IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Road to Euro 2020
Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 6736
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Nick » mar lug 05, 2016 5:41 pm

PINDARO ha scritto:
Nick ha scritto:Si si torniamo alla Pangea e parliamo tutti l'esperanto. :D

Ma perchè rispondere ad un concetto del genere in maniera idiota?
Tra elefanti e Pangea?
Abolire le nazioni, le frontiere.
Lo scriveva e cantava John Lennon.
L'avessero ascoltato e preso alla lettera quel testo, oggi ci sarebbe un mondo migliore e qualche morto in meno.



Vabbè quella è una canzone.
Ma il post di Nickognito ha alcune ragione, no nazionalismo, non fare distinzioni tra italiani veri e non veri, ma altre risibili come abolire la bandiera gli inni le nazioni e così via.

Il problema non sono le nazioni gli inni e la bandiera, il problema sono le persone che interpretano male il senso di nazione ed altre cose.

Avatar utente
PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59317
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda PINDARO » mar lug 05, 2016 5:46 pm

Piccola parentesi intanto:
Immagine

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 6736
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Nick » mar lug 05, 2016 5:53 pm

http://video.corriere.it/tv-tedesca-pre ... resh_ce-cp

E' la prima volta in vita mia che un tedesco riesca a farmi ridere. :lol:

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115409
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Nickognito » mar lug 05, 2016 6:13 pm

Imagine there's no elephants
It isn't hard to do

Avatar utente
PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59317
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda PINDARO » mar lug 05, 2016 6:17 pm

Nickognito ha scritto:Imagine there's no elephants
It isn't hard to do

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :cry: :cry: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :cry: :cry: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 29856
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda dsdifr » mar lug 05, 2016 6:42 pm

boh, per me l'unico motivo assoluto valido per mantenere l'esistenza delle nazioni forse è proprio lo sport :D e il calcio più di tutti, dato che quello di club ormai è sempre più un'oligarchia.

ThePiper
Saggio
Messaggi: 9264
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda ThePiper » mar lug 05, 2016 6:53 pm

nick ha scritto:Il problema non sono le nazioni gli inni e la bandiera, il problema sono le persone che interpretano male il senso di nazione ed altre cose.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115409
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Nickognito » mar lug 05, 2016 7:08 pm

dsdifr ha scritto:boh, per me l'unico motivo assoluto valido per mantenere l'esistenza delle nazioni forse è proprio lo sport :D e il calcio più di tutti, dato che quello di club ormai è sempre più un'oligarchia.


beh, e se fosse anche l' unico modo per mantenere l' esistenza delle guerre, saresti sempre per non abolire lo sport?

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 6736
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Nick » mar lug 05, 2016 7:20 pm

Nickognito ha scritto:
dsdifr ha scritto:boh, per me l'unico motivo assoluto valido per mantenere l'esistenza delle nazioni forse è proprio lo sport :D e il calcio più di tutti, dato che quello di club ormai è sempre più un'oligarchia.


beh, e se fosse anche l' unico modo per mantenere l' esistenza delle guerre, saresti sempre per non abolire lo sport?


Semmai lo sport è il modo per evitarle le guerre, una specie di catarsi.

E comunque senza nazioni si ritorna al Granducato di Toscana ed alla Repubblica di Venezia altro che tutto un mondo indistinto.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115409
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Nickognito » mar lug 05, 2016 7:29 pm

ThePiper ha scritto:
nick ha scritto:Il problema non sono le nazioni gli inni e la bandiera, il problema sono le persone che interpretano male il senso di nazione ed altre cose.


Mah, non lo so. Questo e' quello che dicono sempre tutti. Ma tutti sembrano partire dal presupposto 'io lo sport me lo voglio godere cosi' per nazioni, chi se ne frega della sua influenza'.

I discorsi da fare sarebbero tre:

1)Esiste un lato negativo grave del nazionalismo?
2)se esiste, lo sport quanto puo' incidere nel fomentarlo? (lo diminuisce, e' ininfluente, incide pochissimo, poco, quanto?)
3)Nel caso incida, quanto deve incidere perche' io sia contrario a competizioni sportive che tengono conto della nazione? (poco, pochissimo, non le eliminerei nemmeno fosse l' unica causa, e cosi' via)

Chi risponde No alla 1) ovviamente e' in disaccordo con me e lo rispetto.
Per me, anche se incidesse poco, sarebbero da eliminare. Non solo perche' lo sport conta relativamente (il che e' discutibile, il gioco e' essenziale per la vita umana), ma perche' e' davvero facile godersi lo sport indipendentemente dalle nazioni (che so, le finali nba, il superbowl, wimbledon, e via e via).


Per altri magari no. Non concordano con me sul punto 3. Pero' non lo dicono mai chiaramente.

Sul 2, ugualmente, nessuno discute. Si dice 'il problema e' di chi interpreta male, non delle nazioni'. Ma questa non e' una risposta.

Perche' si interpreta male? Cosa fa interpretare male?

Sicuramente, una certa retorica nazionalista (di sicuro non e' qualcosa nel nostro dna, e' qualcosa di acquisito dall' esterno).

Lo sport fa parte di questa retorica? Per me si'. Si sono scritti libri su come forse la sconfitta della Jugoslavia abbia accelerato la guerra dei Balcani, cosi' come si e' scritto che il cammino dell' Inghilterra agli Europei avrebbe potuto influenzare il referendum sul Brexit. Vero, falso, non so, di certo discutibile.


Cio' che e' indiscutibile e' che oggi la divisione fra nazioni, anche nel gioco, non desta normalmente perplessita', mentre desterebbero perplessita' altre divisioni.

Ad esempio, non vedo perche' non potrebbe essere divertente fare un match tra musulmani e cristiani. Ma nessuno lo organizzerebbe oggi. Lo si riterrebbe sia discriminante eticamente, sia pericoloso, si penserebbe che potrebbe creare un danno all' ordine pubblico attirando criminali (magari integralisti islamici).

O, ad esempio, se al mio posto di lavoro fossimo 11 gay e 11 etero, penso che sarebbe anche una idea simpatica fare un match di calcio gay contro etero. Ma match ufficiali del genere non si farebbero per motivi etici e di sicuro molti concorderebbero nel dire che molti omofobi troverebbero terreno fertile per azioni violente (almeno di certo verbalmente violente e discriminatorie). Eppure sarebbero una minoranza, eppure il problema sarebbero pochi che interpretano male, mentre i piu' sarebbero a divertirsi per una partita.


Insomma, in situazioni analoghe, si reagirebbe diversamente.

Quali sono le differenze?

per me

- che la divisione per nazioni e' intesa come una divisione seria, vera, maggiore di quella riguardante il sesso o la religione o, che so, i gusti musicali (questo non vale per i musulmani, in genere, pero')

- che c'e' una tradizione sportiva da rispettare e questa si basa sulle nazioni (peraltro tradizione codificata storicamente nello stesso periodo della guerra mondiale, o poco prima, e in cui la divisione tra nazioni nello sport contava piu; di adesso, basti pensare al valore della Davis nel tennis)

Insomma, ogni volta che uno fa questo discorso di solito arrivano risposte non argomentate, ma spicce, che dicono piu' o meno sempre 'il problema e' di chi interpreta male'.

Pero' ripeto, poi vedo persone, sabato, rispettabili, europeiste e aperte, dire, seriamente, 'tutta la Germania e' una merda', e viene da pensare come reagisca quello di mente un po' piu' ristretta, ecco.



Se sabato ci fossero stati i Blu contro i Bianchi, e nei Blu avessero giocato Buffon, Ramos, Chicarito e Rooney e nei bianchi Neuer, Candreva, Messi e Witsel, forse sarebbe stato un po' diverso....


Le ultime obiezioni di Nick invece sono perfette, si puo' essere d' accordo o meno, ma sono risposte specifiche al punto 1 e al punto 2.

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 29856
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda dsdifr » mar lug 05, 2016 7:31 pm

sei in forma oggi, eh?
:)

Avatar utente
PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59317
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda PINDARO » mar lug 05, 2016 8:26 pm

dsdifr ha scritto:sei in forma oggi, eh?
:)


Ma ha completamente e assolutamente e enormemente ragione.

Avatar utente
PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59317
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda PINDARO » mar lug 05, 2016 8:35 pm

Un match fra federasti e i tifosi normali di tennis.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 40001
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Johnny Rex » mar lug 05, 2016 11:04 pm

Discorso sul Nazionalismo difficile.

E' un retaggio arcaico, del quale è intimamente difficile disfarsi, come è difficile disfarsi del retaggio familiare, linguistico, della nazione stessa come estensione del concetto di famiglia dove una volta quasi tutti vivevano tutta o gran parte della propria vita , la Globalizzazione attuale può solo in realtà scalfire al momento una storia Millenaria (giusta o Ingiusta che sia) .
E' un concetto che ha portato e porta a definire sé stessi sotto alcuni aspetti (altri prescindono da questo aspetto) e ad aspetti immotivati (orgoglio per imprese mai compiute di persona, glorificazione di avi mai visti o spesso mitologici, antipatie forzate).
Non confonderei Nazionalismo con Razzismo, sebbene sia facile identificarli.
Almeno nell'accezione più idealista, diciamo, il tifoso francese nazionalista dovrebbe esultare sia per un gol di Griezmann che per uno di Pogba , diciamo che è più difficile immaginare Hitler che esulta al rigore di Boateng :) ,nei fatti spesso i concetti si mescolano .
E' Possibile essere Nazionalisti e Non essere Razzisti, è molto difficile l'inverso (Il Razzista chiede una purificazione interna contro le minacce) .
Il Razzismo ,una volta quasi certificato come realtà biologica (fine XIX secolo, per capirci) ora sta perdendo terreno.
Può sembrare assurdo, ma i diritti di Minoranze, gay, neri, handicappati sono in costante aumento da molto tempo, gli episodi che la stampa ama fornire non cambiano questa verità, tutto e migliorabile, ma siamo di fronte ad una realtà in evoluzione rispetto a tutte quelle che l'hanno preceduta, è indubitabile.
Il Nazionalismo attuale è concetto difficile da definire ,come ha mostrato pure la Brexit (nipoti di pakistani a Londra da generazioni che sentendosi puri British magari votano no contro "quelli che arrivano") spesso alimentato da fantasmi ed altre volte percepito (n)consciamente come sicurezza contro una Globalizzazione percepita dai più, inutile dirlo, come un fenomeno negATI vo, che ha arricchito spaventosamente pochi e creato ,o lasciato problemi ai più. Questa quantomeno la percezione di uomini e donne più o men o giovani che per censo, caso o volontà hanno viaggiato poco e hanno avuto poche volti confronti con realtà differenti (la maggioranza degli italiani stessi, a ben vedere).

Ripeto, discorso difficile. Ed è molto difficile, per i motivi di sempre, far sparire qualcosa che volenti o nolenti è da sempre associato ad un concetto di identità.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115409
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Nickognito » mar lug 05, 2016 11:15 pm

da sempre non so. Consiglio sempre la lettura di questo.

Immagine

In realta' anche la religione lo e' quasi da sempre, lo e' tuttora in molti luoghi ma non tutti.

Credo sia qualcosa che potrebbe anche cambiare rapidamente. Ma la retorica nazionalista, quella per cui essere di una nazione fa parte di una identita' mentre il resto no, e' ancora presente, ed e' quello l' unico motivo, per me. Senza di essa, retaggi millenari si dissolverebbero in fretta.

Lo sport fa parte di questa retorica (non tutto lo sport). Forse non ha effetti, forse addirittura benefici, ma varrebbe la pena riflettere.

Considerato che la divisione per nazioni non e' un gioco (e' il discrimine principale per cui miliardi di persone non hanno diritti che altri miliardi anno), fatico a capire come non si provi un brivido dietro la schiena, mentre pure si esulta davanti all' inno nazionale sul podio.

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 22565
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda madmarat » lun lug 11, 2016 4:47 pm

Chissà quanti gol farà in Cina Pellè!

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115409
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Nickognito » lun lug 11, 2016 4:59 pm

ripensandoci, Giovinco nettamente meglio di Zaza, era.

Avatar utente
orson
Gran Maestro
Messaggi: 1409
Iscritto il: lun lug 03, 2006 7:18 pm

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda orson » mar lug 12, 2016 3:06 pm

Nickognito ha scritto:ripensandoci, Giovinco nettamente meglio di Zaza, era.

Ma pure Pavoletti, e per non dire Berardi 8) ma giocare nella squadra più forte d'Italia conta eccome, Padovano fece parecchie gare in nazionale quando era juventino. Poi sparì...di un botto
Immagine
Letture pindariche.(Cit.)

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 6736
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Nick » mar lug 12, 2016 3:08 pm

Padovano si è sniffato tutta la Colombia.

"Non sapete cosa vi siete persi". (cit. L'uomo in più)

Avatar utente
orson
Gran Maestro
Messaggi: 1409
Iscritto il: lun lug 03, 2006 7:18 pm

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda orson » mar lug 12, 2016 3:23 pm

madmarat ha scritto:Chissà quanti gol farà in Cina Pellè!

Più di Schillaci sicuro in Japan #1# Pellè è un modesto attaccante che magari sa fare sponda bene, massì diciamolo una volta avevamo Boninsegna, Riva, Rossi, Vieri, Vialli etc. dei nostri tempi calcistici migliori, poteva esserci DE Vitis al suo posto, ha sbagliato un rigore contro la Germania credendosi Totti che fa il "cucchiaio", ed a parte qualche sfottò su internet di un paio di sfigati non avrà nemmeno un pomodoro in faccia( come lui Zaza), in Cina sarà una superstar....ed alla fine si tromba la fidanzata ungherese in una bella isola tropicale? E come lui tutti i 22 dell' Italia hanno la loro bella di turno, anche su questo bisognerebbe riflettere :roll: , per dire Cabrini ha sbagliato epoca, oggi quante veline avrebbe intorno?
Immagine
Immagine
Letture pindariche.(Cit.)

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 12441
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda eddie v. » mar lug 12, 2016 3:43 pm

orson ha scritto:
madmarat ha scritto:Chissà quanti gol farà in Cina Pellè!

Più di Schillaci sicuro in Japan #1# Pellè è un modesto attaccante che magari sa fare sponda bene, massì diciamolo una volta avevamo Boninsegna, Riva, Rossi, Vieri, Vialli etc. dei nostri tempi calcistici migliori, poteva esserci DE Vitis al suo posto, ha sbagliato un rigore contro la Germania credendosi Totti che fa il "cucchiaio", ed a parte qualche sfottò su internet di un paio di sfigati non avrà nemmeno un pomodoro in faccia( come lui Zaza), in Cina sarà una superstar....ed alla fine si tromba la fidanzata ungherese in una bella isola tropicale? E come lui tutti i 22 dell' Italia hanno la loro bella di turno, anche su questo bisognerebbe riflettere :roll: , per dire Cabrini ha sbagliato epoca, oggi quante veline avrebbe intorno?
Immagine


di De Vitis ricordo che proveniva dalla ferramenta
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 42453
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Nasty » mar lug 12, 2016 3:57 pm

Come se ai tempi di Cabrini i calciatori non avessero belle donne intorno... :D
L'lslanda scalda i cuori dei tifosi di tutto il mondo. Squadra simpatia: 1 punto!

Avatar utente
orson
Gran Maestro
Messaggi: 1409
Iscritto il: lun lug 03, 2006 7:18 pm

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda orson » mar lug 12, 2016 6:25 pm

Nasty ha scritto:Come se ai tempi di Cabrini i calciatori non avessero belle donne intorno... :D

Molte meno, la moglie di Colovati e Chinaglia erano delle eccezioni provenienti nel mondo del "velinismo" ante litteram, la moglie di Cabrini era carina ma non era una modella, dai al 90% erano persone comuni le mogli dell' '82, qui ormai è un casting...
Immagine
Letture pindariche.(Cit.)

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8380
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda tuborovescio » mar lug 12, 2016 6:35 pm

eddie v. ha scritto:di De Vitis ricordo che proveniva dalla ferramenta


si potrebbe provare a fare un'intera squadra, Chiodi, Lucchetti, Pinzi, Rotella, Catenacci...
Scala ad allenare :D

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 12441
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda eddie v. » mar lug 12, 2016 6:41 pm

tuborovescio ha scritto:
eddie v. ha scritto:di De Vitis ricordo che proveniva dalla ferramenta


si potrebbe provare a fare un'intera squadra, Chiodi, Lucchetti, Pinzi, Rotella, Catenacci...
Scala ad allenare :D


ma Chiodi e Catenacci te li sei inventati, vero? :D
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
orson
Gran Maestro
Messaggi: 1409
Iscritto il: lun lug 03, 2006 7:18 pm

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda orson » mar lug 12, 2016 6:46 pm

eddie v. ha scritto:
orson ha scritto:
madmarat ha scritto:Chissà quanti gol farà in Cina Pellè!

Più di Schillaci sicuro in Japan #1# Pellè è un modesto attaccante che magari sa fare sponda bene, massì diciamolo una volta avevamo Boninsegna, Riva, Rossi, Vieri, Vialli etc. dei nostri tempi calcistici migliori, poteva esserci DE Vitis al suo posto, ha sbagliato un rigore contro la Germania credendosi Totti che fa il "cucchiaio", ed a parte qualche sfottò su internet di un paio di sfigati non avrà nemmeno un pomodoro in faccia( come lui Zaza), in Cina sarà una superstar....ed alla fine si tromba la fidanzata ungherese in una bella isola tropicale? E come lui tutti i 22 dell' Italia hanno la loro bella di turno, anche su questo bisognerebbe riflettere :roll: , per dire Cabrini ha sbagliato epoca, oggi quante veline avrebbe intorno?
Immagine


di De Vitis ricordo che proveniva dalla ferramenta

https://www.youtube.com/watch?v=-zpUPxC0hOM
La ferramenta sotto la foto della modella, che accostamento il tuo, non voluto :oops:
Immagine
Letture pindariche.(Cit.)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115409
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Nickognito » mar lug 12, 2016 6:51 pm

Antonio Cabrini pesava 70 chili, anche gli uomini belli eran diversi, eh, una volta.

altri tempi

Immagine

Avatar utente
orson
Gran Maestro
Messaggi: 1409
Iscritto il: lun lug 03, 2006 7:18 pm

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda orson » mar lug 12, 2016 6:57 pm

eddie v. ha scritto:
tuborovescio ha scritto:
eddie v. ha scritto:di De Vitis ricordo che proveniva dalla ferramenta


si potrebbe provare a fare un'intera squadra, Chiodi, Lucchetti, Pinzi, Rotella, Catenacci...
Scala ad allenare :D


ma Chiodi e Catenacci te li sei inventati, vero? :D

Se sei milanista, non sapere chi fosse Chiodi è grave
Immagine
Catenacci Immagine
Sega #103# Immagine
Immagine
Letture pindariche.(Cit.)

Avatar utente
orson
Gran Maestro
Messaggi: 1409
Iscritto il: lun lug 03, 2006 7:18 pm

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda orson » mar lug 12, 2016 7:03 pm

Nickognito ha scritto:Antonio Cabrini pesava 70 chili, anche gli uomini belli eran diversi, eh, una volta.

altri tempi

Immagine

72 kg per 1.78, non era grosso ma nemmeno piccolo, era proporzionato. Infatti sapevano giocare a calcio, palleggiare etc avendo un'esplosività per 7 partite...comunque Cabrini tutta la vita su De Sciglio ed altri.
Immagine
Letture pindariche.(Cit.)

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 12441
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda eddie v. » mar lug 12, 2016 7:12 pm

orson ha scritto:
eddie v. ha scritto:
ma Chiodi e Catenacci te li sei inventati, vero? :D

Se sei milanista, non sapere chi fosse Chiodi è grave


i'm not milanista, quindi non dovrebbe essere nulla di grave :)
vedo che è un giocatore del passato. Suppongo che ormai avrà appeso le scarpe da tempo...
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 6736
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Nick » mar lug 12, 2016 7:50 pm

Scudetto milan 1979, ultimo anno di Rivera e con Liedholm in panca.
Tutta la formazione con la voce di Luzzi-Butinar sarebbe il massimo. :D
Se non sbaglio Chiodi, attaccante, è rimasto implicato nel calcio-scommesse dell'anno dopo, ha giocato anche a Bologna mi pare.

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 12441
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda eddie v. » mar lug 12, 2016 9:23 pm

Nick ha scritto:Scudetto milan 1979, ultimo anno di Rivera e con Liedholm in panca.
Tutta la formazione con la voce di Luzzi-Butinar sarebbe il massimo. :D
Se non sbaglio Chiodi, attaccante, è rimasto implicato nel calcio-scommesse dell'anno dopo, ha giocato anche a Bologna mi pare.


anche lui implicato nel calcio scommesse??? roba da chiodi...
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115409
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Nickognito » mar lug 12, 2016 9:29 pm

l' intercettatore della telefonata che dimostro' la sua colpevolezza non riconobbe subito la sua voce, finche' qualcuno gli chiese 'chi odi?'

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54104
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda balbysauro » mar lug 12, 2016 9:36 pm

Nickognito ha scritto:l' intercettatore della telefonata che dimostro' la sua colpevolezza non riconobbe subito la sua voce, finche' qualcuno gli chiese 'chi odi?'


ma nessuno
qualche antipatia, ma odio proprio no

Avatar utente
Mr Moonlight
Illuminato
Messaggi: 3586
Iscritto il: sab ago 23, 2008 10:29 pm
Località: Tuscany

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Mr Moonlight » mar lug 12, 2016 11:42 pm

Nickognito ha scritto:Io continuo a pensare che dovremmo abolire le competizioni sportive per nazioni. Sono belle, ma, mi spiace, invitano al nazionalismo, che e' uno dei mali principali del mondo.

Ma anche persone normali. Anche io, che ho sangue tedesco, fatico a non odiare i tedeschi vedendone 500 giovani e biondi e ariani a torso nudo urlare un tetro 'UH! UH!' in coro davanti alle birre.

E' un bellissimo gioco, come e' bellissimo apprezzare la terra in cui si e' nati in un certo modo, ma francamente per me si fomenta il nazionalismo. Anche a Wimbledon posso tifare Seppi, volendo, ma non e' la stessa cosa.

Tuttora, dovendo scegliere quale titolo vincere come sportivo, sceglierei i mondiali di calcio (Poi Wimbledon, poi il titolo di campione del mondo di scacchi, poi un anello nba). Per me il calcio e' la nazionale, primariamente. Pero' io eliminerei tutto, a partire dalle Olimpiadi divise per nazioni (e basta vedere cosa succede con i russi adesso, ma la storia e' piena di questi casi).

Basta bandiere nazionali, inni nazionali, retaggi di guerra, commenti sugli italiani veri.

So che per lo piu' questo e' vissuto bene, ma per me il prezzo da pagare e' troppo alto.

Oggi non faremmo la nazionale dei Bianchi, contro i Neri, Musulmani contro Atei, Etero contro Gay. Dividerci per nazione ci pare normale. Essere orgogliosi di essere bianchi e etero ci sembrerebbe quasi un abominio. Di essere italiani no.

Ripeto, e' molto bello farlo per gioco. Ma per molti, per troppi, non e' un gioco.

Ovviamente molti amano il nazionalismo, lo lodano, e non voglio discutere di questo, ognuno ha i suoi valori. Ma chi, come me, lo ritiene un grave problema, forse dovrebbe pensare a uno sport diverso.

Personalmente, preferisco Pelle' nella nazionale degli etero, dei ricchi con la barca, e dei fighi con la figa, forse, forse dovremmo fare cosi' :)

Rispettando il tuo pensiero, mi sembra un po' eccessivo.
A me piace tanto John Lennon, anche se ormai Imagine è diventata una nenia insopportabile (preferisco Mind Games o Walls And Bridges), ma da qui ad abolire le nazioni per il calcio ce ne corre.
Dovremmo abolire anche i campionati nazionali, gli interregionali, le prime e le seconde categorie, perché più il livello scende e più è forte il campanilismo.
Per il tennis andrebbe abolita la Coppa Davis. Andrebbero abolite le Olimpiadi. Mi pare davvero troppo...
Nel calcio storico fiorentino ci sono azzurri, bianchi, rossi e verdi, ma si menano come dannati (giocatori e tifosi). Al Palio di Siena non ci sono nazioni, ma prova a sposare una della Torre e a tifare Oca e poi vedi quanto dura il tuo matrimonio.

Tornando ad Imagine, io abolirei tutte le religioni e tutte le guerre, ma certamente per milioni di persone sarebbe davvero eccessivo.
Ciao.
:)

Albornoz
Massimo Carbone
Messaggi: 17951
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Albornoz » mer lug 13, 2016 9:35 am

E' inammissibile che giocatori che rappresentano la Patria, e dunque il sano sentimento del popolo, se ne possano andare in Cina a guadagnare 40 mila euro al giorno, o frequentare paradisi terrestri in compagnia di modelle, mettendo pure tutto sui social network.
Magari dopo avere fatto il cretino davanti al mondo nell'occasione di un calcio di rigore decisivo.

I giocatori della Nazionale dovrebbero vivere in caserma, vigilati dalla Securitate come nella Romania di Ceaucescu, ed essere vincolati a codici morali molto rigidi.
Per carità, ben retribuiti e con un giusto numero di libere uscite.

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 40720
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Alga » mer lug 13, 2016 10:47 am

tuborovescio ha scritto:
eddie v. ha scritto:di De Vitis ricordo che proveniva dalla ferramenta


si potrebbe provare a fare un'intera squadra, Chiodi, Lucchetti, Pinzi, Rotella, Catenacci...
Scala ad allenare :D


Noi abbiamo avuto insieme Chiodi, Tavola e Ferretti... #1#

Ciao!
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 40720
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Alga » mer lug 13, 2016 10:49 am

eddie v. ha scritto:
tuborovescio ha scritto:si potrebbe provare a fare un'intera squadra, Chiodi, Lucchetti, Pinzi, Rotella, Catenacci...
Scala ad allenare :D


ma Chiodi e Catenacci te li sei inventati, vero? :D


:o

Stefano Chiodi, limortaccisua! #1#
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 12441
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda eddie v. » mer lug 13, 2016 11:21 am

Alga ha scritto:
eddie v. ha scritto:
ma Chiodi e Catenacci te li sei inventati, vero? :D


:o

Stefano Chiodi, limortaccisua! #1#


ma era tanto famoso 'sto Chiodi? :D
a me non dice nulla questo nome, a parte farci le battute

di Tavola so che ha giocato pure nella Juve, prima di Platini
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Albornoz
Massimo Carbone
Messaggi: 17951
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Re: IL QUARTO: ITALIA-GERMANIA

Messaggioda Albornoz » mer lug 13, 2016 1:16 pm

Chiodi era arcinoto a tutti gli appassionati.


Torna a “Calcio - Mondiali & Europei”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti