Caratteristiche tecniche racchette, filler, proc. produttivi

Sotto-sezione del forum Area Tecnica dedicata alle Racchette Intermedie o per Principianti
airtheguy
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 611
Iscritto il: lun set 19, 2005 11:14 pm
Località: la foresta di gorleewood

Messaggioda airtheguy » dom mar 16, 2008 11:02 am

fu forse di gaudenzi tale arnese???
*** What's real can't die ***

Immagine

_2x PS85 Chiao-Ta ,prima versione
_A breve 3x KPS88
***MSV Focus Hex 32Kg***

Avatar utente
kinoko
Gran Maestro
Messaggi: 1183
Iscritto il: ven feb 16, 2007 4:26 am
Località: Piemonte, Lombardia, Campania e Giappone

Messaggioda kinoko » dom mar 16, 2008 2:11 pm

No era usata da molti pro ma soprattutto in campo femminile.
gaudenzi usava la mitica fischer vacuum pro 90 di stich!

Avatar utente
ReKal
Matricola
Messaggi: 108
Iscritto il: lun apr 02, 2007 3:18 pm
Località: Dauntaun Comm

Messaggioda ReKal » lun mar 17, 2008 10:00 am

Molto interessante.
Io per il momento l'ho provata 15 minuti poi ho preferito lasciar perdere.
Sono fermo da parecchio tempo e mi sembra un telaio che richiede una condizione almeno accettabile per poter essere apprezzato... :(

Avatar utente
Aceman
Membro
Messaggi: 164
Iscritto il: ven ott 12, 2007 8:05 pm
Località: Sciacca (Ag)
Contatta:

Messaggioda Aceman » lun mag 05, 2008 10:52 am

Raga vorrei sapere che cos'è l'HEAD LIGHT?

e che differenza c'è tra una racchetta con 3pnt di headlight e un'altra con 5pnt di headlight..

grazie

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Messaggioda ciccio » lun mag 05, 2008 11:44 am

Aceman ha scritto:Raga vorrei sapere che cos'è l'HEAD LIGHT?

e che differenza c'è tra una racchetta con 3pnt di headlight e un'altra con 5pnt di headlight..

grazie


Si prende la metá esatta della lunghezza della racchetta, e si calcola in punti che sono 0,317 cm (un ottavo di pollice), quanto la racchetta é bilanciata da quel punto o verso la testa o verso il manico.
Head light significa testa leggera, ovvero il punto di bilancimento di una racchetta HL 3pt é 0,317x3 cm verso il manico, una 5pt é 0,317x5. In pratica il peso rispetto al centro lineare é spostato verso l'impugnatura.

Nel caso di Head Heavy, che significa testa pesante, i centimetri vanno nell'altro senso, verso il piatto corde, per cui una racchetta 2pt HH avrá il bilanciamento del peso a 0,317x2 cm verso la testa rispetto al centro lineare.
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
Aceman
Membro
Messaggi: 164
Iscritto il: ven ott 12, 2007 8:05 pm
Località: Sciacca (Ag)
Contatta:

Messaggioda Aceman » lun mag 05, 2008 11:56 am

quindi la headlight di 5 punti dara un bilanciamento maggiore verso il manico con conseguente miglior controllo rispetto a una racchetta con headlight di 3?


questi head light da che minimo a un massimo di valore vanno?
grazie

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Messaggioda ciccio » lun mag 05, 2008 12:14 pm

Aceman ha scritto:quindi la headlight di 5 punti dara un bilanciamento maggiore verso il manico con conseguente miglior controllo rispetto a una racchetta con headlight di 3?


questi head light da che minimo a un massimo di valore vanno?
grazie


alla prima domanda la risposta é si

alla seconda é boh :roll: , io ho visto in giro anche 12 hl, ma in teoria puoi andare anche oltre, se metti pesetti sotto l'impugnatura arrivi a bilanciamenti fin dove vuoi, ben oltre i 12 hl
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
Aceman
Membro
Messaggi: 164
Iscritto il: ven ott 12, 2007 8:05 pm
Località: Sciacca (Ag)
Contatta:

Messaggioda Aceman » lun mag 05, 2008 12:25 pm

gentilissimo,ti devo una partita a tennis :wink:

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Messaggioda ciccio » lun mag 05, 2008 12:35 pm

Aceman ha scritto:gentilissimo,ti devo una partita a tennis :wink:


Magari a Sciacca si, c'é un ristorante con vista sul porto dove mangiai del pesce spada da favola.
Lei era di Ribera, coi capelli e gli occhi neri come la pece #3#, grande amore che non poté andare oltre per cause di forza maggiore #134#.
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
Aceman
Membro
Messaggi: 164
Iscritto il: ven ott 12, 2007 8:05 pm
Località: Sciacca (Ag)
Contatta:

Messaggioda Aceman » lun mag 05, 2008 1:10 pm

il ristorante in questione è PORTO SAN PAOLO,davvero ottimo


tu di dove 6?

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Messaggioda ciccio » lun mag 05, 2008 1:27 pm

Aceman ha scritto:il ristorante in questione è PORTO SAN PAOLO,davvero ottimo


tu di dove 6?

ex padova
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 16465
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Messaggioda maxredo » mer mag 14, 2008 9:08 am

Scrivo qua, penso sia la discussione giusta :wink:

Già tempo fa ne parlai, mi pare, con Cly...promettendogli che gli avrei rotto le palle successivamente :D

Dopo aver abbassato la tensione delle corde per ottenere un po' più di spinta sarei tentato dal provare ad aumentare il peso della racchetta che aldilà della ricerca di maggiore spinta ho sempre trovato abbastanza leggerina (babolat aero pro, il modello che Nadal usava prima del 2007, non l'ultima). Poi ultimamente non ho più problemi al gomito quindi pensavo di provarci...

Al decathlon ho visto che vendono quella specie di pesini adesivi col piombo...

Vi chiedo innanzitutto se è una cosa fattibile da chiunque (ovviamente coi vostri consigli :oops: ) o se è meglio lasciar perdere.

Se la vostra risposta non è "lascia perdere" mi sapete dire come si mettono, dove e quanti? magari se ci sono delle foto che descrivono il tutto...insomma se qualcuno mi consiglia :wink:

Ovviamente senza fretta, è più uno sfizio per fare una prova niente di urgente....grazie!

Avatar utente
picchio000
Gran Maestro
Messaggi: 1353
Iscritto il: mer apr 12, 2006 9:30 am
Contatta:

Messaggioda picchio000 » mer mag 14, 2008 9:17 am

Attaccare gli adesivi al piombo è abbastanza semplice, devi però sapere quanto piombo mettere e dove metterlo, e devi anche essere consapevole che aggiungendo peso di conseguenza sposti il bilanciamento del telaio.

Da come sembra ti serve una maggiore spinta, quindi il linea di massima devi mettere piombo ad ore 12 (proprio sulla punta della racchetta), comincia con 3 grammi e vedi come ti trovi.
WWF : windshield wiper forehand....un colpo da proteggere!!!!!!!! #100#

"ma tu tra una bella partita combattuta vinta al terzo e una nottata con me, cosa sceglieresti?

E io con lo sguardo pensieroso ma con voce ferma risposi: "che turno?"

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 16465
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Messaggioda maxredo » mer mag 14, 2008 11:14 am

picchio000 ha scritto:Attaccare gli adesivi al piombo è abbastanza semplice, devi però sapere quanto piombo mettere e dove metterlo, e devi anche essere consapevole che aggiungendo peso di conseguenza sposti il bilanciamento del telaio.

Da come sembra ti serve una maggiore spinta, quindi il linea di massima devi mettere piombo ad ore 12 (proprio sulla punta della racchetta), comincia con 3 grammi e vedi come ti trovi.


Grazie picchio...si è proprio quello che volevo sapere! :wink:

Solo 3 grammi? Guardo al decathlon da quanti grammi sono...

Avatar utente
picchio000
Gran Maestro
Messaggi: 1353
Iscritto il: mer apr 12, 2006 9:30 am
Contatta:

Messaggioda picchio000 » mer mag 14, 2008 12:04 pm

maxredo ha scritto:
picchio000 ha scritto:Attaccare gli adesivi al piombo è abbastanza semplice, devi però sapere quanto piombo mettere e dove metterlo, e devi anche essere consapevole che aggiungendo peso di conseguenza sposti il bilanciamento del telaio.

Da come sembra ti serve una maggiore spinta, quindi il linea di massima devi mettere piombo ad ore 12 (proprio sulla punta della racchetta), comincia con 3 grammi e vedi come ti trovi.


Grazie picchio...si è proprio quello che volevo sapere! :wink:

Solo 3 grammi? Guardo al decathlon da quanti grammi sono...


Di solito la confezione è una striscia lunga pesante 15 grammi, che tu tagli sugli indicatori disegnati sopra, di soliot l'indicatore ti da la lunghezza esatta per tagliare 3 grammi :wink:

Si inizia con solo 3 grammi, e giocaci un pò, se vedi che non è sufficente fai sempre in tempo ad aggiungere altro peso.
WWF : windshield wiper forehand....un colpo da proteggere!!!!!!!! #100#



"ma tu tra una bella partita combattuta vinta al terzo e una nottata con me, cosa sceglieresti?



E io con lo sguardo pensieroso ma con voce ferma risposi: "che turno?"

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 16465
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Messaggioda maxredo » mer mag 14, 2008 12:49 pm

picchio000 ha scritto:Di solito la confezione è una striscia lunga pesante 15 grammi, che tu tagli sugli indicatori disegnati sopra, di soliot l'indicatore ti da la lunghezza esatta per tagliare 3 grammi :wink:

Si inizia con solo 3 grammi, e giocaci un pò, se vedi che non è sufficente fai sempre in tempo ad aggiungere altro peso.


Capito ;-)
Ma bastano così pochi grammi per sentire la differenza?

Su una racchetta di 300gr 3gr possono fare la differenza? cmq proverò!

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 16465
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Messaggioda maxredo » ven mag 16, 2008 12:48 pm

Ho preso i pesini al decathlon..c'erano solo quelli della artengo(che di solito mi rifiuto di considerare ma c'era solo quello e poi sono pesi, saranno tutti uguali..)...5 euro x 2 strisce da 12,5gr ciascuna....

Domanda....la stiscia è più lunga di quanto pensassi....diciamo almeno 20cm...nel caso dovessi applicarla tutta la faccio partire diciamo da ore 10 fino ad ore 2 senza tagliarla? o applico pezzi di striscia uno sopra l'altro in posizione tipo ore 12 tagliandoli?

Se dovessi arrivare a mettere tutti i 25gr(fattibile? troppo?) li devo mettere tutti cmq in testa o vanno distribuiti anche in altri punti della racchetta?

C'è un limite per non pregiudicare il bilanciamento della racchetta?

Ricordo che la racchetta in questione e la Babolat aero pro (2006) e vorrei appesantirla per ottenere un po' più di spinta.


Ovviamente accetto consigli da tutti gli esperti...in particolare Clythus :wink:

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Messaggioda Clythus » ven mag 16, 2008 1:02 pm

Caspita Max... mi spiace una cifra, sono arrivato tardi :(

Secondo me ti conviene aggiungere inizialmente poco peso, tipo 3-4 grammi ad ore 3 ed ore 9.

Ti direi quindi di cercare di ottenere quattro striscioline che insieme facciano 3 o 4 grammi, a tua discrezione, li aggiungi ad ore 3 e 9 sulle due facce della racchetta.

Fai la prova in campo, per almeno una o due settimane, partite e allenamenti.

Tiri le somme e se ancora ti pare leggerina, facciamo l' aggiunta finale, altri 3 grammi sugli stessi punti più 8 sul manico, a questo però ci si può pensare dopo.

Se puoi, comincia con + 3 gr ad ore 3 ed ore 9.

Mi raccomando pulisci bene con l' alcol la zona in cui li attacchi o vengono via e cerca di non toccare con le mai l' adesivo sottostante il piombo perché il grasso della pelle ne peggiora tantissimo l' adesività, può sembrare una sciocchezza o un eccesso di pignioleria ma ti assicuro che è così.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 16465
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Messaggioda maxredo » ven mag 16, 2008 1:23 pm

Clythus ha scritto:Caspita Max... mi spiace una cifra, sono arrivato tardi :(



Grazie Milo! Figurati non sei affatto in ritardo!

Seguirò alla lettera i tuoi consigli e poi ti dico :wink:

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 16465
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Messaggioda maxredo » ven mag 16, 2008 1:26 pm

Clythus ha scritto:Ti direi quindi di cercare di ottenere quattro striscioline che insieme facciano 3 o 4 grammi, a tua discrezione, li aggiungi ad ore 3 e 9 sulle due facce della racchetta.


3/4 grammi a strisciolina (quindi 12/16 totali) o intendi in totale? o 4 pezzi da 1gr?


edit:rileggendo meglio mi pare chiaro che intendi 4 gr in totale :-)

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 16465
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Messaggioda maxredo » ven mag 16, 2008 1:41 pm

Ah domandina ulteriore...il piazzamento dei pesini si fa sempre come mi hai detto tu o a secondo dello scopo ci sono tecniche diverse?

per esempio a secondo del colpo?

ovviamente a tempo perso, non è urgente non vorrei appesantire ulteriormente il tuo karro Milo ma solo la mia racchetta :D

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Messaggioda Clythus » ven mag 16, 2008 2:15 pm

maxredo ha scritto:non vorrei appesantire ulteriormente il tuo karro Milo ma solo la mia racchetta :D


#40#

Bravo, vedo che capisci al volo :D

Si, intendevo 3 o 4 grammi in TOTALE, tutti e quattro i pezzi insieme devono pesare non più di 3 o 4 grammi, ritengo il piazzamento migliore iniziale sia quello ad ore 3 ed ore 9 anche se come hai intuito, ci sono punti migliori a seconda dei colpi, però parti da ore 3 ed ore 9, buon experiment! ; o )
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 16465
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Messaggioda maxredo » ven mag 16, 2008 2:44 pm

Clythus ha scritto:
maxredo ha scritto:non vorrei appesantire ulteriormente il tuo karro Milo ma solo la mia racchetta :D


#40#

Bravo, vedo che capisci al volo :D

Si, intendevo 3 o 4 grammi in TOTALE, tutti e quattro i pezzi insieme devono pesare non più di 3 o 4 grammi, ritengo il piazzamento migliore iniziale sia quello ad ore 3 ed ore 9 anche se come hai intuito, ci sono punti migliori a seconda dei colpi, però parti da ore 3 ed ore 9, buon experiment! ; o )


Ok inizio con gli esperimenti...il colpo che mi interessava aumentare maggiormente il peso e la penetrazione è il servizio che forse è il mio colpo migliore come sicurezza ma visto il fisico non da karlovic non è particolarmente incisivo :wink:

archi66
Matricola
Messaggi: 10
Iscritto il: mar ott 16, 2007 11:39 am

... riempimento racchetta

Messaggioda archi66 » dom mag 25, 2008 11:24 am

ciao a tutti,
pensate sia vantaggioso in termini di feeling e compattezza nel sentire la racchetta che colpisce la palla se riempio la mia babolat Aero pro (cortex) con la schiuma poliuretanica ???!???

tipo questa : http://building.dow.com/styrofoam/europ ... g_prod.htm

Sarà ma a me la sensazione di "canna vuota" sulle babolat proprio non va giù..

acceto consiglio...
grazie in anticipo
saluti :wink:

Avatar utente
Skorpion
Gran Maestro
Messaggi: 1834
Iscritto il: ven lug 21, 2006 9:16 pm
Contatta:

Re: Caratteristiche tecniche racchette, filler, proc. produt

Messaggioda Skorpion » dom mag 25, 2008 1:49 pm

kinoko ha scritto:Tagliate il cuscino con le forbici e vi troverete davanti a migliaia di microscopici pallini di polistirolo. Ma sono piccolissimi, davvero microscopici al punto che si elettrizzano con un niente e si attaccano ovunque. Per questo dovete lavorare nella busta se no ve li trovate ovunque. Questi sono gli unici che dovete usare, non di più grandi. Solo quelli piccoli come granelli di sabbia, non quelli di due mm di diametro.
Non si potrebbe usare il borotalco? Immagine
Ultima modifica di Skorpion il lun mag 26, 2008 9:10 pm, modificato 2 volte in totale.
Immagine
Immagine
La vittoria è momentanea. Perdere è per sempre (Billie Jean King) - Wilson K-Five 98"

Avatar utente
Florian
Gran Maestro
Messaggi: 1094
Iscritto il: gio feb 21, 2008 1:06 am
Località: Roland Garros

Re: ... riempimento racchetta

Messaggioda Florian » lun mag 26, 2008 5:50 pm

archi66 ha scritto:ciao a tutti,
pensate sia vantaggioso in termini di feeling e compattezza nel sentire la racchetta che colpisce la palla se riempio la mia babolat Aero pro (cortex) con la schiuma poliuretanica ???!???

tipo questa : http://building.dow.com/styrofoam/europ ... g_prod.htm

Sarà ma a me la sensazione di "canna vuota" sulle babolat proprio non va giù..

acceto consiglio...
grazie in anticipo
saluti :wink:


Potresti spruzzarne un pò nel manico (senza tappo, ovviamente) se lo senti eccessivamente vuoto e risuonante, ricordati che la schiuma poliuretanica si espande moltissimo durante la fase d'asciugatura.
Prima di inserirla devi umidificare la parte in questione (magari con uno spruzzino) e lasciare la racchetta senza tappo nel fondo per permettere alla schiuma in eccesso di uscire e di essiccare, successivamente taglierai la parte eccedente con un cutter e reinserirai il tappo nel fondo del manico.

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: ... riempimento racchetta

Messaggioda Clythus » lun mag 26, 2008 5:57 pm

archi66 ha scritto:ciao a tutti,
pensate sia vantaggioso in termini di feeling e compattezza nel sentire la racchetta che colpisce la palla se riempio la mia babolat Aero pro (cortex) con la schiuma poliuretanica ???!???

tipo questa : http://building.dow.com/styrofoam/europ ... g_prod.htm

Sarà ma a me la sensazione di "canna vuota" sulle babolat proprio non va giù..

acceto consiglio...
grazie in anticipo
saluti :wink:


Io non lo farei, tieni conto poi che le babolat hanno quasi sempre i canali del manico fortemente ostruiti, devi prima pulirli molto molto bene e non è una procedura facile, a volte si staccano dei pezzettini di qualcosa che rotolano in giro per minuti prima che tu riesca ad individuarli, ma quando ci sarai ruiscito il tuo sistema nervoso sarà ormai distrutto :D.

Quello della schiuma poliuretanica l' ho fatto una volta su una prince, poi però non torni più indietro, forse ti merita fare una prova con i pallini di polistirolo che se non ti piacciono puoi sempre toglierli.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Avatar utente
Skorpion
Gran Maestro
Messaggi: 1834
Iscritto il: ven lug 21, 2006 9:16 pm
Contatta:

Re: Caratteristiche tecniche racchette, filler, proc. produt

Messaggioda Skorpion » lun mag 26, 2008 9:10 pm

Skorpion ha scritto:
kinoko ha scritto:Tagliate il cuscino con le forbici e vi troverete davanti a migliaia di microscopici pallini di polistirolo. Ma sono piccolissimi, davvero microscopici al punto che si elettrizzano con un niente e si attaccano ovunque. Per questo dovete lavorare nella busta se no ve li trovate ovunque. Questi sono gli unici che dovete usare, non di più grandi. Solo quelli piccoli come granelli di sabbia, non quelli di due mm di diametro.
Non si potrebbe usare il borotalco? Immagine

Forse poi viene troppo pesante a pensarci bene :o
Immagine

Immagine

La vittoria è momentanea. Perdere è per sempre (Billie Jean King) - Wilson K-Five 98"

Avatar utente
tarie
Gran Maestro
Messaggi: 1670
Iscritto il: ven giu 29, 2007 2:55 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: ... riempimento racchetta

Messaggioda tarie » lun mag 26, 2008 9:20 pm

Clythus ha scritto:
archi66 ha scritto:ciao a tutti,
pensate sia vantaggioso in termini di feeling e compattezza nel sentire la racchetta che colpisce la palla se riempio la mia babolat Aero pro (cortex) con la schiuma poliuretanica ???!???

tipo questa : http://building.dow.com/styrofoam/europ ... g_prod.htm

Sarà ma a me la sensazione di "canna vuota" sulle babolat proprio non va giù..

acceto consiglio...
grazie in anticipo
saluti :wink:


Io non lo farei, tieni conto poi che le babolat hanno quasi sempre i canali del manico fortemente ostruiti, devi prima pulirli molto molto bene e non è una procedura facile, a volte si staccano dei pezzettini di qualcosa che rotolano in giro per minuti prima che tu riesca ad individuarli, ma quando ci sarai ruiscito il tuo sistema nervoso sarà ormai distrutto :D.

Quello della schiuma poliuretanica l' ho fatto una volta su una prince, poi però non torni più indietro, forse ti merita fare una prova con i pallini di polistirolo che se non ti piacciono puoi sempre toglierli.

E come è andata con la Prince Milo?

Avatar utente
tropix
Membro
Messaggi: 184
Iscritto il: mar lug 31, 2007 9:11 am
Località: Città del Guatemala

Messaggioda tropix » mar mag 27, 2008 12:20 am

Clythus ha scritto:Caspita Max... mi spiace una cifra, sono arrivato tardi :(

Secondo me ti conviene aggiungere inizialmente poco peso, tipo 3-4 grammi ad ore 3 ed ore 9.

Ti direi quindi di cercare di ottenere quattro striscioline che insieme facciano 3 o 4 grammi, a tua discrezione, li aggiungi ad ore 3 e 9 sulle due facce della racchetta.

Fai la prova in campo, per almeno una o due settimane, partite e allenamenti.

Tiri le somme e se ancora ti pare leggerina, facciamo l' aggiunta finale, altri 3 grammi sugli stessi punti più 8 sul manico, a questo però ci si può pensare dopo.

Se puoi, comincia con + 3 gr ad ore 3 ed ore 9.

Mi raccomando pulisci bene con l' alcol la zona in cui li attacchi o vengono via e cerca di non toccare con le mai l' adesivo sottostante il piombo perché il grasso della pelle ne peggiora tantissimo l' adesività, può sembrare una sciocchezza o un eccesso di pignioleria ma ti assicuro che è così.


@Clythus
Ciao Milo,
prima di tutto ti mando un caro saluto :D e poi ti chiedo una spiegazione collegandomi a quanto hai scritto a maxredo.

In base a quanto dici, mi sembra di capire che aggiungendo solo pochi grammi in più sulla testa (può essere in varie zone: 12, 10 e 2, 9 e 3....) non si "bilancia" la racchetta sul manico.

Quando sono molti gr in testa l'operazione sul manico diventa necessaria.
Quali sono le conseguenze nel mettere o non mettere questo peso extra?

Ecco il mio caso :roll: : dietro tuo consiglio ho customizzato la Pure Storm Tour ad ore 10 e 2 (dalla 2' alla 8' corda) in quanto in quella zona la racchetta è un poco "vuota" ed io tendo a colpire molto in quell'area.
Mi consigliasti anche di mettere 5cm di piombo ad ore 12 ed una fascia di 5 cm sopra il tappo.
La verità, usando la PST mi resi conto che pur guadagnando in solidità, era pesante e poco maneggevole e poco a poco ho abbassato il totale di piombo che avevo messo tagliando dei pezzettini.
Purtroppo ora non so realmente quanti grammi ci sono.
Sono 4 strisce da 8cm per parte sui lati e 3,5 cm ad ore 12 più circa, se non ricordo male, 40 cm sul manico.
Il nastro di piombo è da 1/4 della Uniquesport.
Immagine
Purtroppo le info del rapporto lunghezza-peso della confezione non rispecchiano la realtà, 4" dice che sono 1/2 gr ma in realtà sono circa il 60% più pesanti.
La racchetta pesa circa 352gr vestita.
Volevo fare delle prove.
Togliere il piombo dal manico, mettere un grip Babolat in cuoio e forse togliere anche i 3,5 con in testa per avere più maneggevolezza a rete.
So che comunque ci sono delle regole e non si deve stravolgere una racchetta a caso.
Come mi consigli di muovermi?

Grazie e scusa la lunghezza del post #103#
Immagine
Babolat PDGt

Avatar utente
kinoko
Gran Maestro
Messaggi: 1183
Iscritto il: ven feb 16, 2007 4:26 am
Località: Piemonte, Lombardia, Campania e Giappone

Messaggioda kinoko » mar mag 27, 2008 3:13 am

La customizzazione col piombo è davvero difficle :( :( :o !!!

Avatar utente
tropix
Membro
Messaggi: 184
Iscritto il: mar lug 31, 2007 9:11 am
Località: Città del Guatemala

Messaggioda tropix » mar mag 27, 2008 4:27 am

kinoko ha scritto:La customizzazione col piombo è davvero difficle :( :( :o !!!

....e comunque bisogna avere una buona sensibilutà per poter poi valutare i cambi!

Tu come mi consiglieresti...mi piacerebbe avere anche un'altra opinione in attesa di Milo.

Come ti ho detto in altro contesto mi piacerebbe provare le prestige nuove ma non avendo la possibilità magari prima cerco di tirare fuori il meglio dalla PST :wink:
Immagine
Babolat PDGt

Avatar utente
Skorpion
Gran Maestro
Messaggi: 1834
Iscritto il: ven lug 21, 2006 9:16 pm
Contatta:

Messaggioda Skorpion » mer mag 28, 2008 11:02 am

Ho giocato di nuovo con la Prince O3 tour 95" una racchetta che mi piace, forse l'unica che trovo davvero fatta su misura per il mio gioco tant'è vero che l'ho ricomprata dal circolo al quale l'avevo venduta; purtroppo vibra un accidente altrimenti avrei già dato via tutto il parco racchette che ho a disposizione in cui sono compresi pezzi davvero ottimi ma con questa ho l'impressione di riuscire a fare quello che penso ne più ne meno. Non è un telaio neutro nel senso che mette un qualcosa di suo nel gioco ma proprio quello che voglio io vale a dire il controllo. Sarà lo schema 16x20 o chissà cos'altro, fatto sta che non la posso sfruttare perchè al massimo duro un'ora o due dopo le quali ho la spalla letteralmente a pezzi. Ho provato un antivibrante della Babolat al cui interno si innesta un cilindretto di silicone con dei pallini metallici ma nemmeno è servito a granchè. quando l'ho ripresa ho trovato su delle corde Pro's Pro che non mi hanno dato una bella sensazione forse amplificando qualche difetto inerente lo shock da impatto o le vibrazioni del telaio. Ho pensato di mettere del silicone al'interno dell'impugnatura simulando quel sistema che hanno le Boris Becker ma prima di agire vorrei sentire il vostro parere sui possibili rimedi.
Help me! :(
Immagine

Immagine

La vittoria è momentanea. Perdere è per sempre (Billie Jean King) - Wilson K-Five 98"

Avatar utente
cristianm54
Membro
Messaggi: 329
Iscritto il: lun gen 24, 2005 10:05 pm
Contatta:

Messaggioda cristianm54 » mer mag 28, 2008 6:35 pm

è da un pò che cerco per curiosità, la storia della fischer 98 pro, nelle sue più vecchie edizioni, fino a quelle più recenti.ovviamente il post di kinoko non ha fatto che aumentare la mia curiosità e ammirazione verso di lui in primis, e verso le tecniche davvero valide di produzione di racchette.oltre a lui credo che con milo possa risalire, senza andare troppo indietro con gli anni, agli ultimi modelli dove concentrerei la mia attenzione. metto le foto di 2 modelli di cui vorrei sapere di più, specie la costruzione oltre che qualche dato (doppia versione di peso per entrambe?) come string pattern e rigidità approssimativa ( e magari dove flette in particolare).
inoltre le versioni ft (frequency tuning) in cosa differivano?
la prima c'è ancora la ceramica dentro e perchè lavoravano bene solo in range strettissimi di tensione delle corde?


Immagine

Immagine

inoltre guardando sia baghdatis,pavel che starace si vede chiaramente sopra il manico, che usano una di queste vecchie versioni, e non le nuove magnetic.

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Messaggioda ciccio » mer mag 28, 2008 6:48 pm

Skorpion ha scritto:Ho giocato di nuovo con la Prince O3 tour 95" una racchetta che mi piace, forse l'unica che trovo davvero fatta su misura per il mio gioco tant'è vero che l'ho ricomprata dal circolo al quale l'avevo venduta; purtroppo vibra un accidente altrimenti avrei già dato via tutto il parco racchette che ho a disposizione in cui sono compresi pezzi davvero ottimi ma con questa ho l'impressione di riuscire a fare quello che penso ne più ne meno. Non è un telaio neutro nel senso che mette un qualcosa di suo nel gioco ma proprio quello che voglio io vale a dire il controllo. Sarà lo schema 16x20 o chissà cos'altro, fatto sta che non la posso sfruttare perchè al massimo duro un'ora o due dopo le quali ho la spalla letteralmente a pezzi. Ho provato un antivibrante della Babolat al cui interno si innesta un cilindretto di silicone con dei pallini metallici ma nemmeno è servito a granchè. quando l'ho ripresa ho trovato su delle corde Pro's Pro che non mi hanno dato una bella sensazione forse amplificando qualche difetto inerente lo shock da impatto o le vibrazioni del telaio. Ho pensato di mettere del silicone al'interno dell'impugnatura simulando quel sistema che hanno le Boris Becker ma prima di agire vorrei sentire il vostro parere sui possibili rimedi.
Help me! :(

Skorpion, quella lì non è il massimo del comfort, ma ne hai provata un'altra ? Sei sicuro non sia proprio la tua così ?
Magari ti dico una cosa ovvia e hai già sperimentato, ma non si sà mai...... :roll:
Ogni tanto ci faccio un giro, ma tutto quel problema non l'ho sentito.
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
Skorpion
Gran Maestro
Messaggi: 1834
Iscritto il: ven lug 21, 2006 9:16 pm
Contatta:

Messaggioda Skorpion » mer mag 28, 2008 10:08 pm

ciccio ha scritto:Skorpion, quella lì non è il massimo del comfort, ma ne hai provata un'altra ? Sei sicuro non sia proprio la tua così?
Magari ti dico una cosa ovvia e hai già sperimentato, ma non si sà mai...... :roll: Ogni tanto ci faccio un giro, ma tutto quel problema non l'ho sentito.

Oggi l'ho tirata fuori e battendo le corde con la mano ho notato che il telaio rimane in vibrazione a lungo anche con il gommino quindi si dovrebe escogitare qualcosa che "intercetti" tipo Cortex comunque domani provo con un antivibrante di quelli ottagonali che è bello consistente perchè mi sa che sto affare della Babolat fa solo scena anzi visto che ci sono li provo tutti così mi tolgo il dubbio.
Immagine

Immagine

La vittoria è momentanea. Perdere è per sempre (Billie Jean King) - Wilson K-Five 98"

Avatar utente
picchio000
Gran Maestro
Messaggi: 1353
Iscritto il: mer apr 12, 2006 9:30 am
Contatta:

Messaggioda picchio000 » mer mag 28, 2008 10:19 pm

Skorpion ha scritto:
ciccio ha scritto:Skorpion, quella lì non è il massimo del comfort, ma ne hai provata un'altra ? Sei sicuro non sia proprio la tua così?
Magari ti dico una cosa ovvia e hai già sperimentato, ma non si sà mai...... :roll: Ogni tanto ci faccio un giro, ma tutto quel problema non l'ho sentito.

Oggi l'ho tirata fuori e battendo le corde con la mano ho notato che il telaio rimane in vibrazione a lungo anche con il gommino quindi si dovrebe escogitare qualcosa che "intercetti" tipo Cortex comunque domani provo con un antivibrante di quelli ottagonali che è bello consistente perchè mi sa che sto affare della Babolat fa solo scena anzi visto che ci sono li provo tutti così mi tolgo il dubbio.


Credo che qualsiasi vibrakill faccia più scena che altro, è solo per ridurre il rumore ....le vibrazioni ti arrivano lo stesso, l'unico che fin'ora mi ha dato la sensazione di stoppare tutto (anche il feeling con la palla) è un vibrakill della Gamma, lo Shockbuster II, formato da due tubicini affiancati, fatti di un materiale viscoelastico (lo zorbicon), bhè con quello messo mi sembrava di giocare con i racchettoni!!!!! :o
WWF : windshield wiper forehand....un colpo da proteggere!!!!!!!! #100#



"ma tu tra una bella partita combattuta vinta al terzo e una nottata con me, cosa sceglieresti?



E io con lo sguardo pensieroso ma con voce ferma risposi: "che turno?"

Avatar utente
Florian
Gran Maestro
Messaggi: 1094
Iscritto il: gio feb 21, 2008 1:06 am
Località: Roland Garros

Messaggioda Florian » mer mag 28, 2008 11:15 pm

picchio000 ha scritto:
Skorpion ha scritto:
ciccio ha scritto:Skorpion, quella lì non è il massimo del comfort, ma ne hai provata un'altra ? Sei sicuro non sia proprio la tua così?
Magari ti dico una cosa ovvia e hai già sperimentato, ma non si sà mai...... :roll: Ogni tanto ci faccio un giro, ma tutto quel problema non l'ho sentito.

Oggi l'ho tirata fuori e battendo le corde con la mano ho notato che il telaio rimane in vibrazione a lungo anche con il gommino quindi si dovrebe escogitare qualcosa che "intercetti" tipo Cortex comunque domani provo con un antivibrante di quelli ottagonali che è bello consistente perchè mi sa che sto affare della Babolat fa solo scena anzi visto che ci sono li provo tutti così mi tolgo il dubbio.


Credo che qualsiasi vibrakill faccia più scena che altro, è solo per ridurre il rumore ....le vibrazioni ti arrivano lo stesso, l'unico che fin'ora mi ha dato la sensazione di stoppare tutto (anche il feeling con la palla) è un vibrakill della Gamma, lo Shockbuster II, formato da due tubicini affiancati, fatti di un materiale viscoelastico (lo zorbicon), bhè con quello messo mi sembrava di giocare con i racchettoni!!!!! :o



Certo è che se un vibrakill tende troppo le corde, queste diventano dure come il marmo... :lol:

Come vibrakill io mi trovo molto bene con il Babolat RVS, è decisamente efficace e non interferisce con la tensione delle corde:

Immagine

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Messaggioda ciccio » mer mag 28, 2008 11:39 pm

Skorpion ha scritto:
ciccio ha scritto:Skorpion, quella lì non è il massimo del comfort, ma ne hai provata un'altra ? Sei sicuro non sia proprio la tua così?
Magari ti dico una cosa ovvia e hai già sperimentato, ma non si sà mai...... :roll: Ogni tanto ci faccio un giro, ma tutto quel problema non l'ho sentito.

Oggi l'ho tirata fuori e battendo le corde con la mano ho notato che il telaio rimane in vibrazione a lungo anche con il gommino quindi si dovrebe escogitare qualcosa che "intercetti" tipo Cortex comunque domani provo con un antivibrante di quelli ottagonali che è bello consistente perchè mi sa che sto affare della Babolat fa solo scena anzi visto che ci sono li provo tutti così mi tolgo il dubbio.


Guarda, oggi mi son tolto proprio lo sfizio pensando a questo tuo problema. Il tizio che le usa oggi in campo c'era e ne ha due, e le ho ben provate entrambe.
E' vero che ti dà una sorta di contraccolpo strano e vibra un pochino, ma ti confesso a me non ha dato un fastidio così esagerato. Abbiam provato a fargli cambiare vibrazione, con gli antivibratori non le elimini, ma cambiano frequenza con degli elastici un po' alla carlona, e mettendone tre in posizione molto bassa, quasi attaccata al telaio alcune frequenze fastidiose sparivano. Poi abbiamo aggiunto un paio di overgrip di quelli morbidi e spessi a vedere se si ammorbidiva il contraccolpo, e così dava meno fastidio.
Insomma, sia la tua in particolare o no, sia all'inizio non mi è sembrata poi così rognosa, e alla fine dei lavoretti era nella media. Secondo me una soluzione la puoi trovare visto che dici "questa è la mia racchetta".

Edit,
mi è sorto un atroce dubbio, non è che usi male il polso ?
Il tuo maestro in proposito che dice ?
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
kinoko
Gran Maestro
Messaggi: 1183
Iscritto il: ven feb 16, 2007 4:26 am
Località: Piemonte, Lombardia, Campania e Giappone

Messaggioda kinoko » gio mag 29, 2008 3:20 am

Skorpion se la racchetta è quella che ti piace di piu'e con cui giochi meglio, non perdere questa strada, perchè la Prince ha in effetti apportato delle correzioni ai suoi modelli senza stravolgerli (come da sempre fa Wilson).

La racchetta che secondo me devi provare e che risolve proprio quei problemi è la Ozone Tour Midplus (100) 16x18, non la piu'pesante Pro 18x20.

E'una eccellente evoluzione della tua, ha eliminato tutte le vibrazioni del telaio e lasciato solo quelle delle corde che sono evntualmente eliminabili con un O-dumpener tipo quelli semplicissimi di Sampras.

La racchetta gioca meglio dell'originale ma mantiene inalterati tutti i pregi annullandone i difetti a mio avviso. Per te se non l'hai provata è una prova d'obbligo.

Se invece l'ahi provata sarei curioso di conoscere le tue opinioni.


Torna a “Altre Racchette”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite