Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

...potete trovare anche un topic sul Cricket!!!
Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11890
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda koufax75 » mer giu 03, 2015 10:32 am

Ed ecco le classifiche finali:

Maglia Rosa
1) Bartali 127:57:55
2) Coppi a 4:19
3) Bobet a 5:02
4) Gaul a 8:31
5) Girardengo a 27:12
6) Koblet a 30:22
7) Frantz a 37:52
8) Binda a 38:38
9) Kubler a 42:33
10) Ockers a 43:50
11) Van Steenbergen a 54:13
12) Robic a 55:31
13) Thys a 1:02:56
14) Leducq a 1:03:05
15) Pelissier a 1:03:54
16) Vervaecke a 1:04:42
17) Geminiani 1:07:57
18) Magne a 1:11:59
19) Magni a 1:24:18
20) Lambot a 1:31:44
(complessivamente 48 ciclisti sono entrati in classifica)

Maglia Ciclamino
1) Binda 204 punti
2) Van Steenbergen 204
3) Coppi 163
4) Guerra 162
5) Bartali 159
6) Leducq 139
7) Kubler & Le Greves 109
9) Bobet 105
10) Girardengo, Leoni, Poblet 103

Maglia Verde
1) Bartali 193
2) Coppi 125
3) Bobet 112
4) Gaul 91
5) Koblet 48
6) Robic 39
7) Vervaecke 28
8) Vietto & Frantz 23
10) Pelissier 15
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11890
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda koufax75 » mer giu 03, 2015 10:57 am

Ci sono anche due competizioni a squadre.

Competizione a tempo

Vengono sommati i 4 migliori tempi per ogni squadra. Ecco i risultati:

1) Italia 2: 514 ore 57 minuti e 34 secondi
2) Francia 2 a 54:15
3) Resto del mondo a 1:13:39
4) Italia 1 a 1:18:12
5) Mitteleuropa a 1:39:03
6) Francia 1 a 1:44:46
7) Belgio 2 a 2:06:46
8) Belgio 1 a 2:32:55
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11890
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda koufax75 » mer giu 03, 2015 11:01 am

Competizione a punti

a) Primi 10 posti della classifica generale: 20 punti al 1°, 18 al 2°, 16 al 3° e così via fino a 2 punti al 10°

b) Piazzamento sul podio: extra 5 punti - Piazzamento tra il 4° e il 10° posto: extra 3 punti - Piazzamento tra l'11°e il 20° posto: 2 punti - Piazzamento tra il 21° e il 30° posto: 1 punto.
Vincendo il Giro d'Italia, Bartali regala 25 (20+5) punti a Italia 2. Arrivando quarto, Gaul ne regala 17 (14+3) al Resto del Mondo.

c) Per ogni tappa chiusa con la maglia rosa (ultima tappa esclusa), ogni squadra riceve 2 punti.
In questa speciale sezione, Italia 2 guadagna 18 punti (tutti con Bartali). 10 punti a Mitteleuropa e Italia 1 (Kubler e Binda), 2 punti a Belgio 2 (Van Steenbergen)

d) Primi 10 posti della classifica a punti. 10 punti al 1°, 9 al 2°, 8 al 3° e così fino ad 1 punto al 10°.
Kubler e Le Greves hanno chiuso al 7° posto a pari merito. 3,5 punti a testa.

e) Per ogni tappa chiusa con la maglia ciclamino (ultima tappa compresa), ogni squadra riceve 1 punto.
Binda ha dominato questa classifica dalla prima all'ultima tappa, regalando 21 punti ad Italia 1.

f) Primi 10 posti nella classifica del GPM. 10 punti al 1°, 9 al 2°, 8 al 3° e così fino ad 1 punto al 10°.
Frantz e Vietto hanno chiuso all'8°posto a pari merito. 2,5 punti a testa.
Girardengo, Leoni e Poblet hanno chiuso al 10à° posto a pari merito. 0,3 punti a testa.

g) Complessivamente ci sono state 8 tappe con GPM. Per ogni maglia verde conquistata al termine di queste 8 tappe, ogni squadra riceve un punto.
Italia 2 guadagna 8 punti (2 Coppi, 6 Bartali)

h) Per ogni vittoria di tappa (cronosquadre compresa), ogni squadra riceve 2 punti.
Italia 2 ha vinto 7 tappe, Italia 1 ne ha vinte 5, Mitteleuropa 3, Resto del Mondo, Francia 1 e Belgio 2 ne hanno vinte 2 a testa.

i) Per ogni vittoria del GPM di giornata (il ciclista che guadagna più punti GPM al termine di una tappa in montagna), ogni squadra guadagna 1 punto.
7 punti per Italia 2 (4 da Bartali, 3 da Coppi), 1 punto per Francia 1 (Pelissier).

Sommando tutti questi punti, ecco la classifica finale.

1) Italia 2: 172,3 punti
2) Italia 1: 88,3
3) Mitteleuropa: 47,5
4) Resto del Mondo: 42,8
5) Francia 2: 40
6) Francia 1 & Belgio 2: 24
8) Belgio 1: 11

Bartali, inoltre, riceve un altro premio. Ha totalizzato 71 punti (sui 172,3 di Italia 2). Ecco la classifica

1) Bartali 71 punti
2) Binda 56
3) Coppi 49
4) Bobet 31
5) Gaul 24
6) Koblet 23
7) Kubler 22,5
8) Girardengo 17,3
9) Van Steenbergen 17
10) Frantz 15,5
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 47645
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda balbysauro » mer giu 03, 2015 8:17 pm

ok, cominciate a pensare alla prossima competizione :D

Avatar utente
ameba
FooLminato
Messaggi: 11125
Iscritto il: ven feb 08, 2002 1:00 am

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda ameba » mer giu 03, 2015 9:28 pm

ameba ha scritto:Vado a spendere una lira su Ginettaccio , se trovo quota decente :wink:



Domani mi tocca fare la fila alla SNAi per incassare, i puntocom non quotavano l' evento :D
Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto.
Dà angoscia il vivere di un consumato amore. L'anima non cresce piu'.
(P.P.P.)

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 47645
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda balbysauro » mer giu 03, 2015 9:32 pm

ameba ha scritto:
ameba ha scritto:Vado a spendere una lira su Ginettaccio , se trovo quota decente :wink:



Domani mi tocca fare la fila alla SNAi per incassare, i puntocom non quotavano l' evento :D


zione esperto attraverso le epoche :)

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11890
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda koufax75 » gio giu 04, 2015 2:57 am

balbysauro ha scritto:ok, cominciate a pensare alla prossima competizione :D

Mi dispiace... Ma penso che non ci saranno altre competizioni in tempi brevi. Mi sono divertito un mondo, ma alla fine gestire i vari ciclisti era diventato pesante e ripetitivo. Il Giro degli Eroi è stato un successo clamoroso ed è stato molto più avvincente del Tour precedente: le tappe combattute sono state emozionanti, per non parlare di quelle in montagna. Però adesso è venuto il momento di prendersi una pausa. Da gennaio a giugno ho corso 3 competizioni: Tour 1991, Tour dei Campioni, Giro degli Eroi. Adesso, poi, ho in programma la corsa alla Triple Crown (ippica): 11 corse di cavalli che culmineranno con i tre grandi appuntamenti, vale a dire Kentucky Derby, Preakness Stakes, Belmont Stakes.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 47645
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda balbysauro » gio giu 04, 2015 9:02 am

koufax75 ha scritto:Adesso, poi, ho in programma la corsa alla Triple Crown (ippica): 11 corse di cavalli che culmineranno con i tre grandi appuntamenti, vale a dire Kentucky Derby, Preakness Stakes, Belmont Stakes.


e non vorrai mica tenertele per te! :)

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 47645
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda balbysauro » gio giu 04, 2015 9:02 am

possiamo anche mettere su un discreto giro di scommesse virtuali :D

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3231
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda Fantasio » gio giu 04, 2015 2:56 pm

koufax75 ha scritto:Mi dispiace... Ma penso che non ci saranno altre competizioni in tempi brevi

D'accordo ma ci vogliono i file riassuntivi! Senno' un commentone finale è difficilino. :-)
Come along Pond!

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11890
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda koufax75 » gio giu 04, 2015 3:22 pm

I file sono quasi pronti....

e non vorrai mica tenertele per te!


Qui ci sono appassionati di ippica americana e nessuno mi dice niente? Ho in programma due progetti:

1) Run to the Triple Crown - 2015.
2) Run to the Triple Crown - All Greatest Horses

Ogni competizione prevede la partecipazione di circa 35-40 cavalli.

Avrei anche un gioco sulla Formula 1, ma mi pare ingiocabile. Troppo complesso anche per i miei parametri.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3231
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda Fantasio » gio giu 04, 2015 4:49 pm

koufax75 ha scritto:I file sono quasi pronti....

C'è già una folla di giornalisti e semplici appassionati che affolla Alemagna in piazza Duomo. ;-)

Sui cavalli non so quasi nulla, quindi passo. Sulla formula 1 ho anch'io una simulazione molto spettacolare, ma i criteri che utilizzo sono poco ortodossi (per esempio faccio partire tutti alla pari, senza qualificazioni e senza favorire nessuno) e andrebbero rivisti.
Come along Pond!

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 106672
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda Nickognito » gio giu 04, 2015 4:49 pm

Palio di Siena Virtuale arrivera' presto, a quale contrada andra' Aceto? La Tortuca e' data 60/1, venghino, signori, venghino
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11890
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda koufax75 » gio giu 04, 2015 5:48 pm

Ecco qua il file di excel con tutte le informazioni. Ho addirittura inserito le statistiche sugli incidenti...

http://www.filedropper.com/riepilogo
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3231
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda Fantasio » gio giu 04, 2015 10:55 pm

Innanzitutto un elogio supremo a Koufax, per il certosino e gigantesco lavoro svolto.
Anche in chiave GOAT il risultato mi sembra significativo, con Bartali e Coppi non casualmente ai primi due posti; né deve stupire Bartali davanti a Coppi: sino al 1947-1948 non era chiaro chi dei due fosse più forte, e gli anni di guerra persi, che avrebbero potuto darci una risposta, non si recuperano.
Qualcosa potrebbe essere migliorato, nella simulazione. Le tappe combattute hanno finito per fare più selezione di quelle in montagna, solo i capitani sono stati protagonisti... ma molti aspetti sono stati davvero all'altezza, come i distacchi, in linea con l'epoca, e anche lo svolgersi delle tappe, per quanto più tipico degli anni '20 che degli anni '40 e '50.
Nel complesso mi sento d'accordo con Koufax su tutto: il Giro più avvincente del Tour, la necessità di una pausa al momento. Sono stati coperti tutti i ciclisti degli ultimi 100 anni, e non sarebbe significativo occuparsi dell'epoca di Gerbi e Petit Breton, né sarebbe utile allestire una competizione all time, date le caratteristiche troppo diverse dei due periodi, come percorsi e corridori. Del resto già vedere insieme Binda e Coppi, come pure Anquetil e Pantani, è stato magnifique.
Koufax, nessun forumista ti sarà mai abbastanza grato! Ma in futuro bisognerà proporre qualche rivincita, ovviamente su altri percorsi. :-)

In attesa che arrivino i commenti da Milano, il nostro pensiero va già ai purosangue e ai bolidi di Formula 1...
Come along Pond!

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11890
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda koufax75 » ven giu 05, 2015 4:55 am

Ci sono alcuni errori nella classifica generale. Niente di eclatante, ma dovrò fare qualche modifica: Ruiz non ha un ritardo così elevato! Presto caricherò un nuovo file.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3231
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda Fantasio » ven giu 05, 2015 11:37 am

koufax75 ha scritto:Ci sono alcuni errori nella classifica generale. Niente di eclatante, ma dovrò fare qualche modifica: Ruiz non ha un ritardo così elevato! Presto caricherò un nuovo file.

Nulla che cambi l'ordine dei primi 20?
Come along Pond!

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11890
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda koufax75 » ven giu 05, 2015 1:13 pm

Le posizioni sono invariate, a parte le ultime quattro. Qualche piccola modifica ai tempi finali, ma niente di che. Ecco il file finale:

http://www.filedropper.com/riepilogo_1

Se dovessi rifare il Giro, cosa cambierei?

1) Certi ciclisti non si sono mai fatti vedere. Hanno fatto una prova completamente anonima! Li avrei dovuti "coinvolgere" di più.

2) Tappe di pianura.
a) A parte l'exploit di Magni (che però era scattato a circa 30 km dall'arrivo), nessuna fuga è arrivata fino al traguardo. Forse la forza del gruppo (che è giusto che ci sia) andrebbe ridotta.
b) Mentre stavo per iniziare l'ultima tappa, mi è venuta un'idea per gli sprint finali. Perché non selezionare 3 ciclisti e aumentare il loro valore volata di 3, 2, 1 punti? E perché non selezionarne altri 3 e diminuire il loro valore di 3, 2, 1 punti? E' un modo per simulare l'attacco al momento giusto (+3); oppure per simulare la situazione in cui il ciclista si lascia sorprendere oppure chiudere dagli avversari (-3). In questo modo, si dà la possibilità anche ai più deboli di provare a vincere. Frantz con valore 12 in volata è stato ridicolo (o quasi). Ma avesse preso un 3 (12+3 = 15), forse avrebbe avuto qualche chance in più.

3) Tappe combattute. Le giocherei diversamente.
a) Nei primi 60 km della corsa, attaccano solamente i ciclisti senza velleità di classifica (è un modo per coinvolgerli)
b) Dal 60 km in poi, possono attaccare i capitani e vice-capitani. I capitani hanno la priorità sui vice con un rapporto di 2/1: quindi su un gruppetto di 6 ciclisti, 4 sono capitani, 2 sono vice.

4) Tappe in montagna. Le lascerei così.

I giochi vanno testati. E le belle idee vengono sempre alla fine. Ma mi posso accontentare! Inoltre, c'è un'altra cosa che mi è davvero piaciuta. Io adoro la storia dello sport (in generale). Questo Giro mi ha fatto conoscere certi ciclisti di cui sapevo poco o addirittura niente. E dico un'altra cosa. Come ho scritto qualche giorno fa, Udine ha appena ospitato una mostra su Bartali e il ciclismo in Friuli negli anni '50. Se questa mostra fosse stata organizzata un anno fa, forse ci sarei andato, ma forse no. Quest'anno, invece, mi ci sarei fiondato il primo giorno! Ma vivendo a Shanghai, non mi è stato possibile.

Ringrazio tutti quelli che mi hanno accompagnato in queste maratone ciclistiche! Fantasio, in primis, ma anche Ameba, Balby, Nick, Ombra (ordine alfabetico) e tutti quelli che hanno lasciato un messaggio.

voi siete completamente pazzi, ma sul serio

Sì, Speedy! Siamo completamente pazzi! :D :D :D

PS: Fantasio, hai letto "Gino Bartali, Cento anni di leggenda" di Giacinto Bevilacqua? E quali sono i migliori libri sul ciclismo?
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3231
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda Fantasio » ven giu 05, 2015 1:13 pm

Tramonto piccante sul Duomo.
Saranno vere le voci che parlano di un Gino Bartali avvistato nei locali notturni della "capitale morale" per festeggiare il suo trionfo nel Giro? Il "Pio" non sarebbe dunque quel corridore casto e puro tanto caro al Papa, in procinto di prendere i voti alla fine della sua carriera ciclistica? Pure, c'è chi giura di averlo visto, anche se non fotografato, brillo e in compagnia di cantanti e ballerine sino a tarda notte. I più informati fanno anche il nome di tale Marisa Florian, stella nascente dell'avanspettacolo meneghino.
Nonostante queste voci, resta palese la delusione sul volto di Fausto Coppi, trionfatore nella cronometro conclusiva e dominatore sul Ghisallo. Ma il secondo posto ottenuto nella classifica generale a spese di Louison Bobet, come pure l'analogo piazzamento nella classifica degli scalatori, stanno stretti al Campionissimo, che molti suoi tifosi vorrebbero già al Tour a prendersi una solenne rivincita. Gli organizzatori, purtroppo per lui, hanno raffreddato queste aspettative, annunciando che nell'immediato non sono previsti altri Grandi Giri e incitando i tifosi dell'Airone a darsi all'ippica.
Sorride invece Bobet, nonostante sia sceso dal secondo gradino del podio: aver tenuto l'odiato rivale Charly Gaul alle sue spalle, dopo le sprezzanti dichiarazioni di quest'ultimo alla vigilia, e dopo gli attacchi subiti nel tappone dolomitico, è comunque una soddisfazione. Latita, per gli stessi motivi, lo scontroso scalatore lussemburghese, che tuttavia, vista la scadente prestazione dei suoi compagni di squadra - nulli gli olandesi, al di sotto delle aspettative gli spagnoli - avrebbe invece di che essere soddisfatto. Più o meno delusi tutti gli altri, a cominciare da Alfredo Binda, dominatore della prima parte del Giro: smarritosi a Salerno e mai più ritrovatosi, è stato anche penalizzato da una serie di cadute che gli sono costate una posizione in classifica generale. Si consola con la conquista della maglia ciclamino, per altro a pari merito con l'altro tricampione (mondiale) Rik Van Steenbergen; l'ottavo posto nella classifica generale gli va senz'altro stretto. Meglio di lui Costante Girardengo, quinto grazie a una tattica di gara molto accorta che gli ha evitato crolli clamorosi pur senza acuti particolari. Discrete le prove di Hugo Koblet, sesto e vincitore di due tappe, che con una maggiore continuità avrebbe potuto aspirare al podio, e dell'altro lussemburghese Nicolas Frantz, che ha accusato la fatica solo nelle ultime tappe e torna a casa con un insperato settimo posto.
In attesa dell'arrivo di Ginettaccio in piazza Duomo, dove gli verrà consegnato un panettone da 30 chili, preparato apposta per il vincitore del Giro (e fuori stagione!) dalla pasticceria Alemagna, i giornalisti presenti si abbandonano agli ultimi commenti. Chi sostiene che Bartali sia stato davvero il più forte, chi pensa che Coppi abbia sbagliato tattica, chi mantiene la sua fiducia nelle doti di Binda... ma tutti concordano su una cosa: il prossimo Giro dovrà nuovamente toccare la Sicilia e, se possibile, anche Napoli!
(dal nostro inviato a Milano)
Come along Pond!

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3231
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda Fantasio » ven giu 05, 2015 2:04 pm

koufax75 ha scritto:1) Certi ciclisti non si sono mai fatti vedere. Hanno fatto una prova completamente anonima! Li avrei dovuti "coinvolgere" di più.

Concordo.

2) Tappe di pianura.
a) A parte l'exploit di Magni (che però era scattato a circa 30 km dall'arrivo), nessuna fuga è arrivata fino al traguardo. Forse la forza del gruppo (che è giusto che ci sia) andrebbe ridotta.

Concordo.

3) Tappe combattute. Le giocherei diversamente.
a) Nei primi 60 km della corsa, attaccano solamente i ciclisti senza velleità di classifica (è un modo per coinvolgerli)
b) Dal 60 km in poi, possono attaccare i capitani e vice-capitani. I capitani hanno la priorità sui vice con un rapporto di 2/1: quindi su un gruppetto di 6 ciclisti, 4 sono capitani, 2 sono vice.

Secondo me qui c'è stato un equivoco di fondo. Quando ho risposto "Per queste tappe pescherei fra gli specialisti delle corse in linea. Diciamo, quelli forti: Girardengo, Pelissier, Bartali, Binda, Belloni, Coppi, De Bruyne, Van Steenbergen. E poi anche Bobet, Derycke, Magni, Brunero, Guerra, Olmo, Leducq, Frantz pronti ad approfittare della giornata buona." non intendevo dire che in ogni tappa combattuta la maggior parte di questi corridori sarebbe andata in fuga, sarebbe arrivata al traguardo e avrebbe accumulato 10 minuti sugli altri - come è successo -: intendevo dire che ogni tanto ci sarebbero state delle fughe buone, in grado di arrivare al traguardo (con vantaggi non enormi), e che alcuni di questi corridori (ma non più di due o tre) vi sarebbero stati presenti e avrebbero vinto la tappa. Gli altri partecipanti alla fuga sarebbero stati quei corridori di secondo piano che invece non si sono mai visti.
E' però vero che questo equivoco ha tenuto i giochi aperti sino alla fine e ha moltiplicato i colpi di scena. :-)

4) Tappe in montagna. Le lascerei così.

Io ho notato che gli scalatori puri, di supporto ai capitani, sono andati male, troppo male. Anche Vietto e Vervaecke, che pure avevano 8 in montagna, non sono entrati nei 15. Non parliamo di quelli che avevano 7!

PS: Fantasio, hai letto "Gino Bartali, Cento anni di leggenda" di Giacinto Bevilacqua? E quali sono i migliori libri sul ciclismo?

Io sono più uomo da filmati che da libri... comunque credo che due fondamentali siano il libro su Bottecchia, "Forzato della strada" e quello del mitico Londres, che ha assistito alle ultime tappe del Giro, "Tour de France, tour de souffrance". Un altro libro che mi suscita sentimenti di amore-odio è "Coppi e il diavolo" di Brera, giornalista che ho sempre detestato ma che sapeva scrivere assai bene. Poi terrei presente "Girardengo, il Campionissimo" come pure "Il campione e il bandito". Su Binda c'è poco, su Bartali troppo. Una serie poco nota, ma ben fatta, è "Storie della maglia gialla": http://www.ebay.it/itm/OPERA-COMPLETA-8 ... 0661222903. Purtroppo non c'è l'equivalente sulla maglia rosa.
Il libro di Bevilacqua mi tenta. A naso credo non sia il migliore su Bartali, ma forse un'occhiata gliela do...
Come along Pond!

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11890
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda koufax75 » dom giu 07, 2015 2:15 pm

A proposito... American Pharoah entra nella storia! E' riuscito a vincere tutte e tre le corse della Triple Crown (Kentucky Derby, Preakness Stakes, Belmont Stakes)! E' il 12° a riuscirci, il primo dal 1978.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11890
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda koufax75 » mar giu 16, 2015 10:28 am

Sto per cominciare la mia Run to the Triple Crown 2015. 40 cavalli al via, che si contenderanno un posto nelle tre grandi corse: Kentucky Derby, Preakness Stakes, Belmont Stakes. Qualcuno è interessato?
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3231
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda Fantasio » gio set 10, 2015 4:39 pm

koufax75 ha scritto:Sto per cominciare la mia Run to the Triple Crown 2015. 40 cavalli al via, che si contenderanno un posto nelle tre grandi corse: Kentucky Derby, Preakness Stakes, Belmont Stakes. Qualcuno è interessato?

E allora, questa Triple Crown? :-)
Come along Pond!

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11890
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda koufax75 » ven set 11, 2015 2:26 pm

Ooopss.. L'ho finita qualche mese fa... Ma mi sono dimenticato di scrivere i risultati. 50 cavalli, di cui 40 maschi e 10 femmine. Ci sono state 10 corse di qualificazione che hanno preceduto le corse della Triple Crown

Kentucky Oaks.
E' la corsa che precede il Kentucky Derby. Ed è riservata alle femmine. Ha vinto Personal Ensign, che ha preceduto al fotofinish Rachel Alexandra (un naso di differenza). Terza Winning Colors. Delusione per Ruffian (che aveva addirittura vinto una corsa di qualificazione, battendo i maschietti!)

Kentucky Derby
20 cavalli al via. Secreteriat dimostra perché è forse il cavallo più forte di sempre. Stacca tutti sul rettilineo finale e vince con un vantaggio di 8 lunghezze e mezza su Man O' War. Terzo Genuine Risk.

Preakness Stakes
16 cavalli al via. Secreteriat è incontenibile. Non ha rivali. Man O'War è secondo a quattro lunghezze. Terzo Citation. Adesso Secreteriat sogna la Triple Crown...

Belmont Stakes
Secreteriat è l'ovvio favorito (dato 1 contro 5). Il ritmo di gara pare favorevole. Ma all'inizio dell'ultima curva, il fantino Turcotte si fa sorprendere! Secreteriat perde velocità. Sul rettilineo finale è bloccato; chiuderà quarto. Esce Citation, che vola indisturbato verso la vittoria. Man O' War (a 6 lunghezze) è ancora secondo. Terzo Count Fleet.

Ed ecco la classifica finale della Triple Crown (che considera i piazzamenti nelle tre corse: 5 punti per il primo posto, 4 al secondo, 3 al terzo, 2 al quarto, 1 al quinto)

1) Secreteriat 12 punti - 2 vittorie
2) Man O' War 12 punti
3) Citation 9 punti
4) Count Fleet 4 punti
5) Genuine Risk 3 punti
6) American Pharoah & Affirmed 2 punti
8) Easy Goer 1 punto

Poi ci sono altre due classifiche che considerano anche le corse di qualificazione. La prima considera tutti i 50 cavalli. La seconda solo le femmine.

1) Secreteriat 77 punti
2) Citation 74 punti (1 vittoria nella Triple Crown)
3) Man O' War 74 punti

1) Ruffian 54 punti
2) Genuine Risk 47 punti
3) Rachel Alexandra 31
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3231
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda Fantasio » ven set 11, 2015 10:52 pm

Secretariat che cede proprio nei Belmont Stakes non si può leggere. :-)
Come along Pond!

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11890
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda koufax75 » sab set 12, 2015 6:19 am

Secreteriat non ha ceduto. E' stata colpa del fantino che si è fatto fregare come un pollo all'ingresso dell'ultima curva. A quel punto, Secreteriat è rimasto imbottigliato nel gruppo e ha vistosamente rallentato. Sul rettilineo finale, non è riuscito a prendere velocità ed è finito quarto.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 47645
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda balbysauro » sab set 12, 2015 8:05 am

koufax75 ha scritto:Secreteriat dimostra perché è forse il cavallo più forte di sempre


gli americani mettono davanti Man 'o War

koufax75 ha scritto:Ed ecco la classifica finale della Triple Crown

1) Secreteriat 12 punti - 2 vittorie
2) Man O' War 12 punti



salomonico pareggio :)

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3231
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda Fantasio » sab set 12, 2015 10:07 pm

koufax75 ha scritto:E' stata colpa del fantino che si è fatto fregare come un pollo all'ingresso dell'ultima curva.

Secretariat sarebbe dovuto arrivare all'ultima curva con una ventina di lunghezze di vantaggio. :-)
Come along Pond!

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3231
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Il Tour dei Campioni & Il Giro degli Eroi.

Messaggioda Fantasio » sab set 12, 2015 10:19 pm

balbysauro ha scritto:
koufax75 ha scritto:Secreteriat dimostra perché è forse il cavallo più forte di sempre


gli americani mettono davanti Man 'o War

Non stupisce: per gli americani conta solo vincere, nella vita come nello sport, e Man 'o War e' stato in effetti più vincente di Secretariat, che ha perso ben 5 gare su 21 per i motivi più disparati. Forse mai per colpa sua, ma non tutti ne sono convinti. Man 'o War ha perso solo una volta, ma in quel caso fu davvero colpa del fantino che sbagliò la partenza (o dello starter?).
Qui il resoconto di quella gara: http://query.nytimes.com/mem/archive-fr ... 946896D6CF
Come along Pond!


Torna a “Altri Sport”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite