebbe la mia scelta, di solito è il calibro ideale), qualcuno me ne sa dire qualcosa?
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32504
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: PACIFIC

Messaggioda BackhandWinner » gio apr 05, 2012 1:06 pm

OMG, è un multi? :-?
L'ho scoperto solo ora... :(
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)


Torna a “Corde”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite